Jump to content

AirMauro

Socio ItLUG
  • Contenuti

    1614
  • Registrato il

  • Ultima visita

  • Vittorie

    38

Tutto il contenuto inserito da AirMauro

  1. Mi piace tantissimo a parte la fuoriuscita del propellente che sembra più una colata, che una partenza. Avrebbe dovuto farla un pò più importante.
  2. AirMauro

    LEGO Fun Stuff

    Beh che COBI produce il 100% in Europa e che ha passato le varie certificazione europee è vero (tra l'altro ha appena lanciato la sua linea MASERATI). Su quella dicitura in cui sarebbe approvato da LEGO.... mah!
  3. Onestamente io ho smesso da quando hanno superato 2.99 euro. Trovo il prezzo, in rapporto alla qualità, troppo elevato. Spesso le gambe perdono spesso la tenuta. Probabilmente se LEGO facesse delle serie a tema romani, egizi ecc. riuscirebbe ancora a spillarmi denaro. Però oggettivamente un minifig non può costare più di 2,99 (che è già tantissimo in rapporto ai costi di produzione).
  4. AirMauro

    LEGO Fun Stuff

    "PLEGO" è roba da cinesi.... Grazie... Plego!
  5. Sinceramente anche presentata così l'iniziativa non mi convince per nulla. Se ogni volta che su un gruppo Facebook qualcuno per opinioni politiche, orientamento sessuale, convinzioni religiose, colore della pelle o altro, dovesse creare un LUG specifico, troverei il tutto assurdo. Secondo il ragionamento fatto da questi qua, se Balotelli giocasse con i LEGO, per il fatto di essere stato schernito più volte con insulti che prendevano di mira il colore della sua pelle, allora avrebbe dovuto fondare NEROLUG. Io trovo il tutto assurdo, e trovo che l'iniziativa sia mera propaganda. Tra l'altro ti correggo: non è che restano fuori solo gli omofobi e le persone cui non frega niente. Rimarranno fuori anche un sacco di persone di buon senso che non ritengono la passione per il LEGO un posto dove fare propaganda giusta o sbagliata che sia di qualsiasi tipo: sia che si parli di religione, credo politico o orientamento sessuale. L'equazione se non sei con noi sei un omofobo è un modo di propagandare un'idea che sfrutta un trucco psicologico. Se non sei cristiano sei il male. Se non sei comunista sei un bastardo capitalista, e via così. "Se non sei così = allora = sei una persona negativa" è un modo di creare nel breve tempo maggiori consensi, perché nessuno ama sentirsi catalagoto con accezione negativa, ma non risolve nel lungo periodo alcunché, soprattutto se si parla di discriminazione. Ma non usciamo dal tema. Il tema è un LUG è un LEGO USER GROUP, sinora non si è mai sentito che ad alcun membro di un LUG siano state richieste per l'adesione condizioni accessorie, se non quella di essere un appassionato LEGO. Adesso apriamo un fronte. Poi avremo i muslim LUG, i cristianLUG, i WLAFAMIGLIALUG, i NEROLUG, I BIANCHISUPREMATISTILUG... ma dai... Per propaganda andiamo a rovinare anche il mondo LEGO. Non centra nulla. W IL GRETALUG...
  6. AirMauro

    Chiedo un aiuto

    Nei miei entrano perfettamente.
  7. Io trovo onestamente discriminante questa iniziativa. Il movimento AFOL è per sua natura estremamente aperto e creativo, tanto da essere sovranazionale, sovrareligioso ecc. La passione per il LEGO accomuna chi la pensa differentemente su temi politici, religiosi, e quant'altro. E' un movimento ecumenico per sua natura. Qualora una comunità, siano essi terrapiattisti, musulmani, di colore, cristiani creasse un lug dedicato solo a chi la pensa in un certo modo su un dato tema, non inerente al mondo LEGO, sarebbe solo una scelta in antitesi con la passione LEGO. In questo senso trovo il tutto molto discutibile. Potrei capire LUG che accolgono tutti gli appassionati di un tema LEGO, chessò castle, space ecc. ma che discrimino l'appartenenza in base alle scelte sessuali... La difesa di @Laz sul mondo ideale o meno la capirei se ci fossero omosessuli perseguitati nei LUG, o che non possono aver accesso ai LUG perchè discriminati. Ma di questo ad oggi non ho notizia. Quindi il fatto che una comunità tiri su dei muri per escludere tutti gli altri, lo trovo semplicemente discriminatorio. D'altrocanto quando vado al mercato e vedo donne da capo a piedi coperte di teli neri, e poi vedo profeti dell'accoglienza in TV, mi chiedo sempre chi costruisce i MURI della discriminazione....
  8. AirMauro

    Chiedo un aiuto

    Ciao Steyr, onestamente io ho delle versioni dove il trattino è diviso in due. Un Axle comunque non entra nel foro dello stud Ma sei sicuro? Puoi fare una foto dell'accoppiamento che hai fatto con il tuo brick vecchio?
  9. Contano le vendite, non la vetrina....
  10. Vabbè, ma non lo considererei valido. Non è un venduto, ma una richiesta. Allora metto un brick 2x4 bianco in vendita a 1 milione di euro e dico che è il pezzo più costoso di sempre...
  11. Non compravo Sorrisi e Canzoni dal 1985....
  12. Forse controlla gli accessi e non le interazioni.... Comunque sei un uomo fortunato. LEGO ti manderà sicuramente un premio. Magari un buono per VIP per cui fronte di un acquisto da 1.000€. riceverai un buono sconto da 10€ da scontare su un acquisto successivo da 300€.
  13. Strano che non abbiano riportato la mia data di nascita, che sancisce l'inizio del movimento del MISBISMO. La trovo una lacuna importante.
  14. Purtroppo sono un pò afono ultimamente.
  15. Giuro, non me ne ero accorto che era ufficiale LEGO, guardavo la scatola al centro e vedevo solo la versione dove c'è la famiglia unita e lo tiene in mano la "mamma" zenzero. Onestamente pensavo a un sabotaggio.
  16. Questo è nulla.... rispetto alle potenzialità.... comunque cassettiera interessante !!!
  17. Fabio scusa una cosa, ma la foto ufficiale della scatola LEGO non riporta quella foto, e c'è il bambino in mano alla mamma nel retro della scatola. Poi invece girano foto con mamma a dx e papa a sx con foto pix e in mezzo la ginger house "strane" Ma sono foto ufficiali LEGO, o sono di persone che intenzionalmente hanno cercato l'equivoco? A me sembra davvero strano che quella foto sia LEGO....
  18. Si ma come ti dicevo, suppongo che LEGO, per diventare attore principale, voglia una garanzia di successo=fatturato minimo degli eventi minimale per lei. Ad esempio non penso che a LEGO convenga sostituirsi agli AFOLS per eventi che nel complesso muovano 50.000 euro. Penso che per fare una scelta del genere debba avere a disposizione eventi che potenzialmente sono più ambiziosi. Detto ciò, credo che come abbiano pescato negli afols per design, innovazione, bricklink (bricks and pieces), collezionismo ecc., abbiano sicuramente valutato se, come e quando entrare in scena, al di là delle torri in LEGO più alte del mondo.
  19. AirMauro

    Promozione eventi

    Bisogna dire che LEGO, pur con un dispendio di denaro minimale rispetto alla maggior parte delle altre aziende, con il programma dei tre eventi per LUG ha messo in piedi un dispositivo eccellente per far parlare di se in maniera capillare su molteplici territori. Dalle sagre di paese, agli eventi nei musei, agli eventi più professionali e pubblicizzati come il BIFF è riuscita coinvolgere indirettamente anche soggetti economici come fiere ecc. che pur facendo business per se stessi, di fatto creano business per LEGO. In questo caso la pubblicità sui giornali non è solo nel dopo evento con articoli resoconto, ma addirittura prima e con largo anticipo. Bisogna fare i complimenti a chi in LEGO ha sviluppato questo programma al fine di migliorare la propria presenza commerciale ovunque, ottenendo un successo strepitoso, a fronte di costi irrisori rispetto al ritorno ottenuto. Mi chiedo però, visto che LEGO da Bricklink al collezionatibile ecc, lentamente negli anni ha cercato di sostituirsi agli stessi afols, se nel lungo periodo, come per brick and pieces creerà lei eventi itineranti sostituendosi agli AFOLS. Magari avverrà quando gli eventi a pagamento saranno la norma, e quindi il mercato sarà già maturo per dare per scontato il pagare per vedere delle costruzioni LEGO.
  20. Ma supponi che sia un prodotto contraffatto?
  21. E' sbagliato. LEGO è fatta per fare più soldi possibili. Creare urgenza d'acquisto, accorciare i tempi di disponibilità dei set, è stata un'importantissima arma del marketing LEGO per aumentare molto le vendite. Piuttosto, meglio dissipare l'invenduto in anonime discariche nel sudest asiatico, ma mantenere alta la fame e la paura di perdere i set. E' una tecnica di marketing usatissima. Vuoi far diminuire i profitti? Tu vuoi creare la crisi! Sabotatore! Lavora di più e Compra di più! ACCUMULA!
  22. Insomma non c'è verso, bisogna venire a Firenze...
  23. Questo set è davvero carino, l'unico difetto è che nella foto, sopra ML, si vede lo spiraglio tra i bricks...
  24. I dati sono alquanto preoccupanti, seppur in linea con il sentore che c'è in giro. C'è una crescita del 5% a livello mondiale, a fronte di nuovi mercato emergenti (140 shop in china)... in che significa che al netto del nuovo, in Occidente c'è un calo delle vendite importante. In più con i set sopra 100€/200€. in costante aumento, si potrebbe desumere una diminuzione in termini numerici del numero di scatole vendute, soprattutto quelle più piccole e quindi consumer. Ci vogliono infatti 10 scatole da 20€. per fare lo stesso fatturato di una da 200, se nonostante l'ingresso di scatole sempre più grosse e costose, che sembrano vendere, l'incremento del fatturato è del 5% qualcosa non va. Forse la bolla è davvero scoppiata.
×
×
  • Crea nuovo...