Vai al contenuto

GianCann

Consiglio Direttivo
  • Numero messaggi

    4408
  • Registrato

  • Ultima visita

  • Vittorie

    368

L'ultima volta ha vinto il GianCann

GianCann ha il contenuto con più Mi Piace!

2 seguaci

Su GianCann

  • Rango
    Mastro Costruttore
  • Compleanno 28/10/1971

Informazioni Personali

  • Nome
    Gianluca
  • Regione
    Toscana
  • Provincia
    Firenze
  • Città
    Empoli

Profilo AFOL

  • Temi Preferiti
    City, Technic, Mindstorms NXT/RCX
  • Nickname BrickLink
    GianCann

Profilo Web

Visitatori Recenti del Profilo

1332 lo hanno visualizzato
  1. GianCann

    #LicenceToBuild

    Tra l'altro, a vedere dalle foto/video dell'evento di lancio, non mi pare ci sia stata una particolare "ressa" di pubblico/AFOL.
  2. GianCann

    #LicenceToBuild

    Ovvio! Per ingaggiare Naomie Harris e mettere in piedi questo siparietto, hanno dovuto spendere un po' di "money"
  3. Peccato non sia 120x60, in modo da poter ottenere un bel 120x180 o multipli.
  4. GianCann

    #LicenceToBuild

    Bellissima review del set da parte di Tim Johnson, del noto blog New Elementary: http://www.newelementary.com/2018/07/review-lego-10262-james-bond-aston-martin-db5.html Vi anticipo solo i pezzi già esistenti, ma che la Aston DB5 introduce in colorazione Metallic Silver e vi rimando alla lettura della dettagliata recensione per approfondire l'analisi dei meccanismi. Vi segnalo anche la recensione del set da parte di Brickset (è chiaro che hanno distribuito il set in anticipo ad alcuni RLFM) e la video recensione di Hispabricks Magazine: La riuscita del set, dal punto di vista della fedeltà delle linee non sarà eccelsa, ma il set presenta molti aspetti interessanti dal punto di vista costruttivo. Per quanto mi riguarda, il costo resta un punto nevralgico (a sfavore) di questo set. Buona lettura
  5. GianCann

    #LicenceToBuild

    @AirMauro mi ha forniti questo riassunto: F40: 1158 pezzi, 89.99 euro = 0.078 euro al pezzo (inclusa licenza Ferrari) Mini: 1077 pezzi, 89.99 euro = 0.084 euro al pezzo (inclusa licenza BMW) Beetle: 1167 pezzi, 89.99 euro = 0.077 euro al pezzo (inclusa licenza VW) London Bus: 1686 pezzi, 119.99 euro = 0.071 euro al pezzo (no licenza o forse inclusa licenza al produttore) *Aston Martin*: 1295 pezzi, 149.99 euro = *0.120* euro al pezzo Come lo giustificate?
  6. GianCann

    #LicenceToBuild

    149,99 euro... non poco!
  7. GianCann

    #LicenceToBuild

    Oggi inizia la vendita per i VIP. Ecco lo scaffale già pronto al LEGO Store di Leicester Square
  8. Se notate attentamente, sullo slope curved laterale (quello DBG) si nota abbastanza bene la presenza di uno sticker...
  9. GianCann

    Gru telescopica

    Grazie @Fabio per condividere qui sul forum l'avanzamento dei lavori. So benissimo che questa tua "documentazione" richiede tempo, ma è molto utile a tutti gli utenti del forum. Spero possa essere di spunto ed ispirazione per altri AFOL, e veder sempre di più la descrizione dettagliata di MOC, anche nelle fasi costruttive. Facebook, purtroppo, ha "assorbito" molta della conversazione che si teneva sui forum (e non è un problema solo di questo forum/tema) ma, per la sua struttura non pensata per lunghe e dettagliate conversazioni, fa si che tutto venga "dimenticato" nell'arco di pochi giorni... e, progetti come il tuo, non possono/devono essere dimenticati Direi, tra l'altro, che a conclusione del tuo progetto, possa esser messo in piedi un bell'articolo per il sito.
  10. GianCann

    Novità 2018: Ideas

    Voltron: Il video del designer
  11. GianCann

    PayPal e le "commissioni" aggiuntive.

    Si. Così come non dovrebbero chiedere (come accade in alcuni casi) il pagamento tramite modalità amici/parenti (mi è già capitato di trovare due negozi BL, con questa opzione, se si volesse pagare con PayPal).
  12. GianCann

    PayPal e le "commissioni" aggiuntive.

    Molto spesso, acquistando su Bricklink, si è "costretti" a pagare un sovrapprezzo (dal 3% al 5%, solitamente) se si sceglie PayPal come sistema di pagamento. E bene sapere che l'applicazione di una fee, sul valore di vendita della merce, se si usa PayPal come sistema di pagamento, è una pratica non consentita dal contratto PayPal-Utente: **** 5.4 PayPal e i clienti dell'utente. Nelle dichiarazioni o in altre comunicazioni pubbliche ai clienti, l'utente non deve qualificare negativamente o denigrare il metodo di pagamento PayPal. Se si consente ai clienti di pagare con PayPal, si dovrà trattare il marchio PayPal almeno alla pari degli altri metodi di pagamento offerti. Non dovrà essere applicato alcun sovrapprezzo per l'uso di PayPal. Se sul Conto dell'utente sono impostate le Tariffe per commercianti e, in uno qualunque dei suoi punti vendita (in qualunque forma), l'utente: - dissuade o impedisce ai clienti di utilizzare PayPal; - non tratta il marchio PayPal almeno alla pari degli altri metodi di pagamento offerti; o - applica un sovrapprezzo per l'uso di PayPal, PayPal può declassare in modo permanente il Conto dell'utente alla Tariffa standard (salvo eventuali altri diritti e azioni eventualmente a disposizione di PayPal). ***** Fonte: https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/ua/useragreement-full
  13. Mi vien da ridere, ma quando ho letto questa frase nella descrizione di un oggetto (LEGO) in vendita su eBay, non ho potuto non fare l'associazione con i licenziamenti messi in campo da LEGO, lo scorso anno: "I have actually heard that there are much less of this fig than the prior years as there just aren't as many Lego managers this year and that is why these are so hard to find and rarely seen. Definitely the rarest of all the conference figs." Da qualche anno, per i manager dei LEGO Store americani, viene organizzata una convention e, per quell'occasione, vengono donati alcuni gadget ai partecipanti. Immancabilmente, una parte di questi finisce sul mercato del collezionismo. La minifigure di quest'anno rappresenta un campeggiatore (la mia preferita, è il commesso zombie, di qualche anno fa) e viene venduta su eBay a cifre di alcune migliaia di dollari. http://minifigpriceguide.com/wordpress/lego-2018-camper-manager-conference-summit-in-clayton-ga/ Ma, al di là della rarità/prezzo di questa minifig, la cosa che mi è saltata all'occhio è la motivazione per la quale tale minifig è più rara rispetto alle precedenti (e quindi più costosa). L'oggetto su eBay è venduto al prezzo di $ 5.499,99 + $75 di spedizione (son quelli che mi bloccano dal fare un'offerta... sono troppi 75 dollari oer spedire una minifg, diamine! ) Leggetevi la descrizione, se avete un minuto da perdere. P.S. Un altro tizio, su eBay, si è venduto anche lo zainetto (bello) e il cappellino, sempre "griffato" LEGO, oltre alla minifig: venduti a $4.100... Qui ci vuole il parere di un esperto di collezionismo "estremo": @AirMauro, saranno stati veramente i licenziamenti LEGO ad influire sui prezzi?
  14. GianCann

    Sulla rimozione di post a seguito di Leak

    Comunque, per la prima volta da quando esiste BrickSet (o quantomeno, da quando Huw analizza il traffico sul sito) c'è stato un calo di pagine visualizzate e di numero di visitatori: https://brickset.com/article/32622/traffic-review-of-the-year Quello che però e interessante, sono le conclusioni di Huw: da nessuna parte menziona le "Novelty policy" di LEGO, come possibile causa del drop down. Conclusions So, why the drop in traffic and should we be worried? I believe there to be two reasons. The most likely one is the increased amount of advertising on the site. For many years we displayed no advertising at all: revenue from affiliate marketing, particularly Amazon and eBay was sufficient to keep us online. Unfortunately both of these major players adjust their payout structures periodically which always results in a drop in revenue so that is no longer the case. For example, the income from eBay this year will be just 25% of that earned in 2013. Advertising has filled this shortfall and enables us to continue to run and maintain the site at no charge to anyone. I hate adverts as much as you do but do not feel bad about displaying them here because it's so easy to opt out of seeing them, unlike some LEGO news sites that have recently been rendered almost unusable due to the high number of adverts they now carry. Nobody is forced to endure them here -- they are shown only to users who are not logged in, i.e. casual users, and never to you, our loyal users, who are more likely to support the site by using our affiliate links. The second reason? Perhaps it's the same one that caused LEGO's profits to drop this year: interest in the brand is waning a little. The LEGO Movie may well have been partly responsible for growth in the years after its release, but the same can't really be expected for this year's movies, which have hardly set the world alight or caused a surge of interest in the brand. Despite the drop, Brickset is still the third most visited LEGO site with no real competitors and we will continue to enhance it and innovate to ensure it remains that way.
×