Jump to content
creon

motorizzare due treni

Post raccomandati

Salve, ho acquistato due treni 10233..avevo intenzione di unirli e farne un'unico treno ed utilizzare un motore ciascuno potendo azionare i due motori con lo stesso canale di un telecomando RC.

Ora il problema che mi si presenta è che, montando i motori come suggerito, i treni vanno uno in direzione opposta dell'altro..speravo di poter risolvere spostando lo switch sul vano batterie, ma la soluzione non va :(

ok potrei risolvere mettendo ogni motore su un canale diverso nel telecomando, ma vuoi mettere la soddisfazione di usare i due motori con un solo canale?? il problema è proprio questo della difficoltà di cambiare senso di marcia..mi auguro di aver espresso bene il mio problema..qualcuno ha suggerimenti??

 

per la motorizzazione, se non fossi stato chiaro, ho usato il power function per treni 9v, in pratica il sistema adottato dagli ultimi treni lego...mi aiutate??

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Secondo me dovresti mettere i motori nello stesso verso, ossia la presa di corrente nella stessa direzione, modificando per quel che si può una delle 2 motrici di testa poi hai 3 possibilità di collegamento, con cavetti attraversi tutto il convoglio per collegarti al ricevitore se ne usi 1, se ne usi 2 sullo stesso canale mi sembra che se il convoglio e' molto lungo hai difficoltà nella trasmissione, 3 potresti mettere il ricevitore al centro del convoglio ma servono sempre cavetti per arrivare ai motori, in questo caso avresti una miglior distribuzione nella corrente.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Devi semplicemente ruotare di 180° un motore compreso il cavetto di alimentazione.

 

ho pensato di utilizzare questa soluzione, ma non volevo sconvolgere la motrice per far passare i cavi..in ogni caso grazie per il suggerimento..

 

3 potresti mettere il ricevitore al centro del convoglio ma servono sempre cavetti per arrivare ai motori, in questo caso avresti una miglior distribuzione nella corrente.

 

devo dire che questa soluzione mi piace molto, il problema è sempre il non voler stravolgere il treno, ma potrei lasciare un ricevitore al suo posto e tirare un cavo lungo l'altra motrice..

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

alla fine ho risolto semplicemente mettendo il carrello motorizzato nel verso opposto..

però nell'horizon modificato il carrello col motore è in posizione anteriore, per fare in modo che invertisse il senso di marcia rispetto all'altro motore sullo stesso canale del radiocomando, ho dovuto metterlo in posizione posteriore..sostanzialmente anzichè essere più vicino al muso della motrice adesso è più vicino al cul..ehm, al posteriore della motrice al contrario..funziona che è una meraviglia...anche se devo dire che mi aspettavo più velocità..non ho fatto un test, però ho come la sensazione che andasse più veloce un solo treno con un solo motore piuttosto che due treni uniti con un motore a motrice...sarà un'impressione..

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ora il problema che mi si presenta è che, montando i motori come suggerito, i treni vanno uno in direzione opposta dell'altro..

 

sul secondo va invertito il carrello motore: una locomotiva col filo verso la cabina e l'altra col filo verso i vagoni cioè tutti e due i fili nella stessa direzione del treno), oppure invertire i carrelli sulla seconda

 

Oppure se c'è spazio aggiungi uno switch PF 8869 tra il telecomando ed il motore per invertire la direzione.

 

8869-1.jpg

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Qualcuno ha mai provato a usare un motore 9V (su un tracciato 9V) per alimentare un motore PF all'altro capo del treno? Si risparmierebbe il secondo motore 9V, che vista la differenza di prezzo non è un'ipotesi da buttar via...

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

(anche se si parla di empty motor)

 

 

Boh credo funzioni...CREDO

 

In teoria non c'è motivo per cui non debba funzionare, ma volevo sapere se qualcuno l'aveva provato in pratica con un treno completo. E di sicuro non sventrerò un motore funzionante per questo :D

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

...non ho fatto un test, però ho come la sensazione che andasse più veloce un solo treno con un solo motore piuttosto che due treni uniti con un motore a motrice...sarà un'impressione..

Prova a cronometrarli, però ad es. su dieci giri così riduci l'errore di start e stop e la misurazione è più attendibile.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

se si utilizzano 2 motori su di un convoglio lungo, quando il primo negozia una curva l'altro può ancora stare sul rettilineo, la resistenza affrontata dal primo (i motori non hanno differenziale, per cui le ruote interne devono slittare sulle rotaie) può frenare il secondo e produce più attrito; prova a vedere se sono più lenti anche in rettilineo. A proposito, hanno la stessa alimentazione? lo stesso portabetteria o 2 distinti, nel qual caso potrebbero essere pile caricate diversamente.

 

Sergio

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

oppure metti sotto i motori 9v e via...

...e i binari??? :D

Fa prima (e spende moooolto meno) ad invertire il cavo ;)

 

certo ma personalmente sono molto estremista su questo argomento... E poi i soldi che spendi nel 9v o 12v che sia te li ritrovi sempre e comunque. ;)

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per postare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai un account? Accedi .

Accedi ora

  • Visualizzato ora da   0 utenti

    Nessun utente registrato su questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...