Jump to content
GianCann

Oggetti ItLUG in asta...

Recommended Posts

NOTA: Il post è stato editato rispetto alla pubblicazione originale per mascherare/eliminare i nomi delle persone citate, in seguito alla richiesta del moderatore del forum.

L'altra sera un socio ItLUG mi ha inviato uno screenshot di un'asta che riguardava alcuni oggetti "storici" realizzati anni indietro da ItLUG.
In particolare, la prima t-shirt (con il vecchio logo) e la polo realizzata per i 10 anni dalla fondazione del LUG.
Il nome di chi aveva pubblicato il post era stato celato...

1138292754_Screenshot_20200511_091828.thumb.jpg.93b5d4180eafc6c8db340bc903be8864(1).jpg.89850d5fe3c25b6fbc0ac8f835e9295d.jpg

Sinceramente, la prima cosa che mi è venuta in mente è che si trattase di un fake (o di una trollata del socio), e la mia risposta a fu proprio lapidaria. Del resto, non potevo pensare che ci potesse essere un ItLUGger che si voleva disfare di questi "cimeli".

Per curiosità, visto che il gruppo Facebook dove era stato pubblicato l'annuncio era visibile nello screenshot, sono andato a controllare e, quasi incredulo, ho riscontrato che l'asta era reale!

nuova.thumb.jpg.5e6e384dcef09a7cd2d3dd358fbe7dc7.jpg

La Sig.ra "X", ex-socia ItLUG, che partecipò anche alla fondazione dell'associazione, ha evidentemente deciso di disfarsi di tali oggetti, descrivendoli minuziosamente (con cenni storici) per sottolineare la particolarità di questi due "importanti" cimeli. D'impulso, quindi, ho fatto subito la mia offerta (la base d'asta era di 100 euro, mica spiccioli!) con un solo scopo: provare ad aggiudicarmi tali oggetti per donarli nuovamente all'associazione al fine di usarli, magari, come premio in qualche contest/iniziativa.

Screenshot_20200510_215527.thumb.jpg.3fb6e959aa6f0204a594e1d8aa506565.jpg.8593bf41d3847e9abf30124237db4a50.jpg

Dopo aver inserito l'offerta mi sono riletto con attenzione il testo descrittivo dell'asta e non ho potuto fare a meno di notare che ItLUG era scritto male (per ben  3 volte): IT LUG!

Un errore madornale, se si pensa che l'autrice dell'asta dovrebbe ben conoscere come si scrive, avendo appunto contributo per diverso tempo alle attività del LUG. Mi son permesso quindi di sottolineare il nome corretto del LUG, anche a beneficio di chi non conoscesse ancora il LUG.

Screenshot_20200510_221117.thumb.jpg.27da1f0d84840c5fc79cf657cff42530.jpg.f14c3182a9ab5f0b0a268054408f4123.jpg

La battuta "Il diavolo sta nei dettagli" è  riferita al fatto che a volte, pur volendo fare le cose in modo dettagliato (vedi la bella descrizione degli oggetti) sono proprio i dettagli a fregarti 😉.

(Nota: non ho potuto spiegare questa cosa pubblicamente perché gli amministratori del gruppo sono intervenuti, cancellando i commenti mentre stavo rispondendo. L'indomani ho poi scritto privatamente all'interessata).

Pochi minuti dopo la mia offerta, è arrivato il rilancio del Sig. Y, noto collezionista di oggetti LEGO.

Screenshot_20200510_215546.thumb.jpg.2e7727464647c6f85bc83bcea33d0032.jpg.349c19ee42baab5df8ddaf4a4a00f075.jpg

Sinceramente, in un primo momento, ho ragionato sul fatto di rilanciare... magari anche coinvolgendo altri amici ItLUG per sostenermi nella causa: da solo, infatti, non avrei potuto combattere con il portafogli del Sig. Y.

Però, man mano che passavano le ore, è iniziata a maturare l'idea che forse, anche se fosse stato per una buona causa (donare gli oggetti a ItLUG), era oggettivamente sbagliato aumentare la posta con l'unico vero risvolto di far entrare ancor più soldi nelle tasche della signora X 😄

Ho quindi deciso di lasciar perdere l'asta e donare direttamente 100,00 euro a ItLUG. Ecco la ricevuta della mia donazione, effettuata simbolicamente alle ore 22.00 odierne, in concomitanza con la scadenza dell'asta che ha scatenato tutto.

Screenshot_20200510_220018.thumb.jpg.340a30f3ec6c847afcc1b0bab9c0eebc.jpg

D'altra parte, da un punto di vista materiale, è meglio avere 100,00 euro in più in cassa (e sostenere l'associazione), che avere due magliette in magazzino.. 

N.B. La mia donazione a ItLUG era già prevista, seppur avevo inizialmente pensato di donare giusto il corrispettivo della quota sociale, dato che non sono più socio oramai da febbraio scorso. Avevo infatti già anticipato (in fase di presentazione delle dimissioni) la mia volontà di continuare a sostenere economicamente l'associazione pur non facendo più parte.

Quale miglior occasione, se non oggi ???

Lunga vita a ItLUG 😉

Edited by GianCann

Share this post


Link to post
Share on other sites

A scanso di equivoci: non giudico la scelta della signora X di cedere, dietro moneta sonante, alcuni dei suoi (immagino tanti) oggetti brandizzati ItLUG. Magari, di quelle magliette/polo, ne ha più d'una...

Ognuno è libero di far ciò che vuole delle sue proprietà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vendendo quell'asta...ieri durante una visita ai miei, ho ricercato questo vecchio "abbigliamento" (cimelio) storico di ItLUG.

03.thumb.jpeg.650fb8403296f0bd0e1532098f349a03.jpeg 01.thumb.jpeg.6f6bc760441cf1a8f1641dac31b33cd1.jpeg 02.thumb.jpeg.ce2fe5f85ae608040acaa07cf97b8e12.jpeg

E pensare che in quella foto, dove si vede KKK e anche il mitico @dabol_t...era la prima volta che ItLUG incontrava KKK.
Se non sbaglio risale al primo Skærbæk (all'epoca si chiama LEGO FanWeekend), quindi presumo anno 2008. Partecipammo io, Luca, Antonella e Matteo (@dabol_t)...storico e immemore il viaggio.

Ps.: perdonate la spiegazzatura delle maglie, ma erano in una scatola da qualche parte...

Edited by Pix

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su richiesta del moderatore del forum ho dovuto editare il post iniziale oscurando i riferimenti alle persone menzionate nel racconto, seppur non fossero presenti offese o né dati personali.

Il post iniziale è stato infatti temporaneamente oscurato per alcune ore in attesa che potessi procedere alle modifiche richieste.

L'asta citata nel post si è svolta in un gruppo Facebook molto noto nella community AFOL che sì, è privato, ma al quale sono iscritte circa 4.000 persone, tra cui 3 dei 7 membri del direttivo di ItLUG, oltre a decine e decine di soci ItLUG.
Quindi, la richiesta di modificare il post per motivi di privacy, mi lascia un po' perplesso.
Detto questo, mi sono adeguato ed ho modificato il post originale.

Sinceramente, la cosa che più mi ha lasciato amareggiato non è tanto dover modificare il post, ma i tempi e i modi con cui mi è stato chiesto di procedere alla modifica.
Ancor di più, se penso che l'oscuramento del post (in attesa delle mie modifiche) è arrivato ben prima dei ringraziamenti per la donazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'asta l'ho vista anche io e conosco sia chi ha messo in asta gli oggetti, che chi ha rilanciato.

All'inizio, devo dire, ho pensato anche io a fare un'offerta, poi però ho ragionato sul significato di questi oggetti simbolici.

Se io ho partecipato ad un evento, o sono iscritto allora li espongo fieramente.

Altrimenti non avrebbe molto senso. 
Certo, ho raccolto mattoncini per il wall di eventi (in cui non ho esposto) ma di cui ho lavorato all'organizzazione o ne ho parlato sulla rivista. Non li espongo 'come mie partecipazioni', ma li conservo come bei ricordi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, GianCann ha scritto:

Sinceramente, la cosa che più mi ha lasciato amareggiato non è tanto dover modificare il post, ma i tempi e i modi con cui mi è stato chiesto di procedere alla modifica.

Non dovrei dare spiegazioni, voglio solo far notare che il post è stato momentaneamente oscurato quando hai deliberatamente ignorato la mia richiesta solo perché non hai ricevuto la risposta che volevi a una domanda che mi hai fatto e che era evidentemente fuori luogo. Facile raccontare le cose come meglio torna comodo. 🙂

Mi verrebbe anche da commentare altro, ma mi pare che hai già ampiamente dimostrato da solo e in varie sedi lo stile che stai usando in questa questione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente quando ho saputo dell'asta, ho subito scritto ad Antonella, per sottolineare che mi dispiaceva ciò che stava facendo.

Avendo lei fatto davvero tanto per itLUG, prima dei noti fatti che l'hanno portata ad abbandonare, ritengo che fosse un cimelio che dovesse conservare con orgoglio.

Lei mi ha spiegato le sue ragioni, le capisco, ma mi dispiace comunque.

Non ho più seguito l'asta, perchè coinvolgeva dei soggetti che non mi pare avessero affinità con il itLUG, tipo questo @GianCann che infatti è stato subito moderato...

Alla fine a quanto è andata?

 

Quanto alla donazione di Gianluca, con tutte le opere di bene che potevi fare....con appena poco in più potevi arrivare a una 928 boxed e donarla a un bisognoso....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 14/5/2020 alle 22:23, AirMauro ha scritto:

Quanto alla donazione di Gianluca, con tutte le opere di bene che potevi fare....con appena poco in più potevi arrivare a una 928 boxed e donarla a un bisognoso....

Uhmmm... e chi potrebbe essere tal "bisognoso"? 😄

Il 14/5/2020 alle 22:23, AirMauro ha scritto:

ritengo che fosse un cimelio che dovesse conservare con orgoglio

Si. A prescindere da tutto, sì.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante questo post.

sono andato a cercare negli armadi e ho trovato due polo per i dieci anni di ItLUG e DUE magliette con il primo logo. Conservate benissimo.

Ovviamente hanno per me un grande valore, soprattutto una maglietta, visto che è stata indossata per un solo evento, da mia moglie. 😪

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...