Vai al contenuto
ILGA Contest 10: Una MOC x le ILGA MOC - Votazione Altre info ×

alf

Socio ItLUG
  • Numero messaggi

    423
  • Registrato

  • Ultima visita

  • Vittorie

    8

L'ultima volta ha vinto il alf

alf ha il contenuto con più Mi Piace!

Su alf

  • Rango
    Costruttore

Informazioni Personali

  • Nome
    Alfonso
  • Regione
    Campania
  • Provincia
    Napoli
  • Città
    Santa Maria La Carità

Profilo AFOL

  • Temi Preferiti
    Technic, City, treni
  • Temi Collezionati
    Technic
  • Nickname BrickLink
    alfmar

Visitatori Recenti del Profilo

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Don't try this at home! Le teste potrebbero perdere i requisiti minimi per la giocabilità.
  2. Ah!! eretico!! studia le differenze tra cheongsam cinese e kimono giapponese! (che magari sono proprio il motivo per giustificare una nuova part anziché il canonico slope).
  3. alf

    MOC dal web - Novembre 2018

    Interessantissima la descrizione su come hanno calcolato lunghezze e collegamenti: https://www.diywalkers.com/strider-linkage-plans.html
  4. alf

    Novità 2019

    Craft: "collezionare, esporre, scambiare...": non c'è "creare"? Qualche studioso di lingue orientali può tradurre gli ideogrammi delle tile dei set cinesi? (può essere una scusa per comprare i set) (qualcuno serio, non il buontempone che ci ha letto solo "Spazio Classico", "Città", "Tecnico", "TesteMattone", "Esperto Creatore"...)
  5. Ma... ...quella del 70841 è una novecentoventottina?
  6. Interessante il metodo dei "segnali fissi" (non li chiamerei "ostacoli") perché possono essere parte del paesaggio (come un muro di un edificio un po' troppo vicino ai binari o il paletto del passaggio a livello...). Magari i LED del sensore si possono arretrare un po' verso il centro in modo da non essere visibili. A naso direi che potrebbero persino "guardare verso terra", conteggiando le traversine rilevando i "coccodrilli" sulle traversine (così li chiamano nelle FS): una o due plate 2x2 potrebbero essere sufficienti, se i limiti minimo/massimo del sensore lo permettono. Il 7805 non è una soluzione elegante, visto che "spreca" in calore ciò che è di troppo (certo costa meno di un adattatore di tensione step-down...).
  7. Se ho capito bene hanno comprato l'Ideas Book 21315 su eBay e lo hanno recensito prima della presentazione ufficiale. Questo significa che pur di recensire qualcosa "prima degli altri" (cioè: pur di aggiungere valore al proprio sito web) si son procurati un prodotto LEGO da canali non proprio onesti (cioè: scorrettezza nei confronti dell'azienda LEGO), e perciò - anche alla luce del fatto che non è stato un caso isolato - non meritano di essere recognizzati come "LEGO fan media". Mi sembrano alquanto campate in aria le spiegazioni tipo: io sono un fan dei set LEGO ma non un fan delle politiche aziendali LEGO (politiche che servono proprio a darti il massimo valore a quei set e a permetterti di reperirlo secondo il calendario previsto). Oppure tipo: internet è piena di immagini "non ufficiali" (come se ciò autorizzasse a ripubblicarle su un sito web che esibisce il logo di Recognized LEGO Fan Media, cioè voler stare con un piede in due scarpe). Oppure tipo: ora il tuo sito sarà più libero di pubblicare recensioni e notizie (cioè: per aumentare le cliccate al tuo sito web sarai ancora più ostile a LEGO, basterà avere la talpa giusta). Recensioni e notizie stuzzicano solo la temporanea curiosità dell'AFOL, e raramente hanno valore aggiunto. Per valore aggiunto intendo quello che ti costa fatica realizzare e che non è vecchio già il giorno dopo (esempio: gli ottimi servizi di New Elementary).
  8. La differenza tra i nuovi e i vecchi è che i nuovi hanno gli utilissimi fori per gli axle technic. Io ho un po' di vecchi 30517 (da set City dei primi anni 2000) che presentano lo stesso problema: sono un filino più alti del previsto, sebbene non in modo marcato come da foto di Toretto1981.
  9. alf

    Richiesta informazioni su treni LEGO

    Il francese Philo ha pubblicato pagine interessantissime sulle caratteristiche tecniche dei motori LEGO, ma non ha ancora recensito/misurato quelli di ultima generazione. Lo standard PowerUp (che va su bluetooth) è di fatto il già noto WeDo 2.0 con modifiche secondarie; la "vecchia" generazione PowerFunctions (che va su infrarossi), quella del treno 60052 che hai indicato, può essere interessante se non prevedi di crescere in "automazione" in futuro... Cimentarsi con uno standard appena dismesso, rischia di portarti a spendere vagonate di soldi (ne sanno qualcosa i fanatici dei treni LEGO 9V). L'uso delle batterie (le ricaricabili vanno benissimo) ha i suoi pro e contro. Fra i vantaggi del treno alimentato a batterie c'è la possibilità di creare circuiti in cui larghi tratti vengono percorsi in entrambe le direzioni senza dover comandare al treno di invertire la marcia (vedi qui come ho fatto). La quantità di vagoni che può trainare una locomotiva dipende dal peso trainato (per questo i vagoni progettati da LEGO sono semplici e leggeri) e da quanto grip hanno le ruote motrici. Per un mio treno alquanto grosso e pesante, per "aumentare il grip" ho messo il pacco batterie praticamente sulla verticale del carrello motore (sia in testa che in coda treno).
  10. C'è da sperare che il mariuolo sia uno che crede che si possano rivendere le MOC e perciò, provandoci, venga sgamato da qualche AFOL che quelle MOC le aveva già viste su internet e agli eventi...
  11. alf

    Rumors 2018

    Forse cimiteri e ospedali non sono previsti, ma di sicuro una scuola o un centro sportivo non ce le prepareranno perché odiano gli AFOL... Ma ve l'immaginate? Un set "scuola" con un edificio simpatico e trenta minifig di cui cinque insegnanti (per lo più donne, perché le minifig femminili scarseggiano) e venticinque minifig con gambe ridotte (l'urlo di gioia degli AFOL si sentirebbe fino a Billund)... magari corredato da "centro sportivo" con almeno cinque o sei palline ...
  12. Penso anch'io che sia una cagata pazzesca perché in quel caso i mattoncini sembrano solo una parte funzionale alla realizzazione, non la parte veramente essenziale della realizzazione. Una cosa è aggiungere una vela al veliero, ben altra storia è la skin caratterizzante la scultura, addirittura da disegnare con pastelli e pennarelli... ma dai, scherziamo? Sarà mica dovuto al fatto che il numero di donne nel team di Billund è cresciuto un po' troppo?
  13. alf

    I set LEGO costano troppo?

    Causa "frontiere aperte" (chiamiamole così per brevità), i prezzi di un set nei vari paesi si devono somigliare, altrimenti la differenza diventa maggiore del costo di spedizione dall'estero (questo problema praticamente non si poneva negli anni '80...). Per cui LEGO deve calibrare bene il prezzo di un set (e dunque anche il contenuto) in modo che la somma di tutte le vendite ("in perdita" in certi paesi) renda conveniente crearlo e distribuirlo. Potere d'acquisto: ad un tedesco che a parità di mestiere guadagna il doppio di me, i prezzi sembreranno pesare sul portafoglio metà che a me. Ma allora mi aspetterei che in Germania i set costino generalmente più che in Italia, e invece non è proprio così...
  14. alf

    MOC dal Web - Settembre 2018

    Spettacolosi! L'ho apprezzato molto di più perché da tempo seguo un canale youtube (cercatelo, "LinkRailJapan") che pubblica video di treni delle JR Japan Railways ripresi lato cabina di guida (in molti treni giapponesi le vetrate consentono al passeggero nella vettura di testa di avere la visuale del conduttore), e perciò nel vedere questo ho riconosciuto parecchi treni - i milleporte dell'area della capitale (7-wide), lo Shinkansen bianco-verde (incidentalmente 8-wide), le vetture del nord e dell'Hokkaido (quelle bianco/crema col muso schiacciato), i Limited Express grigi dalla forma bombata (geniale utilizzo della part 54200 "fetta di formaggio"), l'espresso notturno Cassiopeia (non più circolante da qualche anno)... Notevole la quantità di dettagli che sono riusciti a comprimere in vetture larghe 6 stud o poco più. Ci avete fatto caso che la grandissima parte di quei treni viaggia su binari PF?
  15. alf

    Locomotore da manovra

    Interessante! Io avevo invece preferito usare il muso per... il pacco batterie.
×