Storia della LEGO®

1932

Nel 1932, nel villaggio di Billund, Danimarca, il falegname e carpentiere Ole Kirk Christiansen avvia una società per produrre scale a pioli, tavoli da stiro e giocattoli di legno. Il figlio di Ole Kirk, Godtfred Kirk, si unisce a lui nella ditta di famiglia all’età di 12 anni.

1934

Nel 1934, i Christiansen chiamano LEGO® la loro ditta. È la contrazione delle parole danesi “leg” e “godt”. “Leg godt” significa “gioca bene” in danese. Coincidenza vuole che la parola “lego” significhi anche “io studio” o “io metto insieme” in latino.
All’epoca la ditta LEGO® ha solo 6 o 7 impiegati. Sempre in questo periodo il motto di Ole Kirk diventa il principio guida dell’azienda: solo il meglio è abbastanza buono.

1942

Nel 1942, un incendio rade al suolo la fabbrica LEGO®. Rifiutando la sconfitta, i Christiansen riprendono rapidamente la costruzione di giocattoli di legno. La ditta conta circa 40 impiegati. Cinque anni più tardi, è la prima società in Danimarca ad acquistare una macchina per lo stampaggio di plastica a iniezione per costruire giocattoli. In un paio di anni, la ditta LEGO® produce 200 differenti giocattoli di legno o di plastica e nasce il precursore dell’attuale mattoncino.

1949

Viene venduto esclusivamente in Danimarca nel 1949 il primo set di “mattoncini automatici ad incastro” (Automatic Binding Bricks). Questi mattoncini sono molto simili a quelli che verranno poi inventati nel 1958, tranne per il fatto che non hanno i tubi all’interno del mattone. Questi mattoncini non hanno la qualità degli attuali in quanto LEGO® utilizza acetato di cellulosa che non trattiene bene i colori e non è stabile.

1953

Nel 1953, il nome “mattonicini automatici ad incastro” (Automatic Binding Bricks) viene abbandonato in favore nel marchio LEGO® Bricks (mattoncini LEGO®). Il primo maggio dell’anno successivo, la parola “lego” viene registrata ufficialmente in Danimarca. Ma è la seconda parte degli anni 50 a essere la più esaltante e critica per LEGO®.

1955

Per la prima volta nel 1955, LEGO® esporta i prodotti e i giochi di plastica in Svezia, incluso il “LEGO® System of Play” (Sistema di gioco LEGO®) che comprendeva 28 set e 8 veicoli. La prima azienda di vendita esterna alla Danimarca viene istituita a Hohenwestedt in Germany nel 1956. L’anno successivo Godtfred Kirk Christiansen viene nominato presidente della società.

1958

Nel 1958 la configurazione “stud-and-tube” dei mattoni LEGO® (bottone e tubo) a noi oggi familiare viene inventata e brevettata (brevetto danese numero 92683). I tubi vengono aggiunti nella parte inferiore del mattone per migliorare la stabilità delle costruzioni. La LEGO® chiama questa nuova stabilità “potere frizione”. Nello stesso anno viene introdotto il mattone per i tetti (slope). I tetti aggiungono una nuova dimensione alla struttura delle costruzioni diventando lisci e inclinati e non più a scala. Il fondatore Ole Kirk Christiansen muore e Godtfred Kirk assume in pieno la guida della società.

1959

La divisione LEGO® Futura viene fondata con uno staff di 5 persone. Questo gruppo è responsabile della creazione di tutti i nuovi set LEGO® di quegli anni.

1960

Negli anni 60, LEGO® continua a crescere a un ritmo elevato, ma non prima di subire una piccola tragedia: nel 1960 il magazzino dei giochi di legno viene distrutto da un incendio. LEGO® decide di non continuare la produzione di giochi di legno e si concentra sulla plastica. Nel 1960 LEGO® conta 450 impiegati.

1961

Vengono inventate le prime ruote. Il sistema di gioco LEGO® comprende 50 set e 15 veicoli. Vengono venduti anche elementi sciolti. In questo anno vengono venduti per la prima volta giochi rivolti al mercato pre-scolare. La linea viene chiamata “Therapy” (terapia). La società Samsonite inizia a produrre e vendere prodotti LEGO® in Canada sotto una speciale licenza. Questo contratto dura fino al 1988.

1962

Nasce LEGO® Airways. Viene costruita una pista aerea a Billund per facilitare il viaggio e le spedizioni necessarie. Questa pista diventerà l’attuale aeroporto internazionale di Billund.

1963

L’acetato di cellulosa viene sostituito dalla plastic ABS (acrilonitrile-butadiene-stirene). L’ABS è più stabile e trattiene meglio i colori. Viene utilizzato ancora oggi. L’ABS, inoltre, non è tossico, è antiruggine, resiste al calore, resiste a diversi acidi organici e inorganici, resiste al sale e agli oli animali, è sterile.

1964

Viene pubblicato il primo set con istruzioni stampate e per la prima volta pubblica dei set che sono stati testati dai clienti. Una novità assoluta.

1966

Viene immesso sul mercato il primo set a tema treno. Il set include un motore 4,5 V e le rotaie. All’epoca il catalogo LEGO® comprende 57 set e 25 veicoli.

1967

Viene inventato il mattoncino DUPLO®. Il mattoncino DUPLO® è grande otto volte mattoncino normale, ma rimane con questo compatibile. LEGO® ha già venduto più di 18 milioni di set.

1968

Il , il Parco LEGOLAND® di Billund apre i cancelli ai visitatori. Nel primo anno 625.000 persone visitano il parco.

1969

Il mattoncino DUPLO® viene introdotto sul mercato due anni dopo la sua invenzione. Viene introdotto anche un nuovo motore 12 V per i treni.

1970

Per incoraggiare la spesa in giocattoli LEGO® vengono introdotti piccoli veicoli a basso prezzo. Vengono introdotte anche ruote colorate di varie dimensioni. LEGO® conta 975 impiegati.
In Italia viene lanciata la linea Minitalia, con nuovi pezzi e un tipo di plastica diversa.

1971

Esce la prima linea dedicata interamente alle ragazze.

1972

Viene introdotta la prima barca galleggiante e il nuovo logo.

1974

Vengono introdotte le maxifig (figure grandi). Il set 200 (LEGO® Family) diventa subito il set più venduto. Inoltre vengono utilizzate per la prima volta le miniature con il volto giallo e non dipinto. Le mani e le gambe sono fisse. Gli impiegati diventano 1325.

1975

Viene lanciata la linea per “esperti” che verte su automobili d’epoca. Viene aperto l’impianto di imballaggio di Enfield nel Connecticut (USA).

1977

Vengono lanciati i set “Technic” contenenti ingranaggi che consentono la creazione di modelli più realistici. Il motto del tema è “tecnica come nella realtà”. Vengono aggiunte porte e finestre alla linea DUPLO® oltre a figure senza braccia e senza gambe. Kjeld Kirk Kristiansen, nipote di Ole Kirk e figlio di Godtfried Kirk, si aggiunge al management della società. L’iniziale “K” invece del “Ch” è dovuta a un errore sul certificato di nascita.

1978

LEGO® cambia per sempre con l’introduzione delle minifig. Le braccia e le gambe si muovono mentre il viso è stampato. Vengono introdotte le piattaforme (baseplate) stradali per consentire la costruzione di intere città. Tutto questo significa una nuova scala su cui costruire tutto a prezzi più ragionevoli. Il viso rimarrà sorridente per 10 anni fino all’introduzione del tema dei pirati.

1979

Bengono introdotti primi set Space. Il successo mondiale è enorme. Nel 1979 debutta anche la serie Fabuland indirizzata ai costruttori più piccoli, le figure hanno visi di animali. Altra nuova serie è Scala, linea di gioielli costruibili per ragazze dai 5 ai 7 anni. Kjeld Kirk Kristiansen viene nominato presidente.

1980

Viene introdotto il logo DUPLO® con il coniglio e viene fondato il dipartimento educativo (ridenominato poi “Dacta” nel 1989).

1981

Inaugurazione dello stabilimento di Neuhof in Svizzera.

1982

Viene introdotto il mosaico DUPLO® e la serie Technic, I primi prodotti specifici per la scuola. LEGO® festeggia i primi 50 anni e apre un nuovo stabilimento per la produzione dei pneumatici in Danimarca.

1983

Vengono introdotte le nuove figure DUPLO® con braccia e gambe movibili.

1984

Viene lanciata la linea Castle con cavalieri, cavalli e altre nuove parti.

1986

I set Light & Sound (luci & suono) escono per la prima volta dando una nuova dimensione alla costruzione. Il dipartimento educazione rilascia il primo “Technic Computer Control” per permette il controllo di robot LEGO® con un computer. Il TCC viene venduto inizialmente in Danimarca e Regno Unito, ma solamente nelle scuole. LEGO® Publishing, una divisione di LEGO® Futura, sviluppa e produce 9 libri e 19 cortometraggi per bambini. Questi prodotti vengono venduti solo in Europa. Viene aperto un nuovo stabilimento a Manaus in Brasile.

1987

Vengono introdotti i bucket (secchi) contenenti LEGO® basic e LEGO® DUPLO®.

1988

La prima coppa del mondo LEGO® si tiene a Billund in agosto. 38 bambini da 14 paesi partecipano all’evento. Viene fondata LEGO® Canada dopo lo scioglimento del contratto con Samsonite.

1990

Viene lanciata la serie Model Team, con tre set. I modelli sono molto dettagliati e realistici da un punto di vista estetico, a differenza del realismo tecnico e meccanico presente nella serie Technic. Il primo Technic Control Center è stato rilasciato questo stesso anno, mentre The LEGO Group diventa uno dei dieci più grandi produttori al mondo di giocattoli: è l’unica di queste società in Europa, mentre le altre nove sono concentrate negli Stati Uniti o in Giappone.

LEGO® apre anche la LEGO® Idea House. Parte auditorio, parte museo, la LEGO® Idea House è una vetrina per i dipendenti per conoscere LEGO®, il passato e il futuro dei prodotti, la filosofia, gli atteggiamenti e i valori culturali del gruppo.

1991

Il primo dei treni 9 volt che comprende l’uso del trasformatore di corrente e del regolatore di velocità viene commercializzato. Il regolatore di velocità permette ai treni di muoversi in avanti e indietro e di controllarne la velocità.

1992

Viene introdotto il nuovo logo LEGO® SYSTEM dopo un progetto che è durato diversi anni. Nell’ambito DUPLO® viene introdotta la serie TOOLO. I modelli di questa linea, come le automobili, le gru e gli elicotteri, possono essere costruiti con un apposito cacciavite incluso. Un’altra linea di prodotti mirati al pubblico delle ragazze, Paradisa viene introdotta con i suoi richiami alla vita su di un’isola e la combinazione di colori pastello.

Un nuovo centro di ricerca e sviluppo tecnico viene aperto a Zug, in Svizzera, nel settembre del 1992. Tre mesi più tardi, viene annunciato il primo parco LEGOLAND® al di fuori della Danimarca: LEGOLAND® Windsor, a circa 20 miglia da Londra, dovrebbe aprire nel mese di aprile del 1996.

1993

Il Brickvac viene introdotto per la serie BASIC nel 1993. Il Brickvac è una sorta di “aspirapolvere” per elementi LEGO®. DUPLO® introduce le rotaie per il treno, con un nuovo set. Vengono introdotti nuovi treni a spinta e nuovi treni elettrici alimentati da batterie 1,5 V.

Carlsbad, in California viene selezionata come il futuro sito del primo parco LEGOLAND® negli Stati Uniti. Il parco sarà aperto nel 1999. I dipendenti delle varie società LEGO® sono circa 8500.

1994

Viene lanciata la linea Belville esclusivamente per ragazze. Inizia la costruzione del LEGO® Family Park di Windsor, in Inghilterra.

1995

DUPLO® PRIMO (chiamato DUPLO® BABY in Nord America) viene lanciato, indicato per bambini dai sei a ventiquattro mesi. I LEGO® set Basic vengono rinominati in Creator. Viene introdotta la linea Aquazone. Questo tema è il primo a essere suddiviso in due sottotemi: AquaNauts e AquaSharks.

Godtfred Kirk Christiansen muore il .

1996

Viene introdotta un’altra nuova serie, Wild West. Questa serie è caratterizzata dai mattoni marroni che assomigliano a costruzioni di tronchi di legno. La linea Time Cruisers è la prima che vede il naso sul viso delle minifig.

LEGOLAND® Windsor apre il . Nel frattempo, LEGOLAND® Billund accoglie il suo 25 milionesimo visitatore. LEGO® avvia anche una nuova unità, denominata SPU Darwin. L’obiettivo del gruppo è di sviluppare software basato sui prodotti LEGO®. Allo stesso tempo, Mindscape lavora al primo prodotto su licenza LEGO® Island.

Va online il sito web LEGO®.

1997

LEGO® introduce il suo primo CD-ROM, nel set Technic 8299 Rescue Submarine.

1999

In Marzo LEGOLAND® California apre a Carlsbad, nel sud California. LEGO® inizia una ristrutturazione interna che porta alla perdita di 1000 posti di lavoro.

La rivista “Fortune magazine” proclama gioco del secolo il mattoncino LEGO®.

Apre il negozio online LEGO® World Shop mentre apre il primo negozio LEGO® a Dartford vicino Londra.

2000

L’associazione dei costruttori di giocattoli inglese nomina il mattoncino LEGO® come gioco del secolo.

Vengono lanciate le linee Studios, Technic Speed Slammers, MyBot, Football oltre che alla Grand Silver Champion (vettura F1) della Technic.

2001

Apre la divisione LEGO® Serious Play. Vengono lanciate le linea Bionicle, Bob the Builder, Harry Potter, Jack Stone, Alpha Team, Mindstorms.

2002

Il marchio DUPLO® viene rimpiazzato dal marchio EXPLORE. Aprono i negozi LEGO® di Colonia (Germania), Milton Keynes (Regno Unito) e Mosca (Russia).

Vengono lanciate le linee Explore, Island Extreme Stunts, Galidor, Spybotics e Williams F1.

2003

La crisi continua e Kjeld Kirk Kristiansen, nipote del fondatore, ritorna alla guida dell’azienda. Inizia da qui un lento ma inesorabile recupero. Oltre 1,6 milioni di visitatori nel parco di Billund fanno segnare il nuovo record.

Le minifig celebrano il loro 25° anniversario. Il film “Mask of Light” (Maschera di luce) ispirato ai Bionicle diventa un grande successo.

Apre il LEGO® Educational Centre di Shanghai in Cina. Il sito www.lego.com raggiunge i quattro milioni di visitatori al mese.

Vengono lanciate le linee Clickits, DUPLO® Intelligent Train, World City, LEGO® Discovery, Knights’ Kingdom, Spider-Man.

Il resto è storia recente.

In occasione degli 80 anni della fondazione nel 2012, viene realizzato questo bel cortometraggio sulla storia della società:

One thought on “Storia della LEGO®

Rispondi