Jump to content
IGNORED

Presentazione: almagik


Recommended Posts

spacer.png

Ciao a tutti, ho già scritto due righe nel mio profilo che ripeto qui, sono un fermodellista da sempre nelle scale H0 e 1:32 e da pochissimo contagiato da un amico che mi ha portato in visione il coccodrillo SBB. LEGO è stato parte della mia infanzia e ho avuto la fortuna di avere il primo modello di treno presentato, quello blu a batteria, con cui ho giocato parecchio.

Mi sono già montato un paio di set con cui fare pratica prima di montare il Coccodrillo, e sto leggendo il libro di Holger Matthes.

Dato che ritengo le curve standar un po' strettine ho già messo al lavoro la stampante per me e il mio amico, due cerchi da 72 e uno da 104 sono già operativi

spacer.png

Ok, per ora chiudo qui, vado a studiarmi il libro dei treni, un saluto a tutti

Alberto

 

Link to post
Share on other sites

Benvenuto! Sono certo che continuerai a scoprire che il mondo dei treni LEGO è oltre ogni minima immaginazione! 🙂

Purtroppo però mi trovo costretto a farti notare che in questo forum sono 'tollerate' e concesse dal regolamento solamente soluzioni custom per quanto riguarda automazione, illuminazione e similare. I binari con raggi più ampi non rientrano in queste categorie, ma se le discussioni su di esse sono costruttive oltre che un un modo per far sentire ancora una volta a LEGO la necessità di queste varianti, non vedo problemi. Resta inteso che la diffusione di file, link e altro è vietata.

 

Link to post
Share on other sites

Capisco, non ho intenzioni diverse dal mostrare solo il mio punto di vista modellistico, la stampa dei binari è un fatto privato che può o meno interessare gli appassionati del settore ferroviario LEGO dotati a loro volta di stampanti 3D. Immagino anche che l'argomento sia già stato trattato e quindi si sappia che sono sempre compromessi piuttosto impegnativi da fare e anche, tutto sommato, costosi. Ci fossero curve ad ampio raggio LEGO mi risparmierei le decine di ore necessarie a stampare ogni pezzo. Per fortuna che una volta fatta un minimo di dotazione per provare i modelli il discorso si chiude. 🙂

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...