Jump to content
IGNORED

il topic delle nostri errori assurdi...


poldo
 Share

Recommended Posts

Propongo questo topic per elencare le nostre sviste più incredibili in ambito Lego.

 

Esempio 1: nel lontano 1992 (quando avevo i capelli e sembravo Harry Potter :D) comprai il mitico Crocodile 4551.

Distribuendo i pezzi sulla scrivania, feci due mucchietti di brick grigliati, quelli grigliati orizzontalmente e quelli grigliati verticalmente.

 

Non avevo mai visto prima il pezzo http://www.bricklink.com/catalogItem.asp?P=2877 e non mi ero accorto subito che da un lato era grigliato in orizzontale e dall'altro in verticale... ::)

 

Esempio 2: oggi stavo montando due vagoncini 7818 e non capivo come mai gli adesivi sulle fiancate fossero messi "a caso" dal precedente proprietario. Poi, guardando meglio le istruzioni, mi sono accorto che le fiancate sono uguali tra loro e non speculari (ovvero le porte sono in diagonale). Io l'avevo montato alla solita maniera, con simmetria longitudinale (e avevo guardato una sola fiancata sulle istruzioni).

 

http://media.peeron.com/scans/7818-1/3/ <--- guardate gli steps 10 e 11

 

Che poi, a voler essere pignoli, le fiancate proprio uguali non sono, dato che le porte non sono entrambe destre o sinistre, bensì 1+1...

 

A memoria direi che è l'unico vagone Lego con porte in diagonale, ma potrei sbagliarmi...

 

Adesso tocca a voi :)

Link to comment
Share on other sites

montando l #8265 mi bullavo con la mia ragazza di quanto fosse facile e di quanto fossero semplificate (a mio avviso)le istruzioni...morale della favola:ho montato i due differenziali col c..o con il risultato che la ruspa non andava ne avanti ne indietro...lei ride ancora adesso mentre imprecavo in turco per sistemare l errore senza smontare l intero set... :D

Link to comment
Share on other sites

Oggi mi sono accorto per la prima volta che i fiorellini Friends da sotto hanno il diametro di un bar, ovvero entrano nelle manine dei minifigs, nelle clips, nei buchi delle foglie 6x5 e 4x3....

 

Non l'avevo mai notato prima d'ora... eppure è evidente (nonché utilissimo...) ::)

Link to comment
Share on other sites

Montando stanotte il municipio modulare ho sbagliato diverse volte tonalità di grigio perdendo parecchio tempo a cercare pezzi inesistenti per poi accorgermi che erano di un grigio più chiaro. Nulla di eclatante ma mi succede spesso :)

Anche a me queste cose capitano spesso, soprattutto quando costruisco alla luce di lampadine al neon che tendo ad alterare alcuni colori e alle istruzioni che a volte non sono chiarissime con i colori un po' scuri...

La cosa mi consola, credendo di essere l'unico iniziavo a demoralizzarmi.

Il problema più grande lo riscontro tra nero e grigio scuro, percentuale di insuccesso intorno al 80% :(

Link to comment
Share on other sites

Il problema più grande lo riscontro tra nero e grigio scuro, percentuale di insuccesso intorno al 80% :(

 

esattamente la stessa cosa! montando il 10188 - Death Star ho dovuto smontare tutta una parte perchè avevo usato il nero, per accorgermene solo alla fine quando mancavano i pezzi! :D :D

Link to comment
Share on other sites

Anche io ho avuto (spesso) problemi con i colori...

Quello più evidente e dettato dalla mia fretta e disattenzione è stato relativo alle finestre della Haunted House 10229, quando alle finestre ho montato tutti i vetrini, salvo poi accorgermi dopo che i vetri non erano in tutte le finestre e che quindi dal secondo piano non avevo più pezzi... Ho dovuto smontare e ricostruire...

Link to comment
Share on other sites

 

Il problema più grande lo riscontro tra nero e grigio scuro, percentuale di insuccesso intorno al 80% :(

 

Non so se si può considerare un errore ma dopo una giornata su BL alla domanda : "dove hai messo gli auricolari?"

La risposta è stata: "lì dai nelle tasche della felpa, quella ... quella ... dark red" ::)

Link to comment
Share on other sites

Non so se si può considerare un errore ma dopo una giornata su BL alla domanda : "dove hai messo gli auricolari?"

La risposta è stata: "lì dai nelle tasche della felpa, quella ... quella ... dark red" ::)

 

è un problema penso ricorrente: io per esempio non mi ricordo più come si chiama il tan in gergo comune...... :-X

mi viene sempre da ridere se ci penso troppo :D

Link to comment
Share on other sites

Non so se si può considerare un errore ma dopo una giornata su BL alla domanda : "dove hai messo gli auricolari?"

La risposta è stata: "lì dai nelle tasche della felpa, quella ... quella ... dark red" ::)

 

è un problema penso ricorrente: io per esempio non mi ricordo più come si chiama il tan in gergo comune...... :-X

mi viene sempre da ridere se ci penso troppo :D

 

...per non parlare dello stupore quando gli altri non ti capiscono quando nomini i colori LEGO... :D

Link to comment
Share on other sites

è un problema penso ricorrente: io per esempio non mi ricordo più come si chiama il tan in gergo comune...... :-X

 

Io lo chiamavo "nocciola", ho un libro degli anni '80 in cui dicevano che era uno dei colori esclusivi dei designer di Billund :)

Link to comment
Share on other sites

Ahahahah.. sui colori siamo tutti d'accordo..

 

1. dal confondere il DARK GRAY con il DARK BLUISH GRAY.. un fastidioooooo con la luce tenue della mia camera..!

 

2. mi è capitato di chiamare un colore in altro ambito col nome lego.. è sicuramente capitato per il TAN e DARK RED.. e anche con "bello quel Maersk blu" .. fortunatamente a bassa voce.. non mi hanno ancora dato del pazzo!!! ;D

 

3. errori veri e propri sulle MOC.. progettate al PC, poi, quando vai ad assemblare la MOC con davanti le istruzione fatte con L-PUB ti rendi conto che..... ops.. alcuni brick volanoooooo! ???

 

Bei momenti di autostima a manetta! :P

Link to comment
Share on other sites

La cosa più fastidiosa: costruisci un pezzo, magari abbastanza complicato, poi fai il simmetrico... e quando hai finito ti accorgi che ti sei dimenticato di invertire, non hai fatto il simmetrico, ma una seconda copia del primo :'( :'( :'( e via a smontare e rifare daccapo. E il meglio è stato quando sono riuscito a fare sto gesto per ben DUE VOLTE con lo stesso pezzo... faccio uno, faccio copia, smonto copia, rifaccio copia, piango, smonto copia e faccio simmetrico.

Link to comment
Share on other sites

La mia galleria, tanto sudata per due mesi, doppio tubo, in curva, 3 basi per due da 32... Bene, bellissima, la adoro... Ma.. Non fa passare l'ultimo treno trovato in scatolone al kg...

Errore di calcolo e mi tocca rifare i piloni portanti della struttura. Almeno adesso potrò rifare la struttura modulare e con brick technich. Lo scazzo sarà smontare tutto e rimettere in subbuglio l'unica parte del mio diorama da mansarda che era completo :D

Link to comment
Share on other sites

Un errore assurdo ma non coi mattoncini.

 

Ero in videochiamata con una graziosa fanciulla (di quelle tipo: "ma allora, mi ascolti? e guardami in faccia quando ti parlo", e io: "sì, sì, è come dicevi tu, hai ragione"), e invece a video scorrevo bricklink, il che mi permetteva di esibire alla webcam un'espressione beatamente interessata (bastava aggiungere ogni tanto: "proprio così, è giusto! ah, davvero?")... fino all'errore fatale: talmente preso da bricklink mi sono scaccolato in diretta (in assenza di sigarette bisogna pur sfogare i nervi). Apriti cielo! :'(

Link to comment
Share on other sites

Finire un bel progettino con LDD e scoprire che uno dei pezzi di cui ti servivano solo una 30ina di copie è stato prodotto per un solo set, ma uno da niente eh

 

http://www.bricklink.com/catalogItem.asp?S=10030-1

 

per il risultato di trovarlo se va bene a 5 euro a pezzo ???

 

Non è stato un vero e proprio errore ma ho tirato giù santi come se lo fosse stato :'(

Link to comment
Share on other sites

Nel natale del 1990 (credo) volevo a tutti i costi il Technic Control Center 1 http://www.bricklink.com/catalogItem.asp?S=8094-1 come regalo, e avevo fatto diventare scemo mio padre che aveva dovuto girare non pochi negozi per trovarne ancora uno visto che aveva venduto molto.

 

Inizio a montare il modello del plotter, ansioso di mostrare a mio padre le mie capacita' di montaggio.

 

Arrivato al punto 9, aggiungo di mia iniziativa un brick technic 1x6 in basso a destra per chiudere il modello, spiegando a mio padre che tanto poi sara' simmetrico.

015.jpg

 

Per poi smadonnare dopo al punto 26 senza riuscire a capire come mai il plotter non entrava nei binari....

026.jpg

 

Comunque, tantissime ore di gioco con quel set che ancora considero uno dei piu' giocabili.

 

Link to comment
Share on other sites

natale 78... mi arriva (a dire il vero non inaspettata) nientepopodimeno che l'autochassis 853; rivoluzione a dir poco epocale, rispetto a quello che c'era stato fino a prima.

 

solleva il coperchio a battente... perdi 2 minuti buoni a guardare quell'iradiddio di pezzi nuovi (assali, mattoncini traforati, ingranaggi)... finalmente si apre la scatola.

 

e già qui primo vaccata; pianale di plastica trasparente aperto a sforbiciate...tutte le volte che riapro la scatola mi vien male a pensare a quanto sono stato stupido :|

ok... dove sono le istruzioni? ehi! le istruzioni? qui c'è scritto dettagliate instruzioni all'interno. e subito mio padre (per altro "regalatore"), in modalità carogna: "non le vedi le istruzioni? sono li le istruzioni! riferendosi alla foto dentro e sotto la scatola (di fatto una foto del modello montato e del blocco motore e sterzo).

Paranoia più completa... dalla gioia assoluta per avere avuto il regalo più bello della vita alla disperazione per non saperlo usare.

e il genitore, in modalità devastatrice "è come il meccano! una foto, l'elenco dei pezzi e ti arrangi!", ben sapendo quanto odiavo il meccano proprio per questa cosa.

ero davvero sulla soglia della disperazione; groppo in gola, occhi lucidi... "e adesso che me ne faccio di tutto sto ben di dio? non lo usare!

pur di far qualcosa tiro fuori i tre scomparti dalla scatola... ehi! cos'è quello taglio nel cartone sul fondo della scatola? uno sportellino? apri lo sportellino...... e zak! ecco le istruzioni!

mannaggia a loro! sarà un caso se già l'anno dopo le istruzioni le mettevano nel coperchio superiore, con un bell'adesivo tondo che specificava che il libretto era li dentro?

Link to comment
Share on other sites

Ok... Ecco la madre di tutti gli 'errori'...

Ieri sera, a due terzi della MOC che sto costruendo, mi viene lo scrupolo di vedere se riesco a farla entrare, disassemblando le basi, nella cassetta Ikea che avevo pensato per il trasporto. Ovviamente non solo non ci entra, ma mi si sbilancia una base che finisce rovinosamente sul pavimento in pezzi...

Ora sono a circa metà MOC...

Morale della storia... Quando si fanno le cose, qualsiasi cosa, va fatta con attenzione massima!

Link to comment
Share on other sites

La confusione dei colori è la causa primaria delle mie smadonnate...

 

Qualche tempo fa decido di rimettere in piedi le mie due 8421. Mi accorgo di aver lasciato le istruzioni nelle scatole, in mansarda dai miei. Non voglio aspettare l'occasione di andare a casa loro a prenderle, così me le scarico dal sito Lego...

 

Mentre montavo la seconda cominciano a mancarmi pezzi neri, la cosa non mi torna... finché non mi rendo conto di aver finito la prima sostituendo tutti i dark grey con equivalentI neri. Sullo schermo del tablet il nero e il Dark grey erano praticamente uguali.

 

Morale: devo ancora rimediare perché mi vien male al solo pensiero di dover smontare un modello completo e uno a 3/4...

 

 

Link to comment
Share on other sites

Mi consolo: vedo che non sono l'unico ad avere problemi con i colori!

 

Un paio di settimane fa ho ripreso in mano la nave di Jabba (75020) scordando che in precedenza avevo lasciato la prua staccata.

Risultato: un "cuneo" di Lego che si infrange per terra (ovviamente dalla parte della punta) lasciando mattoncini ovunque, ma soprattutto un buco sul palquet :'(

Link to comment
Share on other sites

@D4-N1: mica me lo avevi detto... poi facciamo i conti ;)

 

I mio errore più grande da bambino è stato quello di farmi i giochi (pistole, "radiocomandi", spade) di LEGO e giocarci per strada... qualche pezzo sta ancora cercando la via di casa.

 

Il mio errore più grande da adulto: provare a fare un moc technic con i beam, semplicemente non ci sono abituato, e dire che ho montato già 5 set technic con i beam soprattutto di grandi dimensioni (serie 4200x)...

 

Farlo in pausa pranzo al lavoro poi è la parte peggiore perché mi piacerebbe star lì ore a ragionare su come incastrare 2 beam orientati diversamente, ad esempio uno con i fori in orizzontale e uno in verticale, senza creare spessori assurdamente grossi, diminuendo la robustezza o la mancanza di pezzi...

 

Ma soprattutto rimediare alla mancanza di pezzi technic che mi servono per fare delle specifiche combinazioni, visto che ho solo 2 motoslitte, un po' presi al pick-a-brick e qualche pezzo trovato nei vari set

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...