Jump to content
IGNORED

Presentazione evento "ItLUG Reggio Emilia 2014 - Create The impossible"


Recommended Posts

ItLUG e La Fondazione Palazzo Magnani in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, l'Università di Modena e Reggio Emilia organizzano "CREATE THE IMPOSSIBLE" manifestazione dedicata al mattoncino LEGO®.

L'evento nazionale avrà sede presso il nuovo Tecnopolo dell'Università e si terrà Sabato 8 e Domenica 9 febbraio 2014.

 

L'appuntamento è inserito nell'ambito della mostra "L'ENIGMA ESCHER", paradossi tra arte e geometria, in calendario a Palazzo Magnani fino al 23 febbraio 2014 e per celebrare ulteriormente la recente inaugurazione del Tecnopolo con lo spettacolo delle nostre creazioni.

L'edificio sarà prossima sede universitaria della ricerca applicata nel settore della meccatronica, della meccanica avanzata, della motoristica ed anche laboratori di ricerca industriale nei settori dell'energia, dell'ambiente e dell'agroalimentare.

 

L'evento, oltre a questa inusuale ma suggestiva e prestigiosa location, avrà le consuete caratteristiche a cui siamo abituati. Sono previsti tavoli espositivi personali, aree per esposizioni dinamiche di robotica e technic, aree gioco attrezzate destinate ai bambini per "free building" ed un diorama di gruppo.

 

Programma:

 

Venerdì 7 Febbraio: set up espositori

Sabato 8 Febbraio: apertura mostra al publico dalle 10:00 alle 19:00 / Serata AFOLs ore 20:00

Domenica 9 Febbraio: apertura mostra dalle 9:00 alle 17:00

 

La sede della manifestazione, a Reggio Emilia in Piazzale Europa, è facilmente raggiungibile dall'Autostrada Milano-Bologna A1, dalla ferrovia ad Alta Velocità della medesima tratta con fermata alla stazione Mediopadana di Reggio Emilia e ancor più facilmente dalla ferrovia tradizionale in quanto, Piazzale Europa, è di fatto un immenso parcheggio libero annesso alla stazione ferroviaria "normale" di Reggio.

Su questo piazzale, a poche decine di metri dalla location della mostra, si affaccia inoltre il Centro Internazionale Loris Malaguzzi, sede di Reggio Children, Istituzione che produce ricerca, innovazione e sperimentazione sui contenuti e sui processi educativi. Qui, nei nuovi e luminosi ambienti, potremo usufruire del servizio bar e pranzare. E' inoltre prevista qui la serata con cena afol.

Nei prossimi post saranno fornite informazioni sulle strutture alberghiere e relative convezioni.

 

Per informazioni potete contattare i nostri soci di zona Helos (Stefano) e Riccardo Zangelmi.

 

link:

http://www.palazzomagnani.it/2013/07/lenigma-escher/

http://www.aster.it/tiki-index.php?page=TecnopoloRe

http://24emilia.com/Sezione.jsp?idSezione=53491

 

Depliant PDF del Tecnopolo:

http://fesr.regione.emilia-romagna.it/progetti/pa/asse1/le-schede-dei-tecnopoli/il-tecnopolo-di-reggio-emilia

 

Il Tecnopolo

La sede del Tecnopolo nasce dal recupero del capannone 19 delle ex Officine Meccaniche Reggiane. La riqualificazione della struttura, sotto vincolo della Sovrintendenza, nonostante la bonifica e la costruzione dei laboratori, servizi accessori e tutta l'impiantistica, ha mantenuto le caratteristiche di quella che oggi viene riconosciuta come "archeologia industriale". L'edificio conserva i muri perimetrali originali con i segni del tempo e delle lavorazioni, la struttura del tetto con le capriate in travature reticolari sostenute da altrettanti pilastri reticolari. Scalette e argani arrugginiti, ventole e tubazioni annerite e aggredite dall'impatto d'uso: questi ricordi del grande passato delle Reggiane convivono nel capannone 19 insieme a nuovi laboratori per la ricerca.

 

Note storiche

Le Officine Meccaniche Reggiane, inaugurate nel 1901, hanno una lunga e travagliata storia. Qui si sono prodotti aerei, mezzi agricoli, artiglieria, locomotive e le gigantesche gru portuali, tra cui la nave-piattaforma Micoperi che recentemente ha risollevato la Costa Concordia all'isola del Giglio. Durante la seconda guerra mondiale erano la quarta fabbrica italiana per grandezza, dopo Fiat, Breda e Ansaldo. Per questo vennero bombardate e rase al suolo dagli aerei degli Alleati il 7 e l'8 gennaio 1944. Negli anni cinquanta, il licenziamento della quasi totalità delle esperte maestranze, ha dato origine alla fortuna industriale della Città con la nascita di una moltitudine di fabbriche che vede oggi Aziende leader mondiali, specialmente nell'oleodinamica e motoristica.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

Grazie mille a Marco Chiappa, Luca Rusconi e Giuliano Beduglio, per aver fatto voi la presentazione dell' evento e per aver fatto si che Lego Italia contribuisse al nostro progetto Emiliano, grazie mille davvero.

Personalmente sono molto soddisfatto della fiducia e della ufficializazzione dell' Evento Nazionale di Reggio Emilia.

Noi daremo il massimo, e se voi avrete fiducia e sosterrete con la vostra partecipazione l'Evento, sono sicuro che sarà qualcosa di veramente bello e coinvolgente per noi e per il pubblico... in città si è gia sparsa la voce, e i Workshop da qui a Febbraio hanno gia tutte le date al completo, tenendo conto che dobbiamo ancora iniziare.

Questo ci lusinga molto, e auspica molta affluenza all' Evento Create the Impossible.

Mi scuso personalmente con tutti voi per il ritardo di questo annuncio, ma le istituzioni a capo del progetto sono molto grandi e i tempi di conseguenza si sono dilatati a loro volta; spero comunque che questo non precluda una elevata affluenza di Soci Espositori all 'Evento.

Detto questo ringrazio ancora tutti voi, che avete già dato adesione come Espositori, e ringrazio anticipatamente anche i futuri.

Il mio Numero è: 3480081252

Per qualsiasi informazione chiamatemi quando volete... sono sempre in Linea... :)

Ciao a tutti e Grazie di cuore.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

Grazie mille a Marco Chiappa, Luca Rusconi e Giuliano Beduglio, per aver fatto voi la presentazione dell' evento e per aver fatto si che Lego Italia contribuisse al nostro progetto Emiliano, grazie mille davvero....

Ric, con la generosa spontaneità che lo contraddistingue, ha già perfettamente detto tutto per cui non posso che quotare in pieno il suo ringraziamento ai nostri amici, infaticabili certezze.

 

Direi che gli "scassoni" mancano da troppo tempo nella "terra dei motori" ;)...

Non posso prometterti un prossimo evento nella Galleria Ferrari, non molto lontano da qui, però...mai dire mai...

Comunque se qualche espositore vorrà ritagliarsi il tempo, è possibile una visita al museo Ferrari a Maranello nel cuore della terra dei motori. Purtroppo i tempi sono cambiati e non c'è più la possibilità di aggrapparsi alla rete della pista di Fiorano per farsi accartocciare i visceri ad un decina di metri dalle Formula 1 in piena accelarazione.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, la macchina organizzativa procede bene. Venerdì 6 si è tenuta una riunione con tutti i vertici delle Istituzioni ed il nostro Riccardo Zangelmi per ItLug per definire l'avvio dei dettagli tecnici.

Intanto ringrazio tutti i soci che finora hanno dato la loro adesione qui sul forum e per PM. E' in fase di stesura la mappa con l'assegnazione dei tavoli o degli spazi, invito quindi tutti gli altri amici che intendono partecipare a contattarci.

Di seguito alcune informazioni pratiche per il pernottamento e il percorso per raggiungere la sede espositiva.

 

Ubicazione della sede espositiva

Tecnopolo, ex officine Reggiane, Piazzale Europa, Reggio Emilia.

Piazzale Europa è un'area di parcheggio libero della stazione ferroviaria e partenza autolinee per la Provincia, ma si trova dall'altro lato della ferrovia ed è collegato alla stazione ed alle banchine dei binari tramite un ampio tunnel ciclo-pedonale illuminato a giorno e videosorvegliato.

Il centro Città è raggiungibile a piedi in pochi minuti o tramite i mezzi pubblici

 

Strutture ricettive proposte:

 

Hotel Airone (categoria 3 stelle), Via dell'Aeronautica 20, Reggio Emilia

Distanza 1 Km.

Albergo di costruzione recente, comodamente raggiungibile da strade a scorrimento veloce. Parcheggio privato.

per i dettagli: http://www.hotelaironereggioemilia.com/

 

Camera singola ( letto francese ) euro 45 al giorno con colazione a buffet

Camera doppia o matrimoniale euro 55 al giorno con colazione a buffet

Camera tripla euro 69 al giorno con colazione a buffet

Camera quadrupla euro 75 al giorno con colazione a buffet

Possibilità di pasto in hotel euro 15 a persona, menù a scelta fra 4 primi e 4 secondi, buffet di verdure, frutta, acqua e caffè.

 

Hotel San Marco (categoria 3 stelle) Piazzale G.Marconi 5, Reggio Emilia

Distanza 500 metri a piedi. 3 Km in auto.

sito: http://www.hotelsanmarco-re.it/

Tariffe Convenzione - ITLug 2014 Evento nazionale "Create the Impossible"

Camera Singola 48,00 €

Camera Doppia 68,00 €

Camera Doppia ad uso Singola 58,00 € Camera Tripla 84,00 €

Camera Quadrupla 104,00 €

I prezzi, comprensivi di tasse, sono da intendersi per camera, per notte, inclusa prima colazione a buffet.

Camere

51 camere tutte con servizi privati, recentemente rinnovate per creare un ambiente confortevole. Ogni camera ha in dotazione telefono diretto e sveglia, collegamento WI-FI gratuito, tv al plasma, cassaforte, minibar, asciugacapelli, aria condizionata e riscaldamento

Posizione

L'Hotel San Marco è situato nel piazzale della Stazione Ferroviaria. Il centro Città è raggiungibile in pochi minuti a piedi o con i mezzi pubblici.

E' inoltre a pochi passi dal Centro Internazionale Loris Malaguzzi e dalla sede del Tecnopolo di Reggio Emilia, raggiungibile a piedi tramite sottopassaggio.

Parcheggio a pagamento sotterraneo nel piazzale della Stazione Ferroviaria, ampio e custodito, a tariffa di 6,00 €/24h (prima mezz'ora gratis).

Per gli espositori sarà possibile lasciare l'auto parcheggiata all'interno dell'area della sede espositiva, ma solo l'edificio è protetto da allarme.

 

Hotel Holiday Inn Express (categoria 3 stelle)Via Meuccio Ruini 7, Reggio Emilia

Distanza 3,5 Km

Albergo di recente costruzione, comodamente raggiungibile da strade periferiche a scorrimento veloce.

http://www.reggioemilia.hiexpress.it/

Prezzo indicativo di camera doppia con colazione: euro 56 ma può essere variabile anche in meno per promozioni.

Prenotazioni/tariffe tramite il sito diretto oppure con altri, ad es. http://www.booking.com/ oppure http://www.trivago.it/

 

Ostello della Ghiara Via Guasco 6, Reggio Emilia

Distanza 6 Km.

http://www.ostelloreggioemilia.it/

Posizionato In centro storico, è una struttura ricettiva ricavata dalla recente ristrutturazione di un antico monastero di cui conserva tutte le caratteristiche architettoniche a cominciare dall'acceso che avviene dal chiostro porticato e da un'imponente scalone. E' annesso alla Basilica della Ghiara, uno dei monumenti più importanti della Città.

Adatto ad un pernottamento essenziale ed economico. Abbiamo visionato alcune camere che risultano pulite e arredate in modo basico.

Reception H24/7, colazione inclusa e free Wi-fi. Raggiungibile senza difficoltà in auto, dispone di parcheggio libero in un'area retrostante oppure, a 300 metri, è disponibile un moderno autosilo a pagamento videosorvegliato.

Tariffe bed&breakfast per Itlug a persona:

Camera doppia o tripla con bagno in camera euro 22,50

Camera doppia con bagno in comune euro 20

Camere 3, 4, 5 o 6 posti con bagno in comune euro16

 

Percorso dall'autostrada A1 uscita Reggio Emilia

- All'uscita dalla barriera tenere la destra e girare subito a destra, indicazione per Modena.

- Alla rotonda, seconda uscita, tenere immediatamente la corsia di sinistra direzione Modena per imboccare la tangenziale.

- In tangenziale seconda uscita, indicazione per Gavassa / Aeroporto

- Uscendo dalla bretella, alla rotonda (1° uscita) girare a destra indicazione per Aeroporto e Centro Internazionale Loris Malaguzzi

- Alla immediata rotondina proseguire dritto (2°uscita) e costeggiare l'Aeroporto

- Alla rotonda prima uscita, indicazione per Centro Internazionale Loris Malaguzzi

- Percorrere il lungo viale delle ex Officine Reggiane ed in fondo, dopo una curva obbligata a sx, si raggiunge Piazzale Europa con il Tecnopolo immediatamente sulla sinistra.

 

Link to comment
Share on other sites

Presente al 99%

:)

fiero di aver scritto qui il mio primo post ;)

Benvenuto!

Traspare grande entusiasmo dal tuo primo post! :)

Benissimo, questo è importante per l'organizzazione e la riuscita di un evento: naturalmente dovrai passare dal 99 al 100%.

Non è facile scrivere il primo messaggio di accoglienza ad un nuovo arrivato e, permettendomi di parlare a nome di tutto lo staff, saremo lieti di averti con noi. I nuovi amici trasmettono sempre carica e suggestione.

Se vorrai, hai certamente visto la sezione "presentazioni", dove potrai raccontarci qualcosa in più di te e del tuo brick-feeling, così da avviare qualche chiacchierata e magari scoprire "anime gemelle".

Sarai contattato via PM per i dettagli dell'esposizione.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Presente!

 

 

Concerto Rock, Aida, LEGO Architecture (tutti), mini-scenette "Ritorno al Futuro" 1-2-3 (con DeLorean), Cinema Palace con intorno tutti i set "The LEGO Movie", furgone A-Team, Imperial Flagship con basamento museale, Diorama Iron Man Mansion e Iron Man Laboratory con Quinjet e.....boh, vediamo al momento :)

Link to comment
Share on other sites

Ciao, vorrei essere presente anche io.

Posso dare una mano nella mattinata del venerdi (al momento avrei il pomeriggio impegnato), per l' allestimento. Dovrei riuscire ad esserci sabato e il pomeriggio della domenica.

 

Posso contribuire con quanto al momento in mio possesso:

- Town Hall e Palace Cinema per diorama cittadino

- macchinine serie cars / cars 2 e mezzi vari per diorama cittadino

- se ci fosse qualcuno che sviluppasse un po' di classic space posso contribuire con basi, astronavi e minifig

- eventuale modulare 32x32 dritto, se riesco a trovare il tempo e i pezzi, per diorama cittadino

- posso montare e portare un EV3 in qualche configurazione standard, confesso che pero' non l' ho ancora approfondito

Link to comment
Share on other sites

Visto che siamo in tanti dovrò diminuire il numero di scassoni... o ci stiamo tutti? ;)

Stiamo lavorando sulla mappa per l'assegnazione degli spazi. Comunicheremo asap quanto assegnato ad ognuno.

Invito i partecipanti che non sono ancora stati contattati via pm a comunicarci la propria richiesta di spazio ed eventuale necessità di presa di corrente.

Link to comment
Share on other sites

Visto che siamo in tanti dovrò diminuire il numero di scassoni... o ci stiamo tutti? ;)

Stiamo lavorando sulla mappa per l'assegnazione degli spazi. Comunicheremo asap quanto assegnato ad ognuno.

Invito i partecipanti che non sono ancora stati contattati via pm a comunicarci la propria richiesta di spazio ed eventuale necessità di presa di corrente.

 

 

Ti ho risposto in MP :)

Link to comment
Share on other sites

Buona sera a tutti voi appassionati di mattoncini!!!!Mi chiamo Pier Paolo,36 anni e sono amante di lego technic da 28 anni!!!!Mi piacerebbe partecipare all'evento a Reggio Emilia non solo come spettatore ma anche come espositore dato che ho un sacco di belle moc da presentarvi!!!!

Link to comment
Share on other sites

Buona sera a tutti voi appassionati di mattoncini!!!!Mi chiamo Pier Paolo,36 anni e sono amante di lego technic da 28 anni!!!!Mi piacerebbe partecipare all'evento a Reggio Emilia non solo come spettatore ma anche come espositore dato che ho un sacco di belle moc da presentarvi!!!!

Benvenuto tra noi e grazie per aver deciso di aggregarti.

Al momento lo spazio a disposizione è pressoché completo. Siamo a circa 30 espositori, la stesura con l'assegnazione dei tavoli è già stata fatta e siamo in attesa di confrontarci con chi si occupa del piano della sicurezza. Poi sarà data definitiva conferma agli espositori dello spazio assegnato

Comunque riceverai un messaggio privato (pm).

Link to comment
Share on other sites

Grazie Ragazzi che mi fate "un po' di spazio".Pero' sono abituato ad essere alle strette quando si lavora su un'escavatore Volvo 245.....Vedi dove metti la benna ma il retro a volte lo perdi di vista....e struscia sempre contro le piante e/o alberi...

Link to comment
Share on other sites

Grazie Ragazzi che mi fate "un po' di spazio".Pero' sono abituato ad essere alle strette quando si lavora su un'escavatore Volvo 245.....Vedi dove metti la benna ma il retro a volte lo perdi di vista....e struscia sempre contro le piante e/o alberi...

 

 

 

 

Facciamo così allora, io ti faccio spazio e tu mi fai fare un giro sul tuo Volvo :)

(sorry per l'OT)

 

 

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...