Blocks #2

Blocks 2A un mese dall’uscita del primo numero della nuova rivista inglese Blocks… è uscito anche il secondo! Non dev’essere facile riuscire a mantenere una periodicità mensile e allo stesso tempo un’alta qualità dei contenuti eppure Blocks, almeno per ora, ci sta riuscendo alla grande.

Inoltre in questo numero ho avuto la grande sorpresa di aprirlo, sfogliarlo e incappare in alcune foto di un diorama invernale che distrattamente mi hanno fatto pensare “Toh, non ci sono solo Sandro e Luigi a fare diorami invernali…”, ma guardando con un filo più di attenzione ho notato che… forse invece ci sono solo loro perché questo in effetti era il diorama del nostro Sandro Damiano! Sei pagine di intervista e foto a uno dei due bellissimi villaggi invernali di ItLUG. Complimenti a Sandro!

Per il resto comunque ancora un ottimo numero, in cui si parla diffusamente di cosa sono i LUG, si intervista Nathan Sawaya, si esamina una bellissima ricostruzione della Londra vittoriana, si spiegano gli utilizzi di uno dei mattoncini più utili mai inventati e… molto altro.

Ecco un breve riassunto dei contenuti principali:

  • Coming soon a cura di Huw Millington di Brickset;
  • Lungo articolo dedicato alla bellissima MOC “London 1875“, a cura del gruppo Brick to the Past;
  • LEGO Minecraft;
  • Report fotografico dal Great Western Brickshow;
  • Intervista a Nathan Sawaya;
  • Tutti i dettagli su cosa sono i LUG, per chi ancora non dovesse saperlo;
  • Il link al questionario che abbiamo postato ieri! Questo sì che è un tempismo perfetto;
  • MOC: L’intervista al nostro Sandro Damiano e le foto del suo bellissimo diorama invernale;
  • I regali dell’ultimo minuto;
  • Orologi LEGO;
  • Intervista a Peter Reid (progettista originale LEGO Ideas) e a Mark Stafford (progettista “finale” LEGO) su come il progetto iniziale dell’Exo Suit è diventato quello finale. Con istruzioni di una tartaruga e blueprints dell’Exo Suit;
  • Recensioni di : 79018 The Lonely Mountain; 42030 Technic Volvo L350F Wheel Loader; 75052 Mos Eisley Cantina; 10245 Santa’s Workshop; 70816 Benny’s Spaceship, Spaceship, SPACESHIP!;
  • MOC: Erebor;
  • MOC: La fabbrica di Babbo Natale;
  • Progetto: seconda parte della costruzione dell’Arkhan Asylum (MOC);
  • Come diventare Lord Business;
  • La sfida dei 60 minuti;
  • Minifig personalizzate;
  • I Mixels – parte seconda;
  • Progetto: Come costruire le curve;
  • Retrospettiva sui calendari dell’avvento;
  • Vecchi set: Creator X-Pods;
  • Dove trovare le istruzioni;
  • Tecniche: il mattoncino Earling (o headlight). Tim Johnson di New Elementary ci spiega vita morte e miracoli di questo utilissimo pezzo;

Per abbonarsi basta andare sul loro sito ufficiale e sborsare 83,88 sterline.

PS: Ovviamente la rivista è in lingua inglese.

LEGO® 10246 – Detective’s Office

10246 - Detective's OfficeDopo che le immagini della scatola erano uscite per sbaglio pochi giorni fa, LEGO® ha oggi annunciato ufficialmente il prossimo modulare, in uscita a gennaio 2015: il Detective’s Office!

Età: 16+.
Pezzi: 2.262.
Prezzi: US $159,99 – CA $199,99 – DE 149,99€ – UK £132,99 – DK 1399,00 DKK

Il comunicato stampa:

Scoprite un mondo di misteri e avventure con il LEGO® Creator Expert Detective’s Office! Passate sotto l’arco ed entrate dal barbiere, dove i clienti vengono serviti con cura riflettedosi nella grande parete-specchio mentre nell’edificio di fianco si gioca a biliardo e a freccette sotto il confortante ronzio di un ventilatore da soffitto. Avventuratevi al primo piano e troverete l’ufficio del detective, con una scrivania piena di indizi, una cassaforte con delle prove e un compartimento a muro segreto. Visitate poi il bagno, con un water con il classico scarico a catena, prima di prendere le scale per la cucina, ottimamente attrezzata, da dove potrete accedere al terrazzo sul tetto, con tanto di serbatoio dell’acqua. Quest’ultima aggiunta alla serie di modulari LEGO® è estremamente dettagliata e piena di sorprese nascoste. Il tetto e i piani sono semplici da rimuovere e danno accesso ai fantastici interni, mentre all’esterno dell’edificio si possono notare il bordo del tetto decorato e una bellissima facciata. Riuscirete a risolvere l’enigma dei contrabbandieri?

  • Include sei minifig con accessori assortiti: il detective Ace Brickman, Al il barbiere, il giocatore di freccette, il giocatore di biliardo, la poliziotta e una misteriosa donna in rosso.
  • Include una sala da biliardo, un barbiere, l’ufficio del detective, un bagno, una cucina, un serbatoio d’acqua e un gatto.
  • L’ufficio include una scrivania, indizi assortiti, una lampada di mattoncini, un armadio, un ventilatore, una cassaforte, un dipinto, un compartimento a muro segreto, un giornale, un menù, un manifesto “ricercato” e una lampada da muro.
  • La sala da biliardo include un ventilatore da soffitto, un tavolo da biliardo, un bersaglio stampato per le freccette, le palle da biliardo e un bicchiere.
  • Il barbiere include delle forbici e un elemento a specchio mai visti prima, due lampade a muro, la sedia del barbiere, un armadio con ante, due teste di manichini e una scopa.
  • Il bagno include un water con scarico a catena.
  • La cucina include un forno, una botte, un tavolo, un armadio, un frigorifero, un orologio da muro e un mattarello.
  • Gli accessori includono il cappello di Ace Brickman, una valigia, una lente e un cappello da poliziotto.
  • Come elementi speciali possiamo trovare le forbici e un elemento a specchio mai visti prima, il bersaglio per le freccette stampato, un manifesto “ricercato”, una plate round nera 1×1 bucata, il rullino da pittore nero, la coda di Unikitty dark bluish gray, brick 1×2 light blue, tile 1×3 reddish brown e la baseplate 32×32 in reddish brown.
  • Il Detective’s Office misura 27cm di altezza per 25cm di larghezza e 25cm di profondità.

Si presenta davvero come uno dei più bei modulari di sempre!

Ecco il video in cui il designer Jamie Berard ci spiega tutto (con molti dettagli esilaranti!)

Infine la gallery con tutte le immagini!

Questionario per gli AFOL del CEE Team

Il CEE Team di LEGO® due volte all’anno pubblica un questionario diretto a noi AFOL per cercare di capire come funzionano le comunità degli appassionati LEGO® nel mondo e cosa possono cercare di fare per migliorare.

Hanno appena pubblicato il nuovo questionario (disponibile anche in italiano) e avete tempo fino al 17 dicembre per compilarlo.

Come incentivo alla compilazione del sondaggio, c’è anche la possibilità di partecipare a un concorso.

Buona compilazione!