Jump to content

Classifica


Contenuti popolari

Mostro i contenuti con la maggior reputazione il 13/09/2019 in tutte le aree

  1. Ci siamo presi qualche giorno di pausa (forse qualcuno di troppo!!! ), ma eccoci qui a raccontarvi come è andata: Partiamo ovviamente SEMPRE dalla fine e cioè dai ringraziamenti, che non saranno MAI abbastanza nei confronti di chi ci guida, sprona e sostiene: ovvero il Direttivo di ItLUG. GRAZIE di cuore a tutti: @chmar @Laz @OMY @Iry @Fabbbbbricks. Siamo orgogliosi del livello delle opere esposte, anche e soprattutto perché molti di loro si sono riservati di presentare in anteprima le loro MOC, al Brick Generation Days. E di questo gli siamo più che grati!! Vuol dire che comunque c'è un alto interesse nei nostri confronti. E questo lo dimostra anche il fatto che l'anteprima di una delle MOC esposte quest'anno, fosse stata pubblicata sui social della Serie Tv statunitense FastNLoud, dedicata al mondo dei motori e ambientata all'interno del Gas Monkey Garage. Pensate che solo quel post ha avuto, sino ad oggi, la bellezza di 36.349 visualizzazioni!! Una fantastica pubblicità per noi!! Abbiamo avuto il record di espositori: 43 contro i 18 dello scorso anno, con una rappresentanza di 10 regioni diverse!! Ciò ovviamente ha contribuito a far lievitare vorticosamente bisogni, problemi e quant'altro...ma ce l'abbiamo fatta!! Anche e soprattutto perché al contrario degli scorsi anni, ho finalmente una spalla su cui fare affidamento (e su cui piangere!! ) che mi ha dato la possibilità di concentrarmi su molte più cose rispetto a prima. Non sarò mai abbastanza grato a @Canio e vi dico solo questo, per farvi capire la disponibilità di quest'uomo: è venuto 5 giorni prima dell'evento da Potenza per aiutarmi durante la fase più delicata dell'organizzazione!! GRAZIE di cuore!!!! Per non parlare poi degli espositori stranieri: disponibilissimi a "sporcarsi le mani" e fare la loro parte anche prima e dopo dell'evento, nonostante fossero comunque tutti accompagnati dalle loro famiglie! La sera poi...solo @Canio @FEDE LEGO @OMY @Laz e pochi altri, possono capire...!!! Ritornando all'evento, quest'anno abbiamo proposto per la prima volta, grazie all'Associazione Codegree, dei laboratori dedicati alla Robotica educativa e devo dire che sono stati davvero un successo! Tanta partecipazione dei ragazzi, tanti iscritti e tanti genitori interessati all'argomento! Sicuramente è un'attività che suscita interesse e che andrà riproposta! Un ringraziamento speciale a chi, pur di supportarci ed essere presente all'evento, ha deciso di spedirci o addirittura di portarci di persona la propria MOC: @OMY, @daprilègo, @Antonello 1976, dimostrandoci quanto valga la solidarietà e l'amicizia che può nascere anche a distanza. SICURAMENTE dimentichiamo qualcosa o qualcuno! Perdonateci, ma fatecelo sapere!! GRAZIE di cuore a tutti gli iscritti che ci hanno sostenuto e fatto sentire la propria partecipazione!! Se avete voglia di dare un'occhiata a quello che è accaduto nello scorso weekend, potete farlo al seguente link:
  2. Ciao ragazzi, anche se quest'anno non ruscirò a partecipare, volevo sostenere il bell'evento che è il BiFF Chiedo venia per la mia espressione da pirla Forza ragazzi
  3. Cattedrale di Santa Maria del Fiore (Firenze) by Rocco Buttliere P.S. Rocco verrà appositamente da Chicago per esporre l'opera a BiFF2019
  4. Quando l'anno scorso alla fine del BGD 2018 ho detto a @MastroMarco che volevo aiutarlo seriamente l'ho fatto perché vedevo in lui una certa stanchezza e notavo che non si godeva l'evento come avrebbe dovuto, ho cercato quindi quest'anno di liberarlo di alcuni problemi e allo stesso tempo gli ho sottoposto alcune idee per rendere questa edizione migliore della precedente. Beh posso dire che la fatica sia fisica che mentale non è stata poca, ma quando fai le cose per passione tutto passa e, passata la stanchezza iniziale, si può già pensare al futuro. Inutile ripetere i ringraziamenti a tutti i soci già espressi da Marcello (che ovviamente condivido), ci tenevo solamente a ringraziare proprio lui, @MastroMarco per esser riuscito a fare l'impossibile da tre anni a questa parte! A presto
  5. Qualche mese fa ho visto, probabilmente nello stesso periodo in cui sono iniziati i contatti con ItLUG / @GianCann , un banner pubblicitario promosso su Facebook e, incuriosito dal progetto e dalle sue applicazioni ho iniziato a seguirne l'evoluzione. Il progetto era, ed è, interessante per me per velocizzare la catalogazione dei miei pezzi, sia ad uso privato sia per il negozietto che ho su Bricklink. Qualche settimana fa, ho visto un annuncio per candidarsi alla fase di beta tester e in modo del tutto indipendente e a titolo strettamente personale, ho mandato una mia candidatura. Mi ero quasi scordato di averlo fatto.. ed invece lunedì mi hanno scritto per chiedermi un appuntamento per una video-chiamata e nel pomeriggio di mercoledì ho sentito i due sviluppatori (che fino al lunedì pensavo essere stranieri, ed invece sono italiani). Nella prima parte della chiamata mi hanno illustrato il prodotto e fatto vedere i prototipi destinati alla fase di beta-test. Nella seconda parte ovviamente mi hanno chiesto perché fossi interessato al progetto e mi hanno fatto qualche domanda sull'esperienza con i vari argomenti coinvolti con lo sviluppo del progetto, come, ad esempio, le API di Bricklink, Brick Owl, Rebrickable, la fase di catalogazione sugli stessi siti, sui codici adottati dalle diverse piattaforme e sulle varie versioni di alcuni pezzi. A chiamata conclusa sono abbastanza sicuro di aver fatto una buona impressione, per cui spero di essere selezionato tra i beta-tester che metteranno le mani su questo prodotto. Non ho aspettative alte, anzi credo che all'inizio ci sarà tanto da migliorare; pensate ad esempio alle parti stampate di Minifigure con spesso variazioni insignificanti. Sono comunque molto fiducioso su uno sviluppo del prodotto costante, essendo convinto della buona volontà degli sviluppatori.
  6. I manifesti sono stati ufficialmente resi pubblici da inizio settembre ed oggi, per la prima volta, appaiono anche sulla carta stampata. È di stamani, infatti, la prima apparizione sul giornale "La Nazione - QN", il quotidiano più diffuso in Toscana. La promozione rientra nel piano pubblicitario del teatro "TuscanyHall", che si ripete due volte a settimana su questa testata. In realtà già dall'inizio di aprile circola un flyer che promuove BiFF (da un lato) e il 'Festival del Buon Sollazzo' (dall'altro), altro evento ludico organizzato presso il TuscanyHall da un associazione dedida ai giochi in legno. La prima distribuzione è avvenuta in occasione del 'Play' di Modena ed è poi proseguita in vari eventi che si sono svolti in Toscana, ma non solo... Ecco qui un promoter d'eccezione ( @Lollo), in un evento veneto svoltosi lo scorso weekend
  7. Altri aggiornamenti LEGO Ideas: https://ideas.LEGO.com/blogs/a4ae09b6-0d4c-4307-9da8-3ee9f3d368d6/post/ba69d88f-3da1-41e1-935b-6f2620b5427f Importante sembra il fatto che si possa controllare da subito se un progetto è un'IP accettabile o meno.
  8. Secondo me, visto la precisone e l'ordine della tua LEGO Room, dovresti provare questo tipo di contenitore davvero a buon mercato e con due vantaggi non indifferenti: il tappo colorato e la possibilità di vedere comunque il contenuto. L'unica cosa è che potresti avere problemi con la polvere...
  9. OMY

    Assassin's creed

    Riproduzione di una scena del film
  10. Dopo il manifesto della scorsa edizione, dove su un grande campo rosso era raffigurato un unico grande mattoncino 2x4 bianco, non è stato immediato trovare una buona idea per proseguire lo ‘standard’ della grafica di BiFF e, prima di arrivare alla versione finale, sono decine le bozze e le idee che abbiamo scartato. Alcune di queste, a mio avviso, erano anche molto belle oltre che buone. La semplicità, lo stile minimale, oltre che una cifra stilistica è anche una scelta dettata dalla volontà e dalla necessità di avere un riferimento immediato nel momento che il manifesto viene ‘visualizzato’, che sia per in auto per le strade della Toscana o in uno dei tanti ‘feed’ che tutti i giorni ‘scorriamo’ sui nostri smartphone. Una delle idee, in standby da una bozza dello scorso anno, era quella di non fare un solo manifesto, ma di farne diversi, almeno tre. Da un un punto di vista puramente pratico sarebbe stato forse più giusto farne quattro dato che spesso i manifesti vengono affissi a gruppi di due o quattro, ma essendo tre il numero perfetto, oltre che il numero di edizioni di BiFF ci è sembrata una scelta giusta. Naturalmente la decisione è stata anche in parte obbligata vista la scelta di usare i tre set in edizione limitata prodotti da LEGO nel 2018 in collaborazione con Walmart per festeggiare i 60 anni del mattoncino LEGO. Dal singolo mattoncino, simbolo di tutto, siamo quindi passati alle semplici, ma assolutamente affascinanti, costruzioni degli anni ’60 (beh, ispirate) per cercare poi di attirare la curiosità del pubblico nel claim “Questo era un set* LEGO® degli anni ‘60. Vieni a #BiFF e scopri cos’è possibile costruire oggi!”. L’asterisco rimanda ad una nota a lato del manifesto dato che il messaggio è, in parte, falso. Su uno sfondo bianco/rosso tagliato in diagonale, fanno bella mostra di sé i nostri tre protagnosti: una casa, un mulino e un autocarro che, per pura coincidenza, sono interamente (o quasi) costruiti in rosso, bianco e nero ovvero i colori di ToscanaBricks. Per concludere, seguendo una ‘tradizione’ iniziata con il precedente manifesto, anche quest’anno abbiamo voluto omaggiare alcuni degli anniversari LEGO a noi più cari. Siete in grado di riconoscerli tutti?
  11. Beh.... in quei posti lascio ogni anno un pezzetto del mio cuore, come potevo non lasciare anche un pezzetto della mia passione. Ho conosciuto di persona @MastroMarco quest'estate a Santa Maria del Cedro, persona simpatica e piena di entusiasmo e, non potevo farvi mancare, anche se piccolo, un mio supporto. Alla prossima edizione
  12. Grazie a te @MastroMarcoche ogni anno ci credi e riproponi con grande caparbietà l'evento, da quest'anno hai anche la spalla di @Canio(che non vedo l'ora di riabbracciare ) su cui appoggiarti.
  13. Pix

    Promozione eventi

    "Business or not to business"...questo è il problema. Durante una discussione privata con @AirMauro sono arrivato alla conclusione: La massificazione degli eventi da parte nostra, ha portato a diminuire il nostro potere verso TLG. Mi spiego: ad oggi giorno il supporto Eventi in confronto a quello di 15anni fa, fa letteralmente ridere. Al mio primo evento in assoluto (di testimoni ahimé qui ne sono rimasti pochi) mi ricordo scatoloni pieni, ma pieni di roba. Ora ci sono troppi eventi, e questo ha portato a ridurre sia il supporto che il nostro potere di richiesta. Non fi fai più l’evento? Pace, tanto una settimana dopo ce ne sono altri due attorno a te. Ultima cosa, sulla LAN di TLG è uscito questo messaggio ultimamente: The Warehouse - Once an element is created, regardless of what production plant it is produced it, it is shipped to the warehouse in Kladno The warehouse in Kladno takes care of most loose elements orders for the whole LEGO company. -Their activity needs to be organized based on hours of capacity to process, produce, and pack the orders. -Each month, AFOL orders take around 24% of the warehouse´s capacity. -There is a need to forecast in advance how many orders might arrive in a year to book the capacity at the warehouse, however, the capacity is limited. - When an order is placed in the LEGO system, it takes several business days to know if any element cannot be delivered, if elements are on stock or if they need to be produced Alla faccia di quelli che NON contano.
  14. Siccome mi connetto dall' estero con lo smartphone e ho qualche difficoltà ... Mi preme SOTTOLINEARE che il mio è un tono IRONICO Sono sinceramente dispiaciuto di un partecipare al contest perché comunque la MOC l avevo fatta ..... Purtroppo un qualche disguido tecnico ha fatto sì che si perdesse tutto. Però a provare a fare sentire in colpa @Fabbbbbricks con l obiettivo di scroccare almeno una birra a Firenze ci sta ..... Almeno questo ..... Concedetemelo
  15. AL COMPLOTTO !!!!!! Ho inviato per due volte le foto della MOC e ahimè non mi trovo tra i partecipanti al contest ! E sì che avevo pure inviato una mail proprio a te @Fabbbbbricks dove ti chiedevo se era tutto ok ..... Non avendo ricevuto risposta in buonafede credevo che tutto corresse sui binari giusti ...... Mi spiace non partecipare a questo contest per un problema temo tecnico .... Perché mi ero ripromesso di partecipare a TUTTI i contest per una sorta di impegno personale verso IT Lug ...... Un fatto squisitamente personale dove se uno si vuole impegnare in un'associazione lo fa anche così .... partecipando ai contest con impegno se possibile . Se si ha tempo, e voglia si fa . Un impegno personale. Ora però credo a Contest iniziato e nell' impossibilità di potervi partecipare per un complotto ordito alle mie spalle , a contest concluso credo di essere in pieno diritto di UN PIENO E TOTALE RISARCIMENTO MORALE PER IL DANNO PATITO oltre al danno dei punti persi ( innumerevoli suppongo ) . Posso già quantificare il danno ..... In una pinta di birra ...... Da pagarsi al BIF
  16. Il glitterato esiste (o esisteva) nei colori LEGO e a giuidicare dai render in alta risoluzione non sono sticker.
  17. Norton74 Mariachi wagon and Mexican house
  18. 1 point
    Fabbbbbricks

    Bricks in Florence Festival 2019

    Dopo il grande successo delle prime due edizione, torna Brick in Florence Festival, l’evento dedicato agli appassionati dei mattoncini LEGO®, adattato per tutte le età! Organizzato da ToscanaBricks – Il LEGO® Users Group della Toscana in collaborazione con Tuscany Hall – Teatro di Firenze e ItLUG – Italian LEGO® Users Group, l’evento porterà a Firenze una varietà di opere realizzate dai migliori 'master builder' italiani, oltre quelle di ospiti stranieri. Bricks in Florence Festival torna nel panorama culturale fiorentino per proporre due giorni all’insegna del mattoncino LEGO. Decine di AFOL (Adult Fan of LEGO), provenienti da tutta l’Italia e dall’estero, metteranno in mostra le loro creazioni personali, molte delle quali inedite, e saranno a disposizione del pubblico per parlare di tecniche costruttive, dare informazioni e svelare i segreti delle proprie opere. Oltre all’esposizione di opere originali, i visitatori potranno approfondire la storia del marchio LEGO, conoscere altri appassionati, acquistare set e prodotti fuori catalogo ed introvabili, e molto altro ancora. La grande area di gioco libero, con oltre 150 kg di mattoncini LEGO, permetterà a chiunque di dar spazio alla fantasia e i negozi presenti soddisferanno le esigenze di tutti i visitatori dove potrete trovare set classici, set fuori catalogo e vintage, singoli elementi sfusi, minifigure, abbigliamento e libri specializzati. Venite a trovarci a #BiFF2019: rivolgiti al desk informativo #ItLUG / #ToscanaBricks per ricevere informazioni relative alle attività organizzate dalla nostra associazione e sui prossimi eventi in calendario: magari, ad una prossima esposizione potresti essere “dall’altra parte del tavolo” ad esporre al pubblico le tue opere!
  19. GianCann

    Luca Di Lazzaro

    Tramite i vari Ambassador dei LUG è arrivata la conferma dell'avvenuto versamento, effettuato nella giornata odierna, dal Sig. Baldini Personalmente, lo dico chiaramente e pubblicamente, avrei preferito che la questione fosse già stata definita mesi e mesi fa. Prendo comunque atto, finalmente, che l'iniziativa della donazione può definitivamente ritenersi conclusa. Da amico di Luca, ringrazio nuovamente tutti gli AFOL che vi hanno aderito. Sicuramente la nostra donazione non potrà sopperire in alcun modo alla perdita di un papà ma, come amici di Luca con il quale condividevamo la passione per il mondo LEGO, era il minimo che potessimo fare.
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Crea nuovo...