Jump to content
GianCann

Motori per treni 9V (590)

Post raccomandati

Ciao a tutti,

Con i miei figlioli, abbiamo iniziato a "convertire" i nostri treni RC con il sistema a 9V.

La necessità è dovuta, principalmente allla comodità della gestione automatizzata tramite RCX/PLC (anche di altre parti elettriche del diorama) nonché al risparmio di batterie durante gli utilizzi prolungati (eventi, vetrine, ecc. ecc.)

 

Oggi mi sono arrivati 2 motori 590 (ordinati su BL) ed ho notato che tra i due, a parità di voltaggio, c'è una differenza vistosa di velocità (circa 1/4 in meno rispetto al motore più veloce).

 

Da un'ispezione esterna, non vedo differenze di rilievo sullo stato delle ruote metalliche.

Suppongo che la differenza di velocità potrebbe esser dovuta da una "resistenza" nel passaggio della corrente elettrica tra ruota e spazzole interne dovuta ad eventuale parziale ossidazione e/o usura delle spazzole.

 

Ho fatto qualche ricerca su Internet e mi sono imbattuto in questi due video:

 

COMO REPARAR MOTOR 9V

 

e

 

Fixing a 9v Lego train motor with a PF lego motor

 

Ora, prima che mi metta ad aprire il 590 "lento" e procedere ad una revisione e magari valutare una eventuale sostituzione del motore con un PF (seguendo le istruzioni del secondo video), volevo sapere se qualcuno di voi ha già avuto esperienze in merito e le conclusioni che ne ha tratto...

 

Sono senz'altro sicuro che non si riuscirà mai ad avere due motori che vanno alla stessa velocità però, nel mio caso, la differenza è veramente marcata.

 

Tra l'altro, la mia idea (tutta da sperimentare) è quella di "integrare" binari 9V con quelli flex del sistema RC (benché solo per limitati tratti) sfruttando l'uso di due motori 9V (uno in cima ed uno in coda) che consentano la trazione del treno quando uno dei due motori è sul tratto "non elettrificato".

 

Ripeto, non so quanto sia valida e funzionante questa soluzione, ma avendo un sacco di binari RC di tutti i tipi volevo vedere se riuscivo in parte a sfruttarli (visto anche il costo dei dritti 9V :D)

 

Cosa ne dite?

Vale la pena smontare il 9V per "migliorarne" le prestazioni?

 

Ciao

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

 

Cosa ne dite?

Vale la pena smontare il 9V per "migliorarne" le prestazioni?

 

 

 

Non ho mai smontato un motore 9V.

Sicuramente se hai queste differenze di velocità, il motore più lento ha dei problemi.

Magari solo di lubrificazione, e non quello che hai correttamente ipotizzato.

 

L'idea di utilizzare tratti di binari RCX sfruttando l'inerzia del treno mosso da due motori, non è male!

Bisogna solo capire se il gioco vale la candela.

 

 

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Allora, riguardo alla parte dell'uso di 2 tipologie di binari... beh devi anche considerare che devi dare energia anche al tratto di binari 9v che non è attaccato al resto del tracciato...per ogni tratto 1 trasformatore...o almeno senza usare cavi aggiunti...secondo me un pò inutile...però abbastanza fattibile se hai regolatori a gogo...

 

Riguardo al motore, io ne ho già aperto uno...non è difficile, devi solo stare attento a tenere tutti i pezzi. Prova a lubrificare tra ruota e plastica nera...più in dentro non si può, magari c'è dello sporco sull "assale", cosa di cui dubito perchè tale velocità è troppo per del comune sporco.

Io non riuscirei mai a usare il metodo del secondo video, troppo invasivo... =(

Invece il primo è molto fattibile...sempre se si abbia un potore PF!

 

(tra l'altro io ho notato una differenza notevole tra le velocità dei motori 9v "nuovi" e quelli di 20 anni fa...il motore più veloce che ho ha 22 anni!! E l'ho usato da bambino almeno 4 ore filate al giorno!!)

 

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Allora, riguardo alla parte dell'uso di 2 tipologie di binari... beh devi anche considerare che devi dare energia anche al tratto di binari 9v che non è attaccato al resto del tracciato...per ogni tratto 1 trasformatore...o almeno senza usare cavi aggiunti...secondo me un pò inutile...però abbastanza fattibile se hai regolatori a gogo...

Si, questo lo avevo considerato. In effetti non sono del tutto convinto dell'effettiva utilità.

Però, avendo già a disposizione tanti binari RC.... boh, farò una prova e vi farò sapere :)

(tra l'altro io ho notato una differenza notevole tra le velocità dei motori 9v "nuovi" e quelli di 20 anni fa...il motore più veloce che ho ha 22 anni!! E l'ho usato da bambino almeno 4 ore filate al giorno!!)

Qui ho trovato un bell'articolo sulla differenza tra i vari motori dei treni

http://www.philohome.com/ttrain/ttrain.htm

 

A quanto pare, con 5 vagoni di carico, i PF si dimostrano molto più performanti:

"The PF train is 68% faster than the 9V train and almost three times faster than the RC train! Powered from only three NiMH cells, it is still faster than its competitors"

 

Ciao

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Allora, riguardo alla parte dell'uso di 2 tipologie di binari... beh devi anche considerare che devi dare energia anche al tratto di binari 9v che non è attaccato al resto del tracciato...per ogni tratto 1 trasformatore...o almeno senza usare cavi aggiunti...secondo me un pò inutile...però abbastanza fattibile se hai regolatori a gogo...

Si, questo lo avevo considerato. In effetti non sono del tutto convinto dell'effettiva utilità.

Però, avendo già a disposizione tanti binari RC.... boh, farò una prova e vi farò sapere :)

(tra l'altro io ho notato una differenza notevole tra le velocità dei motori 9v "nuovi" e quelli di 20 anni fa...il motore più veloce che ho ha 22 anni!! E l'ho usato da bambino almeno 4 ore filate al giorno!!)

Qui ho trovato un bell'articolo sulla differenza tra i vari motori dei treni

http://www.philohome.com/ttrain/ttrain.htm

 

A quanto pare, con 5 vagoni di carico, i PF si dimostrano molto più performanti:

"The PF train is 68% faster than the 9V train and almost three times faster than the RC train! Powered from only three NiMH cells, it is still faster than its competitors"

 

Ciao

 

Io intendevo tra motori 9v di adesso e di ieri! Non so perchè ma quelli vecchi sono più veloci di quelli di "adesso"...rodaggio spero...altrimenti magia...

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per postare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai un account? Accedi .

Accedi ora

  • Visualizzato ora da   0 utenti

    Nessun utente registrato su questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...