Jump to content

Vitriol

Socio ItLUG
  • Content Count

    65
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Reputation Activity

  1. Like
    Vitriol reacted to chmar in Mimosa legosa   
    Buona festa a tutte le donne con la mimosa... legosa!

  2. Confused
    Vitriol reacted to AirMauro in Festa delle donne   
    Idea simpatica, chissà quando saranno grandi rivedersi. Molto bella.
    Detto ciò la società inclusiva non esiste, in quanto esclude in partenza tutti quelli che non vi credono. 
    Infinite differenze infinite combinazioni.
    Invece un modello unico di pensiero, anche se inclusivo, porta sempre nello stesso posto: il baratro. Come dimostrato ennemila volte dalla storia.
    Oggi includiamo i colori, ed escludiamo le idee. Cambia la forma non la sostanza.
  3. Like
    Vitriol reacted to Laz in Festa delle donne   
    Billund, 5 marzo 2021 - Il Gruppo LEGO chiama a raccolta tutte le famiglie per celebrare le abilità, gli interessi e il potenziale creativo della prossima generazione di leader femminili, ricreando la sua iconica pubblicità LEGO® del 1981.
    Il Gruppo LEGO, a 40 anni dall’iconica pubblicità “What it is is beautiful”, celebra la Giornata Internazionale della Donna con una campagna davvero speciale. Il progetto ha l’obiettivo di incoraggiare e sostenere le giovani donne di oggi nel loro viaggio per diventare punti di riferimento, modelli da imitare e artefici di un cambiamento nel futuro - qualunque siano i loro interessi, passioni o aspirazioni di carriera.
    Visitando LEGO.com/futurebuilders, i genitori - e i tutori legali in generale - possono trovare l’ispirazione e inviare una foto della propria bambina o bambino, con la loro creazione LEGO, insieme ad alcune parole che ne descrivano l’approccio creativo. Un poster unico, nello stile dell’iconica pubblicità degli anni ‘80, sarà poi rispedito via email - pronto per essere esposto con orgoglio o condiviso, usando #LEGOFutureBuilders.
    Julia Goldin, Global Chief Product and Marketing Officer del Gruppo LEGO ha commentato: “Tutti noi del Gruppo LEGO, crediamo che i bambini siano i nostri modelli di ispirazione. Guardiamo a loro per cercare l’ispirazione ogni giorno e vogliamo aiutarli ad abbattere gli stereotipi di genere e creare opportunità per tutti. Celebrare le persone aiuta a dare loro potere, e attraverso questa campagna noi, insieme all’aiuto di genitori e tutori, vogliamo celebrare le abilità e il potenziale creativo delle giovani donne di oggi - la prossima generazione di incredibili leader femminili!”
    La ricerca dell’ultimo LEGO Play Well Study mostra che il 73% dei genitori crede che le differenze di genere siano guidate più dalle aspettative della società che dalla biologia. Molti bambini cercano di sfidare positivamente gli stereotipi di genere nella società, e il Gruppo LEGO si impegna a sostenerli e a creare una forza lavoro sempre più inclusiva e diversificata, che sia all’altezza dei loro ideali e aspettative.
    Oltre ad aver introdotto di recente alcune iniziative per un posto di lavoro responsabile, il Gruppo LEGO ha sottoscritto i Principi di Empowerment delle Nazioni Unite, per guidare il modo in cui si può migliorare l’empowerment di donne e ragazze, accelerare l’uguaglianza di genere e incoraggiare maggiormente le giovani donne a realizzare i loro obiettivi.
     






  4. Thanks
    Vitriol got a reaction from Teazza in MOC per contest BrickNerd   
    Complimenti @Teazza ! 
    Belle entrambe, però la mia preferenza va alla seconda!
     
  5. Like
    Vitriol reacted to Teazza in MOC "Daddy, I like Chemistry!"   
    Ciao a tutti, vi presento un'altra vignetta della serie della bimba e di quello che vorrà fare da grande:

     
    Ciao
    Teazza
  6. Sad
    Vitriol reacted to SanMa in @GianCann   
    Quelle frasi che se sentite dire ogni volta si ripete "retorica" per questo ragazzo valgono in ogni loro forma e anche elevate ad ogni rango. Ad ogni cosa, ad ogni sua idea, ad ogni suo progetto ha speso e si è dato con tutta la passione di chi faceva le cose che desiderava nella vita. Essendo coetanei ed avendo la stessa passione dell'elettronica dallo stesso punto di vista mi sono sempre ispirato in lui e adesso questa ispirazione mancherà. Sono dispiaciuto e affranto.....
  7. Sad
    Vitriol got a reaction from AirMauro in @GianCann   
    Non trovo le parole per commentare. Perchè semplicemente non ci sono parole per commentare quanto accaduto.
    Buon viaggio Gianluca ......
     
  8. Sad
    Vitriol got a reaction from Pix in @GianCann   
    Non trovo le parole per commentare. Perchè semplicemente non ci sono parole per commentare quanto accaduto.
    Buon viaggio Gianluca ......
     
  9. Sad
    Vitriol reacted to Fabbbbbricks in @GianCann   
    Questa mattina è venuto a mancare Gianluca, compagno di mille avventure ma soprattutto un grande amico.
  10. Thanks
    Vitriol got a reaction from Teazza in No flower is big enough for the right princess   
    @Teazza come ti ho già detto tra pochi intimi genovesi ...... il richiamo ad Hellzapoppin [ HELZAPOPPIN ] è evidentissimo ..... pertanto il titolo poteva anche essere: " Mrs. Jones ???!!!" 🤣
    Comunque bravissimo!
  11. Like
    Vitriol reacted to Teazza in No flower is big enough for the right princess   
    Ciao a tutti, vi mostro un’altra piccola e voloce moc fatta ieri sera:

  12. Like
    Vitriol reacted to the_vince82 in Di nuovo un bel pranzo in famiglia!   
    Di nuovo un bel pranzo in famiglia!
    Con l'inizio della Fase 2 è stato possibile andare nei paesi vicini per incontrare i propri cari. Dopo più di 2 mesi abbiamo potuto effettuare di nuovo tutti insieme il pranzo della domenica con genitori e nonni. Anche il nostro amico a quattro zampe è stato felice di tornare in compagnia. E non poteva mancare una bella scatola di pasticcini...
     
    Numero di pezzi / Number of parts
    450
     
    Foto frontale / Front photo


    Foto di tre quarti a sinistra / Three quarters left photo


    Foto di tre quarti a destra / Three quarters right photo


    Foto del retro / Photo from behind


    Foto dall'alto / Photo from the top

     
  13. Like
    Vitriol reacted to BalloJr in Un bel giro in moto   
    Un bel giro in moto
    Ora che si può uscire, mi piacerebbe tanto fare un giro in moto, peccato che non parte :/
    Ho deciso di fare un giretto almeno in questa MOC. Non è lo stesso però mi son divertito molto comunque!
     
    Numero di pezzi / Number of parts
    300
     
    Foto frontale / Front photo


    Foto di tre quarti a sinistra / Three quarters left photo


    Foto di tre quarti a destra / Three quarters right photo


    Foto del retro / Photo from behind


    Foto dall'alto / Photo from the top

     
  14. Like
    Vitriol reacted to Pix in Fase 2? Spritz time!   
    Fase 2? Spritz time!
    Finalmente la fase 2! anche se non tutte le restrizioni in Lombardia sono state tolte, almeno ora si può andare a prendere una boccata d'aria! anzi, si può tornare a fare l'aperitivo!

    Quando sei a Milano e dici Aperitivo, le cose che associ sono due: Navigli & Spritz!.
    La zona dei Navigli è una delle più affollate quando la città inizia a rilassarsi, quando la gente esce da lavoro, quando è ora di tornare a casa...
    Che sia Lunedì, Mercoledì o la Domenica, non importa, qui troverai sempre gente.
    Ormai a Milano con un Aperitivo si cena, un buon calice di vino, oppure una birra, quattro chiacchiere, e poi torni a casa.
    Questa era la normalità...ma dopo quasi 4 mesi...tutto questo un po' mancava.

    La zona dei Navigli è una zona storica di Milano. Nati per collegare Milano ai vari laghi della Lombardia, sono stati utilizzati sia per questioni difensive che di scambio/trasporto merci.
    Nonché utilizzati per il trasporto dei marmi per la realizzazione del Duomo di Milano (Domm de Milan).
    Ora sono uno dei punti di ritrovo della "movida" milanese.

    Palazzi lineari, non con molti fronzoli, balconi pieni di fiori. Il piano terra è quasi sempre adibito a locale, che sia un bar, una enoteca, un negozio di quadri o ristorante.
    Tutta zona pedonale o ciclabile. Tipico trovare le bici appoggiate alla ringhiera e nel tardo pomeriggio qualche canottiere che si allena lungo il Naviglio.

    Finalmente si torna alla normalità, o quasi...

    Spritz time!


     
    Numero di pezzi / Number of parts
    1517
     
    Foto frontale / Front photo


    Foto di tre quarti a sinistra / Three quarters left photo


    Foto di tre quarti a destra / Three quarters right photo


    Foto del retro / Photo from behind


    Foto dall'alto / Photo from the top

     
  15. Like
    Vitriol reacted to carlo.fadel in San Antonio dei Serrai, Dolomiti   
    San Antonio dei Serrai, Dolomiti
    555 pezzi per ricreare quanto Vaia ha distrutto nella bellissima gola dei Serrai di Sottoguda, un autentico paradiso per scalatori su roccia e ghiaccio ma anche per passeggiate e -fuori stagione- pedalate... In Dolomiti per fortuna ci sono tante alternative!
     
    Numero di pezzi / Number of parts
    555
     
    Foto frontale / Front photo


    Foto di tre quarti a sinistra / Three quarters left photo


    Foto di tre quarti a destra / Three quarters right photo


    Foto del retro / Photo from behind


    Foto dall'alto / Photo from the top

     
  16. Like
    Vitriol reacted to Teazza in Very smart working   
    Very smart working
    Ho deciso di ricostruire il mio LEGO garage esattamente come è allestito adesso durante questa fase due, ovvero predisposto per video-dimostrazioni degli strumenti che vendo (macchine di prova) che solitamente svolgo presso i clienti. Tutto studiato in modo che durante i collegamenti non si veda un mattoncino, e sembri un vero laboratorio. La minifig è in perfetto stile web-call, ovvero elegante sopra - alla cavolo sotto... 🙂
     
    Numero di pezzi / Number of parts
    400
     
    Foto frontale / Front photo


    Foto di tre quarti a sinistra / Three quarters left photo


    Foto di tre quarti a destra / Three quarters right photo


    Foto del retro / Photo from behind


    Foto dall'alto / Photo from the top

     
  17. Like
    Vitriol got a reaction from AirMauro in Distanziamento sociale e inaugurazione LCS Genova   
    Credo che il commento migliore su questo fatto l'abbia espresso un seguitissimo sito e canale genovese [ https://www.ilmugugnogenovese.it/  ] che al fatto ha dedicato una pagina: https://www.ilmugugnogenovese.it/LEGO-a-genova-apertura/ .
    Che scrive: "Unico mugugno da fare? (Altrimenti non sareste su ilmugugnogenovese.it) LA CODA INFINITA per entrare nel negozio… che in un momento così delicato, si sarebbe potuta evitare, con un pizzico di intelligenza da parte nostra e rigore da parte del negozio . Negozio che… di certo nulla ha fatto per invitare al distanziamento quantomeno davanti al locale… così giusto per gesto, per poter dire “io ve l’avevo detto” 😂 "
    Penso sia il miglior commento che sintetizza il pensiero dei genovesi, genovesi che in questi giorni hanno messo dentro alle loro conversazioni, in spiaggia come in ufficio, l'apertura dello store.
    Il buonsenso andava usato da entrambe le parti, certamente un pò di più da parte di chi si mettava in "coda", "coda" tanto disordinata che se osservate sia il video che la foto era doppia: una a destra e una a sinistra del negozio, con confluenza innanzi alla porta. Probabilmente, come ha scritto @Pix, ci si è dimenticati, molto velocemente, come si fa una coda .....
  18. Like
    Vitriol got a reaction from Pix in Distanziamento sociale e inaugurazione LCS Genova   
    Credo che il commento migliore su questo fatto l'abbia espresso un seguitissimo sito e canale genovese [ https://www.ilmugugnogenovese.it/  ] che al fatto ha dedicato una pagina: https://www.ilmugugnogenovese.it/LEGO-a-genova-apertura/ .
    Che scrive: "Unico mugugno da fare? (Altrimenti non sareste su ilmugugnogenovese.it) LA CODA INFINITA per entrare nel negozio… che in un momento così delicato, si sarebbe potuta evitare, con un pizzico di intelligenza da parte nostra e rigore da parte del negozio . Negozio che… di certo nulla ha fatto per invitare al distanziamento quantomeno davanti al locale… così giusto per gesto, per poter dire “io ve l’avevo detto” 😂 "
    Penso sia il miglior commento che sintetizza il pensiero dei genovesi, genovesi che in questi giorni hanno messo dentro alle loro conversazioni, in spiaggia come in ufficio, l'apertura dello store.
    Il buonsenso andava usato da entrambe le parti, certamente un pò di più da parte di chi si mettava in "coda", "coda" tanto disordinata che se osservate sia il video che la foto era doppia: una a destra e una a sinistra del negozio, con confluenza innanzi alla porta. Probabilmente, come ha scritto @Pix, ci si è dimenticati, molto velocemente, come si fa una coda .....
  19. Like
    Vitriol got a reaction from Pix in Distanziamento sociale e inaugurazione LCS Genova   
    Visto il tema sollevato non posso esimermi dal commentare.
    Perchè questo tema avrei sollevarlo io qualche giorno fa. Ben prima dell'apertura, perchè i presupposti per creare assembramento erano già tutti presenti, in grande evidenza. Poi pensando di aprire un post non troppo "simpatico" avevo deciso di lasciare perdere. Ma ora in qualche modo mi sento chiamato in causa.
    Sono genovese e partecipo in una chat di Afol (veri e presunti) genovesi, ed avevo manifestato all'interno di quella chat  le mie perplessità su quanto sarebbe potuto accadere all'inaugurazione. Diversi Afol hanno manifestato le stesse perplessità: inaugurazione del negozio e misure anti Covid 19 si coniugavano piuttosto male specie poi in quella via, Via Fieschi, con marciapiedi stretto.
    Mi ha così risposto uno degli organizzatori dell'apertura dello store, che lavora per l'agenzia che ha curato l'"evento", rispondendomi che non si trattava di "inaugurazione", ma di "apertura". Onestamente: la differenza non l'ho colta.
    Lo stesso organizzatore mi aveva anche replicato che la data del periodo era stata scelta per evitare troppo assembramento. Poco credibile.
    Insomma mi si voleva far notare che il profilo era basso. Questa giustificazione cozzava parecchio con : la pubblicità sui bus, i cartelloni alle pensiline sempre dei bus, e un paio di ragazze che giravano la città su segway distribuendo cartoline valide per il ritiro di un omaggio (una poliybag) valida solo nei due primi giorni di apertura, e la promozione di parecchi articoli sulla stampa cittadina.
    Ovviamente all'apertura ( e non "inaugurazione" come mi è stato precisato) molti fonti d'informazioni cittadine hanno rimarcato l'assembramento che ne è conseguito (https://liguriaoggi.it/2020/07/25/LEGO-inaugurazione-con-assembramento-a-genova/    https://www.genova24.it/fotogallery/apre-il-LEGO-store-folla-in-in-centro-a-genova/2/ , https://www.genova24.it/2020/07/tutti-pazzi-per-i-LEGO-folla-in-coda-in-via-fieschi-per-linaugurazione-del-negozio-239780/ , https://www.lavocedigenova.it/2020/07/25/leggi-notizia/argomenti/cronaca-5/articolo/LEGO-store-a-genova-coda-interminabile-per-entrare-nel-nuovo-negozio-video.html , ect.) 
    Volevo poi solo ricordare che a Genova l'epidemia di Covid 19 non è affatto scomparsa, che Genova, nella triste classifica del contagio,  è la quinta città italiana per numero di contagi, e la terza per incidenza di contagi rispetto al numero degli abitanti.  Non è per nulla una città che ha passato indenne la pandemia. Se da un lato sono contento dell'apertura di un LCS nella mia città, ho parecchia amarezza per come si sia proceduto all'apertura.
    Rimane poi la curiosità di sapere quanti tra coloro che si sono messi in coda in modo sconsiderato, sono poi tra quelli che si lamentano dei bus affollati, o non concordano sulle modalità in cui a settembre apriranno le scuole,  lamentando l'insufficienza delle misure di distanziamento ... 
    C'era un'altro modo per "aprire" il negozio ? Non lo so, ma l'immagine della coda e dell'assembramento a me non è piaciuta per nulla. 

  20. Like
    Vitriol got a reaction from ZioTitanok in Distanziamento sociale e inaugurazione LCS Genova   
    Visto il tema sollevato non posso esimermi dal commentare.
    Perchè questo tema avrei sollevarlo io qualche giorno fa. Ben prima dell'apertura, perchè i presupposti per creare assembramento erano già tutti presenti, in grande evidenza. Poi pensando di aprire un post non troppo "simpatico" avevo deciso di lasciare perdere. Ma ora in qualche modo mi sento chiamato in causa.
    Sono genovese e partecipo in una chat di Afol (veri e presunti) genovesi, ed avevo manifestato all'interno di quella chat  le mie perplessità su quanto sarebbe potuto accadere all'inaugurazione. Diversi Afol hanno manifestato le stesse perplessità: inaugurazione del negozio e misure anti Covid 19 si coniugavano piuttosto male specie poi in quella via, Via Fieschi, con marciapiedi stretto.
    Mi ha così risposto uno degli organizzatori dell'apertura dello store, che lavora per l'agenzia che ha curato l'"evento", rispondendomi che non si trattava di "inaugurazione", ma di "apertura". Onestamente: la differenza non l'ho colta.
    Lo stesso organizzatore mi aveva anche replicato che la data del periodo era stata scelta per evitare troppo assembramento. Poco credibile.
    Insomma mi si voleva far notare che il profilo era basso. Questa giustificazione cozzava parecchio con : la pubblicità sui bus, i cartelloni alle pensiline sempre dei bus, e un paio di ragazze che giravano la città su segway distribuendo cartoline valide per il ritiro di un omaggio (una poliybag) valida solo nei due primi giorni di apertura, e la promozione di parecchi articoli sulla stampa cittadina.
    Ovviamente all'apertura ( e non "inaugurazione" come mi è stato precisato) molti fonti d'informazioni cittadine hanno rimarcato l'assembramento che ne è conseguito (https://liguriaoggi.it/2020/07/25/LEGO-inaugurazione-con-assembramento-a-genova/    https://www.genova24.it/fotogallery/apre-il-LEGO-store-folla-in-in-centro-a-genova/2/ , https://www.genova24.it/2020/07/tutti-pazzi-per-i-LEGO-folla-in-coda-in-via-fieschi-per-linaugurazione-del-negozio-239780/ , https://www.lavocedigenova.it/2020/07/25/leggi-notizia/argomenti/cronaca-5/articolo/LEGO-store-a-genova-coda-interminabile-per-entrare-nel-nuovo-negozio-video.html , ect.) 
    Volevo poi solo ricordare che a Genova l'epidemia di Covid 19 non è affatto scomparsa, che Genova, nella triste classifica del contagio,  è la quinta città italiana per numero di contagi, e la terza per incidenza di contagi rispetto al numero degli abitanti.  Non è per nulla una città che ha passato indenne la pandemia. Se da un lato sono contento dell'apertura di un LCS nella mia città, ho parecchia amarezza per come si sia proceduto all'apertura.
    Rimane poi la curiosità di sapere quanti tra coloro che si sono messi in coda in modo sconsiderato, sono poi tra quelli che si lamentano dei bus affollati, o non concordano sulle modalità in cui a settembre apriranno le scuole,  lamentando l'insufficienza delle misure di distanziamento ... 
    C'era un'altro modo per "aprire" il negozio ? Non lo so, ma l'immagine della coda e dell'assembramento a me non è piaciuta per nulla. 

  21. Sad
    Vitriol got a reaction from Arrow in Distanziamento sociale e inaugurazione LCS Genova   
    Visto il tema sollevato non posso esimermi dal commentare.
    Perchè questo tema avrei sollevarlo io qualche giorno fa. Ben prima dell'apertura, perchè i presupposti per creare assembramento erano già tutti presenti, in grande evidenza. Poi pensando di aprire un post non troppo "simpatico" avevo deciso di lasciare perdere. Ma ora in qualche modo mi sento chiamato in causa.
    Sono genovese e partecipo in una chat di Afol (veri e presunti) genovesi, ed avevo manifestato all'interno di quella chat  le mie perplessità su quanto sarebbe potuto accadere all'inaugurazione. Diversi Afol hanno manifestato le stesse perplessità: inaugurazione del negozio e misure anti Covid 19 si coniugavano piuttosto male specie poi in quella via, Via Fieschi, con marciapiedi stretto.
    Mi ha così risposto uno degli organizzatori dell'apertura dello store, che lavora per l'agenzia che ha curato l'"evento", rispondendomi che non si trattava di "inaugurazione", ma di "apertura". Onestamente: la differenza non l'ho colta.
    Lo stesso organizzatore mi aveva anche replicato che la data del periodo era stata scelta per evitare troppo assembramento. Poco credibile.
    Insomma mi si voleva far notare che il profilo era basso. Questa giustificazione cozzava parecchio con : la pubblicità sui bus, i cartelloni alle pensiline sempre dei bus, e un paio di ragazze che giravano la città su segway distribuendo cartoline valide per il ritiro di un omaggio (una poliybag) valida solo nei due primi giorni di apertura, e la promozione di parecchi articoli sulla stampa cittadina.
    Ovviamente all'apertura ( e non "inaugurazione" come mi è stato precisato) molti fonti d'informazioni cittadine hanno rimarcato l'assembramento che ne è conseguito (https://liguriaoggi.it/2020/07/25/LEGO-inaugurazione-con-assembramento-a-genova/    https://www.genova24.it/fotogallery/apre-il-LEGO-store-folla-in-in-centro-a-genova/2/ , https://www.genova24.it/2020/07/tutti-pazzi-per-i-LEGO-folla-in-coda-in-via-fieschi-per-linaugurazione-del-negozio-239780/ , https://www.lavocedigenova.it/2020/07/25/leggi-notizia/argomenti/cronaca-5/articolo/LEGO-store-a-genova-coda-interminabile-per-entrare-nel-nuovo-negozio-video.html , ect.) 
    Volevo poi solo ricordare che a Genova l'epidemia di Covid 19 non è affatto scomparsa, che Genova, nella triste classifica del contagio,  è la quinta città italiana per numero di contagi, e la terza per incidenza di contagi rispetto al numero degli abitanti.  Non è per nulla una città che ha passato indenne la pandemia. Se da un lato sono contento dell'apertura di un LCS nella mia città, ho parecchia amarezza per come si sia proceduto all'apertura.
    Rimane poi la curiosità di sapere quanti tra coloro che si sono messi in coda in modo sconsiderato, sono poi tra quelli che si lamentano dei bus affollati, o non concordano sulle modalità in cui a settembre apriranno le scuole,  lamentando l'insufficienza delle misure di distanziamento ... 
    C'era un'altro modo per "aprire" il negozio ? Non lo so, ma l'immagine della coda e dell'assembramento a me non è piaciuta per nulla. 

  22. Confused
    Vitriol got a reaction from sancho375 in Distanziamento sociale e inaugurazione LCS Genova   
    Visto il tema sollevato non posso esimermi dal commentare.
    Perchè questo tema avrei sollevarlo io qualche giorno fa. Ben prima dell'apertura, perchè i presupposti per creare assembramento erano già tutti presenti, in grande evidenza. Poi pensando di aprire un post non troppo "simpatico" avevo deciso di lasciare perdere. Ma ora in qualche modo mi sento chiamato in causa.
    Sono genovese e partecipo in una chat di Afol (veri e presunti) genovesi, ed avevo manifestato all'interno di quella chat  le mie perplessità su quanto sarebbe potuto accadere all'inaugurazione. Diversi Afol hanno manifestato le stesse perplessità: inaugurazione del negozio e misure anti Covid 19 si coniugavano piuttosto male specie poi in quella via, Via Fieschi, con marciapiedi stretto.
    Mi ha così risposto uno degli organizzatori dell'apertura dello store, che lavora per l'agenzia che ha curato l'"evento", rispondendomi che non si trattava di "inaugurazione", ma di "apertura". Onestamente: la differenza non l'ho colta.
    Lo stesso organizzatore mi aveva anche replicato che la data del periodo era stata scelta per evitare troppo assembramento. Poco credibile.
    Insomma mi si voleva far notare che il profilo era basso. Questa giustificazione cozzava parecchio con : la pubblicità sui bus, i cartelloni alle pensiline sempre dei bus, e un paio di ragazze che giravano la città su segway distribuendo cartoline valide per il ritiro di un omaggio (una poliybag) valida solo nei due primi giorni di apertura, e la promozione di parecchi articoli sulla stampa cittadina.
    Ovviamente all'apertura ( e non "inaugurazione" come mi è stato precisato) molti fonti d'informazioni cittadine hanno rimarcato l'assembramento che ne è conseguito (https://liguriaoggi.it/2020/07/25/LEGO-inaugurazione-con-assembramento-a-genova/    https://www.genova24.it/fotogallery/apre-il-LEGO-store-folla-in-in-centro-a-genova/2/ , https://www.genova24.it/2020/07/tutti-pazzi-per-i-LEGO-folla-in-coda-in-via-fieschi-per-linaugurazione-del-negozio-239780/ , https://www.lavocedigenova.it/2020/07/25/leggi-notizia/argomenti/cronaca-5/articolo/LEGO-store-a-genova-coda-interminabile-per-entrare-nel-nuovo-negozio-video.html , ect.) 
    Volevo poi solo ricordare che a Genova l'epidemia di Covid 19 non è affatto scomparsa, che Genova, nella triste classifica del contagio,  è la quinta città italiana per numero di contagi, e la terza per incidenza di contagi rispetto al numero degli abitanti.  Non è per nulla una città che ha passato indenne la pandemia. Se da un lato sono contento dell'apertura di un LCS nella mia città, ho parecchia amarezza per come si sia proceduto all'apertura.
    Rimane poi la curiosità di sapere quanti tra coloro che si sono messi in coda in modo sconsiderato, sono poi tra quelli che si lamentano dei bus affollati, o non concordano sulle modalità in cui a settembre apriranno le scuole,  lamentando l'insufficienza delle misure di distanziamento ... 
    C'era un'altro modo per "aprire" il negozio ? Non lo so, ma l'immagine della coda e dell'assembramento a me non è piaciuta per nulla. 

  23. Sad
    Vitriol got a reaction from AirMauro in Distanziamento sociale e inaugurazione LCS Genova   
    Visto il tema sollevato non posso esimermi dal commentare.
    Perchè questo tema avrei sollevarlo io qualche giorno fa. Ben prima dell'apertura, perchè i presupposti per creare assembramento erano già tutti presenti, in grande evidenza. Poi pensando di aprire un post non troppo "simpatico" avevo deciso di lasciare perdere. Ma ora in qualche modo mi sento chiamato in causa.
    Sono genovese e partecipo in una chat di Afol (veri e presunti) genovesi, ed avevo manifestato all'interno di quella chat  le mie perplessità su quanto sarebbe potuto accadere all'inaugurazione. Diversi Afol hanno manifestato le stesse perplessità: inaugurazione del negozio e misure anti Covid 19 si coniugavano piuttosto male specie poi in quella via, Via Fieschi, con marciapiedi stretto.
    Mi ha così risposto uno degli organizzatori dell'apertura dello store, che lavora per l'agenzia che ha curato l'"evento", rispondendomi che non si trattava di "inaugurazione", ma di "apertura". Onestamente: la differenza non l'ho colta.
    Lo stesso organizzatore mi aveva anche replicato che la data del periodo era stata scelta per evitare troppo assembramento. Poco credibile.
    Insomma mi si voleva far notare che il profilo era basso. Questa giustificazione cozzava parecchio con : la pubblicità sui bus, i cartelloni alle pensiline sempre dei bus, e un paio di ragazze che giravano la città su segway distribuendo cartoline valide per il ritiro di un omaggio (una poliybag) valida solo nei due primi giorni di apertura, e la promozione di parecchi articoli sulla stampa cittadina.
    Ovviamente all'apertura ( e non "inaugurazione" come mi è stato precisato) molti fonti d'informazioni cittadine hanno rimarcato l'assembramento che ne è conseguito (https://liguriaoggi.it/2020/07/25/LEGO-inaugurazione-con-assembramento-a-genova/    https://www.genova24.it/fotogallery/apre-il-LEGO-store-folla-in-in-centro-a-genova/2/ , https://www.genova24.it/2020/07/tutti-pazzi-per-i-LEGO-folla-in-coda-in-via-fieschi-per-linaugurazione-del-negozio-239780/ , https://www.lavocedigenova.it/2020/07/25/leggi-notizia/argomenti/cronaca-5/articolo/LEGO-store-a-genova-coda-interminabile-per-entrare-nel-nuovo-negozio-video.html , ect.) 
    Volevo poi solo ricordare che a Genova l'epidemia di Covid 19 non è affatto scomparsa, che Genova, nella triste classifica del contagio,  è la quinta città italiana per numero di contagi, e la terza per incidenza di contagi rispetto al numero degli abitanti.  Non è per nulla una città che ha passato indenne la pandemia. Se da un lato sono contento dell'apertura di un LCS nella mia città, ho parecchia amarezza per come si sia proceduto all'apertura.
    Rimane poi la curiosità di sapere quanti tra coloro che si sono messi in coda in modo sconsiderato, sono poi tra quelli che si lamentano dei bus affollati, o non concordano sulle modalità in cui a settembre apriranno le scuole,  lamentando l'insufficienza delle misure di distanziamento ... 
    C'era un'altro modo per "aprire" il negozio ? Non lo so, ma l'immagine della coda e dell'assembramento a me non è piaciuta per nulla. 

  24. Confused
    Vitriol got a reaction from carlo.fadel in Distanziamento sociale e inaugurazione LCS Genova   
    Visto il tema sollevato non posso esimermi dal commentare.
    Perchè questo tema avrei sollevarlo io qualche giorno fa. Ben prima dell'apertura, perchè i presupposti per creare assembramento erano già tutti presenti, in grande evidenza. Poi pensando di aprire un post non troppo "simpatico" avevo deciso di lasciare perdere. Ma ora in qualche modo mi sento chiamato in causa.
    Sono genovese e partecipo in una chat di Afol (veri e presunti) genovesi, ed avevo manifestato all'interno di quella chat  le mie perplessità su quanto sarebbe potuto accadere all'inaugurazione. Diversi Afol hanno manifestato le stesse perplessità: inaugurazione del negozio e misure anti Covid 19 si coniugavano piuttosto male specie poi in quella via, Via Fieschi, con marciapiedi stretto.
    Mi ha così risposto uno degli organizzatori dell'apertura dello store, che lavora per l'agenzia che ha curato l'"evento", rispondendomi che non si trattava di "inaugurazione", ma di "apertura". Onestamente: la differenza non l'ho colta.
    Lo stesso organizzatore mi aveva anche replicato che la data del periodo era stata scelta per evitare troppo assembramento. Poco credibile.
    Insomma mi si voleva far notare che il profilo era basso. Questa giustificazione cozzava parecchio con : la pubblicità sui bus, i cartelloni alle pensiline sempre dei bus, e un paio di ragazze che giravano la città su segway distribuendo cartoline valide per il ritiro di un omaggio (una poliybag) valida solo nei due primi giorni di apertura, e la promozione di parecchi articoli sulla stampa cittadina.
    Ovviamente all'apertura ( e non "inaugurazione" come mi è stato precisato) molti fonti d'informazioni cittadine hanno rimarcato l'assembramento che ne è conseguito (https://liguriaoggi.it/2020/07/25/LEGO-inaugurazione-con-assembramento-a-genova/    https://www.genova24.it/fotogallery/apre-il-LEGO-store-folla-in-in-centro-a-genova/2/ , https://www.genova24.it/2020/07/tutti-pazzi-per-i-LEGO-folla-in-coda-in-via-fieschi-per-linaugurazione-del-negozio-239780/ , https://www.lavocedigenova.it/2020/07/25/leggi-notizia/argomenti/cronaca-5/articolo/LEGO-store-a-genova-coda-interminabile-per-entrare-nel-nuovo-negozio-video.html , ect.) 
    Volevo poi solo ricordare che a Genova l'epidemia di Covid 19 non è affatto scomparsa, che Genova, nella triste classifica del contagio,  è la quinta città italiana per numero di contagi, e la terza per incidenza di contagi rispetto al numero degli abitanti.  Non è per nulla una città che ha passato indenne la pandemia. Se da un lato sono contento dell'apertura di un LCS nella mia città, ho parecchia amarezza per come si sia proceduto all'apertura.
    Rimane poi la curiosità di sapere quanti tra coloro che si sono messi in coda in modo sconsiderato, sono poi tra quelli che si lamentano dei bus affollati, o non concordano sulle modalità in cui a settembre apriranno le scuole,  lamentando l'insufficienza delle misure di distanziamento ... 
    C'era un'altro modo per "aprire" il negozio ? Non lo so, ma l'immagine della coda e dell'assembramento a me non è piaciuta per nulla. 

  25. Confused
    Vitriol reacted to AirMauro in Distanziamento sociale e inaugurazione LCS Genova   
    Non ho parole, lascio parlare le immagini:
     
×
×
  • Create New...