Vai al contenuto

Cerca nella Community

Visualizzazione dei risultati per tag 'moc'.

  • Ricerca per tag

    Inserisci i tag separati da virgola.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Informazioni, Tecnica e Set
    • Area Generale
    • Area Tecnica
    • Set
  • Eventi e Incontri
    • Eventi
    • Incontri
  • MOC: Le Costruzioni Originali
    • Le Nostre MOC
    • I Nostri Diorami Comunitari
    • Contest
    • Le MOC dal WEB
    • GBC – Great Ball Contraption
  • Associazione
    • Bacheca Ambassador
    • Bacheca Associazione
    • Bacheca Associazione (Pubblica)
    • Vita sociale
  • Area Libera
    • Presentazioni
    • Bar di ItLUG
    • Informazioni, Suggerimenti e Problemi
    • Forum storico
  • Mercatino
    • Vendo
    • Scambio
    • Compro

Calendari

  • Eventi
  • Appuntamenti sociali

Gruppo


Pagina Personale


Nome


Regione


Provincia


Città


Altre informazioni personali


Temi Preferiti


Set Preferito


Nickname BrickLink


Nickname BrickSet


Sito web


Facebook


Twitter


Instagram


Flickr

Trovato 138 risultati

  1. Sd. kfz. 173, Jagdpanzer V Jagdpanther

    Vi presento il mio primo carroarmato del 2018, un Jagdpanther, un carro caccia carri, assolutamente ENORME! Ho voluto provare a realizzare nuovamente un carro con una livrea mimetica, la cosa è davvero difficile da realizzare, un vero incubo. Sono sufficientemente soddisfatto del risultato, il sand green mi piace molto ma non mi convince al 100%, forse in futuro lo sostituirò con dell'olive green o del dark green, vedremo. Ecco pertanto il mio modello.
  2. LEGO Ideas "Moments In Space" Contest

    Ciao a tutti. In super ritardo come sempre, queste sono le mie due creazioni per il contest di LEGO Ideas "Moments In Space". Spero vi piacciano e vi ricordo che è possibile votarle per dargli la possibilità di diventare un micro set omaggio da LEGO.com e nei LEGO Store ufficiali. https://ideas.LEGO.com/challenges/1b817aba-3990-4e6d-a17f-7a59a948d02f/application/953289ba-ae53-4edf-b6d3-b7b3827204a1 https://ideas.LEGO.com/challenges/1b817aba-3990-4e6d-a17f-7a59a948d02f/application/05ff3e2e-6ff8-4b23-9ef6-0405182a25ac Space Fun by Cristiano Grassi, su Flickr Micro Classic Space Base by Cristiano Grassi, su Flickr Grazie
  3. Salve a tutti, ho introdotto nella presentazione i miei primi tre lavori con la grafica digitale in cui ho iniziato la progettazione di edifici monumentali dell'architettura razionalista italiana. Anche se nell'ordine questo, la Casa delle Armi anche chiamata Accademia di scherma, è l'ultimo, preferisco iniziare da qui perché è quello che purtroppo malgrado andasse così bene ha subito una fase di arresto a causa del crash del programma Stud.io. Ormai quando lo apro, pochi passaggi e si blocca a tal punto che devo spegnere il mac dal tasto off perché non c'è verso.. Mi sono praticamente arreso, ho cancellato e installato nuovamente il programma ma niente da fare. Qualcuno di vi sa darmi una dritta?!? Per il momento vi mostro quanto ho eseguito sinora passando prima alla fase conoscitiva dell'edificio dal vero. Si tratta di una struttura a pianta L composta da due corpi di fabbrica in cemento armato totalmente rivestiti di marmo in lastre collegati da due passaggi pensili più una tettoia che collega l'edificio degli uffici e della biblioteca (quello a sinistra) con quello della palestra di scherma e dei servizi (a destra). La visione dall'alto mostra la semplicità e la pulizia del palazzo, almeno in prima battuta, ma se osserviamo le parti tonde si notano subito dei raggi di curvatura inaccessibili con i nostri mattoncini, sia per quanto riguarda le scale (che andranno sicuramente adattate), sia per la parte posteriore dell'edificio degli uffici, visibile meglio nella foto sottostante. Infatti la parte curva disegna in pianta un'ovale di cui non sono riuscito a trovare una soluzione convincente coi pezzi che conosco, ovviamente se qualcuno avesse idee sono graditissime! Vi mostro più sotto la soluzione adottata che ho lasciato in sospeso mentre mi consulto con voi... L'altro problema riguarda la copertura di marmo delle pareti verticali di lastre di marmo, che fin dall'inizio volevo replicare con tile 2x3 o 2x4, soluzione poi abbandonata per l'indisponibilità di tile curvi e quindi ho optato per bricks 1x3 che, dopo un lavoro di proporzionamento con i progetti reali, mi è sembrato quello più idoneo, almeno sulla maggior parte della costruzione. Qui sotto vedete un dettaglio della palestra di scherma dove troviamo un corpo al piano terreno sopraelevato da un blocco in leggero aggetto anch'esso ricoperto da lastre. Altro problema (che dai progetti computerizzati noterete ancora non affrontato a causa del crash mondiale di Stud.io) è stato proprio lo studio di questa parte superiore leggermente in avanti rispetto al corpo sottostante. una soluzione che ho trovato convincente è l'utilizzo di bricks modified 1x2 x 2/3 con stud on a side su cui applicare i tile. Il problema è quello degli spigoli, non risolvibile con questa tecnica. Altra soluzione è continuare ad utilizzare i mattoncini 1x3 sovrapposti eliminato con i bricks 1x1 messi all'angolo il problema degli spigoli. Però il problema al quale sto lavorando è, come permettere a tutta la struttura di andare avanti di quel dentino che si vede in foto? Dovrei creare una base su cui costruire a parte tutta la parte superiore e poi con qualche sistema attaccarla al corpo sottostante con una serie di plate 1x2 con stud jumper... se si aprisse il programma dell'intero edificio lo proverei direttamente senza fare tutti pezzettini poi inutilizzabili. Di sotto la foto del progetto della parte posteriore curva di cui vi parlavo e di cui chiedevo altro parere... Ho usato file di brick macaroni 4x4 ai lati, raccordati da bricks 1x4 o 1x3. Visto da sopra sembra un rettangolo con angoli curvi, ma almeno l'effetto lastricato e l'idea di curva è in parte mantenuta. Altro in mente non ho... Atra sfida interessante sarebbe poter continuare con la posa della parete a mosaico dell'edificio uffici. La soluzione adottata la trovate più sotto. Ho lasciato sull'edificio un foro rettangolare che ho "foderato" con una serie di plate a misura fissati in verticale con bracket e posizionati a misura tale che, una una volta applicati sulla parete i tile 1x1 a ricreare il disegno, questi siano praticamente a filo come dal vero.Le inferriate nere, costituite da bar grille molto fedeli al progetto originale, nella foto dal vero non ci sono perché quei fessi che hanno restaurato attualmente l'edificio le hanno rimosse.. Vi assicuro però che sono quasi perfette! Nella foto di sopra vedete una panoramica degli edifici in costruzione e della passerella con scala in fase di avanzamento lavori (sempre prima del problema con Stud.io) e del corpo della palestra che stava venendo molto fedele all'originale sia per quanto riguarda le mura perimetrali, sia per quanto riguarda le finestre e le fessure sia anteriori che posteriori. Vi sarete accorti che al momento ho omesso la costruzione degli interni per due motivi principalmente: il primo è che non è sapevo se il risultato finale sarebbe stato degno, quindi non mi sono preoccupato del dentro, l'altro è dovuto alle proporzioni della parte circolare tra i due edifici dove dovrebbe essere all'interno dell'ovale una biblioteca e delle scalee. Per mantenere l'estetica esteriore e le proporzioni non ci vanno né le scale (che dovrebbero essere della larghezza di 3 stud, quindi improponibili) tantomeno il tavolo con sedie e librerie alle pareti. Perciò quando procederò agli interni quella zona sarà off-limits. Spero vi piaccia, e spero anche mi darete qualche consiglio su come risolvere il problema col programma(ammesso non dipenda dalla scheda grafica del mio mac book pro). A presto!
  4. Portapenne a virilità 0

    Ormai non è più un segreto quindi faccio coming out🤪, dopo più o meno un anno ho mantenuto una promessa e ho creato un portapenne utilizzando solo i pezzi del set 41062 (qualcosa è pure avanzato). E' stata una sfida molto divertente, non ero più abituato a essere limitato nell'utilizzo dei pezzi. Le graffette sono tenute da una calamita nascosta sotto il "tavolo"
  5. Concorso LEGO Ideas "Moments in Space"

    Ciao a tutti, visto il tema a me molto caro, ho inviato una mia MOC per il contest "Moments in Space" di LEGO Ideas. Al momento la MOC è ancora in "Awaiting Approval" (qualcuno ha idea di quanto duri questa fase?). Da domani a mezzogiorno inizia il periodo di votazione pubblica. Vi andrebbe di votarmi? Non appena la MOC viene resa pubblica vi mando il link per vederla. Nel frattempo vi anticipo che riguarda una delle scene chiave del film Contact (1997, con Jodie Foster). Grazie! Claudio
  6. MOC dal Web - Febbraio 2018

    The Gilded Cup by Jonas Wide ('Gideon'), on Flickr
  7. Treni

    Un saluto a tutti. Mi sono recentemente riavvicinato al mondo dei treni ed ho iniziato un nuovo progetto che andrà ad implementare i miei lavori precedenti relativi al periodo della seconda guerra mondiale. Sto infatti realizzando un nuovo diorama incentrato su di una stazione ferroviaria tedesca adibita a carico scarico merci, armamenti, veicoli ecc. quindi pesantemente militarizzata che andrà ad affiancarsi al mio aereoporto già realizzato l'anno scorso. Ho iniziato dalla realizzazione di una locomotiva, cercando tramite google quali fossero le locomotive del tempo ne ho trovate molte e mi sono anche imbattuto in una famosissima MOC di una BR23 realizzata da un tale Ben Benekes [QUI LINK PER LE IMMAGINI] . La BR 23 è storicamente incorretta per il periodo essendo entrata in produzione solo nel 1950, quindi a conflitto bello e finito da anni, ma si prestava molto bene alla sua realizzazione per svariati motivi ; innanzitutto qualcuno la aveva già fatta e mi sono fortemente ispirato alla MOC già esistente, pertanto metà della fatica a costruirla. Secondariamente, la BR23 era perfetta per il suo numero di ruote, si avete letto bene, le ruote LEGO rosse hanno dei prezzi ESAGERATI, da vera rapina a causa della loro scarsità. Quindi scegliere una locomotiva bella e con poche ruote si è rivelata una scelta economica obbligatoria. Ritornando alla mia idea di diorama, mi sono preso questa licenza poetica inserendo una locomotiva storicamente sbagliata, ma sono certo che il 99% di chi la vedrà non ne conosce i cenni storici ed ho già realizzato un discreto numero di vagoni che svelerò poco a poco. Ecco la locomotiva reale Ecco la mia versione Alcuni pezzi verranno sicuramente rimpiazzati in futuro, diciamo che questa è solo la prima versione che voglio andare a migliorare nel tempo. Rimanete sintonizzati perchè un vagone alla volta svelerò il treno fino ad ora realizzato.
  8. Ciao, non so se la realizzerò mai fisicamente, quindi per ora ho solo la versione digitale di Springfield nello stile della linea Skyline Architecture. Mi sono ispirato ad una creazione vista in rete di cui ci sono solo un paio di foto, ma l'ho stravolta completamente allargandola, modificandola ed inserendo altri "monumenti". Nella tile verde sulla montagna ci dovrebbe essere una stampa con il nome Springfield stile Hollywood ed anche davanti alla scuola dovrebbe esserci la bandiera USA stampata. Spero vi piaccia, se c'è qualche fan dei Simpsons si faccia sentire per consigli o idee per migliorarla LEGO Springfield Skyline 01 by Matteo M, on Flickr LEGO Springfield Skyline 03 by Matteo M, on Flickr LEGO Springfield Skyline 04 by Matteo M, on Flickr LEGO Springfield Skyline 02 by Matteo M, on Flickr
  9. Antique gas station

    Il pieno, grazie! Le prime stazioni di servizio erano semplici baracche e la benzina veniva venduta insieme ad altri prodotti di prima necessità. A volte erano drugstore, a volte erano rivendite di farmaci. Quel che è certo è che erano molto diverse dalle stazioni in stile Art Déco o modernista degli anni '50 e '60. Nel mio ultimo lavoro la Bugatti Type 35 Grand Prix, che verrà poi ritrovata dopo anni abbandonata nel fienile, sta per rifornirsi in una tipica pompa di benzina anni '20, una baracca appunto... Grazie per l'attenzione e alla prossima MOC! Qui su flickr.
  10. MOC dal Web - Gennaio 2018

    CCC - Fantasy Castle by jaapxaap, su Flickr
  11. Presepe

    Salve ragazzi/e! Questa è la moc del presepe che ho fatto quest'anno! l'idea era partita già dell'anno scorso ma non ho avuto nè il tempo nè i soldi per portarla a termine! Preannuncio che non mi piace fare progetti con il pc. Quindi ho piu o meno pensato a quali pezzi potessero servirmi, li ho ordinati e ho costruito sul momento. Ho cercato di realizzarlo utilizzando colori piu naturali possibili e infatti avrei voluto prendere piu pezzi possibili del olive green... ma costicchiano un po ^^'. (ci sono ancora delle piccole cose che devo cambiare) C'è poco da descrivere, è un presepe! Con il caro amico Obiwan da Giuseppe :'). Sono in dubbio se per il prossimo anno continuarlo, magari facendo altra ambientazione, case, mulini etc etc, oppure creare una basetta rialzata che fa da piedistallo e lasciarlo di queste dimensioni. Mi scuso per la pessima qualità delle foto..purtroppo dentro casa mia c'è veramente poca luce -_-' Spero vi piaccia! Auguri di buon anno!
  12. Un anno di LEGO: il 2017

    Mancano due giorni alla fine dell'anno e come sempre in questo periodo mi piace guardarmi indietro e fare un bilancio su quanto sono riuscito a costruire. Il 2017 è stato per me un anno davvero produttivo: ho costruito alcune MOC che erano nella mia wish-list da molto tempo e ne ho costruite altre senza pensarci troppo e che mi hanno però dato grosse soddisfazioni (Bugatti Barn Find su tutte). Anche quest'anno, e forse più degli anni passati, molti blog e giornali hanno presentato i miei lavori ed è stata sempre una grandissima soddisfazione. Nel "collage" qui sotto tutte le MOC del 2017. Ringrazio tutti quelli che mi hanno supportato, commentato e condiviso i miei lavori. E' stato un grande piacere condividere le mie MOC con tutti gli appassionati italiani e non. Auguro a tutti un felice 2018!
  13. Winter Village 2017

    Ciao, in attesa di piccoli ritocchi e di qualche foto migliore vi metto una panoramica del mio villaggio di Natale contenente Set originali e Moc. Probabilmente è un po' troppo confusionario, ma è la mia prima esperienza con un diorama , quindi siate magnanimi
  14. Avengers I - La battaglia di New York

    Salve amici! Ho finalmente avuto il tempo, oggi, di rimettermi in pari con il Forum. Ho passato un paio di mesi, complice anche il BiFF, d'inferno!! Complice anche il BiFF perché volevo portare qualcosa all'altezza della manifestazione che si stava prospettando all'orizzonte e quindi, contro ogni mia minima intenzione di finire l'anno legoso spendendo e spandendo, ho deciso di completare l'opera che avevo in mente da un annetto. Tutto parte, se vi ricordate, dall'ultimo aggiornamento del diorama Super City (VEDI QUA) nel quale decisi di inserire il Levietano dei Chitauri che compare alla fine del primo Avengers. Rimasto soddisfatto del risultato ed essendo subito diventato il protagonista del diorama, pensai che sarebbe stato perfetto inserirlo nella sua vera ambientazione: New York. La scena del primo film è quella più famosa, quella nel quale gli Avengers sono sul viadotto di Park Avenue in cerchio e stanno aspettando l'arrivo del serpentone con alle spalle le auto in fiamme e un Grand Central Terminal che di lì a poco avrebbe rischiato moltissimo. Partendo dalla base stradale ho prima riprodotto il viadotto (andando di pari passo su Street View, non essendo mai stato a New York) e infine, sulla base della proporzione stradale ho tirato su il Grand Central Terminal. Anche in questo caso, per costruirlo, ho dovuto utilizzare Google Earth, Google Maps, Street View e video di vacanzieri a New York su You Tube per cercare di riprodurlo al meglio. Ovviamente è senza interni.... Per costruirlo mi ci sono voluti un paio di mesi con l'ultimo mese praticamente ogni giorno. La stazione da sola, conta circa 10000 pezzi e si sviluppa su 9 basi 32x32. Il tutto, invece, saranno circa 15000 pezzi. La domanda che gli AFOL mi hanno fatto è stata "perché questa forma?". La forma a "T" è dovuta al fatto che, appunto, la scena si svolge su di un viadotto, quindi, ai lati della strada c'è il vuoto. La soluzione più realistica ma per il momento più impraticabile sarebbe quella di rialzare tutto creando il pian terreno newyorkese...ma ne riparleremo in un'altra vita, per il momento mi accontento di questo... P.S. per "curare" gli spioventi del tetto avevo acquistato le slope 1x1 sand green ma purtroppo non sono arrivate in tempo per l'evento. In ogni caso, dal vivo, la frattura si nota molto di meno. Infine, l'immagine promozionale per BiFF... Mirko
  15. Presepe

    Seppur sia una MOC realizzata ben 4 anni fa per una chiesa di Milano, dopo averla esposta al Skærbæk Fan Weekend di quest'anno, Beyond the Brick dedica un video alla MOC. Mi fa piacere visto che fu progettata e realizzata in 4 sere di furia e di corsa...e pensavo che nessuno la cagaxxe. La MOC in origine era visibile da solo dal lato davanti, era incassata a muro in una esposizione di vari Presepi. Quindi non era il suo scopo di vederla a 360° Dettaglio: è illuminata con micro led (dimensione mm. 0,8x0,6) nascosti per bene (idem per il filo del diametro di mm 0,25 - ci passa sotto i tile senza dare problemi). Quindi non rende la scena delle varie stanze illuminate e dell'illuminazione della via del villaggio con effetto "fiamma". Ok, il video mi è costato qualche milione ... 10000000_385987075165346_4259081663125913600_n.mp4
  16. Hoth Battle Memorial

    La battaglia di Hoth è sicuramente la più famosa della saga di Guerre Stellari, ma non ho ancora trovato un monumento in onore degli eroi caduti per la libertà... così ho deciso di crearlo. In cima all'altare ci sono i quattro totem di marmo con i nomi dei caduti appertenenti ai 4 sqaudroni coinvolti nella battaglia. La principessa Leia e Ian Solo stanno andando a rendere loro omaggio, mentre Rey fotografa il suo piccolo nipotino in compagnia di alcune controfigure. Spero vi piaccia; alla prossima
  17. Winter Village 2017

    Questo è la mia prima Moc dopo essere uscito dalla Dark Age. Ho sempre amato l'inverno e il Natale e sono molto felice di aver trascorso due anni a costruire questo villaggio; sfortunatamente il tempo a disposizione è sempre scarso e posso mettere alcuni mattoncini solo un paio di volte al mese. Le foto sono un po ' vecchie e una nuova versione di questo villaggio è già in costruzione avanzata (si sono aggiunte altre 8 basi e 32 x 32 si vedrà il prossimo anno). Spero vi piaccia _DSC2659 by Alessio Stebel, su Flickr _DSC2611 by Alessio Stebel, su Flickr Tutte le altre foto qui: https://flic.kr/s/aHsmbqiRwn
  18. Motocicletta Vintage

    Sono orgoglioso di presentarvi questa mia moc molto recente, esattamente non so a che modello possa assomigliare (se c’è qualche fanatico di due ruote mi faccia sapere grazie) ma per ora sono soddisfatto, visto che è costruita usando pezzi che ho in quantità potrei farne altre con magari la carrozzeria di diversi colori🤔.... o magari vari tipi di moto🤔... o aggiungerci un sidecar🤔... Boh in ogni caso eccola:
  19. Cadillac Miller-Meteor 1959 Ambulanza

    Salve a tutti, vi mostro la mia versione Ambulanza della ecto1 ideas (lo so anche nel film è un ambulanza riproposta ma dettagli...) la quale è basata su un volantino dell’epoca che ho trovato in rete. L’unica cosa che mi mancherebbero sono degli adesivi customizzati con il logo originale sulle fiancate... Spero piaccia...
  20. Cadillac DeVille 1984

    Buonasera, molto in ritardo (fatta ques’estate) vi presento la versione “civile” della Cadillac carro funebre dal reboot Ghostbusters. Basandomi sul set ufficiale la ho accorciata, ho messo i divisori tra i finestrini anteriore e posteriore (nel set originale non c’erano) e rifatto totalmente il retro. P.s. Gradisco consigli dai + esperti di me x eventuali miglioramenti
  21. SCARICA, STOCCA, PRELEVA. RIPETI... L'ultimo lavoro che ho presentato mi è stato commissionato dall'azienda Linde MH Italia. La loro idea, suggerita dalla loro agenzia di comunicazione, era di realizzare un magazzino di LEGO con relativi muletti che diventasse poi la campagna pubblicitaria delle soluzioni Linde per la progettazione e l'ottimizzazione dei processi di magazzino. Lo spunto gli è venuto guardando il mio diorama presentato nell'ottobre 2016. Ho costruito nove muletti e transpallet e tre diverse ambientazioni di magazzino: carico/scarico, picking e stoccaggio. I tre diversi soggetti sono così diventati la campagna pubblicitaria di Linde MH Italia e in questi giorni sono pubblicati su molti giornali di logistica e trasporti. Purtroppo per ora non sono ancora riuscito a recuperarne neanche una copia. E' stato sfidante costruire in scala "minifig" la serie dei carrelli e il risultato ha soddisfatto pienamente il committente tanto che i product manager, che conoscono ogni singolo bullone di ogni singolo muletto, si sono stupiti e meravigliati dei modelli in LEGO. Sono contento che un'azienda B2B abbia "osato" realizzando una campagna originale e diversa dalle solite del settore movimentazione merci. Di seguito qualche foto. La fase di carcio/scarico Lo stoccaggio Il picking L'intera gamma carrelli e transpallet Qui l'album su flickr. Un caro saluto a tutti!
  22. MOC dal Web - Dicembre 2017

    LEGO soap - atana studio by Anthony SÉJOURNÉ, on Flickr
  23. Casolare toscano tra i cipressi

    Ciao a tutti, oggi vi presento una MOC che avevo in mente da diversi mesi ma che ho realizzato solo recentemente per una occasione specifica: l'Evento LEGO di Firenze (BiFF 2017). I paesaggi della Toscana sono da sempre nel mio cuore, negli ultimi 15 anni mi sono recato più volte in primavera ed estate in una zona specifica della toscana che sono le Crete Senesi. In questa area geografica che parte dal sud di Siena fino ad arrivare alla cittadina di Pienza ci sono paesaggi formati da colline sinuose con casolari e cipressi. Da anni fotografo queste zone e non potevo mancare di realizzare una MOC proprio dedicata a questa terra. Come ispirazione ho utilizzato una mia foto che potete vedere qui: http://www.unafotoalgiorno.it/portfolio/visgallery.php?cat=paesaggi&id=11838 Tra progettazione e costruzione c'è voluto un solo mese: credo sia una delle MOC che ho realizzato in meno tempo nella mia storia da AFOL! Avevo poco tempo ma le idee abbastanza chiare di cosa volevo realizzare. Con soli 4 ordini di Bricklink effettuati tutti lo stesso giorno non ho fatto altro che attendere che arrivassero a casa e poi tutta la costruzione è avvenuta nel giro di un paio di settimane (nei ritagli di tempo). E' una moc molto semplice, non è composta da tecniche particolari (la parte più complicata è stato realizzare le nuvole). Mi sono comunque divertito moltissimo a costruirla perchè in parte ho rivissuto i miei ricordi di viaggi fotografici che ho fatto in passato. Con questa MOC volevo anche dimostrare che senza nessuna tecnica speciale e con una spesa modesta si possono realizzare delle moc molto colorate e d'effetto. Nonostante i suoi 3500 pezzi ho infatti utilizzato in modo accurato parti poco costose che non si notano ma che fanno parte della moc stessa. Ecco la galleria di Flickr: https://www.flickr.com/photos/sdrnet/albums/72157690184763535 Spero vi piaccia e se avete domande sono a disposizione! Saluti, Sandro
  24. Moc al femminile

    Stavolta la mia moc è tutta al femminile........set da donna composta da scarpe, bracciale e cinta. Sono circa 810 pezzi (compresa la base plate da 32x32). Nelle foto manca la pouchet che è a parte per cui spero di postarvi qualche foto successivamente (si vede nell'angolino alto a sinistra della prima foto )
  25. Stufa a pellet

    Visto il periodo vi mostro la mia piccola stufa a pellet anzi una stufa idro per riscaldamento in piccola scala (plate 16x16) sono circa 700-800 pezzi per un totale di 10 ore (tra progettazione e realizzazione). Per la precisione è una stufa a pellet realmente esistente della Karmek One modello Londra, vi metto la foto per capitre (Ceramiche bianche invece che rosse). In realtà è in progetto il suo fratello XXL