Vai al contenuto

Classifica


Contenuti popolari

Showing content with the highest reputation since 24/02/2019 in tutte le aree

  1. Vi presento la mia Moc a tema Leonardo da Vinci, pesentata per la prima volta al BiFF 2018 di Firenze, un tema a me particolarmente caro, in quanto io vivo proprio a Vinci, città natale di Leonardo e un omaggio al il mio famoso concittadino nell'anno in cui si celebra il 500entenario dalla morte. L'dea era quella di ricostruire un laboratorio di Leonardo, e lo spunto è preso da un quadro in cui si raffigurava l'arrivo di Leonardo a Milano e venivano mostrate alcune sue opere (macchine, quadri e studi sul volo e sull'anatomia) come se fosse un vero e proprio curriculum. Ho voluto anche inserire il momento in cui veniva dipinta la Monna Lisa, con tanto di modella.... Al Piano interrato ho inserito un laboratorio di anatomia ed uno di falegnameria.
  2. Don't mess with Eleven! Tra pochi mesi partirà la terza stagione della serie TV Stranger Things e nell'attesa mi sono divertito a ricostruire una delle location più iconiche della seconda serie: la baracca dello Sceriffo Hopper. La baracca, usata per nascondere Eleven, ricercata dal "cattivo" Dr. Martin Brenner a capo degli Hawkins Laboratory, era di proprietà del nonno dello sceriffo. Da notare anche lo Chevrolet Blazer in una bellissima colorazione, perfetta per la palette dei colori LEGO: tan + dark tan. Ecco qualche foto: Qualche mese fa avevo realizzato una delle scene più famose delle prima serie, il "flip" del furgone sulle teste dei 4 protagonisti in bici. Un caro saluto e alla prossima MOC!
  3. Dall'inizio del mese di marzo sono oltre 250 gli utenti univoci *registrati* che hanno eseguito almeno un accesso al forum. Di questi, ben 75 nelle ultime 14 ore. Nonostante i social (con la loro semplicità ed immediatezza), questi numeri sono comunque molto buoni. Tra questi, quelli che effettivamente partecipano attivamente alle discussioni sono percentualmente pochi (ma così è anche sui gruppi Facebook, e persino con una percentuale di partecipazione inferiore, visti il numero di iscritti di qualche gruppo e i nomi di chi effettivamente scrive periodicamente). Tutto sommato, il forum di ItLUG continua ad essere frequentato, nonostante i "Social".
  4. Vi presentiamo la SESTA edizione di ItLUG Borgoricco o conosciuto anche come BorgoBrick!! Le date sono il 13 e 14 Luglio e gli orari per il pubblico sono dalle 17.00 alle 23.00 del sabato e dalle 10.00-12.30 e 14.30-19.00 della domenica. Come sempre la manifestazione è in concomitanza alla sagra del paese che ci da la possibilità di mangiare durante l'evento. Come l'anno scorso BorgoBrick si svolgerà nel teatro comunale con l'aggiunta della tensostruttura esterna, così da ampliare la metratura per permettere di accogliere più espositori possibile arrivando a coprire un'aera totale di circa 1800 metri quadrati. L'indirizzo è Viale Europa 10 a Borgoricco (Padova). Durante l'evento ci saranno dei giochi e varie attività riservate agli espositori, così da rendere il tutto un po più movimentato. Nei prossimi giorni apriremo il topic con l'iscrizione per gli espositori, seguito dalle varie informazioni per alberghi, mangiare, parcheggi ecc. Tenetevi liberi :)
  5. Rocco Buttliere colpisce ancora.
  6. Cari amici sono felice di comunicarvi che, dopo una lunghissima gestazione, le prime due immagini del terzo capitolo della serie City Playground hanno finalmente visto la luce. Il titolo è "dietro il muro", si tratta di una ricerca formale e geometrica ispirata dall'opera dell'artista-anarchitetto statunitense Gordon Matta-Clark (1943-1978) che mediante chirurgiche asportazioni di porzioni di organismi architettonici effettuate su edifici destinati alla demolizione giungeva ad una lettura stratigrafica e caleidoscopica dell'edificio. Ho immaginato attraverso un lavoro manuale e concettuale la smaterializzazione dell'organismo edilizio attuata costruendo con i mattoncini LEGO ipotetici scenari introspettivi, proponendo una demolizione attraverso una costruzione, un negativo con un positivo. In questo capitolo le facciate cieche di edifici del centro di Roma sono le protagoniste, queste superfici hanno attirato la mia curiosità: tolto il sottile strato di intonaco quale materia verrebbe alla luce? cosa si nasconde dietro quel muro? Gli oggetti inseriti in questi montaggi non sono in aggiunta come quelli dei precedenti capitoli ma in sottrazione eseguendo un'operazione booleana: forme geometriche elementari, il cono e la sfera, sottratte alla consistenza edificata creano profili ellittici e circolari, tracce che denunciano la presenza di invisibili solidi. Le foto non sono ancora state rese pubbliche sulla rete, lo saranno tra qualche giorno, al momento è possibile vederle fino al 24 marzo in mostra a Roma, insieme a quelle degli altri due capitoli, presso la Casa della Pace in via Monte Testaccio 22 nell'ambito delle iniziative del Mese della Fotografia Roma 2019 Dal punto di vista tecnico il lavoro è stato molto più impegnativo dei precedenti ormai, dopo anni di ricerca, ho perfezionato la tecnica alzando sempre di più l'asticella
  7. Segnalo il faro di @daprilègo presente quest'anno al MEI. Mi ha stupito molto per le tecniche utilizzate e l'armonia complessiva dell'opera!
  8. Buongiorno a tutti, mi chiamo Paolo, vivo e lavoro a Genova, dove sono nato parecchi anni fa ( non dico quanti .... ma sono proprio tanti !!!! )! Come molti ho ripreso in mano gli amati mattoncini oltre un decennio fa, pensando che il mio fosse un caso isolato, una strana devianza che coltivavo in modo solitario. "Solitario" fino ad un certo punto: quelle strutture che io ammiravo fiero di averle assemblate, per altri erano una sorta di occupazione abusiva negli spazi comuni . Devo SEMPRE riconoscere che se posso definirmi Afol, è anche grazie alla pazienza di chi mi sta vicino. Poi quasi per caso, due anni fa, ho scoperto di un esposizione nella mia città. Scoprendo così che la "strana devianza" non era poi così rara, ma che anzi affliggeva parecchi adulti. Da quel momento in poi è stato un susseguirsi di scoperte, di apprendimenti, di nuove conoscenze. Ed è questo il senso della mia iscrizione in questo forum: apprendere e condividere. Ho davvero poco bagaglio con me, però quel che poco che so fare lo metto a disposizione molto volentieri E non nascondo che ho molta voglia di apprendere ancora ...... grazie per avermi accolto. Paolo
  9. Ciao a tutti! Dopo il giretto a Verona il weekend scorso mi sono ricordata che non ho mai condiviso con voi questa moc, creata in occasione del contest CREATE A BRICKTASTIC POP-UP STORY! su LEGO Ideas. Il tutto nasce dalla volontà di fare un regalo a una cara amica che avrà una bimba tra pochissimo. Lei e il compagno non sono propriamente AFOL, ma collezioano set Winter Village e avevo inizialmente pensato a qualcosa a tema, da aggiungere alla loro collezione e che rappresentasse la loro famiglia (labrador compreso). Ho colto lo spunto del contest per trasformare la scatolina che avevo in mente in un libro popup. La bimba nascerà a breve e i fondi scarseggiano, quindi non credo la realizzerò (ho ripiegato su un'idea più semplice, che condividerò con voi se verrà realizzata). A presto!! https://ideas.LEGO.com/challenges/99a66402-19d3-4c70-a631-2d56b59a062b/application/10797a38-8cfc-4377-aaa7-869e2c3fb007 PS: il forum non mi ha stranamente dato la possibilità di inserire tag... riprovo più tardi nel caso
  10. Ciao cad_04 , purtroppo come evidenziato da carlo.fadel il venditore a cui fai riferimento ha stipulato un contratto con l'ente fiera e non tramite iscrizione al nostro LUG, sappiamo di per certo, visti i precedenti , che la fiera gli ha chiesto espressamente di vendere solo LEGO o di dichiarare esplicitamente quelli che non sono originali con dei cartelli ... se non lo ha fatto provvederemo comunque a segnalarlo a chi di dovere, in modo che come successo per un'altro venditore la fiera stessa eviterà che questo personaggio possa di nuovo essere presente come venditore. Ci dispiace che si vengano a creare queste situazioni, sgradevoli per chi come noi coltiva questa grande passione per i mattoncini, ogni anno proviamo a fare del nostro meglio per rendere il nostro evento principe il meglio per chi ci aiuta nell'esposizione e per il visitatore che viene a trovarci.
  11. Dimenticavo: la mia riflessione NON era ovviamente un richiamo o un rimprovero nei confronti dell'Associazione, anzi solo un modo per dire che si può fare sempre di più. Personalmente, nonostante tutto, mi ritengo un privilegiato!! In ItLUG ho trovato persone meravigliose e disponibili che hanno scommesso su di me pur non conoscendomi e mi hanno dato una chance, nonostante non ci fossero precedenti e rischiando di bruciarsi l'unica occasione forse di affacciarsi su di un territorio inesplorato. Per questo non smetterò mai di ringraziare abbastanza chi ha creduto in me e mi sostiene: @Laz @GianCann @chmar GRAZIE!!
  12. Norton74

    Big Foot Monster Truck

    BIG FOOT...il Piedone Da bambino avevo il modello in scala del Big Foot della Playskool, se non ricordo male. C'ho giocato tanto che l'ho praticamente distrutto. Era la replica del vero Big Foot realizzato nel 1974 da Bob Chandler di St. Louis, Missouri, sulla base di un Ford F-250 4WD. Ispirandomi al mio vecchio Big Foot ne ho costruito uno in LEGO in scala Minifig. Sono partito dal mio precedente pick up di Babbo Natale a cui ho sostituito le ruote e aggiunto qualche dettaglio. I più attenti si ricorderanno che l'originale era blu ma questo l'ho realizzato nei colori bianco e verde, una combinazione cromatica che mi piace molto. Ecco qualche foto Il lato B con targa custom in bella vista Un caro saluto e alla prossima MOC!
  13. Unisciti ad Harry nel viaggio attraverso il Wizarding World e: • visita l'Hogwarts Castle e scopri i segreti nei sotterranei; l'innevato Hogsmeade village; il negozio di Ollivander ed il Weasleys' Wizard Wheezes a Diagon Alley prima di scappare dai caveaux sotterranei della Gringott's Bank sorvegliati dal drago • incontra Hagrid nella sua capanna e Aragog nella Foresta Proibita • gioca a Quidditch • viaggia sull'Hogwarts Express con Hedwig dal binario 9¾; sulla Ford Anglia volante; sul Knight Bus ed il sidecar di Hagrid Altre immagini ed istruzioni Pezzi: 621 Misure: 44 x 12 x 16 stud 35.5 x 9.4 x 13 cm
  14. Arrow

    Il saccone!

    Arrivato oggi. Una bella chicca per la vetrina. Ancora incellophanato e con il prezzo di ben 12000 lire.
  15. OMY

    Hannibal lecter

    Hannibal Lecter rinchiuso nella cella. Riproduzione di una scena del film. IMG_20190314_130948.jpg IMG_20190314_125453.jpg
  16. Gozer

    I miei set Vintage

    Finalmente ho un secondo per scrivervi... Ecco le sorprese di cui vi parlavo, preparatevi che il post è abbastanza lungo!!! Iniziamo con queste spille, non ho ben capito se siano spille da giacca o da cravatta fatto sta che la parte dell’ago è abbastanza grande. Purtroppo non hanno la testa che chiude l’ago. Sono degli anni 50-60 se non erro ed erano regali per i dipendenti. Ci sono anche quelle della Bilofix che possiamo dire direttamente connesse con LEGO. Se non lo sapete fu fondata dopo l’ultimo grande incendio ai magazzini LEGO del 1960 da parte di uno dei fratelli di Godtfred Kirk dopo che lo stesso si rifiutò di proseguire la produzione di giocattoli in legno. Difatti la Bilofix inizio la produzione di giochi in legno (anche i “classici modelli in legno LEGO) o set simil meccano/erector company. Poi veniamo alla parte “tosta” I modulex. Ho sempre avuto un cruccio da quando abbiamo fatto il Quizzone per i 18º anni di Itlug. Trovare questi beneamati Modulex nelle loro scatole. Ebbene ecco qualche chicca... E poi sono arrivati i pezzi “da novanta” Ebbene sì, questi ultimi delle scatole M20 sono i primissimi Modulex con lo stud “marchiato” LEGO. Insomma sono i mattoncini Modulex della prima ora. Tutti quelli arancioni e transparenti. Ovviamente nello stock ce ne sono molti altri. Qui poi c’è una breve storia triste...la scatola che le conteneva è arrivata in una condizione tale da temere che le box M20 fossero andate distrutte ma invece hanno ottenuto solamente un lieve graffio e solo su una. Che fortuna!! Ora saliamo di livello!!! Recuperato (se pur non completo) per il restauro della mia Esso Service Station E poi... Per non voler farmi mancare nulla ho aggiunto anche questo: Aggiungiamo un gradino e saliamo ulteriormente di livello? E allora eccomi a presentarvi il mio ultimo “pezzo”: sinceramente la condizione non è delle migliori ma credo che in Italia siamo in pochi ad averlo se non in due, io e @Laz . Le immagini parleranno da sole!!! Ora la box è originale degli anni 40-50 (odore, legno e anche solo la carta). Si vede che è stato riparato leggermente con un paio di chiodi ma tuto qui. Unico dubbio sui cubi, sperando non siano quelli del 1998 anche se sono consumati al punto giusto. La persona che me lo ha venduto insieme ai Bedford H0, il maggiolino, la pompa di benzina Esso Service e il pezzo del trattore mi ha fatto pure una piccola sorpresa! Insomma, panoramica... In definitiva ci ho lasciato un rene nonostante stia in fase di allestimento del negozio. L’altro rene l’ho lasciato in queste ore ed è in arrivo per cui rimanete sempre sintonizzati!!! Ps : se otterrò parere favorevole potrete vedere la mia collezione a Latina 2019 @vecchio mattone a buon intenditor poche parole @GianCann
  17. Guardate questo... ci sono dei dettagli da vero genio. Opera complessiva apparentemente semplice ma davvero incredibile. Guardate tutte le foto nella galleria... https://www.flickr.com/photos/nannanz/46617643904/in/photostream/
  18. dark.collector

    OrcPond

    I lavori procedono a rilento ma procedono, queste sono le prime due piastre del mio nuovo diorama fantasy. L'ambientazione è molto più cupa e tetra del precedente e andrà solo a peggiorare. Una delle due piastre aveva esordito già a Skaerbeak 2018 e poi a BiFF 2018 ma non ero riuscito a preparare gli effetti speciali in tempo. Spero che gradiate e se avete qualche critica o parere sono ben accette IMG_0291.MOV
  19. Gozer

    I miei set Vintage

    Che dite, li accolgo a casa questi nuovi ospiti? Spero che si veda dalla foto ma comunque questo ferro da stiro è più che in ottime condizioni. Il logo praticamente è intanto! Di questo ne sono stato super meravigliato quando l’ho visto (e pure innamorato!). Anche in questo caso il logo ma soprattutto il decoro frontale sono intatti, unico peccato è che in alcuni punti la vernice è molto fragile e tende a staccarsi. Tutto sommato ha retto molto bene!! Rimanete aggiornati per i prossimi “ospiti” in casa Gozer
  20. In questi giorni ho acquistato la prima serie di minifigure "World of Castland", realizzate (dal disegno alla stampa) da Giancarlo @GiancasStick Garbocci con pezzi LEGO originali. Si tratta di un pack di 4 minifigure di genere medioeval-fantasy, progettate dalla A alla Zeta, con uno studio ben preciso dei singoli caratteri dei personaggi. Tecnicamente sono stampate su tutti i 4 lati, sul viso e, in alcuni casi, anche sugli accessori (scudi o armi). Le minifigure sono posizionate sopra un piedistallo composto da un brick 2x4, un brick 1x2 e un plate modified 3x4, anch'essi personalizzati con il nome della serie e del singolo personaggio. Ogni minifigure è fornita all'interno di un blister di plastica all'interno del quale è presente anche un "libretto" a 4 pagine che descrive il carattere del personaggio. Devo essere sincero: non sono particolarmente attratto dal genere medioeval-fantasy (preferisco più le avventure spaziali) ma quando vidi per la prima volta queste minifigure (a metà febbraio) restai molto impressionato dalla cura dei dettagli e dal complessivo oggetto (minifig+libretto+carta). Del resto, conoscendo personalmente Giancarlo, so bene da quanto tempo aveva in cantiere questo progetto e con quanta minuziosità ci ha lavorato. La qualità delle stampe di Giancarlo sono note a chiunque abbia avuto tra le mani qualcosa stampato da lui (molti dei brick eventi ItLUG sono realizzati da lui, così come i gadget degli ultimi 2 anni). Insomma, come dicevo, pur non essendo un fan del fantasy (ho deciso comunque di recuperare l'intera serie 'Dragonero' della Bonelli da leggere durante l'estate) ho preso l'intera serie dei 4 personaggi perché lo ritengo un particolare oggetto da collezione, realizzato con cura e passione da un AFOL come Giancarlo. Io lo chiamo (anche un po' scherzosamente) "l'Artista"... in realtà, a suo modo, è effettivamente un artista e questo suo progetto ne è una prova tangibile e le sue MOC, del resto, sono la riprova della sua creatività e bravura anche come mastro-costruttore. Appena ho qualche minuto farò una più dettagliata recensione dei 4 personaggi... Nel frattempo, vi allego qualche immagine meglio comprendere la serie Castland.
  21. Accidenti... sempre per la serie "guarda oltre il pezzo..." Autore: Chris Goddard (fate un giro nel suo Flickr perchè realizza veramente cose belle!)
  22. Certe volte mi stupisco come con i pezzi che io scarto, certi AFOL creino queste cose... Rimango sempre a bocca aperta.
  23. Ciao a tutti! Per coloro che non mi conoscono sono Davide e vorrei invitarvi a partecipare a “Mattoncini tra lago e monti” 2019. L’evento si terrà ad Alserio, un piccolo paesino della provincia di Como, nel weekend del 18/19 maggio. Il posto sarà davvero parecchio spazioso, con un comodissimo parcheggio interno per caricare e scaricare e vicino al nostro bel lago. Lo spazio a nostra disposizione è di circa 500 mq, più una sala all’occorrenza di circa 200 mq. Per ciò che concerne gli orari, l’esposizione sarà aperta il sabato dalle 14 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 18. Ci sarà la possibilità di montare sia il venerdì sera a partire dalle 18 fino alle 20 sia il sabato mattina. Per lo spazio non è davvero un problema, ci staremo sicuramente tutti comodamente. Se qualcuno decidesse di prendersi la responsabilità di organizzare il diorama comunitario sarebbe davvero bello, altrimenti posso farlo anche io. @the_vince82, tu saresti disponibile? Insieme alla Biblioteca di Alserio, stiamo cordonando delle agevolazioni per il pranzo sia del sabato sia della domenica. O si andrà a mangiare in una pizzeria in centro paese oppure in un piccolo bar che fa anche pranzi con ottimi prodotti. Prezzi ancora da concordare, vi farò sapere al più presto. La struttura polivalente nella quale si terrà l’evento è in via Giovanni XXIII. È un via molto breve con una curva verso destra. La struttura si trova esattamente sulla curva ed è facilmente riconoscibile. Mi farebbe davvero piacere vedervi numerosi! Per qualsiasi chiarimento, questa è la mia mail: davidesala.ade@gmail.com Grazie per la vostra attenzione e attendo vostra risposta Davide Ade2003
  24. OMY

    Is awesome!

    Is awesome tour 2k19
  25. Quando lavoravo per un editore una volta è andato in stampa un libro con il nome dell'autore sbagliato sul dorso... (per fortuna aveva una sopraccoperta). Spoiler: non è diventato particolarmente raro o ricercato.
  26. Ti assicuro che questo è il tipo di errore più infame. Per dirne una io ho appena rimandato in produzione un packaging con un errore simile: lo abbiamo beccato sì, ma è stato quasi più un caso che altro.
  27. Vi segnalo questo gioco, che farà rivivere qualche bel ricordo a noi che giocava con i vecchi Commodore o ai cabinati dei bar http://jalex.se/classicspaceadventure/ Classic Space Adventure is a retro style 2d platform game created by Johan Alexanderson. Although it's based on the LEGO® Classic Space theme it is not an official LEGO® game. Classic Space Adventure is built in HTML5 and you may play it for free in a modern web browser (Chrome is recommended) on a desktop or laptop computer. Have a look at the trailer below, or jump right into the game by clicking PLAY (opens up in a new tab).
  28. Infine, ecco i personaggi nelle loro ambientazioni, ovvero in alcune MOC realizzate dallo stesso @GiancasStick per contestualizzare i personaggi. (Nota: in questa foto si può vedere il disegno dell'abito dei mercenari della Legione PiccaTorba, altro soggetto che fa sempre parte della serie 'World of Castland')
  29. Il tuo piccolo costruttore ha tra i 5 e i 16 anni? LEGO Master Builder è il primo evento italiano dedicato a lui! Scatena la sua creatività per costruire il veicolo dei suoi sogni, il lavoro che vuole fare da grande o una nuova casa per Emmet, l'eroe di The LEGO Movie 2. Ricorda di utilizzare nella costruzione il mattoncino speciale che troverai all'interno del kit LEGO. https://www.legomasterbuilder.it
  30. Purtroppo no... Però nelle impostazioni alla voce My Search Settings puoi decidere di visualizzare automaticamente le funzioni di ricerca aggiuntiva per saltare un passaggio, oltre a non visualizzare per esempio quei negozi che non spedizono al tuo indirizzo. Puoi in compenso decidere di visualizzare nella lista dei pezzi in vendita solo i negozi che stanno in un determinato paese dalle impostazioni My Price Guide Settings, magari è la soluzione che fa al caso tuo.
  31. Nuova MOC di Dennis Bosman
  32. Shintaku

    Tutorial BrickLink

    Salve a tutti. A furia di fare video mi hanno richiesto di fare dei tutorial su bricklink. Alla fine, avendo una discreta esperienza nel campo, ho deciso di evadere questa richiesta ed ho iniziato a pubblicarne. Saranno pubblicati sulla mia pagina Facebrick sotto una playlist BRICKLINK TUTORIALS che può essere reperita qui: https://www.facebook.com/pg/FacebrickIT/videos/ sezione TUTORIAL BRICKLINK Buona visione. Jody PS: Qualora siano di vostro gradimento un like alla pagina è sempre gradito.
  33. Vi dico la verità, a me dispiace che il bilancio sia positivo, speravo in una bella batosta. Trovo che la mancanza di attenzioni da parte di LEGO verso i Lug e gli Afol sia imbarazzante. Siamo pur sempre clienti e oltretutto tramite gli eventi veicoliamo parecchia pubblicità.
  34. Tutti quelli che vivono per guardare "Uomini e donne" e "L'isola dei famosi". Quelli che si rifanno e hanno Il Suv e il cagnolino in borsetta... E sono tanti, troppi.
  35. Già scritto: "In breve, si torna a risalire". Non essendo io un esperto di economia e marketing, non ho altro di particolare da aggiungere. Probabilmente: "yay!"
  36. Trovo rassicurante che finalmente si spieghi a chi opera in campo ferroviario cos'è un treno. Perché poi magari non lo sanno e non riescono a espletare le loro funzioni. Invece se lo sai, allora si che puoi rendere meglio sul lavoro. Era ora, la produttività del personale ferroviario è a una svolta epocale.
  37. Questa è roba da museo!
  38. Cos'è dividono gli utili con noi?
  39. In che senso? E' un RLFM, quindi ha un supporto (nel loro caso, un po' di pezzi nuovi per fare i part festival, come a Firenze).
  40. Io son la prima a pensare male XD Detto questo, ho visto andare in stampa talmente tanta roba ricontrollata milioni di volte con errori madornali anche in copertina che non mi stupisce più nulla.
  41. Ma soprattutto, il costo dei primi set con il numero sbagliato tra qualche anno XD
  42. Immagino già che bell'adesivo che invieranno da appiccicare alla scatola dello steamboat
  43. Grazie Andrea anche a te! Sicuramente a Lecco ci rivedremo e porterò anche io una nuova moc
  44. Gozer

    I miei set Vintage

    Intanto due buffi articoli nella mia collezione E rimanete sintonizzati perché i pezzi forti stanno per arrivare
  45. Concordo con @Laz, pur non piacendomi affatto il set e pensando che possa essere 'ideato' qualcosa di meglio. Però, da umile insegnante di cinema, non posso non dimenticare che Steamboat Willie è stato il primo corto disegnato da Walt Disney ad essere distribuito massicciamente, e che per questo (pur essendo il terzo episodio in cui sono apparsi) viene spesso considerato l'esordio cinematografico di topolino e Minni. L'importanza del film, poi è data anche dal fatto che si tratta del primo cartone animato a presentare una colonna sonora con musiche, effetti sonori e dialoghi completamente sincronizzata. Siamo nel 1928 e non era una cosa per nulla scontata. E' anche il primo film sonoro con dei movimenti di macchina, impossibili per film non disegnati, poiché altrimenti si sarebbe persa la qualità del suono... Insomma, seppur brutto, è un monumento alla storia della settima arte
  46. Alla fine sono riuscito a trovare il cavo giusto per riparare i cavetti 9V LEGO I cavi sono identici e, a voler proprio essere pignoli, ho la sensazione che quello originale LEGO sia leggerissimamente più rigido... ma è una sensazione che devo comunque verificare a parità di condizioni (stessa lunghezza, stesse plate collegate) anche per stimare il peso effettivo per rilevare eventuali differenze. Guardando la foto, quale dei due è quello originale LEGO?
  47. Arrow

    I miei set Vintage

    Ecco il regalino dei sig. @pivan e @Iry!! Grazie!!!!!
  48. Ci credo che sono nuovamente in crescita... +64% l'aumento sul prezzo di questo elemento, rispetto al prezzo bulk 2018
  49. https://ideas.LEGO.com/projects/007530cc-e466-4ab4-b85d-2728370713af ragazzi questo merita, votatelo.
This leaderboard is set to Roma/GMT+01:00
×
×
  • Crea nuovo...