Jump to content

Classifica


Contenuti popolari

Mostro i contenuti con la maggior reputazione dal 19/06/2019 in tutte le aree

  1. Laz

    Fairy Bricks

    Come forse già sapete, quest'anno a Lecco parteciperà Fairy Bricks, l'associazione benefica inglese, con la loro pesca di beneficenza. Dopo l'esperienza al BiFF dello scorso anno hanno voluto tornare in Italia... e questa volta vengono direttamente da Manchester con il furgone!
  2. Abbiamo il piacere di annunciare ufficialmente a ItLUG Lecco 2019 la presenza di Stuart Harris, Senior Experience Designer della LEGO House! Stuart ha iniziato a lavorare per LEGO come designer di modelli per LEGOLAND (Windsor) nel 1993. Come Senior Experience Designer alla LEGO House è responsabile di tutte le costruzioni, sia quelle grosse (come l'Albero della creatività e i dinosauri), sia quelle più piccole. E' anche responsabile per le opere degli AFOL esposte nella Masterpiece gallery e in altre zone della LEGO House. In più ha anche progettato alcuni set (come il Ferguson, l'omaggio dell'Inside Tour dello scorso anno, di cui ha realizzato un prototipo poi sviluppato in set reale da Steen Sig Anderson).
  3. Fabbbbbricks

    Un saluto ai Moderatori

    Apro questo topic per salutare e ringraziare i soci @Giuliano e Nico @ZioTitanok per aver dedicato parte del proprio tempo a moderare il nostro forum. Da oggi mi occuperò solamente io di questo compito. Fate i bravi!
  4. Norton74

    Andy's Hamburger Stand

    ANDY'S, il chiosco degli hamburger! Ciao a tutti, oggi vi presento il mio ultimo lavoro, un classico chiosco degli hamburger in stile vintage, uno di quelli che negli anni cinquanta e sessanta era facile incontrare lungo le strade americane. Questa MOC è la terza della mia serie street food, segue infatti l'Hot Dog Stand del 2018 e il Coffee Stand del febbraio scorso. Pochi giorni fa è stato pubblicato un articolo di approfondimento su questa MOC sul sito di ItLUG, non mi dilungo più di tanto quindi, rimandando chi fosse interessato all'intervista: Da Andy’s gli hamburger più buoni della città! Di seguito qualche foto del chiosco Altre foto e info sul mio FLICKR Buona serata e alla prossima MOC!
  5. Buon giorno il giorno 20 di luglio ci sarà il quarto evento sempre a tema LEGO parte dalle ore 15 e finito la giornata ci sarà la possibilità di fare una grigliata però a numero chiuso Per qualsiasi infornazione non temete di chiedere in privato
  6. Toretto1981

    Luna Brick

    Ciao a tutti, rimetto in top questo topic per aggiornare un po’ la situazione luna park. Al contrario di quello che può essere sembrato il parco ha avuto una buona evoluzione. Sono passati quasi 3 anni da quando ho deciso di buttarmi in quest’avventura e devo dire che il risultato comincia davvero a piacermi. Il parco è cresciuto in grandezza passando da un 4x4 baseplate da 32 a un 6x7 aggiungendo così di fatto ben 26 basi. Sono state aggiunte 2 nuove giostre (una casa degli orrori e una giostra stile piovra), sono stati aggiunti viottoli, molte fioriere e per ultimo (ma non meno importante) sono stati cambiati i sistemi di movimentazione di alcune giostre. Dopo un inizio che non mi aveva troppo convinto mi sono lanciato (grazie anche a @GianCann e alle sue dritte) nel nuovo sistema powered up. Al momento sono tre le giostre a cui ho cambiato sistema e sono la torre, il calci nel sedere e la ruota panoramica. Per ora ho il video solo delle ultime due e qualche foto del parco all’evento di fine maggio a Prato. Al prossimo evento di Lecco 2019 non esporrò più il carosello in quanto non funzionava più molto bene, al suo posto metterò un piccolo palco con un concerto di Jem e le Holograms. Per il futuro ho molte altre idee per la testa...vediamo che si riesce a fare. Spero vi possa piacere C309F1A3-8ED6-4582-9478-D7371F30820A.MOV B95D09FA-E640-44D3-85F1-A1264189834D.MOV D2689C05-2D71-4821-8D68-C98643B7DF61.MP4 77B06EE0-2528-4C6F-A6D5-E6094FBB24FB.MP4
  7. LEGO box 6985 Mike Dung
  8. Mi aggancio a questo vecchio topic per riportare questo annuncio: https://www.jv.dk/billund/Legoland-nyhed-2020-Nu-kan-du-se-en-film-svaevende/artikel/2731077 https://www.brickfanatics.com/the-LEGO-movie-world-coming-to-legoland-billund-next-year/ In breve, nel 2020 aprirà una nuova zona tematica a LEGOLAND Billund dedicata al LEGO Movie. E questo senza prendere il posto di altre zone, ma allargando il parco di ulteriori 5000 mq (arrivando così a 150.000 mq). EDIT: Guardate il video del modello. E l'astronave Classic Space!
  9. Questa cosa l'ho sempre detta pure io anche in passati topic. Ti chiederai allora perchè ho deciso di aderire al programma LEGO Ideas?? Per varie ragioni che ho già elencato in passato. Alcuni miei cari amici mi hanno spinto a farlo, perchè è un progetto che per me ha significato molto, perchè credo che alle volte possono capitare dei piccoli miracoli. Il primo miracolo è successo quando entro il primo mese ho raccolto oltre 3.000 voti e non riuscivo a credere a tutti i commenti di AFOL provenienti da tutto il mondo che si complimentavano e volevano assolutamente le istruzioni... Detto questo, io stesso penso che il tema Winter Village che tutt'ora è in produzione è già un buon motivo per non produrre mai questo set, secondo... il mio chalet è già stato riprodotto "quasi fedelmente" nel grande diorama presente nella LEGO House... e quindi? Quindi niente, per orgoglio personale e perchè come ho già detto ci tengo particolarmente, vorrei arrivare in fondo alle votazioni. Con grande fatica (a differenza di altri progetti che corrono invece alla velocità della luce) dopo oltre un anno sono riuscito a raggiungere 7.000 voti che per me è già un grande traguardo. Il mio vero traguardo sarebbe arrivare a 10.000 voti e questo significherebbe per me che tutte queste persone in un modo o nell'altro sono state attratte da questo progetto senza pubblicità mirate e senza costrizioni da parte di nessuno. Se ci arrivassi magari non verrà mai prodotto! Questo lo so... ne sono sicuro al 99%... ma per quel 1% perchè non crederci ogni tanto fa male a noi stessi. Il bambino che è rimasto dentro di noi, grida a gran voce che ogni tanto le magie succedono ancora.
  10. Siamo lieti di informarvi che, in occasione di Bricks in Florence Festival 2019, abbiamo stipulato un accorto con Human Company che consentirà a espositori e visitatori di alloggiare a due passi dal Tuscany Hall - Teatro di Firenze(*), la location che ospiterà la terza edizione di BiFF. Vi presentiamo quindi una delle novità di quest'anno: il #BiFFVillage ! A soli 1,5 km dal teatro, la struttura Firenze Camping offre soluzioni di pernottamento in chalet composti da 2 camere da letto (una matrimoniale, ed una con due letti singoli), e area soggiorno con angolo cottura. Sono disponibili anche soluzione per la coppia che vuol stare in intimità e per la famiglia che vuol utilizzare il proprio camper. Insomma, un po' stile Skærbæk La struttura permette di parcheggiare la propria auto davanti allo chalet ed è dotata di market interno, lavanderia e servizio navetta(**) per raggiungere facilmente il centro di Firenze. Adiacente alla struttura c'è la nota pizzeria / birreria Fabbrica di Pedavena presso la quale gli espositori di BiFF potranno eventualmente rifocillarsi godendo di uno speciale sconto sulle consumazioni. Tra qualche giorno apriremo ufficialmente le iscrizione per l'evento e forniremo tutti i dettagli per prenotare il vostro pernottamento, sia che vogliate partecipare come espositori, sia che vogliate semplicemente trascorre un weekend a Firenze visitando #BiFF2019 e le altre bellezze che offre la culla del Rinascimento. (*) Tuscany Hall è il nuovo nome che, da dicembre 2018, identifica il Teatro Tenda di Firenze (ex-ObIHall) (**) Il servizio navetta sarà esclusivo per gli espositori, fino al Tuscany Hall, ad orari prefissati. E' comunque disponibile un servizio navetta con cadenza oraria, a pagamento, per chiunque.
  11. https://www.gardaland.it/it/new-legoland-water-park Lascio questa qui... Se non sbaglio al momento c'è in California, Florida e Dubai.
  12. Pix

    MOC dal web - Giugno 2019

    Bellissima idea per il tetto!
  13. Alla fine, ci siam ritrovati in 50 AFOL, la metà dei quali soci ItLUG È stata una serata divertente con un paio di attività di gioco che son piaciute. Vi anticipo qualche foto, prima dell'album completo che preparerà @ZioTitanok nei prossimi giorni. 1. AFOL in "ansiosa" attesa del temutissimo discorso di benvenuto (stile "Corazzata Potemkin") a cura di @GianCann, che ha incluso una brevissima storia di ItLUG (per coloro che ancora non conoscono l'associazione). 2. AFOL alla ricerca della cup personalizzata con il proprio nome (per le attività di gioco) 3. Attività di gioco "Caccia al mattoncino": Data una lista diversa di 5 pezzi ad ogni partecipante, bisognava trovarli tutti entro il tempo limite di 5 minuti. Si sono sfidati circa 10 AFOL per volta, in 4 batterie diverse, per un totale di 45 giocatori. La classifica dei miglior tempi ha decretato l'ordine di accesso alla seconda attività di gioco: scegliere tutti i miglior pezzi che potevano entrare in una cup LEGO, per portarseli gratuitamente a casa. In soli 3 minuti di tempo Anche in questo caso, 4 batterie da circa 10 AFOL alla volta. 4. Area Relax 5. Premiazioni varie (AFOL più attivi/presenti nel 2018 e primo semestre 2019...e, in alcuni casi (tipo@Toretto1981 ) con un gran c... , ops, con una grande fortuna! 6. Gadget da collezione: "Io c'ero!"
  14. NASA Apollo 11 Lander Classic Space by Dallen Powell, on Flickr
  15. GianCann

    Klodshans

    Grazie ad un post della pagina Timeless set & rarity ho scoperto l'esistenza (passata) di questo magazine per i dipendenti LEGO, edito bel periodo 1970-2000 "Klodshans" was an employee magazine which I believe was given out for quite a long time. (I do not have the exact time period, but ca. from the 1970's to the 2000's. The English version is called "LEGO review" and the German version is called "LEGO revue". 6 magazines were made each year (every second month). This exact magazine is from 1981 and features a woman in a brick bikini, possibly a brickini? Not sure what LEGO was thinking here... Su MOC Pages c'è un collezionista che che ha diversi numeri e ne ha pubblicato alcune pagine/copertine. http://www.moc-pages.com/moc.php/244147 Guardate com'era KKK nel 1998
  16. Beh, che dire...solo scrivere di questa 3a edizione mi fa venire la pelle d’oca!! Chi avrebbe mai immaginato ci saremmo riusciti!! Per questo motivo non posso che ringraziare - e non smetterò mai di farlo! - il (precedente) CD di ItLUG, con una menzione speciale per @Laz e @GianCann, che si sono davvero prodigati (e loro sanno bene quanto so essere pesante!! ) nel sostenermi e organizzare insieme l’evento. Sono sicuro troverò lo stesso supporto e “vicinanza” anche nel nuovo CD e anzi quale migliore occasione per invitare i nuovi membri a presenziare in veste ufficiale alla 3a edizione del BGD che si svolgerà il prossimo 7 e 8 settembre (+ il 6 per il setup dei layout, ovviamente per chi ne avesse bisogno), sempre all’interno dell’Istituto Comprensivo “P. Borsellino” di Santa Maria del Cedro, nell’Alto Tirreno Cosentino. Sarebbe davvero bello se il Direttivo partecipasse, visto che fra gli espositori avremo l’Ambassador del LUG Kolege, Dusan Stefanovich, il quale insieme al socio Alexandar Kovacevic, rappresenterà quest’anno la Croazia. Come ogni anno, avremo altri espositori stranieri, provenienti da vari LUG europei e forse anche da oltreoceano (), ma che per il momento e per scaramanzia, almeno fino a quando non avremo certezza della loro presenza, non riveleremo! Questa nuova edizione, si arricchirà di una nuova area dedicata alla robotica educativa (con l’utilizzo dei MINDSTORMS® EV3); d’altronde siamo ospiti di un Istituto scolastico e ci sembrava giusto offrire agli studenti questa opportunità. I laboratori saranno organizzati in collaborazione con l’Associazione calabrese Codegree e che vedrà fra i cui docenti il Prof. Remo Scavello, titolare di cattedra presso l'ITI “A. Monaco" di Cosenza, Campione del Mondo della Robocup del 2014 (tenutasi in Brasile) con una delle classi dell'Istituto. I laboratori, GRATUITI, daranno la possibilità ai partecipanti di conoscere le basi, ma non solo (visto che i corsi dureranno 3h) della robotica e ricevere un attestato di partecipazione finale. Per la prima volta, dopo tanta fatica e sacrifici enormi, ho l’aiuto di un altro socio nell’organizzazione dell’evento: @Canio, che sarà ovviamente un valore aggiunto, visto che si occuperà, fra le altre cose, di un’attività che cercavo di organizzare da tempo, ma che non ha mai visto la luce, ovvero un quiz dedicato agli espositori, in stile @Shintaku per intenderci , anzi dacci qualche dritta!! Ma ci saranno anche altre interessanti nuove attività per la serata AFOL del sabato sera!! Abbiamo delle convenzioni per vitto e alloggio, chi fosse interessato può contattarmi per discuterne. Beh, non mi resta che invitare tutti i soci a partecipare come espositori all’evento!! Vi lascio con un album fotografico della scorsa edizione: https://flic.kr/s/aHsmsh8Yuv e con il video girato sempre in quell'occasione: VI ASPETTIAMO IN CALABRIA!!
  17. Ho trovato questo gran bell'articolo https://speculativeidentities.com/research/space, non ricordo se fosse già stato postato. (Sì, non conosce il nome del designer del logo, ma gliel'ho già comunicato.)
  18. Personalmente sono arrivato alla conclusione che il problema non sia solo il tempo, ma anche lo spazio. Perché la capacità di accumulare LEGO di un AFOL medio è tutto sommato poco influenzata dalle sue capacità economiche, ma piuttosto dallo spazio e dal tempo a disposizione. La soluzione non è semplice perché per quanto riguarda lo spazio a disposizione il fattore economico invece incide. Per il tempo invece se uno riesce a fare sorting a velocità più vicine possibili a quelle della luce, il tempo scorre più lentamente, dando quindi più possibilità per mettere a posto. In particolare nel caso di @GianCann se portasse tutto il suo LEGO all'equatore grazie all'esperimento di Hafele-Keating, e alla relatività ristretta dovrebbe avere più tempo per fare sorting, rispetto al farlo in Italia. Infatti notoriamente gli AFOL che abitano nei pressi dell'Equatore sono più ordinati. Ancora meglio se Gianluca facesse sorting su un aereo che viaggiasse a buona velocità, il recupero di tempo sarebbe ancora più sostanzioso. Tutto questo non è uno scherzo e se fate le vostre ricerche in rete potrete appurarlo... salvo, che siate terrapiattisti, nel qual caso, probabilmente trovereste una fantasiosa teoria per spiegare l'esperimento in questione.
  19. Questo è quello che pensate voi vecchi fissati con i pupazzetti e le astronavi degli anni '70. I bambini e i giovani d'oggi vogliono più di un omino in tinta unita con il casco che sembra stampato male. Loro vogliono i Ninja, i personaggi della televisione o del cinema, vogliono i mostri e i dinosauri magari tutti colorati o pieni di disegni e stampe. Siete nostalgici e questo mercato non è per voi. Fatevene una ragione! Ti basterebbe seguire un po' di profili Instagram di venditori BrickLink 'seri' per renderti conto della quantità di set che finisco a prezzi ridicoli in giro per il mondo. Questo potrebbe essere uno di quelli, ma in ogni caso tutto dipende dalla quantità di pezzi prodotti e in questo caso, a occhio e croce, direi più di moltissimissimi.
  20. Pix

    MOC dal web - Giugno 2019

    Eh niente...già detto troppo così!
  21. Side shelf by Alysa Kirkpatrick, on Flickr
  22. Sicuramente lo spazio è un problema. Ma, nel caso specifico di questo topic, non è il focus della discussione. Io vorrei parlare dei metodi/sistemi di ottimizzazione del tempo necessario a "manipolare" una referenza. Poi, di riflesso, è possibile che questi sistemi abbiano un impatto (positivo) anche sullo spazio. Parlando seriamente, credo di aver trovato il giusto equilibrio nel velocizzare alcune operazioni di catalogazione/stoccaggio dei pezzi. Sono avvantaggiato dall'essere uno sviluppatore software di medio livello e, quindi, mi sono realizzato alcuni piccoli ma particolarmente funzionali strumenti a supporto del mio "magazzino" Bricklink tramite i quali bypasso specifici passaggi dell'interfaccia di BL che richiedono numero click. Partiamo dal fatto che ho scelto di usare Bricklink come base dati del mio magazzino perché è uno standard "de facto" e mi consente anche una veloce valorizzazione del magazzino stesso. I dati del magazzino Bricklink, tra l'altro, possono essere facilmente esportati in vari formati (XML, CSV) e, se uno sa programmare, si può ancor più facilmente accedere a questi dati tramite alcune API permettendo la condivisione/integrazione con qualsiasi altro database. Così come è relativamente abbastanza semplice modificarli senza passare dall'interfaccia web di BL. Ad esempio, per il caricamento di nuovi pezzi (che non siano provenienti dal part-out di un set) uso da oltre un anno un foglio di Google Sheet che mi genera la struttura XML per l'upload massivo di centinaia di referenze in un sol colpo. Il file di Google si interfaccia con BL e recupera alcune informazioni in modo automatico (la Price Guide, fondamentalmente) che mi consente di valorizzare il prezzo della singola referenza secondo una mia logica. Il prezzo della referenza è un dato obbligatorio per Bricklink e, quindi, vale la pena di mettere un valore "corretti" anziché un valore fittizio uguale per tutti (ad esempio, un banale "0.010"). Un altro dato che il foglio di GS mi autocompila è la posizione del pezzo sulla base della posizione già data in precedenza ad un "Design ID" identico (ad esempio, il "Brick 1x1") oppure ad un determinata categoria ("Animal Body"). In questo modo, i tempi di "popolamento" del magazzino sono già ampiamente ridotti rispetto all'inserimento della referenza tramite l'interfaccia Web di BL. In quest'ultima settimana ho lavoro ad altri due aspetti che, almeno per me, migliorano la consultazione/gestione del mio magazzini: 1) Un'interfaccia Web per consultare il magazzino, molto più adatta ad un utilizzo via smartphone; 2) Un'App "offline" per smartphone per consultare il magazzino e gestire le posizioni dei pezzi (spostamento da una posizione ad un'altra, assegnazione di una nuova posizione). Al momento non ho copertura WiFi/UMTS nel magazzino e quindi mi sono dotato di uno strumento che mi consenta di lavorare senza connessione Internet e che, successivamente, mi permetta di aggiornare in batch (quando disponibile la connessione) tutte le variazioni apportate. In quest'ultimo weekend ho messo "alla prova" questa nuova App e sono molto soddisfatto del risultato. Sia chiaro: è tutto abbastanza spartano dal punto di vista della "bellezza grafica", ma è particolarmente funzionale ai miei scopi. Il tempo di sistemare un po' di cose e poi vi metto a disposizione parte di questi strumenti, nel caso in cui possano esservi utili o li vogliate adattare alle vostre esigenze
  23. "Only the best is good enough" non l'ho inventato io, ma loro. "Replichi" un mezzo che nella realtà è pieno di cromature? "Cromi" le parti necessarie. Punto. Infatti non è "ovvio", perché basta rinunciare ad una quota di utile e rendere il modello in brick molto, molto più reale (e fai si che lo comprino anche coloro che, invece, non lo compreranno - come si legge in giro su FB - proprio perché mancante delle parti cromate. Se poi vogliamo partire dal preseupposto che TLG non sbaglia mai, allora alzo le mani, prendo atto e mi adeguo.
  24. Pix

    MOC dal web - Luglio 2019

    Seppur sia solo un render...fantastica!
  25. In questi ultimi giorni ha recuperato un'altra chicca per la mia collezione personale di set iconici/storici. Magari LEGO tornasse a fare scatole così belle...
  26. Condividete, distribuite!
  27. Grazie, a dire il vero il mio impegno era piuttosto "evanescente". Sicuramente farai un ottimo lavoro. Rimango sempre disponibile per eventuali consigli
  28. Laz

    Due nuovi designer

    Altro giro, altro bravissimo AFOL assunto come designer: https://www.flickr.com/photos/143909727@N03/
  29. Nightmare by Victor, su Flickr
  30. Come facilmente prevedibile, Medieval Blacksmith ha raggiunto i 10.000 Il cottage di @sdrnet sale quindi di una posizione tra quelli attualmente più votati, posizionandosi al 9° posto con 7056 voti, ed altri 176 giorni per raccogliere i restati 2944. #sandrocelapuoifare
  31. Pix

    MOC dal web - Giugno 2019

    Quanto avete tempo, sfogliate tutta la galleria...
  32. Brickset ha pubblicato un interessante articolo che illustra, dal 1960 ad oggi, come è aumentato il numero dei pezzi all'interno dei set LEGO.
  33. Sto lavorando ad una serie di utility per la gestione del mio magazzino pezzi, basato su Bricklink. L'obiettivo è quello di avere un'interfaccia utente più adatta all'utilizzo da smarphonte/tablet ed ottimizzare alcune funzionalità che, secondo me, richiedono troppi passaggi. Il tutto, si basa sulle Bricklink API, e quindi 'lavoro' in tempo reale sui dati di Bricklink. Appena avrò una versione 'condivisibile' dei miei script, li metterò a disposizione di chi vorrà provarli/adattarli alle proprie necessità (è necessario avere un accoun 'seller' per richiedere i token di accesso alle API). Detto questo, stamani ho scoperto una cosa alla quale, seppur "documentata", non avevo mai prestato attenzione sulla differenza... In sostanza, nella Price Guide, i dati del 'venduto' sono sempre riferiti al mercato mondiale, anziché a quello 'filtrato' che si può personalizzare nella 'Price Guide Settings'. Per mia comodità (acquistando sempre e solo in Europa), ho scelto di visualizzare i prezzi solo per il mercato europeo, ed ero convinto che anche quelli del venduto fossero 'filtrati' in tal senso... invece no! Questa la Price Guide di Bricklink per il tile 2431, in colorazione Lime: Questi, invece, sono i risultati della mia Price Guide, impostata per per il mercato Europeo, per lo stesso elemento... A parte i prezzi non arrotondati alle 2 cifre decimali, rispetto alla Price Guide 'ufficiale', potete notare come i valori dei lotti e delle quantità in vendita corrispondano a quelli di Bricklink, mentre quelli del venduto differiscono. La "prova del nove", si ottiene invocando l'API Price Guide senza specificare il filtro di regione per il venduto: a questo punto, i dati corrispondono. Onestamente, ero convinto che la Price Guide filtrata di Bricklink fosse sempre riferita al filtro di regione, sia per gli elementi in vendita che per quelli venduti... Invece, leggendo più attentamente la pagina delle impostazione, è specificato che tale filtro è specifico per i "Current Items for sale..." Sinceramente, non comprendo il motivo di questa differenza... fatto sta che la mia Price Guide sarà riferita al mercato europeo, sia per gli elementi in vendita, che per quelli venduti negli ultimi 6 mesi
  34. Del set non mi frega niente come del 99% dei set però non dico cromate ma almeno Flat silver, metallic silver o al limite pearl light grey potevano farli
  35. Tagliare?????????????????????????
  36. Dopo aver elaborato e annullato due voti ecco la classifica finale! Congratulazioni a tutti i nove partecipanti e complimenti a @vedosololeg0, @Teazza e @trial72i per le prime posizioni. Per quanto riguarda il numero dei votanti, è stato registrato un piccolissimo incremento. Speriamo sia una regola fissa... Per la partecipazione invece non posso nascondere di essere un po' deluso. Visto il tema e la totale libertà nella realizzazione dell'opera speravo di avere qualche partecipante in più. Peccato! Ah, sabato partirà il quarto contest e resterà aperto fino a fine estate...
  37. Gozer

    I miei set Vintage

    Ecco sapevo che prima o poi facevo il passaggio e iniziavo a collezionare Libri e cataloghi! Ahahah Perché la versione inglese non mi bastava e appena ho avuto tra le mani la versione danese non me la sono fatta sfuggire E qui il cerchio si conclude, dal primo post di questo topic al catalogo qui sotto con la pubblicità del set 331 (con cui ho iniziato a collezionare vintage) Mi mancano ancora un paio di oggetti che non ho sotto mano ma che ritirerò a breve ringrazio @GianCann per la copia “50 years of play”
  38. io posso tranquillamente inserirmi a gamba tesa in questa discussione in quanto dal 2003 che ho un H-D, ho partecipato a tantissimi raduni in tutta Europa e ne ho viste di tutti i tipi, modelli e colori.. qualcosa mastico! Posso dire che son molto contento di un set H-D / LEGO, ma posso anche affermare con tutta tranquillità che tra tutti i modelli non hanno scelto sicuramente la più bella (a dire il vero c'è anche di peggio ne'..) sicuramente è un FAT BOY! Negli ultimi anni la casa di Milwaukee ha deciso di avventurarsi in estetiche a dir poco stucchevoli per gli appassionati del marchio, probabilmente dettate da scelte di mercato per prendersi una fetta di utenti che non avrebbero mai acquistato un bicilindrico americano se non per il solo "appeal" del nome.. per alcuni fa figo e stop! ..infatti chi ama l'Harley o compra modelli vecchi, oppure sta sui ben più comodi TOURING, i quali hanno subito l'arrivo della tecnologia e dell'elettronica, ma hanno mantenuto l'estetica più vicina a quella classica del marchio. I modelli più "giovanili" con telaio softail (vedi il fat boy in questione) hanno subito, alle volte, delle proprie angherie tanto da renderle inguardabili. (infatti ne vedo girare anche poche) Al di là dei gusti, è da un po' che speravo in una bella collaborazione che sfornasse un set, ma devo dire che mi sarei aspettato una moto un po' più "iconica" del marchio, e non del momento storico.. Io me la compro e come per quelle vere, partirà la cosa più bella... la CUSTOMizzazione del mezzo.. yeppa! Ride Safe Bro!
  39. Fabbbbbricks

    LEGO Tower

    Su suggerimento di @Fanfaro ho aggiunto, nel profilo personale, un campo per mostrare il proprio ID LEGO Tower.
  40. Non te ne voglio tranquillo. @Fabbbbbricks BANNALO !
  41. Lo sbiancamento dei coralli dovuto all'innalzamento della temperature (Emil Lidé, aka Full Plate). Fate un giro sul suo sito, perché ci sono diverse tecniche/soluzioni interessanti.
  42. Living room https://www.flickr.com/photos/aukbricks/48107335192/in/photostream/
  43. Io ho piena fiducia nel programma ideas. A me piace molto il nuovo che hanno fatto con il T-REX con il portale di Jurassic Park.
  44. Raggiunto i 7.000 voti!! forza e coraggio... forse a 8K arrivo! mancano solamente 179 giorni... https://ideas.LEGO.com/projects/849c03ee-e2ae-41d5-9450-6efa53808340
  45. Feo Sala

    Afol comic #1

    Mentre stavo cercando delle vecchie foto in un vecchio hard drive esterno ho trovato questo vecchio comic, datato giugno 2004. Non ricordo averlo visto su questo forum, per cui lo riposto per farlo conoscere a tutti. Ai tempi ne fu fatta una versione italiana tradotta da Willy Tschager e Stefano Prosseda con alcuni nomi di AFOL storici, per chi se li ricorda Buona lettura! AFOLs-final.pdf AFOLS-Italian.pdf
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Crea nuovo...