Jump to content

alteras

Socio ItLUG
  • Content Count

    135
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

alteras last won the day on January 7 2018

alteras had the most liked content!

About alteras

  • Rank
    Giovane Costruttore
  • Birthday 10/20/1976

Personal Information

  • Nome
    Andrea
  • Regione
    Emilia-Romagna
  • Provincia
    Rimini
  • Città
    Rimini

AFOL Profile

  • Set Preferito
    Hounted House
  • Favourite Themes
    Collezionisti - Star Wars - City - Castle
  • Temi Collezionati
    Castle
    City
    Creator Expert
    Friends
    Ideas
    Harry Potter
    Juniors
    Nexo Knights

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Nessun problema per i dati personali. Il server é andato in crash e si è cancellato quanto vi era conservato. Ho usato impropriamente il termine ‘attacco’ perché più che altro é stato un caso di sfortuna... Mi sono rivolto ad un altro fornitore e ci stiamo lavorando quando il tempo me lo permette... ma credo che in poco tempo potremmo risolvere tutto. @GianCann martedì ti chiamo di sicuro!
  2. Buon pomeriggio a tutti Dopo l'attacco subito a gennaio in cui abbiamo perso l'intero database clienti (o meglio i clienti 'storici' non vengono riconosciuti dal sistema), abbiamo lavorato per sistemare le cose e, attualmente, chi si re-iscrive ha la possibilità di ri-accedere allo storico acquisti (che carichiamo manualmente dalle vecchie ricevute di acquisto) e riesce a scaricare i numeri 0, 1, 2 e 3. Il quattro ed il cinque inspiegabilmente continuano a dare problemi, tanto che stiamo per trasferirci su un nuovo server. Chi ha acquistato il numero 4 ed il numero 5 provvisoriamente li riceve via wetransfer. @GianCann, controlla nella mail se ti è arrivato. Con il passaggio al nuovo server ci sarà un aggiornamento della grafica del sito e le correzioni di alcuni bug come quello che mi hai segnalato qui sopra e di cui ancora non ero a conoscenza... Mi scuso ancora per il disagio, ma tra lavoro, famiglia e casini (tantissimi) vari non sono ancora riuscito a venire a capo del problema dei download... cosa che vorrei sistemare quanto prima, anche perché nel giro di pochi giorni sarà pronto il nuovo numero. @giuseppas al momento, visti i costi e le difficoltà, non è prevista una versione cartacea... anche se piacerebbe molto a tutti!
  3. Magari mi sbaglio, ma sono rumors che girano già da un annetto, senza alcun riscontro. In questi giorni è stato presentato il trailer della terza stagione ed ecco che sono tornati fuori i desiderata di molti fan
  4. Sono mesi che bazzico mercatini qui nel riminese e di vintage così estremo non si vede nulla...
  5. Concordo con @Laz, pur non piacendomi affatto il set e pensando che possa essere 'ideato' qualcosa di meglio. Però, da umile insegnante di cinema, non posso non dimenticare che Steamboat Willie è stato il primo corto disegnato da Walt Disney ad essere distribuito massicciamente, e che per questo (pur essendo il terzo episodio in cui sono apparsi) viene spesso considerato l'esordio cinematografico di topolino e Minni. L'importanza del film, poi è data anche dal fatto che si tratta del primo cartone animato a presentare una colonna sonora con musiche, effetti sonori e dialoghi completamente sincronizzata. Siamo nel 1928 e non era una cosa per nulla scontata. E' anche il primo film sonoro con dei movimenti di macchina, impossibili per film non disegnati, poiché altrimenti si sarebbe persa la qualità del suono... Insomma, seppur brutto, è un monumento alla storia della settima arte
  6. Inviato il numero 4 e il numero 5 e riabilitato l'account... Grazie per la pazienza
  7. Ciao Carlo, il sito ci sta facendo impazzire, tanto che stiamo seriamente pensando di cambiare completamente piattaforma... Adesso provo a vedere se riesco a risolvere la tua situazione. Il mio consiglio, a te e a tutti gli altri, è di re-iscriverti come nuovo utente così che poi ti possa caricare i vecchi acquisti sulla tua area personale. Per il numero 4 ed il 5, su cui ancora abbiamo molti problemi procedo poi a inviarli con wetransfer, sperando che nel giro di poco, tutto torni alla normalità
  8. Ciao a tutti vi segnalo che da qualche giorno è disponibile il nuovo numero. Attendo il parere dell’amico @GianCann
  9. Con estremo ritardo (e mi scuso per questo) rispondo all'amico Gianluca che come sempre con 'spietata brutalità' mi aiuta a vedere le pecche e ci sprona a migliorare. Qual è il target di questa rivista? In fase di creazione abbiamo voluto optare per una forma 'ibrida' che non fosse troppo specialistica con un linguaggio comprensibile da soli AFOL, che quindi potesse essere comprensibile anche a chi si è appena avvicinato al mondo LEGO. Ricordo i primi giorni della mia presenza nel forum quando con smarrimento leggevo di sloppini, plate e ABS... un po' la cosa mi spaventava e pensavo di essere entrato in un gruppo in cui non mi sarei mai sentito a mio agio (paura in realtà ingiustificata). Volevamo che anche un ragazzino alle prime armi o un appassionato della domenica, potesse fruire al meglio della rivista e trarre ispirazione per sfogare la sua fantasia. La rubrica tecnica mi piacerebbe moltissimo inserirla, ma non avendo una redazione fissa vera e propria, si dovrebbe cercare per ogni numero un volontario che se ne occupasse... Ha senso che questa rivista/fanzine abbia un costo di acquisto? Il conto da te seguito, a proposito delle copie vendute, è un po’ al ribasso, ma certamente non raggiungiamo i numeri sperati. Purtroppo abbiamo avuto delle spese (alte) per la creazione del sito di vendita e, in partenza e senza avere una tiratura certificata, non potevamo trovare delle sponsorizzazioni che ci permettessero di recuperare l’investimento. Quando si trattò di scegliere una cifra per la vendita, riuscii a spuntarla sui 3 euro (all’epoca il costo di una minifig) contro chi mi diceva di chiedere di più. Ritenemmo fosse una cifra onesta e alla portata di tutti, ma sappiamo perfettamente che in tanti si passano il pdf senza acquistarlo. Anche la possibilità di fare delle donazioni è stata scartata perché sappiamo molto bene che affidarsi al buon cuore spesso non porta a nulla. Anche pagare un grafico (ne abbiamo contattati diversi) avrebbe portato ad un’ulteriore spesa, che al momento non possiamo affrontare. Stiamo però ragionando ad una versione 2.0 che partirà a gennaio 2019! 3) È possibile che tra tanti AFOL, non ci sia qualcuno a cui far leggere attentamente i contenuti della rivista alla ricerca di errori, prima di pubblicarla online? Hai perfettamente ragione. E mi cospargo il capo di cenere.. La fretta e gli impegni lavorativi e familiari mi hanno assolutamente creato confusione. Dovevamo controllarla in due e per un’incomprensione non l’ha fatto nessuno dei due e siamo usciti così…
  10. Credo che il ragionamento di Piru sia abbastanza corretto, considerando il potere d'acquisto differente da paese a paese e che i prezzi sono sostanzialmente uguali ovunque. Quello che a me lascia sempre perplesso è il fatto che negli anni '80 un set 'grande' conteneva qualche centinaio di pezzi, oggi una semplice auto della serie city ne è composta da un centinaio...
  11. alteras

    Luca Di Lazzaro

    Anche io, per motivi lavorativi, non ho potuto partecipare all'ultimo saluto a Luca. La nostra conoscenza è stata recente. Conoscevo Luca per la 'piazza S.Giacomo' ammirata a Lecco nel 2016 e poi per i suoi lavori sulla sua pagina Flickr, in cui mostrava il work in progress con dovizia di particolari. Poi lo scorso dicembre, all'evento del 18° compleanno ho avuto il piacere di conoscerlo di persona e da lì abbiamo iniziato a sentirci ogni tanto, dapprima con la scusa di un'intervista, poi per il piacere di sentirsi ogni tanto. La notizia dell'incidente è stata davvero una doccia fredda. Ci eravamo sentiti qualche giorno prima per alcune foto (Luca era anche un ottimo fotografo che rendeva vivi i soggetti LEGO che ritraeva) e non potevo davvero credere fosse accaduto davvero a lui. Ieri il vedere i post tutti uguali di tanti gruppi e Afol mi ha fatto un enorme piacere, perché hanno dimostrato che la nostra è una community capace di omaggiare uno di noi con grande sentimento. E soprattutto quanto Luca fosse apprezzato da tutti. E questa è la cosa più bella.
  12. Io non sono così sicuro dello scarto della 500... In fondo anche la Caterham sarebbe potuta essere un Creator eppure è uscita col logo Ideas...
  13. Buona domenica a tutti! Intanto vi ringrazio per l’attenzione che rivolgete a questa rivista in ogni uscita Brick.it Magazine nasce come fanzine artigianale, realizzata esclusivamente da appasssionati. Tra i collaboratori non vi sono giornalisti, editori, tipografi o grafici (almeno per il momento). Ognuno di noi scrive per passione, nel suo sempre limitato, tempo libero e cerchiamo di uscire ogni due mesi, spesso con difficoltà. Non ci sono sponsor o contributi. I set recensiti sono acquistati da noi, così come le trasferte per gli eventi o il tempo impiegato per realizzare ogni pagina della rivista. Abbiamo un sito (su cui agire è più complicato di quello che si pensava) e che non abbiamo ancora ammortizzato. Scrivo queste righe per scusarmi per il ritardo con cui siamo usciti quest’estate e per rispondere alle benevoli critiche dell’amico @GianCann e per assicurargli che stiamo provando a migliorare graficamente, ma al momento pensiamo più ai contenuti che alla forma, sempre augurandoci che i contenuti possano piacervi e che decidiate di continuare a seguirci, anche perché in ogni numero ci sono amici di ItLug che con piacere vi mostriamo.
  14. @GianCann vedrai che ti piacerà... @AirMauroè stato eccellente!
×
×
  • Create New...