Jump to content

Fabbbbbricks

Consiglio Direttivo
  • Contenuti

    2703
  • Registrato il

  • Ultima visita

  • Vittorie

    112

Attività della reputazione

  1. Grazie
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Arrow in ILGA 2019 Contest 4: L'estate - Votazione   
    🙂
  2. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Toretto1981 in [BiFF2019] Il Ma... I manifesti   
    Dopo il manifesto della scorsa edizione, dove su un grande campo rosso era raffigurato un unico grande mattoncino 2x4 bianco, non è stato immediato trovare una buona idea per proseguire lo ‘standard’ della grafica di BiFF e, prima di arrivare alla versione finale, sono decine le bozze e le idee che abbiamo scartato. Alcune di queste, a mio avviso, erano anche molto belle oltre che buone.
    La semplicità, lo stile minimale, oltre che una cifra stilistica è anche una scelta dettata dalla volontà e dalla necessità di avere un riferimento immediato nel momento che il manifesto viene ‘visualizzato’, che sia per in auto per le strade della Toscana o in uno dei tanti ‘feed’ che tutti i giorni ‘scorriamo’ sui nostri smartphone.
    Una delle idee, in standby da una bozza dello scorso anno, era quella di non fare un solo manifesto, ma di farne diversi, almeno tre. Da un un punto di vista puramente pratico sarebbe stato forse più giusto farne quattro dato che spesso i manifesti vengono affissi a gruppi di due o quattro, ma essendo tre il numero perfetto, oltre che il numero di edizioni di BiFF ci è sembrata una scelta giusta. Naturalmente la decisione è stata anche in parte obbligata vista la scelta di usare i tre set in edizione limitata prodotti da LEGO nel 2018 in collaborazione con Walmart per festeggiare i 60 anni del mattoncino LEGO.
    Dal singolo mattoncino, simbolo di tutto, siamo quindi passati alle semplici, ma assolutamente affascinanti, costruzioni degli anni ’60 (beh, ispirate) per cercare poi di attirare la curiosità del pubblico nel claim “Questo era un set* LEGO® degli anni ‘60. Vieni a #BiFF e scopri cos’è possibile costruire oggi!”. L’asterisco rimanda ad una nota a lato del manifesto dato che il messaggio è, in parte, falso.
    Su uno sfondo bianco/rosso tagliato in diagonale, fanno bella mostra di sé i nostri tre protagnosti: una casa, un mulino e un autocarro che, per pura coincidenza, sono interamente (o quasi) costruiti in rosso, bianco e nero ovvero i colori di ToscanaBricks.
     

     
    Per concludere, seguendo una ‘tradizione’ iniziata con il precedente manifesto, anche quest’anno abbiamo voluto omaggiare alcuni degli anniversari LEGO a noi più cari. Siete in grado di riconoscerli tutti?
  3. Grazie
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Teazza in Novità 2019: Creator Expert   
    Il glitterato esiste (o esisteva) nei colori LEGO e a giuidicare dai render in alta risoluzione non sono sticker.

  4. Ahah
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da ZioTitanok in LEGO ROOM - Arredo ideale per stoccaggio pezzi   
    Secondo me, visto la precisone e l'ordine della tua LEGO Room, dovresti provare questo tipo di contenitore davvero a buon mercato e con due vantaggi non indifferenti: il tappo colorato e la possibilità di vedere comunque il contenuto. L'unica cosa è che potresti avere problemi con la polvere...

  5. Ahah
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da vedosololeg0 in LEGO ROOM - Arredo ideale per stoccaggio pezzi   
    Secondo me, visto la precisone e l'ordine della tua LEGO Room, dovresti provare questo tipo di contenitore davvero a buon mercato e con due vantaggi non indifferenti: il tappo colorato e la possibilità di vedere comunque il contenuto. L'unica cosa è che potresti avere problemi con la polvere...

  6. Ahah
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da ravescat in LEGO ROOM - Arredo ideale per stoccaggio pezzi   
    Secondo me, visto la precisone e l'ordine della tua LEGO Room, dovresti provare questo tipo di contenitore davvero a buon mercato e con due vantaggi non indifferenti: il tappo colorato e la possibilità di vedere comunque il contenuto. L'unica cosa è che potresti avere problemi con la polvere...

  7. Ahah
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Andrea Como in LEGO ROOM - Arredo ideale per stoccaggio pezzi   
    Secondo me, visto la precisone e l'ordine della tua LEGO Room, dovresti provare questo tipo di contenitore davvero a buon mercato e con due vantaggi non indifferenti: il tappo colorato e la possibilità di vedere comunque il contenuto. L'unica cosa è che potresti avere problemi con la polvere...

  8. Ahah
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Laz in LEGO ROOM - Arredo ideale per stoccaggio pezzi   
    Secondo me, visto la precisone e l'ordine della tua LEGO Room, dovresti provare questo tipo di contenitore davvero a buon mercato e con due vantaggi non indifferenti: il tappo colorato e la possibilità di vedere comunque il contenuto. L'unica cosa è che potresti avere problemi con la polvere...

  9. Ahah
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Fanfaro in LEGO ROOM - Arredo ideale per stoccaggio pezzi   
    Secondo me, visto la precisone e l'ordine della tua LEGO Room, dovresti provare questo tipo di contenitore davvero a buon mercato e con due vantaggi non indifferenti: il tappo colorato e la possibilità di vedere comunque il contenuto. L'unica cosa è che potresti avere problemi con la polvere...

  10. Grazie
    Fabbbbbricks ha reagito a Teazza in ILGA 2019 Contest 4: L'estate - Votazione   
    @Fabbbbbricks potresti mettere il banner in alto per la votazione, come per le scorse, se no poi si perde il post.  Grazie!
     
  11. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da ZioTitanok in [BiFF2019] Il Ma... I manifesti   
    Dopo il manifesto della scorsa edizione, dove su un grande campo rosso era raffigurato un unico grande mattoncino 2x4 bianco, non è stato immediato trovare una buona idea per proseguire lo ‘standard’ della grafica di BiFF e, prima di arrivare alla versione finale, sono decine le bozze e le idee che abbiamo scartato. Alcune di queste, a mio avviso, erano anche molto belle oltre che buone.
    La semplicità, lo stile minimale, oltre che una cifra stilistica è anche una scelta dettata dalla volontà e dalla necessità di avere un riferimento immediato nel momento che il manifesto viene ‘visualizzato’, che sia per in auto per le strade della Toscana o in uno dei tanti ‘feed’ che tutti i giorni ‘scorriamo’ sui nostri smartphone.
    Una delle idee, in standby da una bozza dello scorso anno, era quella di non fare un solo manifesto, ma di farne diversi, almeno tre. Da un un punto di vista puramente pratico sarebbe stato forse più giusto farne quattro dato che spesso i manifesti vengono affissi a gruppi di due o quattro, ma essendo tre il numero perfetto, oltre che il numero di edizioni di BiFF ci è sembrata una scelta giusta. Naturalmente la decisione è stata anche in parte obbligata vista la scelta di usare i tre set in edizione limitata prodotti da LEGO nel 2018 in collaborazione con Walmart per festeggiare i 60 anni del mattoncino LEGO.
    Dal singolo mattoncino, simbolo di tutto, siamo quindi passati alle semplici, ma assolutamente affascinanti, costruzioni degli anni ’60 (beh, ispirate) per cercare poi di attirare la curiosità del pubblico nel claim “Questo era un set* LEGO® degli anni ‘60. Vieni a #BiFF e scopri cos’è possibile costruire oggi!”. L’asterisco rimanda ad una nota a lato del manifesto dato che il messaggio è, in parte, falso.
    Su uno sfondo bianco/rosso tagliato in diagonale, fanno bella mostra di sé i nostri tre protagnosti: una casa, un mulino e un autocarro che, per pura coincidenza, sono interamente (o quasi) costruiti in rosso, bianco e nero ovvero i colori di ToscanaBricks.
     

     
    Per concludere, seguendo una ‘tradizione’ iniziata con il precedente manifesto, anche quest’anno abbiamo voluto omaggiare alcuni degli anniversari LEGO a noi più cari. Siete in grado di riconoscerli tutti?
  12. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da AirMauro in [BiFF2019] Il Ma... I manifesti   
    Dopo il manifesto della scorsa edizione, dove su un grande campo rosso era raffigurato un unico grande mattoncino 2x4 bianco, non è stato immediato trovare una buona idea per proseguire lo ‘standard’ della grafica di BiFF e, prima di arrivare alla versione finale, sono decine le bozze e le idee che abbiamo scartato. Alcune di queste, a mio avviso, erano anche molto belle oltre che buone.
    La semplicità, lo stile minimale, oltre che una cifra stilistica è anche una scelta dettata dalla volontà e dalla necessità di avere un riferimento immediato nel momento che il manifesto viene ‘visualizzato’, che sia per in auto per le strade della Toscana o in uno dei tanti ‘feed’ che tutti i giorni ‘scorriamo’ sui nostri smartphone.
    Una delle idee, in standby da una bozza dello scorso anno, era quella di non fare un solo manifesto, ma di farne diversi, almeno tre. Da un un punto di vista puramente pratico sarebbe stato forse più giusto farne quattro dato che spesso i manifesti vengono affissi a gruppi di due o quattro, ma essendo tre il numero perfetto, oltre che il numero di edizioni di BiFF ci è sembrata una scelta giusta. Naturalmente la decisione è stata anche in parte obbligata vista la scelta di usare i tre set in edizione limitata prodotti da LEGO nel 2018 in collaborazione con Walmart per festeggiare i 60 anni del mattoncino LEGO.
    Dal singolo mattoncino, simbolo di tutto, siamo quindi passati alle semplici, ma assolutamente affascinanti, costruzioni degli anni ’60 (beh, ispirate) per cercare poi di attirare la curiosità del pubblico nel claim “Questo era un set* LEGO® degli anni ‘60. Vieni a #BiFF e scopri cos’è possibile costruire oggi!”. L’asterisco rimanda ad una nota a lato del manifesto dato che il messaggio è, in parte, falso.
    Su uno sfondo bianco/rosso tagliato in diagonale, fanno bella mostra di sé i nostri tre protagnosti: una casa, un mulino e un autocarro che, per pura coincidenza, sono interamente (o quasi) costruiti in rosso, bianco e nero ovvero i colori di ToscanaBricks.
     

     
    Per concludere, seguendo una ‘tradizione’ iniziata con il precedente manifesto, anche quest’anno abbiamo voluto omaggiare alcuni degli anniversari LEGO a noi più cari. Siete in grado di riconoscerli tutti?
  13. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da vedosololeg0 in [BiFF2019] Il Ma... I manifesti   
    Dopo il manifesto della scorsa edizione, dove su un grande campo rosso era raffigurato un unico grande mattoncino 2x4 bianco, non è stato immediato trovare una buona idea per proseguire lo ‘standard’ della grafica di BiFF e, prima di arrivare alla versione finale, sono decine le bozze e le idee che abbiamo scartato. Alcune di queste, a mio avviso, erano anche molto belle oltre che buone.
    La semplicità, lo stile minimale, oltre che una cifra stilistica è anche una scelta dettata dalla volontà e dalla necessità di avere un riferimento immediato nel momento che il manifesto viene ‘visualizzato’, che sia per in auto per le strade della Toscana o in uno dei tanti ‘feed’ che tutti i giorni ‘scorriamo’ sui nostri smartphone.
    Una delle idee, in standby da una bozza dello scorso anno, era quella di non fare un solo manifesto, ma di farne diversi, almeno tre. Da un un punto di vista puramente pratico sarebbe stato forse più giusto farne quattro dato che spesso i manifesti vengono affissi a gruppi di due o quattro, ma essendo tre il numero perfetto, oltre che il numero di edizioni di BiFF ci è sembrata una scelta giusta. Naturalmente la decisione è stata anche in parte obbligata vista la scelta di usare i tre set in edizione limitata prodotti da LEGO nel 2018 in collaborazione con Walmart per festeggiare i 60 anni del mattoncino LEGO.
    Dal singolo mattoncino, simbolo di tutto, siamo quindi passati alle semplici, ma assolutamente affascinanti, costruzioni degli anni ’60 (beh, ispirate) per cercare poi di attirare la curiosità del pubblico nel claim “Questo era un set* LEGO® degli anni ‘60. Vieni a #BiFF e scopri cos’è possibile costruire oggi!”. L’asterisco rimanda ad una nota a lato del manifesto dato che il messaggio è, in parte, falso.
    Su uno sfondo bianco/rosso tagliato in diagonale, fanno bella mostra di sé i nostri tre protagnosti: una casa, un mulino e un autocarro che, per pura coincidenza, sono interamente (o quasi) costruiti in rosso, bianco e nero ovvero i colori di ToscanaBricks.
     

     
    Per concludere, seguendo una ‘tradizione’ iniziata con il precedente manifesto, anche quest’anno abbiamo voluto omaggiare alcuni degli anniversari LEGO a noi più cari. Siete in grado di riconoscerli tutti?
  14. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Fanfaro in [BiFF2019] Il Ma... I manifesti   
    Dopo il manifesto della scorsa edizione, dove su un grande campo rosso era raffigurato un unico grande mattoncino 2x4 bianco, non è stato immediato trovare una buona idea per proseguire lo ‘standard’ della grafica di BiFF e, prima di arrivare alla versione finale, sono decine le bozze e le idee che abbiamo scartato. Alcune di queste, a mio avviso, erano anche molto belle oltre che buone.
    La semplicità, lo stile minimale, oltre che una cifra stilistica è anche una scelta dettata dalla volontà e dalla necessità di avere un riferimento immediato nel momento che il manifesto viene ‘visualizzato’, che sia per in auto per le strade della Toscana o in uno dei tanti ‘feed’ che tutti i giorni ‘scorriamo’ sui nostri smartphone.
    Una delle idee, in standby da una bozza dello scorso anno, era quella di non fare un solo manifesto, ma di farne diversi, almeno tre. Da un un punto di vista puramente pratico sarebbe stato forse più giusto farne quattro dato che spesso i manifesti vengono affissi a gruppi di due o quattro, ma essendo tre il numero perfetto, oltre che il numero di edizioni di BiFF ci è sembrata una scelta giusta. Naturalmente la decisione è stata anche in parte obbligata vista la scelta di usare i tre set in edizione limitata prodotti da LEGO nel 2018 in collaborazione con Walmart per festeggiare i 60 anni del mattoncino LEGO.
    Dal singolo mattoncino, simbolo di tutto, siamo quindi passati alle semplici, ma assolutamente affascinanti, costruzioni degli anni ’60 (beh, ispirate) per cercare poi di attirare la curiosità del pubblico nel claim “Questo era un set* LEGO® degli anni ‘60. Vieni a #BiFF e scopri cos’è possibile costruire oggi!”. L’asterisco rimanda ad una nota a lato del manifesto dato che il messaggio è, in parte, falso.
    Su uno sfondo bianco/rosso tagliato in diagonale, fanno bella mostra di sé i nostri tre protagnosti: una casa, un mulino e un autocarro che, per pura coincidenza, sono interamente (o quasi) costruiti in rosso, bianco e nero ovvero i colori di ToscanaBricks.
     

     
    Per concludere, seguendo una ‘tradizione’ iniziata con il precedente manifesto, anche quest’anno abbiamo voluto omaggiare alcuni degli anniversari LEGO a noi più cari. Siete in grado di riconoscerli tutti?
  15. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Laz in [BiFF2019] Il Ma... I manifesti   
    Dopo il manifesto della scorsa edizione, dove su un grande campo rosso era raffigurato un unico grande mattoncino 2x4 bianco, non è stato immediato trovare una buona idea per proseguire lo ‘standard’ della grafica di BiFF e, prima di arrivare alla versione finale, sono decine le bozze e le idee che abbiamo scartato. Alcune di queste, a mio avviso, erano anche molto belle oltre che buone.
    La semplicità, lo stile minimale, oltre che una cifra stilistica è anche una scelta dettata dalla volontà e dalla necessità di avere un riferimento immediato nel momento che il manifesto viene ‘visualizzato’, che sia per in auto per le strade della Toscana o in uno dei tanti ‘feed’ che tutti i giorni ‘scorriamo’ sui nostri smartphone.
    Una delle idee, in standby da una bozza dello scorso anno, era quella di non fare un solo manifesto, ma di farne diversi, almeno tre. Da un un punto di vista puramente pratico sarebbe stato forse più giusto farne quattro dato che spesso i manifesti vengono affissi a gruppi di due o quattro, ma essendo tre il numero perfetto, oltre che il numero di edizioni di BiFF ci è sembrata una scelta giusta. Naturalmente la decisione è stata anche in parte obbligata vista la scelta di usare i tre set in edizione limitata prodotti da LEGO nel 2018 in collaborazione con Walmart per festeggiare i 60 anni del mattoncino LEGO.
    Dal singolo mattoncino, simbolo di tutto, siamo quindi passati alle semplici, ma assolutamente affascinanti, costruzioni degli anni ’60 (beh, ispirate) per cercare poi di attirare la curiosità del pubblico nel claim “Questo era un set* LEGO® degli anni ‘60. Vieni a #BiFF e scopri cos’è possibile costruire oggi!”. L’asterisco rimanda ad una nota a lato del manifesto dato che il messaggio è, in parte, falso.
    Su uno sfondo bianco/rosso tagliato in diagonale, fanno bella mostra di sé i nostri tre protagnosti: una casa, un mulino e un autocarro che, per pura coincidenza, sono interamente (o quasi) costruiti in rosso, bianco e nero ovvero i colori di ToscanaBricks.
     

     
    Per concludere, seguendo una ‘tradizione’ iniziata con il precedente manifesto, anche quest’anno abbiamo voluto omaggiare alcuni degli anniversari LEGO a noi più cari. Siete in grado di riconoscerli tutti?
  16. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da GianCann in [BiFF2019] Il Ma... I manifesti   
    Dopo il manifesto della scorsa edizione, dove su un grande campo rosso era raffigurato un unico grande mattoncino 2x4 bianco, non è stato immediato trovare una buona idea per proseguire lo ‘standard’ della grafica di BiFF e, prima di arrivare alla versione finale, sono decine le bozze e le idee che abbiamo scartato. Alcune di queste, a mio avviso, erano anche molto belle oltre che buone.
    La semplicità, lo stile minimale, oltre che una cifra stilistica è anche una scelta dettata dalla volontà e dalla necessità di avere un riferimento immediato nel momento che il manifesto viene ‘visualizzato’, che sia per in auto per le strade della Toscana o in uno dei tanti ‘feed’ che tutti i giorni ‘scorriamo’ sui nostri smartphone.
    Una delle idee, in standby da una bozza dello scorso anno, era quella di non fare un solo manifesto, ma di farne diversi, almeno tre. Da un un punto di vista puramente pratico sarebbe stato forse più giusto farne quattro dato che spesso i manifesti vengono affissi a gruppi di due o quattro, ma essendo tre il numero perfetto, oltre che il numero di edizioni di BiFF ci è sembrata una scelta giusta. Naturalmente la decisione è stata anche in parte obbligata vista la scelta di usare i tre set in edizione limitata prodotti da LEGO nel 2018 in collaborazione con Walmart per festeggiare i 60 anni del mattoncino LEGO.
    Dal singolo mattoncino, simbolo di tutto, siamo quindi passati alle semplici, ma assolutamente affascinanti, costruzioni degli anni ’60 (beh, ispirate) per cercare poi di attirare la curiosità del pubblico nel claim “Questo era un set* LEGO® degli anni ‘60. Vieni a #BiFF e scopri cos’è possibile costruire oggi!”. L’asterisco rimanda ad una nota a lato del manifesto dato che il messaggio è, in parte, falso.
    Su uno sfondo bianco/rosso tagliato in diagonale, fanno bella mostra di sé i nostri tre protagnosti: una casa, un mulino e un autocarro che, per pura coincidenza, sono interamente (o quasi) costruiti in rosso, bianco e nero ovvero i colori di ToscanaBricks.
     

     
    Per concludere, seguendo una ‘tradizione’ iniziata con il precedente manifesto, anche quest’anno abbiamo voluto omaggiare alcuni degli anniversari LEGO a noi più cari. Siete in grado di riconoscerli tutti?
  17. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Teazza in ILGA 2019 Contest 4: L'estate   
    Non c'è bisogno che le rimandi.
     
    Tutto ok!
  18. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha reagito a Teazza in ILGA 2019 Contest 4: L'estate   
    Io ho mandato ieri, tutto ok @Fabbbbbricks?
     
  19. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Greenlamia in Novità 2019: Hidden Side   
    Ho appena finito di montare questo set e, ora che ho in mano la minifig, posso dire la mia su questo problema che hai evidenziato.
    Posto che è davvero un peccato perché probabilmente potevano adottare un design diverso ed evitare questo problema che comunque, ci tengo a sottolinearlo, non è un problema di qualità nel senso di produzione venuta male, ma più un 'limite' relativo alla stampa.
    In pratica, per farla breve, non è possibile stampare un colore sopra ad un altro colore senza che quest'ultimo non si fonda con l'altro. Basta avere una minima conoscenza dei colori primari e secondari per capire che stampare un colore chiaro come il Bright Light Orange su una base scura come il Sand Blue non può che portare ad un Bright Light Orange tendente al marcio verde.
    Ovviamente il problema si può limitare finché si stampa su base chiara o su base bianca, ma in ogni caso, anche se si stampa su fondo bianco, c'è la difficoltà di avere le vernici per la stampa (classica o meno che sia) identici a quelli della plastica che, per quanto si possano cercare di far simili, è quasi impossibile o almeno improbabile averli davvero uguali.
    In ogni caso davvero un peccato perché le minifig sono tutte molto belle come anche il set che è davvero ottimo!
  20. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Vitriol in Son tornato!   
    Qualcuno di voi avrà forse notato, nelle ultime settimane, la totale assenza del sottoscritto e questo perché, dopo diversi anni, sono riuscito a regalarmi una una (meritata) vacanza al mare. Da oggi però sono di nuovo a lavoro e quindi di nuovo presente qui per riprendere il solito lavoro di vigilanza e e continuare e/o avviare le cose promesse nelle precedenti puntate. Il tempo di rimettermi in pari con tutto e si parte con le future attività del forum!
    Nel frattempo avete ancora tempo per inviare o per fare e inviare la vostra MOC per ILGA 2019 Contest 4: L'estate!
  21. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da vedosololeg0 in Son tornato!   
    Qualcuno di voi avrà forse notato, nelle ultime settimane, la totale assenza del sottoscritto e questo perché, dopo diversi anni, sono riuscito a regalarmi una una (meritata) vacanza al mare. Da oggi però sono di nuovo a lavoro e quindi di nuovo presente qui per riprendere il solito lavoro di vigilanza e e continuare e/o avviare le cose promesse nelle precedenti puntate. Il tempo di rimettermi in pari con tutto e si parte con le future attività del forum!
    Nel frattempo avete ancora tempo per inviare o per fare e inviare la vostra MOC per ILGA 2019 Contest 4: L'estate!
  22. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da MastroMarco in Son tornato!   
    Qualcuno di voi avrà forse notato, nelle ultime settimane, la totale assenza del sottoscritto e questo perché, dopo diversi anni, sono riuscito a regalarmi una una (meritata) vacanza al mare. Da oggi però sono di nuovo a lavoro e quindi di nuovo presente qui per riprendere il solito lavoro di vigilanza e e continuare e/o avviare le cose promesse nelle precedenti puntate. Il tempo di rimettermi in pari con tutto e si parte con le future attività del forum!
    Nel frattempo avete ancora tempo per inviare o per fare e inviare la vostra MOC per ILGA 2019 Contest 4: L'estate!
  23. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da AirMauro in Son tornato!   
    Qualcuno di voi avrà forse notato, nelle ultime settimane, la totale assenza del sottoscritto e questo perché, dopo diversi anni, sono riuscito a regalarmi una una (meritata) vacanza al mare. Da oggi però sono di nuovo a lavoro e quindi di nuovo presente qui per riprendere il solito lavoro di vigilanza e e continuare e/o avviare le cose promesse nelle precedenti puntate. Il tempo di rimettermi in pari con tutto e si parte con le future attività del forum!
    Nel frattempo avete ancora tempo per inviare o per fare e inviare la vostra MOC per ILGA 2019 Contest 4: L'estate!
  24. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da Andrea Como in Son tornato!   
    Qualcuno di voi avrà forse notato, nelle ultime settimane, la totale assenza del sottoscritto e questo perché, dopo diversi anni, sono riuscito a regalarmi una una (meritata) vacanza al mare. Da oggi però sono di nuovo a lavoro e quindi di nuovo presente qui per riprendere il solito lavoro di vigilanza e e continuare e/o avviare le cose promesse nelle precedenti puntate. Il tempo di rimettermi in pari con tutto e si parte con le future attività del forum!
    Nel frattempo avete ancora tempo per inviare o per fare e inviare la vostra MOC per ILGA 2019 Contest 4: L'estate!
  25. Mi Piace
    Fabbbbbricks ha ricevuto una reazione da BalloJr in ILGA 2019 Contest 4: L'estate   
    ItLUG LEG GODT Award 2019 – Contest 4:
    L'estate
    Finalmente è tempo di mare e di vacanze. Avrai tempo di costruire l'estate 2019?
     
    Numero minimo di partecipanti: 4
    Durata: 56 giorni. Da sabato 13 luglio a domenica 8 settembre 2019.
    Registrazione: da sabato 13 luglio a domenica 8 settembre 2019.
    Votazione: da martedì 10 settembre a domenica 15 settembre 2019.
    Premi
    Primo classificato: TBA.
    Secondo classificato: TBA.
    Terzo classificato: TBA.
    Punteggio ILGA
    Primo classificato: 8 punti
    Secondo classificato: 4 punti
    Terzo classificato: 2 punti
    Quarto classificato e oltre: 1 punto
     
    Regolamento specifico:
    L'opera dovrà essere costruita nel formato 16x32 o 32x16.  
    Modulo di partecipazione
     
    Buon divertimento e... giocate bene!
×
×
  • Crea nuovo...