Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 08/29/2021 in all areas

  1. L’idea dalla serie Netflix “Sweet Tooth” Recentemente ho visto la serie TV Netflix Sweet Tooth* (che tradotto in italiano significa golosone) e, seppur non sia una grande fan delle serie TV, il primo episodio mi ha dato un ottimo spunto per ricreare una nuova casa nel bosco. Si tratta del rifugio di Gus, il bambino “ibrido” per metà cervo protagonista della serie, e di Pubba, il suo presunto padre. Come sapete negli ultimi anni ho costruito molte baracche e questa va a unirsi alle precedenti arricchendo la serie. Il diorama ha una struttura che ho utilizzato già in passato in altre mie creazioni: una base di wedge plates dark tan su cui poggia il nucleo centrale della creazione e sullo sfondo alcuni alberi e arbusti che incorniciano la scena. In questo caso il nucleo principale è costituito da cinque baracche che, unendosi, creano lo spartano rifugio dei due protagonisti. Oltre ai consueti colori “caldi” come il reddish brown, il dark tan e il classico dark bluish grey, ho utilizzato un colore che non avevo mai usato prima: il medium azure, così come appare in una parte della casa in alcune scene della serie. Nella parte centrale si riconosce bene la finestra ottagonale che contraddistingue la casa nel bosco di Gus, costruita con gli utili tile, modified facet 2 x 2 Corner with cut corner. La parte all’estrema sinistra presenta una forma circolare che ho realizzato creando un ottagono. Ho ricreato una specie di rialzo per la baracca utilizzando i tile 6X6 light bluish grey, una pezzo già molto visto in passato in tutti i miei garage. Come sempre ho cercato di inserire molti dettagli e dove possibile NPU. Tra le parti più strane mi piace ricordare la pelle d’orso della serie Duplo poste sul tetto come copertura. Questo elemento l’avevo già utilizzato nelle mie Stilt Houses e sono certo che troverò altri contesti dove inserirlo in futuro. Sul terreno a sinistra è visibile una “gamba” di una creatura non ben specificata di colore dark tan che simula un grosso masso sul terreno. Ad essa si accompagna sulla destra il braccio di una maxi-fig, nello specifico Cull Obsidian, anch’esso a rappresentare un masso (questo pezzo l’ho usato già in precedenza). Per ricreare Gus, un bambino “ibrido” per metà cervo, ho utilizzato i capelli della Minifigure collezionabile Fauno della serie 15. Da dietro si vedono bene le orecchie e un abbozzo di corna proprio come quelle di Gus mentre cresceva. Pubba, invece, ha l’aspetto da “hiker” con sulle spalle un grosso zaino pieno zeppo di oggetti e utensili utili per la sopravvivenza tra i boschi. Sulla destra fa capolino un cervo che Gus pensa sia sua mamma, se avete visto la serie sapete di cosa sto parlando… Ci sono molti altri dettagli e parti interessanti, dateci un occhio e divertitevi a scoprirli qua e là.
    3 points
  2. Ciao a tutti! Questa è la prima volta che cerco di costruire un'astronave completa, perché fino ad oggi ho quasi sempre preferito realizzare MOC technic e quando ho provato a fare costruzioni di altro tipo mi preoccupavo solo della struttura di base e di determinate tecniche costruttive da sperimentare. Qui per la prima volta ho cercato di completare un progetto ponendo attenzione anche ai dettagli e all'aspetto estetico. Come si può vedere dalle foto la nave è composta da due parti collegabili tramite un sistema di scorrimento posto sulla parte superiore dell'astronave più grande. al posto del buco lasciato dalla capsula, si può montare una copertura oppure lo si può lasciare aperto per giocarci meglio. Anche il tetto dell'astronave piccola è rimovibile. Sul retro della parte piccola è montato un cannone orientabile, e sulle ali pieghevoli due pistole. Sull'altra parte del veicolo spaziale è presente un missile posto sotto la cabina di comando e e due pistole ai lati della stessa. Sul retro della parte grande c'è un portellone sul quale potrebbero salire altri eventuali veicoli, infatti c'entrano due moto. se completa di ambedue le parti la nave può sembrare tozza e proprio per questo vorrei allungarla per evitare quest'effetto ottico spiacevole.
    1 point
  3. Abbiamo aggiornato un po' di grafiche. Se volete votarci, stiamo oltre i 5700! https://ideas.LEGO.com/projects/2cf2360b-f839-456d-b68e-87af9d9d9a97#&gid=1&pid=1
    1 point
  4. LEGO FOUNDATION E KIRKBI ANNUNCIANO UNA DONAZIONE DI 13,4 MILIONI DI EURO PER SOSTENERE I BAMBINI IN DIFFICOLTÀ AD HAITI E IN AFGHANISTAN Billund, 26 agosto 2021 - LEGO Foundation e KIRKBI, proprietari del Gruppo LEGO, hanno annunciato oggi una nuova donazione di 100 milioni di corone danesi (DKK) (equivalenti a 15,7 milioni di dollari e 13,4 milioni di euro) per sostenere i bambini più vulnerabili ad Haiti e in Afghanistan, a favore di partner quali UNICEF, UNHCR, il Comitato delle Nazioni Unite per i rifugiati e Education Cannot Wait (ECW). 30M DKK andranno all'UNHCR, 20M DKK all'UNICEF e 35M DKK a ECW. 15 milioni di DKK saranno invece distribuiti in un secondo momento, a seconda delle emergenze. “Le crisi umanitarie che stanno avendo luogo ad Haiti e in Afghanistan sono inimmaginabili e la pandemia COVID-19 le ha intensificate ancora di più. Entrambe le emergenze, richiedono una risposta concreta che focalizzi l'attenzione sugli impatti immediati e a lungo termine”, ha dichiarato Thomas Kirk Kristiansen, Presidente del Consiglio di Amministrazione di LEGO Foundation e rappresentante della quarta generazione della famiglia alla guida del Gruppo LEGO. “KIRKBI e LEGO Foundation, in quanto proprietari del Gruppo LEGO, hanno un'immensa opportunità di rispondere alle crisi. Con la donazione, speriamo di adottare un approccio mirato per sostenere i bisogni della gente di Haiti e Afghanistan - non ultimi i bambini e le bambine che hanno un urgente bisogno di assistenza e di protezione”. Prima dell'attuale crisi politica, quasi la metà della popolazione dell'Afghanistan – 18,4 milioni di persone (8,2 milioni di bambini) - aveva bisogno di assistenza umanitaria e di protezione. Da maggio 2021, oltre 500,000 persone sono state sfollate e i diritti di donne, famiglie e bambini sono gravemente minacciati. Secondo la National Statistics and Information Authority (NSIA), l'Afghanistan ha una delle popolazioni più giovani e in più rapida crescita del mondo, con il 46% della popolazione (11,7 milioni di bambini) sotto i 15 anni. Coloro che sono fuggiti dalla crisi hanno bisogno di un sostegno immediato e continuo, specialmente le famiglie e i più piccoli. “Queste sovvenzioni rappresentano una parte importante del nostro impegno costante, volto a sostenere i bambini e le bambine colpiti dalle crisi. Sappiamo che supportando i più piccoli e il loro accesso all'apprendimento in contesti di crisi, con l’obiettivo di stimolare la loro crescita già dalla tenera età, possiamo contribuire a fare per loro una grande differenza, nell’immediato e a lungo termine. Insieme, speriamo di fornire a più bambini possibili l'accesso alla formazione della prima infanzia e ai servizi educativi necessari per sviluppare abilità come il pensiero critico, la creatività e la risoluzione dei problemi. Le abilità sociali ed emotive sono vitali per superare i fattori di stress causati da situazioni di crisi, e per costruire resilienza e adattarsi alle esigenze del mondo che cambia rapidamente”, commenta John Goodwin, CEO di LEGO Foundation. Il terremoto di magnitudo 7.2 che ha colpito Haiti il 14 agosto, seguito dalla tempesta tropicale Grace, ha lasciato mezzo milione di bambini e le bambine haitiani con accesso limitato o nullo ad un riparo, all'acqua potabile, all'assistenza sanitaria e alla nutrizione. Con il COVID-19 che rappresenta ancora una minaccia incombente per la salute e la sicurezza della popolazione di Haiti, le perdite e i danni associati a questi recenti disastri naturali non fanno che aggravare ulteriormente la terribile situazione che tanti bambini e famiglie stanno vivendo. “Come fondo globale dedicato all'educazione nelle situazioni di emergenza, la nostra prima risposta è quella di agire nell’immediato. L'istruzione non può aspettare che l'emergenza finisca. Grazie al rapido sostegno della LEGO Foundation ora possiamo creare spazi di apprendimento sicuri per i bambini e le bambine, che fornisca senza ritardi un supporto psicologico e sociale" ha detto Yasmine Sherif, direttore di Education Cannot Wait. "I bisogni di educazione della prima infanzia sono al centro della nostra azione, insieme ad altre componenti che costituiscono un’'istruzione di qualità. In Afghanistan, questo finanziamento aggiuntivo ci permetterà di continuare a implementare l'educazione che parte dalla comunità, per raggiungere i bambini più vulnerabili, con un'attenzione maggiore alle bambine". Per saperne di più su come LEGO Foundation sostiene i bambini e le bambine i tutto il mondo, visita www.LEGOfoundation.com. Oltre alla sovvenzione di 100 milioni di DKK di LEGO Foundation e KIRKBI, il Fondo di Ole Kirk ha sostenuto il popolo afghano con una donazione di 50 milioni di DKK alla Croce Rossa in Danimarca. Visita www.olekirksfond.dk per maggiori informazioni. KIRKBI KIRKBI A/S è la holding privata e società di investimenti della famiglia Kirk Kristiansen fondata per costruire un futuro sostenibile per la proprietà familiare del marchio LEGO®, di generazione in generazione. Il Gruppo KIRKBI si concentra su tre compiti fondamentali che contribuiscono a permettere alla famiglia Kirk Kristiansen di fare la differenza con la missione di ispirare i costruttori di domani. Proteggere, sviluppare e adoperare il marchio LEGO, in tutte le entità che fanno parte del Gruppo, impegnarsi in una strategia di investimento responsabile e a lungo termine per garantire una solida base finanziaria per le attività della famiglia proprietaria e contribuire a uno sviluppo sostenibile nel mondo: questi i valori che muovono la holding. Infine, supporto per i membri della famiglia nella preparazione delle generazioni future, chiamate a continuare l’impegno del Gruppo, a sostenere le attività private, le aziende e il lavoro filantropico. Le attività strategiche della KIRKBI includono tra l'altro il 75% di proprietà del gruppo LEGO. LEGO Foundation LEGO Foundation mira a ispirare e a far crescere i costruttori di domani: una missione che condivide con il Gruppo LEGO. LEGO Foundation è dedicata alla costruzione di un futuro in cui, l'apprendimento attraverso il gioco, permette ai bambini di diventare creativi, impegnati e di imparare durante il processo di crescita. Il suo lavoro consiste nel ridefinire il gioco e reinventare le modalità di apprendimento. In collaborazione con intellettuali, influencers, educatori e genitori, LEGO Foundation mira a fornire, ispirare e stimolare l'apprendimento attraverso il gioco: scopri di più su www.LEGOfoundation.com.
    1 point
  5. Stava facendo un lavoro immane anche con il suo Blog, vederli li fermo...
    0 points
  6. Quando vedo questo post mi sale la tristezza... scusate lo sfogo.
    0 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×
×
  • Create New...