Jump to content
IGNORED

Microscale Billund, 1954


Laz
 Share

Recommended Posts

Grazie a tutti! Ma il vero colpo di genio qui l'ha avuto Ulrik con la sua tecnica per fare le strade, basata sul fatto che 5 plate corrispondono a due brick snottati. Tenendo presente questo tutto diventa "facile" perché si possono alternare sezioni interamente snottate a sezioni dritte, potendo quindi "disegnare" il terreno molto liberamente.

Poi naturalmente riuscire a creare le approssimazioni corrette degli angoli (e soprattutto delle curve) è un incubo! 🙂

Penso che se lo espanderò procederò in verticale... scendendo di altri tre moduli si coprirebbe il 90% della Billund di allora, includendo il caseificio costruito da Ole Kirk Kristiansen che stava dove sta ora la scalinata gialla della LEGO House, fino ad arrivare alla ferrovia e alla stazione che non ci sono più da decenni. Espandendolo dalle altre parti invece sarebbe sostanzialmente solo un sacco di verde! 😅. Vedremo!

Link to comment
Share on other sites

49 minuti fa, Laz ha scritto:

Grazie a tutti! Ma il vero colpo di genio qui l'ha avuto Ulrik con la sua tecnica per fare le strade, basata sul fatto che 5 plate corrispondono a due brick snottati...

Colpo di genio?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!? 😳

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Laz ha scritto:

Penso che se lo espanderò procederò in verticale, fino ad arrivare alla ferrovia e alla stazione che non ci sono più da decenni.

Tocchi un tasto dolente. Esiste iconografia dell'epoca? Non ho trovato quasi nulla anche se ho scartabellato la storia delle chiusure selvagge, con molti paralleli a quanto successo in Italia, compresa la attuale discorrenza riguardo la costruzione di una nuova linea fino a Billund, anni di progetti, paroloni, opposizione popolare... il tutto in una rete ancora esercita in gran parte con materiale diesel. Mah...

 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Laz ha scritto:

Grazie a tutti! Ma il vero colpo di genio qui l'ha avuto Ulrik con la sua tecnica per fare le strade, basata sul fatto che 5 plate corrispondono a due brick snottati. Tenendo presente questo tutto diventa "facile" perché si possono alternare sezioni interamente snottate a sezioni dritte, potendo quindi "disegnare" il terreno molto liberamente.

Poi naturalmente riuscire a creare le approssimazioni corrette degli angoli (e soprattutto delle curve) è un incubo! 🙂

Penso che se lo espanderò procederò in verticale... scendendo di altri tre moduli si coprirebbe il 90% della Billund di allora, includendo il caseificio costruito da Ole Kirk Kristiansen che stava dove sta ora la scalinata gialla della LEGO House, fino ad arrivare alla ferrovia e alla stazione che non ci sono più da decenni. Espandendolo dalle altre parti invece sarebbe sostanzialmente solo un sacco di verde! 😅. Vedremo!

Potresti unire "il vecchio" e "il nuovo" in un'unica planimetria, aggiungendo ad esempio (sempre in scala) la LEGO House a colori, fondendo così il passato con l'attuale Billund.
Comunque bella rappresentazione, sicuramente da espandere!  

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, carlo.fadel ha scritto:

Esiste iconografia dell'epoca?

Ti riporto quello che ho scritto qualche tempo fa sulla LAN, quando qualcuno aveva chiesto info. Io ho trovato solo una foto (per ora).

IMG_20200625_113024.jpg.3ea56e212fbd49ea5b0c1b213986dbe2.jpg

(1950, photo from the book Tro, Håb & Legetøj)

Address: Lindevej 8, Billund.
Opened 1914, May 21.
Closed 1957, March, 31. 
Building demolished in 2018.

Sources:
Tro, Håb & Legetøj, by Søren Byskov, 1997
http://billundonline.dk/flere-lejligheder-paa-vej-i-billund/ 
https://jv.dk/artikel/gammel-station-bliver-forvandlet-til-lejligheder 
https://jv.dk/artikel/billund-har-stadig-meget-gamle-bygninger-2017-10-29 
https://jv.dk/artikel/billunds-gamle-station-er-på-vej-i-graven-2018-9-18 
http://inko.bloggersdelight.dk/2018/01/27/stationen-i-billund-er-nu-en-saga-blot/ 
https://danskejernbaner.dk/vis.station.php?FORLOEB_ID=1564&content=Billund+Station 

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, sdrnet ha scritto:

Potresti unire "il vecchio" e "il nuovo" in un'unica planimetria, aggiungendo ad esempio (sempre in scala) la LEGO House a colori, fondendo così il passato con l'attuale Billund.
Comunque bella rappresentazione, sicuramente da espandere!  

Un'idea era di farli entrambi, per far vedere com'era e com'è. Vedremo!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...