Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'norton74'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Informazioni, Tecnica e Set
    • Novità, Notizie e Anticipazioni
    • Area Generale
    • Area Tecnica
    • Set
    • Le nostre collezioni
  • MOC: Le costruzioni originali
    • Le nostre MOC
    • I nostri diorami comunitari
    • Le MOC dal web
    • GBC – Great Ball Contraption
  • Contest e attività online
    • ItLUG LEG GODT Activity
    • ItLUG LEG GODT Award
    • ItLUG LEG GODT Side Contest
    • Altri Contest
  • Events and Meetings
    • Eventi
    • Meetings
  • Associazione
  • Area Generica

Product Groups

  • Abbigliamento
  • Associazione

Calendars

  • Events
  • Appuntamenti sociali
  • Contest

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Nome


Cognome


Città


Provincia


Regione


Indirizzo email


Contatto


Su di me


System o Technic?


Stud o Tile?


Slope o BURP?


ID LEGO Tower

Found 24 results

  1. Norton74

    Joe's Cottage

    JOE'S COTTAGE Ciao a tutti, qualche giorno fa ho presentato il mio ultimo lavoro, un piccolo diorama ispirato ai lavori di un modellista giapponese che costruisce casette e baracche nei boschi. @Pix l'ha già presentato qui sul forum nella sezione MOC del mese Questo è il cottage di Joe, un tipo solitario che ama vivere nel bosco circondato dagli animali. Fiero del suo piccolo carro-attrezzi è sempre pronto ad aiutare qualche amico in panne sulla strada. In questa piccola creazione ho inserito qualche NPU come la fiocina come supporto per le luci o i pistoni sul palo dell'elettricità. Anche il pick-up, che è una rielaborazione di un mio precedente lavoro, presenta alcuni NPU. Le superfici del piccolo cottage sono realizzate come alcuni miei precedenti lavori cioè con dei tile - tan - che danno l'effetto usura del legno. Il camino a "S" è una novità e mi piace molto la sua resa nell'assieme del diorama. Ho lavorato sull'atmosfera grazie ai colori caldi e alla fotografia rendendo il tutto più vivo e armonioso. Non ho realizzato gli interni poiché non ero ispirato e non volevo costruire qualcosa di già visto e rivisto. In futuro forse costruirò una baracca vista dall'interno. Ecco qualche foto: Qui sotto si vede un altro dettaglio che mi piace molto, l'ascia conficcata nel ceppo. La lama, essendo di gomma, è possibile piegarla per farla entrare nel buco del tile round. Avevo usato questo trick anche nel mio precedente Walden ma probabilmente è stato notato meno rispetto a qui a causa della maggior presenza di "oggetti di scena". Qui sotto l'alberello con alla base un barile reddish brown per tenere insieme tutti gli "hose". Molti gli animali presenti nella scena: il gufo, la puzzola, alcune galline e un passerotto nel nido. Spero vi piaccia! Un caro saluto e alla prossima MOC
  2. CARROZZONI GITANI (XIX-XX secolo) I primi Carrozzoni Gitani (meglio chiamarli Gypsy Wagons...) sono nati probabilmente in Francia agli inizi del '800 e utilizzati prima dai circhi viaggianti e poi dalle comunità Gitane. Queste ultime ne hanno fatte le loro case viaggianti. Colorati, creativi a volte barocchi erano trainati da cavalli e viaggiavano per centinaia di chilometri in giro per l'Europa e non solo. Mi hanno sempre affascinato e nelle ultime settimane ne ho costruiti un paio, complice anche un libro fotografico regalatomi da mia moglie: "Les Roulottes, une invitation au voyage", fonte inesauribile d'ispirazione. E' stato molto divertente costruirli e scegliere le Minifigure adatte (non stupitevi di Jack Sparrow, ha un look da Gitano DOC). Qui sotto i carri trainati dai cavalli E infine il retro... Spero vi piacciano e spero che in questi giorni di isolamento vi facciano girare un po' il mondo almeno con la fantasia. LATCHO DROM!
  3. Viva Mexico! Una delle tradizioni più vivide e caratteristiche del Messico è sicuramente la cultura Mariachi (dopo la Tequila naturalmente ). Quando mi è capitata tra le mani la Minifig Mariachi ho immaginato subito una MOC a tema ed oggi vi presento la casa messicana e la banda Mariachi. La scena è tipicamente MEX con i musicisti che si avvicinano alla casa di adobe (imbiancata) pronti a suonare la serenata alla bella e giovane ragazza sul terrazzo. Sulla scala a destra il padre con gli occhi ben aperti. La casa ha una struttura a terrazze multilivello con un paio di pergolati ricoperti da fiori e un grande patio. Quest'ultimo realizzato con i "Brick, Modified 1 x 2 with Masonry Profile" di colore Medium Dark Flesh. Sopra le porte e le finestre ho inserito i tile con la texture effetto legno e sulla porta di destra invece un tile decorato che arriva dalla serie Friends. Le travi che fuoriescono dai muri verso l'esterno, tipico dell'architettura south-western e messicana, sono realizzate da semplici brick round con tile round effetto legno. Soluzione semplice ma d'effetto. Cactus e piante di ogni tipo decorano l'intero diorama. Da notare l'utilizzo "alternativo" della Cactus girl sulla destra e invece sulla sinistra vicino al pozzo la coda di un coccodrillo che simula un cactus e le sue spine. Ecco qualche foto: Altre foto Norton74.com Buona serata e alla prossima MOC!
  4. ANDY'S, il chiosco degli hamburger! Ciao a tutti, oggi vi presento il mio ultimo lavoro, un classico chiosco degli hamburger in stile vintage, uno di quelli che negli anni cinquanta e sessanta era facile incontrare lungo le strade americane. Questa MOC è la terza della mia serie street food, segue infatti l'Hot Dog Stand del 2018 e il Coffee Stand del febbraio scorso. Pochi giorni fa è stato pubblicato un articolo di approfondimento su questa MOC sul sito di ItLUG, non mi dilungo più di tanto quindi, rimandando chi fosse interessato all'intervista: Da Andy’s gli hamburger più buoni della città! Di seguito qualche foto del chiosco Altre foto e info sul mio FLICKR Buona serata e alla prossima MOC!
  5. Mn Cat | S-Class Armoured Rover Oggi vi presento il mio ultimo lavoro: si tratta di un piccolo Rover lunare in livrea Classic Space. Usato come laboratorio mobile sui satelliti, principalmente sulla Luna, dispone anche di un piccolo cannone doppio sulla parte superiore. E' chiamato Gatto della Luna per via delle piccole dimensioni e la capacità di spostarsi agilmente.Il dettaglio che mi piace di più è l'uso della stampella come para-faro anteriore. Se non sbaglio si tratta di NPU (New Part Usage). L'ho costruito più di un anno fa ma solo recentemente l'ho fotografato a dovere. Il design riprende quello dei miei ultimi TANK "space", soprattutto quello del B-59 Blacktron Tank e dell'Ice Planet 2002 Mobile Research Laboratory, ma con dimensioni più piccole. Ecco qualche foto Spero vi piaccia Un caro saluto e alla prossima MOC!
  6. Don't mess with Eleven! Tra pochi mesi partirà la terza stagione della serie TV Stranger Things e nell'attesa mi sono divertito a ricostruire una delle location più iconiche della seconda serie: la baracca dello Sceriffo Hopper. La baracca, usata per nascondere Eleven, ricercata dal "cattivo" Dr. Martin Brenner a capo degli Hawkins Laboratory, era di proprietà del nonno dello sceriffo. Da notare anche lo Chevrolet Blazer in una bellissima colorazione, perfetta per la palette dei colori LEGO: tan + dark tan. Ecco qualche foto: Qualche mese fa avevo realizzato una delle scene più famose delle prima serie, il "flip" del furgone sulle teste dei 4 protagonisti in bici. Un caro saluto e alla prossima MOC!
  7. BIG FOOT...il Piedone Da bambino avevo il modello in scala del Big Foot della Playskool, se non ricordo male. C'ho giocato tanto che l'ho praticamente distrutto. Era la replica del vero Big Foot realizzato nel 1974 da Bob Chandler di St. Louis, Missouri, sulla base di un Ford F-250 4WD. Ispirandomi al mio vecchio Big Foot ne ho costruito uno in LEGO in scala Minifig. Sono partito dal mio precedente pick up di Babbo Natale a cui ho sostituito le ruote e aggiunto qualche dettaglio. I più attenti si ricorderanno che l'originale era blu ma questo l'ho realizzato nei colori bianco e verde, una combinazione cromatica che mi piace molto. Ecco qualche foto Il lato B con targa custom in bella vista Un caro saluto e alla prossima MOC!
  8. Supercortemaggiore: la potente benzina italiana. Negli '50 e '60 l'AGIP era il distributore di benzina più diffuso del nostro paese. Nella mia mente ho impresse le immagini delle bellissime stazioni di servizio Agip in stile modernista che vedevo sulle nostre strade da bambino. La benzina ai tempi dell'ENI di Mattei si chiamava Supecortemaggiore e sulla strade s'incontravano gli infaticabili FIAT e OM, come quello giallo che ho ricostruito per questo diorama. Il mio ultimo lavoro è un omaggio a quell'Italia che via via sta scomparendo e a cui sono molto legato. Ecco qualche foto. Qui l'album completo su flickr. Grazie per l'attenzione e alla prossima MOC!
  9. Il Chiosco del caffè Il caffè è probabilmente la bevanda più bevuta al mondo, con un consumo annuo di più di 400 miliardi di tazzine. Io sono un gran bevitore di caffè: moka e espresso a "leva" sono i miei preferiti. Era quindi scontato che costruissi qualcosa a tema. Ecco qui il mio nuovissimo chiosco del caffè in stile retrò. Non manca niente: dai tavolini sul terrazzo alle insegne in stile "googie", dagli interni super dettagliati al pick-up vintage che trasporta i sacchi di caffè verde. Dategli un occhio e scoprite tutti i dettagli del "Coffee Stand" Qui sotto il retro del chiosco Gli interni con molti dettagli Altre foto e info sul mio FLICKR Buona serata e alla prossima MOC!
  10. Il 2018 di Norton74: un grande anno con un finale da dimenticare... E' tempo di guardarsi indietro e fare il punto su quanto fatto nel 2018. La news più importante dell'anno è sicuramente che sono stato scelto dalla LEGO per esporre i miei lavori per un anno nella Masterpiece Gallery della LEGO House a Billund (DK). E' stata un'esperienza incredibile e unica. Se siete interessati potete leggere un approfondimento su The LEGO Car Blog. Probabilmente ho costruito meno MOC rispetto al '17, questo per il fatto di aver speso tempo per preparare il viaggio a Billund e per sistemare le MOCs da esporre alla LEGO House. Le ho dovute infatti restringere per farcele stare nelle teche della Masterpiece Gallery. Comunque sia ho costruito alcuni diorami "vintage", qualche veicolo e due mezzi blindati in stile retro-space: il B-59 in livrea Blacktron e il Mobile Laboratory in stile Ice Planet. Entrambi erano nella mia wishlist da anni. Ho realizzato inoltre un video di presentazione per il B-59. Qui sotto tutti i lavori realizzati: Altra novità del 2018 è stata la prima serie delle Minifigure custom di Norton74 che ho realizzato per celebrare l'esperienza della LEGO House. Le Minifigure sono andate letteralmente a ruba tanto che ne sto preparando una seconda serie per il 2019. Ho avuto il piacere e l'onore di consegnare la prima a Mr. Kjeld Kirk Kristiansen (aka KKK, nipote del fondatore della LEGO) durante la festa per il 1° compleanno della LEGO House. Qui il momento in cui ho incontrato e chiacchierato con KKK davanti alla teca con le mie MOC: Alla vigilia di Natale ho avuto una grande e inaspettata sorpresa: The Brothers Brick, che non ha bisogno di presentazioni, ha inserito il mio Hot Dog Stand nella shortlist per la Creazione dell'anno 2018. Già solo essere nella shortlist è un risultato incredibile per me. Come se non bastasse ieri la mia Bugatti Type 35 è stata inserita da The Brothers Brick tra le 10 istruzioni più popolari del 2018. Ero incredulo! Grandi soddisfazioni insomma. Ecco che arriva la nota dolente, nel vero senso della parola. Il 26 di dicembre purtroppo sono incappato in un incidente che mi ha provocato lo schiacciamento e semiamputazione dell'ultima parte del dito medio della mano sinistra: ambulanza, ospedale e operazione di ricostruzione. Dopo due giorni di ricovero ora sono tornato a casa con il ditone fasciato e con una ferro nel dito. E le vacanze in vacca. Dovrebbe essere andato tutto bene anche se il dito non sarà più quello di prima Uno dei primi pensieri che ho avuto e se sarei riuscito ancora a costruire con il LEGO: penso di si, in questi gironi ci proverò. Eh vabbé, è andata così: un grande anno ricco di soddisfazioni con un finale da dimenticare. Passo ai ringraziamenti: grazie a chi mi ha supportato, commentato, condiviso le mie MOCs e anche fatto critiche costruttive. Grazie ai fantastici builder di tutto il mondo che sono una grande fonte d'ispirazione per me. Un grande grazie anche ai BLOG e ai MAGAZINE che hanno pubblicato i miei lavori, sempre un'immensa soddisfazione. Grazie a ItLUG per il supporto. Grazie a chi ha condiviso il viaggio a Billund e Skaerbaek. Insomma grazie a tutti! Auguro a tutti un 2019 sereno e divertente!
  11. Norton74

    Natale 2018

    Le MOC di Natale 2018 Con qualche giorno di ritardo presento sul forum le due MOC che ho realizzato per il Natale 2018. Nella prima Babbo Natale è in versione taglia legna ed è alla ricerca dell'albero giusto da addobbare. E' in giro con il suo pick-up vintage in compagnia dell'immancabile e fedele Husky. Qui sotto invece Babbo Natale è alle prese con un carico di regali eccessivo rispetto al suo van bianco e rosso. Riuscirà a farci stare tutto? Vorrei augurarvi buon Natale ma è già passato da qualche giorno vi auguro allora buon anno nuovo!
  12. Cerbiatto, Leoncino, Lupetto e via così. Era con questi nomi "zoologici" che negli anni cinquanta e sessanta la OM di Brescia battezzava i suoi autocarri, tra i più diffusi in Italia. Ho fatto in tempo a vederli circolare negli anni ottanta e in parte novanta e da bambino quei nomi mi sembravano curiosi e simpatici allo stesso tempo. Ecco qui un piccolo Leone prima serie nella bella livrea AGIP-Supercortemaggiore. Buona estate a tutti!
  13. Blacktron is back! Ciao a tutti, oggi vi presento il mio ultimo lavoro, il B-59, questo il nome della mia ultima MOC che è un cosiddetto APC (Armoured Personell Carrier) il cui design è ispirato all’U-59, il veicolo blindato utilizzato nella serie televisiva Joe90, trasmessa in Inghilterra alla fine degli anni sessanta. Il B-59, dove la B sta per Blacktron, riprende la forma dell’U-59 ma presenta molti tratti nuovi e distintivi rispetto all’antenato, nonché la colorazione nera tipica dei Blacktron. Lo stile è volutamente retro-space. Il B-59 presenta anche un dettagliato interno: basta sollevare il top composto da due parti e si trovano in bella vista attrezzature ed equipaggiamenti retro-tech nonché un’unità di Blacktron armata fino ai denti seduta su una fila di seggiolini. Video di presentazione del B-59 Oltre alle solite fotografie della MOC questa volta ho voluto realizzare un video di presentazione originale e fuori dagli schemi.Il B-59 si prestava bene per un video emozionale che rispecchiasse le caratteristiche stesse del modello: atmosfere cupe, ambientazione post-apocalittica e giochi di luce e controluce. Per realizzarlo ho chiesto aiuto ad un caro amico, Mauro Zambetta che è un filmmaker professionista. Spero vi piaccia! Un caro saluto e alla prossima MOC!
  14. Norton74

    Hot Dog Stand

    Un classico dello street-food: l'HOT DOG Lo ammetto, sono un grande fan degli Hot Dog e mi piacciono soprattutto con tanta maionese, senape, ketchup e crauti. Quando LEGO ha presentato l'uomo Hot Dog nella serie 13 delle Minifigure collezionabili e poi il cameriere nella serie 17 ho pensato subito di realizzare qualcosa a tema street-food. Ed ecco qua il mio ultimo lavoro: il chiosco degli Hot Dog in puro stile "fifties". Dategli un occhio con calma magari mentre vi gustate il vostro meritato Frankfurter... Sul mio flickr altre foto. Credit: la forma del chiosco è ispirata al James Rockford Memorial Taco Stand di Chris Cooper, che dovrebbe essere situato a Los Angeles.
  15. Il pieno, grazie! Le prime stazioni di servizio erano semplici baracche e la benzina veniva venduta insieme ad altri prodotti di prima necessità. A volte erano drugstore, a volte erano rivendite di farmaci. Quel che è certo è che erano molto diverse dalle stazioni in stile Art Déco o modernista degli anni '50 e '60. Nel mio ultimo lavoro la Bugatti Type 35 Grand Prix, che verrà poi ritrovata dopo anni abbandonata nel fienile, sta per rifornirsi in una tipica pompa di benzina anni '20, una baracca appunto... Grazie per l'attenzione e alla prossima MOC! Qui su flickr.
  16. Mancano due giorni alla fine dell'anno e come sempre in questo periodo mi piace guardarmi indietro e fare un bilancio su quanto sono riuscito a costruire. Il 2017 è stato per me un anno davvero produttivo: ho costruito alcune MOC che erano nella mia wish-list da molto tempo e ne ho costruite altre senza pensarci troppo e che mi hanno però dato grosse soddisfazioni (Bugatti Barn Find su tutte). Anche quest'anno, e forse più degli anni passati, molti blog e giornali hanno presentato i miei lavori ed è stata sempre una grandissima soddisfazione. Nel "collage" qui sotto tutte le MOC del 2017. Ringrazio tutti quelli che mi hanno supportato, commentato e condiviso i miei lavori. E' stato un grande piacere condividere le mie MOC con tutti gli appassionati italiani e non. Auguro a tutti un felice 2018!
  17. E se Babbo Natale non trovasse più la sua slitta??? Di sicuro guiderebbe un VW T1 bianco e rosso come questo...
  18. SCARICA, STOCCA, PRELEVA. RIPETI... L'ultimo lavoro che ho presentato mi è stato commissionato dall'azienda Linde MH Italia. La loro idea, suggerita dalla loro agenzia di comunicazione, era di realizzare un magazzino di LEGO con relativi muletti che diventasse poi la campagna pubblicitaria delle soluzioni Linde per la progettazione e l'ottimizzazione dei processi di magazzino. Lo spunto gli è venuto guardando il mio diorama presentato nell'ottobre 2016. Ho costruito nove muletti e transpallet e tre diverse ambientazioni di magazzino: carico/scarico, picking e stoccaggio. I tre diversi soggetti sono così diventati la campagna pubblicitaria di Linde MH Italia e in questi giorni sono pubblicati su molti giornali di logistica e trasporti. Purtroppo per ora non sono ancora riuscito a recuperarne neanche una copia. E' stato sfidante costruire in scala "minifig" la serie dei carrelli e il risultato ha soddisfatto pienamente il committente tanto che i product manager, che conoscono ogni singolo bullone di ogni singolo muletto, si sono stupiti e meravigliati dei modelli in LEGO. Sono contento che un'azienda B2B abbia "osato" realizzando una campagna originale e diversa dalle solite del settore movimentazione merci. Di seguito qualche foto. La fase di carcio/scarico Lo stoccaggio Il picking L'intera gamma carrelli e transpallet Qui l'album su flickr. Un caro saluto a tutti!
  19. "Barn Find": un tesoro nel fienile. Il sogno di ogni appassionato di auto d'epoca è ritrovare in un fienile o in una vecchia rimessa un tesoro a quattro ruote, caduto nell'oblio per anni e sepolto sotto la polvere. E' quello che gli inglesi chiamano BARN FIND. Non potendo vivere quell'esperienza nella vita reale, l'ho ricostruita con i mattoncini LEGO: due car-hunter si trovano davanti a una gloriosa Bugatti Type 35 blu Francia scovata quasi per caso in un fienile. Il fattore non capisce cosa stia succedendo...e il "gioco" è fatto! La Type 35 è la più famosa Bugatti da corsa mai costruita. Il suo esordio sportivo avvenne nel 1924 al Gran Premio di Lione, ma fu al Gran Premio di San Sebastian dello stesso anno che colse la sua prima vittoria. Da lì in poi, la Type 35 collezionò circa 2.000 vittorie in 7 anni di gare. Dagli stabilimenti Bugatti ne uscirono 96 esemplari. Pochi giorni fa una Type 35 del '25 è stata aggiudicata per più di 1.4 milioni di euro ad una asta organizzata da Artcurial a Parigi. La mia vale qualcosina meno
  20. Norton74

    Lavori estivi

    Piccoli lavori d'agosto Lo scorso agosto ho fatto dei piccoli lavori, alcuni sono nuovi altri, invece, sono nuovi scatti di alcuni miei modelli già presentati. Eccoli qui tutti in questo unico post. Ferrari F1 Pit Stop - Part 1 Ferrari F1 Pit Stop - Part 2 Due miei vecchi mezzi immortalati in rigoroso stile californiano... E questa ho deciso di postarla quando a Milano in pieno agosto c'erano 37° e una Coca Cola fresca ci stava proprio Un saluto a tutti e alla prossima MOC!
  21. Norton74

    Batmania

    BATMANIA: Batman e la Batcave A poco meno di un mese dalla "prima" di The LEGO Batman movie è scoppiata la febbre per il super eroe di Gotham City. Ecco il mio ultimo lavoro costruito con l'aiuto dei miei piccoli collaboratori: un BATMAN maxifigure con dentro una sorpresa, una piccola BATCAVE. Qui sotto Batman e Robin nella piccola ma completa Batcave. Un caro saluto e alla prossima MOC!
  22. Quando ho visto per la prima volta il piccolo scooter Vespa prodotto dalla LEGO mi è sembrato subito molto "cool". All'epoca ero impegnato nella realizzazione dell'officina per la Vespa in grande scala e mi ero ripromesso di realizzare qualcosa in scala "minifig" utilizzando il piccolo scooter. Ecco qua il risultato! L'impostazione riprende quella della "sorella" in scala più grande e anche gli utensili sono gli stessi, di dimensioni più piccole ovviamente. Nell'officina non manca niente: dal pannello per gli attrezzi al trapano a colonna, dal carrello porta utensili al saldatore. Personalmente adoro la maschera da saldatore. Un caro saluto e alla prossima MOC! Andrea | Norton74
  23. Ciao a tutti, oggi vi presento il mio ultimo lavoro di cui vado molto orgoglioso e che mi ha tenuto sveglio tante notti Si tratta del modello in scala di Officina Super Sprint, un officina specializzata nel restauro di Vespe d'epoca. Officina Super Sprint compie quest'anno vent'anni e proprio per festeggiare questo anniversario ho realizzato il modello in LEGO. Ho chiamato questa MOC "Dream Garage" e segue "Garage Life", l'officina di restauro Volkswagen che ho presentato giusto un anno fa e a cui ItLUG ha dedicato un bell'articolo a inizio maggio. Nell'Officina non manca niente: un bel tavolo da lavoro con il piano in legno, pannello porta attrezzi e morsa. C'è il saldatore ossiacetilenico e anche il saldatore elettrico. Nel centro due ponti idraulici per lavorare comodamente sulle Vespe. A sinistra è ben visibile la sabbiatrice e immancabile il trapano a colonna vicino all'ingresso. Dappertutto ci sono utensili e pezzi di ricambio. Quattro luci a cappello illuminano gli spazi quando fa buio; di giorno la luce entra dalle ampie vetrate. E poi ecco le regine dell'officina: due Vespe PX e una Vespa T5 riconoscibile dal faro rettangolare. Ci sono altri dettagli e particolari, ma li lascio a voi... Naturalmente si effettua anche il soccorso stradale...il nostro Bulli blu (una vecchia conoscenza...) è attrezzato per riparazioni su strada o, male che vada, al rimorchio fino in Officina... Su flickr trovate tante altre foto e informazioni, vi aspetto e aspetto i vostri feedback, positivi naturalmente All the best and happy building! Norton74
  24. Ciao a tutti, vi presento la mia ultima creazione e prima MOC da socio ITLUG . Si tratta di una FORD "T" del '23 "leggermente" customizzata secondo le tendenze della "Kustom Kulture" americana che affonda le sue origini nei lontani anni cinquanta e sessanta. Fino a pochi mesi fa non ero molto attratto dagli HOT ROD e dalle T-Bucket ma poi ho visto alcune MOC di builder internazionali e ne sono rimasto colpito... e così ho costruito la mia T-Bucket, ovvero una scocca di una vecchia Ford T montata su un telaio rinforzato e con un potentissimo motore Chevrolet V8. Sopra il motore è ben visibile il "supercharger" ovvero un condotto che fa entrare più aria e aumenta così la potenza. Ecco qualche foto: Qui sotto in puro stile californiano con una tavola da surf... Nel "turtle deck" c'è il serbatoio della benzina. Con la capottina alzata... E qui si vede la "modularità" della mia T-Bucket... Come al solito vi aspetto su flickr per più foto e più informazioni. Segnalo anche che da pochi giorni ho una pagina Facebook dedicata, vi aspetto Spero vi piaccia... Un saluto a tutti
×
×
  • Create New...