Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 10/11/2017 in all areas

  1. Il LEGO Digital Designer è alla versione 4.x fin dal 2011 ma i miei primi progetti LDD risalgono a circa il 2006 e non potevo più modificarli. Infatti il formato LXF è cambiato almeno due volte (in particolare nel modo di rappresentare le coordinate dove sono posti i brick) e la versione 1.6 di LDD già implementava un arcano "LXFML 3.0". Niente paura: ci viene incontro la più grande invenzione dopo internet: il Web Archive, che contiene la pagina di download di LDD 1.6 datata undici anni fa con tanto di avviso "sono 17 megabyte, se hai un modem 56k ti ci vorranno 40 minuti". Si può scaricare e usare (funziona anche con Wine sotto Linux). Il suo catalogo prevede poco più di 250 tipi di brick diversi. Si contenta di 128 Mb RAM. Una versione più recente, LDD 2.3 (formato "LXFML 4.0") è disponibile in questa pagina di dicembre 2008, il download è di 28 megabyte. I requisiti sono raddoppiati: almeno 256 Mb RAM. È l'ultima versione che supporta anche i processori PowerPC. La versione LDD 3.1.3 è disponibile in questa pagina di luglio 2010, siamo a 55 megabyte. Richiede almeno 512 Mb RAM, e supporta solo processori Intel. È la prima che esige il supporto AdobeFlash. La prima release di LDD 4 compare a febbraio 2011 e richiede (lo avreste indovinato?) almeno 1 Gb RAM.
    3 points
  2. Outpost, Port Emerald by Ayrlego, on Flickr
    2 points
  3. Ciao Riguardo alle istruzioni io ho provato un po' Blueprint; non ho usato altri SW, ma questo mi è piaciuto. E' abbastanza intuitivo e semplice da usare, si trovano brevi tutorial che ti permettono di diventare operativo molto in fretta. Parte da un modello LDD quindi "propone" una sequenza di montaggio sulla base del modello che poi può essere modificata con relativa semplicità (magari un po' macchinoso ma semplice). Per un lavoro più semplice si deve "costruire" il modello in LDD già pensando alle istruzioni, ad esempio montando i pezzi nell'ordine in cui si vuole compaiano nelle istruzioni, ma come dicevo sopra in ogni caso in fase di generazione delle istruzioni si può modificare. L'ho usato per modelli mediamente semplici 200-300 pezzi. Immagino che con modelli complessi sia più difficile usarlo ma per iniziare mi sembra un buon punto. Lo trovi qui https://www.eurobricks.com/forum/index.php?/forums/topic/108346-software-blueprint-a-building-instruction-generator-for-ldd/ Ciao
    1 point
  4. Inanzi tutto, DEVI tentare...e non devi assolutamente spaventarti di ciò che vedi qua...siamo tutti partiti da zero, no? Detto ciò. LDD va utilizzato con cautela e comunque bisogna avere una conoscenza discreta del parco pezzi LEGO in quanto capita molto spesso che su LDD tu utilizzi un pezzo che poi in concreto, costa un visibilio oppure non è stato creato con quel colore (la prima ipotesi è la peggiore ). Di solito, infatti, su LDD si tende per praticità ad utilizzare i grossi pezzi per tirare su muri e solai...dimenticandoci che una volta stilata la mancolista, quei 200 Brick 1x12 costeranno come un mutuo di una casa vera... Quindi, primo consiglio, segui la costruzione del tuo LDD di pari passo con Bricklink aperto. Una volta finito il tuo progetto, IN TEORIA, LDD ti consente di creare le istruzioni ma al 90% delle volte è del tutto impreciso, in quanto segue una logica tutta sua, molte volte non pratica. Puoi però dividere il tuo progetto in "blocchi", diminuendo così i pezzi da unire, snellendo le conseguenti istruzioni. Riguardo l'acquisto, armati di buona volontà (leggasi "denaro" ) e inizia a comprare i pezzi su Bricklink. Ti consiglio di caricare la Wanted List del tuo progetto direttamente tramite il file LDD, così ogni volta che entri in un negozio ti dirà quali sono i pezzi che cerchi e in quali quantità. Mirko
    1 point
  5. Aggiornamento da Orio. Presenti le seguenti novità: - plate 4x6 (tan e white); - plate 2x6 green; - plate 2x8 tan. Sono nuovamente disponibili i brick trasparenti, sono invece terminati i plate modified 1x1 with clip light thick ring dbg.
    1 point
  6. Eeh.. la crisi.. Tutta colpa dell' Euro, non ci sono più le mezze stagioni, si stava meglio quando si stava peggio etc etc etc
    1 point
  7. Buonasera, domenica 15 ottobre a Ancona, si terrà il pranzo dell'associazione MarcheBrick. Il pranzo si svolgerà in una sala ricreativa al costo di 5€ e prevede affettati con pizza, primi, dolci e bevande. Avremmo sfuso da ravanare, attività varie e spiegheremo i due eventi che affronteremo nei prossimi mesi, tra cui quello di Porto San Giorgio per cui a breve riceverete un invito. Se siete interessati o passate da quelle parti per pranzo o nel pomeriggio, fatemelo sapere mandando una mail marchebrick@gmail.com
    1 point
  8. Seguendo i desideri degli omini il castello si è gonfiato a dismisura... nelle foto un lato del palazzo del castellano e il mucchio delle parti dei muraglioni in facendo... grandezza totale sette basi 32x32 per cinque... decisamente troppo anche per un'esposizione... preferisco ricostruire il castello originale, che era già abbastanza grande.
    1 point
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...