Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'moc'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Informazioni, Tecnica e Set
    • Novità, Notizie e Anticipazioni
    • Area Generale
    • Area Tecnica
    • Set
    • Le nostre collezioni
  • MOC: Le costruzioni originali
    • Le nostre MOC
    • I nostri diorami comunitari
    • Le MOC dal web
    • GBC – Great Ball Contraption
  • Contest e attività online
    • ItLUG LEG GODT Activity
    • ItLUG LEG GODT Award
    • ItLUG LEG GODT Side Contest
    • Altri Contest
  • Events and Meetings
    • Eventi
    • Meetings
  • Associazione
    • Bacheca Ambassador
    • Bacheca Associazione
  • Area Generica
    • Help desk
    • Presentazioni
    • Bar di ItLUG
    • Mercatino

Product Groups

  • Abbigliamento
  • Associazione

Calendars

  • Events
  • Appuntamenti sociali
  • Contest

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Nome


Cognome


Città


Provincia


Regione


Indirizzo email


Contatto


Su di me


System o Technic?


Stud o Tile?


Slope o BURP?


ID LEGO Tower

  1. Ecco una mia nuova MOC. Dopo aver fatto per 5 anni diorami con la stagione invernale avevo voglia di qualcosa di più estivo! Per i primi 3 mesi di quest'anno ho avuto uno "stop artistico". In realtà avevo molte idee in mente, che probabilmente realizzerò in futuro, ma nessuna che mi prendesse completamente. l primo giorno di Primavera invece mi è venuta in mente questa moc. Immaginavo di bere un buon caffè seduto al tavolino di un bar in riva al mare. Ho così deciso di progettare questa moc molto diversa dai miei soliti temi ma altrettando divertente da costruire. La moc si poggia su 4
  2. B5001 La Casa Rossa delle Vacanze x “Mettiamo su Casa Contest” (ItLUG) Ho creato questo modello per partecipare al contest Mettiamo su Casa organizzato da ItLUG nel mese di marzo 2013 con esposizione e votazione durante il grande evento Ballabio 2013 a luglio. Il contest prevedeva la realizzazione di una casa in stile Creator senza limite di pezzi o dimensione. L’unica restrizione era la base che doveva essere a multipli di 32 stud. La votazione è stata poi effettuata dal designer Maarten Simons insieme a Jan Beyer premiando con una confezione del set 10234:
  3. Come promesso, vi presento anche quest'altra mia opera. Si tratta di un semplice arco trionfale modulare costruito con 1237 pezzi. Spero vi piaccia!! Più informazioni QUI
  4. Ciao a tutti! Oggi ho fatto qualche foto decente delle mie realizzazioni e ne approfitto per presentarvele. La prima è la farmacia e biblioteca in stile veneziano, la mia prima MOC in assoluto costruita tra l'estate e l'autunno dello scorso anno. Non ho incluso alcuna minifigure, anche se qualche giorno fa le ho finalmente ordinate insieme ad un altro mega progetto che fra non molto vi presenterò. Contiene 3008 pezzi. Non esitate ad esprimere il vostro giudizio!! RETRO PIANO TERRA-FARMACIA PRIMO PIANO-BIBLIOTECA TOILETTE PICCOLO LOGGIAT
  5. The Takehito Yamato Coupé Qualche mese fa ho letto sulla rivista Chop & Roll di una Hot Rod costruita in California per un cliente giapponese, tal Mr. Takehito Yamato. L'auto, una Ford Deuce del '32, era di un colore talmente particolare che me ne sono innamorato immediatamente. Mr. Yamato ha commissionato questa Coupé alla Walden Speed Shop - Pomona, California - dopo aver visto i lavori del customizzatore sulla rivista americana Rodders' Journal. Seppur il Giappone abbia una folta schiera di appassionati del mondo custom, a quanto risulta questa è la prima Hot Rod prodotta su commis
  6. B5012 Twin Peaks – The Brick Lodge: The Red Room Dopo aver postato qualche inutile anteprima sul mio profilo Instagram è arrivato il momento di condividere su queste pagine la mia nuova MOC: The Brick Lodge: The Red Room. La vignetta, prima MOC di un progetto più ampio su Twin Peaks, la serie culto degli anni '90 nuovamente in televisione dopo quasi 27 anni (sigh!) con una serie evento di diciotto ore che prosegue gli eventi della serie originale (come promesso da Laura Palmer nel video qui sotto), è allestita su tre basi da 32x16 stud e ricrea uno dei luoghi più
  7. Ciao a tutti. Vi presento la mia ultima creazione, in ordine di tempo, che comunque credo avrete già visto dalle foto durante l'allestimento alla LEGO House. L'ho chiamata Space Explorer, ma sicuramente avrei potuto fare di meglio. E' nata per creare un'ambientazione per la minifig della serie collezionabile, a mio parere la minifig più bella di sempre creata da LEGO. L'ho costruita in due mattine, circa sei ore, cercando di utilizzare per la maggior parte pezzi provenienti da buste di BrickBox e pezzi "inutili" da vari part-out fatti nel corso degli anni. Non era p
  8. Ciao a tutti! Finalmente ho anch'io il "mio" topic in cui mostrare le mie MOC... sono alle prese con la mia prima creazione personale... i treni mi hanno da sempre affascinato, per questo ho scelto come "soggetto" un bestione su rotaia australiano: il Downer EDi Rail GT46c ACe. Eh sì, un pò lunghino come nome Parliamoci chiaramente... io ho preso spunto da questo locomotore per la mia MOC ma ho cambiato molti dettagli. La linea della carrozzeria è più o meno la stessa ma ora è il Downer EDi Rail GT46c ACe di Ade2003 Ormai ho quasi completato la fase di "progettazion
  9. Ad ogni festa comandata, oltre che a fine anno, inizia la manfrina dei regali alle maestre, con il solito gruppo di genitori che parte con la pressione psicologica verso tutti gli altri perché "non ci possiamo presentare a mani vuote", e l'imbarazzo tangibile del corpo insegnante che ripete, inascoltato, che non serve. Abbiamo provato a deviare verso "qualcosa che serve alla classe", e qualche volta ci siamo riusciti. Un anno la maestra prevalente aveva preso a cuore un piccolo problema del pargolo, e così, per ringraziarla, le ho preparato una piccola MOC a tema. L'abbiamo anche inv
  10. Con un po' di ritardo presento una piccola vignetta che ho realizzato in occasione del 202° anniversario della battaglia di Waterloo, quella che segnò la disfatta definitiva di Napoleone e del suo esercito. Ho immaginato che la Grande Armée fosse stata bloccata sulla strada per Waterloo da lavori stradali e quindi probabilmente la battaglia si sarebbe svolta con un po' di ritardo o forse non si sarebbe combattuta, o magari si sarebbe svolta in una città differente...nessuno sa cosa sarebbe successo e se la storia del nostro continente sarebbe stata diversa rispetto a come è andata nella realtà
  11. [Step precedenti: Lion House e System House.] Altro step! Presentato in Portogallo una settimana fa, ecco arrivare il primo pezzo della vecchia fabbrica! Primo pezzo perché dovrebbe essere lunga circa tre volte di così. Come sempre il periodo è il 1961... anche se qui ho un po' "barato" inserendo un paio di elementi più vecchi (il "camino" con i loghi e la scritta verticale). Ho realizzato anche uno showcase interno... che sicuramente non era posizionato esattamente lì, visto che "taglia" quella che era chiaramente una rampa di scale (vedasi la finestra estern
  12. Rieccomi, oggi inizio a rivelare qualche dettaglio del diorama a cui sto lavorando per Lecco 2017 Ho finalmente completato una delle tante baseplate ed ho fatto un paio di foto. Trattasi dell'hangar per la manutenzione situato all'interno di un aeroporto militare tedesco. Lascio spazio alle foto. Qui è presente anche il portellone di chiuisura in versione semi aperta Qui invece dettaglio dell'interno (scenografia ancora da implementare) senza il portellone
  13. S.H.A.D.O. Interceptor Qualche settimana fa ho presentato lo S.H.A.D.O. mobile, il cingolato utilizzato dai membri della S.H.A.D.O. nella serie televisiva inglese UFO andata in onda negli anni settanta. Oggi vi presento un altro mezzo che puntualmente appariva nelle puntate della serie TV UFO: l'Interceptor. Questa piccola astronave è dotata di un singolo missile nucleare posizionato anteriormente. Il missile è anche la parte più distintiva della navicella che la rende inconfondibile (e forse un po' tozza). Gli Interceptor volavano in formazione di tre e decollavano dalla base lunare dell
  14. Ragazzi e ragazze finalmente e con grande onore vi presento il mio personale tributo al grande genio che costruì le basi del mondo moderno ma che oggi è caduto nel dimenticatoio. Di chi sto parlando? Di Tesla, il papà della corrente alternata, il visionario scienziato che con tutti i suoi brevetti pose le basi per molte invenzioni e idee che hanno caratterizzato tutto il '900. Questo è il mio Tesla Coil, sono circa 900 pezzi per una dimensione di 12x12 cm alto circa 40 cm. Praticamente si sviluppa su un plate 16x16. Spero a voi tutti che vi piaccia. Gozer
  15. Nelle profondità di un bosco incantato, dove realtà e fantasia si mescolano, vive da tempi immemori una strega-elfo. Nessuno conosce il suo nome o la sua esatta età, forse cento, forse mille anni, ma non importa, ormai è parte del bosco in cui vive. Sempre indaffarata con le sue pozioni magiche ed i suoi studi, affascinata dagli incredibili colori e dalle forme della natura, continua la sua esistenza nella sua casa, lontano da tutti. Sono sempre stato affascinato dalla natura, dai suoi colori e dall'universo fantasy. In questo progetto ho cercato di raggruppare tutto, utilizzando p
  16. FUTURON MAMMOTH Ciao a tutti. Vi presento la mia nuova creazione (o almeno l'ultima che sono riuscito a fotografare). Non si tratta di una vera e propria MOC, infatti è semplicemente un 70815 modificato ed adattato alla serie Space che più mi piace, i FUTURON. E' un veicolo adatto ad ogni tipo di terreno, ispirato anche al Mega Core Magnetizer della serie M-Tron. Il nome è ispirato dalla sua linea e imponenza. Nato per il trasporto di truppe, può facilmente caricare anche altro grazie ai vani apribili sul retro e sui lati. Fin dall'uscita del set LEGO movi
  17. Ebbene si... ogni tanto trovo un minimo di tempo per costruire anch'io Questa volta, sono quasi stato (piacevolmente) "obbligato" a farlo per partecipare al contest "16x16 free your imagination" messo velocemente in piedi per una serata AFOL Avendo un discreta quantità di slope e di steam, e non essendo un bravo "story teller" per realizzare una scenetta con minifig, mi sono buttato su un tema che, pian piano, sto portando avanti nei pochi ritagli di tempo: la realizzazione di una montagna. Mi sono quindi cimentato nella realizzazione (più o meno riuscita) di uno scenario montano in
  18. MOONEYES HEADQUARTERS Ecco il mio ultimo lavoro, la riproduzione del quartier generale di MOONEYES Speed Shop che è probabilmente il marchio più iconico nel mondo dei ricambi e accessori per Hot Rod e simili. I due occhietti su sfondo giallo non sono molto conosciuti in Italia ma in America invece rappresentano l’essenza stessa della Custom Culture. MOONEYES è stata fondata nel ‘62 da Dean Moon e col passare del tempo è divenuta il riferimento per gli Hot Rodder di tutto il mondo. La mia MOC riprende gli interni e gli esterni dell’edificio storico che ospita MOONEYES a Sante Fe Spring
  19. sdrnet

    Logo SDRnet

    Complice il logo di Marco ( @chmar ) postato poco tempo fa sul forum ho deciso di realizzare un modello anche io del mio logo. E' molto simile per certi versi, solo un pochino più abbellito... Al momento ho solo fatto il progetto su LDD, appena ne avrò il tempo lo realizzerò dal vivo anche io per portarlo agli Eventi. Grazie ancora Marco dell'idea!
  20. S.H.A.D.O. Mobile Evo Chi di voi ha passato gli "anta" probabilmente si ricorderà della serie televisiva di fantascienza UFO, ideata da Gerry Anderson nel 1969 (lo stesso di SPAZIO 1999) e trasmessa anche in Italia negli anni settanta. La serie era incentrata sulla minaccia d'invasione della terra da parte degli alieni. Per combattere tale minaccia viene istituita un'organizzazione militare segreta: la S.H.A.D.O. (Supreme Headquarters Alien Defence Organisation). Gli agenti della S.H.A.D.O. dispongono di avveniristici veicoli e armamenti per la difesa della terra, tra questi lo SHADO
  21. 6274 Caribbean Clipper 2017 MOC La passione per i ritrovati privati continua a tutta birra....ARRRRRR! Mia versione del vecchio veliero del 1989. Mi appello agli esperti del "settore", vi prego, segnalatemi, commentatemi, criticatemi quel che non va! Se ci fosse qualche parte della nave che proprio NON SI PUò VEDERE (oltre alle vele non originali :'( :'( :'( ) per favore aiutatemi a migliorare. Grazie a tutti ;D P.S. Realizzata interamente con sfuso già in mio possesso.Ecco perchè alcuni mattoncini bianchi ingialliti.
  22. Norton74

    Batmania

    BATMANIA: Batman e la Batcave A poco meno di un mese dalla "prima" di The LEGO Batman movie è scoppiata la febbre per il super eroe di Gotham City. Ecco il mio ultimo lavoro costruito con l'aiuto dei miei piccoli collaboratori: un BATMAN maxifigure con dentro una sorpresa, una piccola BATCAVE. Qui sotto Batman e Robin nella piccola ma completa Batcave. Un caro saluto e alla prossima MOC!
  23. Ciao a tutti! Oggi ho il grande piacere di presentarvi questa nuova MOC. Essa segna il mio definitivo passaggio a nuovi temi al di là del Winter Village che mi ha tenuto impegnato per ben 5 anni. Il tema Winter tuttavia mi ha permesso di imparare strada facendo molte tecniche di costruzione e idee, così ora posso metterle in pratica su nuovi progetti. Da tempo pensavo di costruire un edificio modulare ma allo stesso tempo da circa un anno sono tornati i pensieri sul mio passato, dai miei primi momenti di gioco con i LEGO, e sono riaffiorati in me i ricordi del Classic Space degli anni '80.
  24. Norton74

    Route 66

    Get your kicks on Route 66... Oggi vi presento il mio ultimo lavoro: la Route 66 e una Ford T Roadster con una bella storia alle spalle. La Route 66, conosciuta anche come la Strada Madre, è probabilmente l'highway americana più famosa del pianeta. Inaugurata nel novembre del 1926 partiva da Chicago e arrivava fino a Santa Monica, California. E' l'essenza stessa del viaggio "on the road", decine di film sono stati girati sui suoi quasi 4.000 km, protagonista incontrastata della beat generation. La prima volta che ho sentito parlare della 66 è stato tanto tempo fa quando, da adolescen
  25. Ultimo pezzo che va ad ampliare la mia collezione di mezzi tedeschi. Sdk_fz_223, ovvero Leichte Panzerspähwagen, "veicolo corazzato leggeri da ricognizione" Un piccolo blindato, leggero e veloce, utilizzato come scout`ricognizione.
×
×
  • Create New...