Jump to content
IGNORED

MOC - Quale sarà il futuro della condivisione delle foto?


Pix
 Share

Recommended Posts

Quando circa, 20anni fa, mi ri-affacciai al mondo LEGO, oltre a scoprire LUGNET (di cui ve ne parlerò in un altro articolo), uno dei primi siti che trovai interessante fu BRICKSHELF.
Cos'era BRICKSHELF? semplicemente il primo portale per condividere le MOC. Chiunque volesse far conoscere le proprie costruzioni, sapeva che BRICKSHELF era il posto ideale, il punto di riferimento. Nato nel 1998, ancora oggi è attivo.

2020-11-03_13-04-52.png.7ef3c49e295f0e9c405304d080c24032.png
Quest'ultimo però, non si adeguò mai negli anni al cambiamento del mondo informatico. Qualche modifica impercettibile al Layout, non seppe seguire l'ascesa degli smartphone (e di conseguenza al responsive web design). Piano piano buona parte degli AFOL lo abbandonò.

Molti han cercato di prendere l'eredità, o meglio dire, di raccogliere l'occasione che BRICKSHELF non è mai stata in grado di percepire o quanto meno di sfruttare.
Nacquero siti qua e la, molti chiusero dopo pochi anni, qualcuno durò forse qualcosina di più. Uno tra tutti MOCPAGES, che durò per ben 17 anni (2003-2020). Forse in pochi sanno che dietro MOCPAGES c'è l'artista LEGO (ma non LCP) newyorkese Sean Kenney.

2020-11-03_13-04-43.png.0a8ba878ed781e7468b43397b3ed713c.png

Negli ultimi anni però ha preso sempre più spazio il sito FLICKR. Quest'ultima nasce come piattaforma per la condivisione di qualsiasi foto, dai paesaggi, persone, oggetti ecc. Come dicevo negli ultimi anni molti AFOL hanno messo lì le radici e i motivi sono molteplici. FLICKR è un vero e proprio Social Network, da la possibilità di mettere Like, Commentare, Condividere e non meno importate ha una sua APP Ufficiale. Con quest'ultima si può sia navigare all'interno del portale che caricare direttamente le foto fatte con il proprio smartphone. Ecco, forse è stata proprio questa l'assenza che ha fatto morire BRICKSHELF.

2020-11-03_13-42-16.png.3b38589b07390133c04f48d126240670.png

Un po' di storia ora: FLICKR nasce nel 2002 grazie alla società Ludicorp. Nel 2006 passa a Yahoo!, infine nel 2016 passa a Smugmug. Nel 2018 i nuovi proprietari mettono una limitazione importante: dal primo novembre di quell'anno Flickr annuncia nuove restrizioni per i suoi utenti. Dall'8 gennaio 2019, agli utenti non paganti, ai quali era stato precedentemente data la possibilità di caricare fino a 1 TB di immagini, è imposto il limite di 1000 foto, contestualmente la quota di iscrizione passa da 14$ a 50$ l'anno. Il 12 marzo 2019 Flickr inizia la cancellazione delle foto più vecchie dagli account gratuiti che eccedono il limite di 1000. Come conseguenza di queste iniziative, Flickr ha riscontrato un notevole calo di popolarità.

2020-11-03_13-09-04.png.6a607a8bad3b8d001049815e90e14ecf.png

Molti Blog e Siti a tema LEGO si sono trovati tutto ad un tratto con post e news su MOC non recenti con link spezzati e senza immagini. Per ovviare a questo molti AFOL si sono trovati a un bivio: o emigrare (di nuovo) o fare l'abbonamento annuale.
Chi ha deciso di emigrare si è trasferito su INSTAGRAM. Beh, quest'ultimo Social non ha certo bisogno di spiegazioni. Tra i tanti pro (bacino di utenza, visibilità più ampia e interazione nativa con Facebook) ha a mio parere un bel punto a sfavore: la qualità e la dimensione dell'immagine, oltre al fatto la non possibilità di scaricare l'immagine in maniera istantanea.

Notizia di qualche mese fa...la nascita di MOCBUILDERL'autore è Andy Ford, un AFOL come noi. Avendo LEGO come hobby, Andy sta costruendo questo sito in un formato più vicino a ciò di cui la comunità AFOL ha bisogno.

2020-11-03_14-57-31.jpg.db3e9d5e32420849d94d79a34186e18d.jpg

L'aspetto è minimalista e alcune funzionalità non sono ancora implementate, tuttavia è già un servizio valido e ha già diverse MOC interessanti al suo interno. E' ancora un work-in-progress, vedremo se finalmente gli AFOL avranno una loro piattaforma, o meglio, una nuova loro casa.

E dire che BRICKSHELF era partito con il piede giusto...

Link to comment
Share on other sites

Ciao Pix,
quando ho letto il titolo del tuo post pensavo che andassi a toccare un'altra tematica. 

Anche io ricordo Brickshelf come la prima bacheca virtuale dove si trovavano le foto di tutte le varie LEGO MOC.

Volevo solo aggiungere una cosa che avevo letto/sentito anni addietro e magari puoi confermare o correggermi.

Anni (decenni) fa c'era stato il rumor che le foto che venivano postate su BrickShelf diventavano di proprieta' di Brickshelf. Ho provato a cercare qualche conferma sui terms and condition di Brickshelf, ma anche se parlo bene inglese il legalese non lo capisco.

https://brickshelf.com/terms.html

9. CONTENT SUBMITTED TO BRICKSHELF.COM
Brickshelf does not claim ownership of the Content you upload to your Brickshelf Gallery folder. 
By submitting Content to Brickshelf for inclusion in your gallery folder, you grant Brickshelf the world-wide, royalty-free, and non-exclusive license to reproduce, modify, adapt and publish the Content solely for the purpose of displaying, distributing and promoting your Brickshelf folder on Brickshelf's Internet properties. 
This license exists only for as long as you continue to be a Brickshelf homesteader and shall be terminated at the time your Brickshelf folder is terminated. You acknowledge that Brickshelf does not pre-screen Content, but that Brickshelf and its designees shall have the right (but not the obligation) in their sole discretion to refuse or remove any Content that is available via the Service. Without limiting the foregoing, Brickshelf and its designees shall have the right to remove any Content that violates the TOS or is otherwise objectionable. You agree that you must evaluate, and bear all risks associated with, the use of any Content, including any reliance on the accuracy, completeness, or usefulness of such Content.

Se non ricordo male fu per questo motivo che tanti AFOL avevano tolto le loro foto da Brickshelf e le avevano caricate su i loro siti personali. Tra i tanti ricordo con certezza Dennis Bosman e forse anche la Jennifer Clark. 

Qualcuno si ricorda qualcosa di più preciso ?

Link to comment
Share on other sites

Belin @Pix , io ho seguito precisamente l’iter che hai spiegato:

brickshelf -> mocpages -> flikr (tentativo, ma non mi è mai piaciuto) -> per arrivare adesso ad Instagram, che uso da un po’, non sono bravissimo, a volte ho alcuni problemi con la dimensione della foto.

A questo punto, proverò anche questo Mocbuilder...vediamo

Grazie!

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Feo Sala ha scritto:

Anni (decenni) fa c'era stato il rumor che le foto che venivano postate su BrickShelf diventavano di proprieta' di Brickshelf. Ho provato a cercare qualche conferma sui terms and condition di Brickshelf, ma anche se parlo bene inglese il legalese non lo capisco...

Questa cosa non l'avevo sentita, dai termini si capisce (o almeno capisco io) che BS utilizzerà le tue foto per pubblicizzare il sito in internet o le tue MOC.

Per tua/tue intendo l'AFOL che va a caricare le immagini.

4 minuti fa, Teazza ha scritto:

Belin @Pix , io ho seguito precisamente l’iter che hai spiegato:

brickshelf -> mocpages -> flikr (tentativo, ma non mi è mai piaciuto) -> per arrivare adesso ad Instagram...

Ti dirò, è il passaggio che hanno fatto in molti.
Tieni presente che su IG le immagini devono essere 1080x1080, oppure passo di 1080px in larghezza.
Certo che se Flickr abbassasse l'abbonamento... 

Link to comment
Share on other sites

Devo dire che sbadatamente mi sono dimenticato di parlare di BRICKSAFE.
BRICKSAFE è un portale a 360°, tutti lo spazio di archiviazione a disposizione è gratuito, si possono caricare foto, modelli CAD, istruzioni per la costruzione in PDF, qualunque cosa.

2020-11-05_08-47-34.jpg.9a0f2859a3754a599feffda55f48ee5a.jpg

Nel dettaglio:

100% LEGO Questo sito è completamente dedicato alla condivisione di file relativi a LEGO: foto, istruzioni per la costruzione, file CAD, rendering 3D.

Spazio di archiviazione gratuito Ogni utente riceve 10 GB di spazio di archiviazione gratuito. Questo è sufficiente per circa 10.000 foto ad alta risoluzione. I file possono avere una dimensione massima di 100 MB.

Per chi non lo sapesse, BRICKSAFE è una creatura di Nathan Thom, ovvero il creatore di REBRICKABLE.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...