Jump to content
IGNORED

Sbiancare pezzi ingialliti


Genoch
 Share

Recommended Posts

Ciao, in questi giorni stavo progettando una cascata e stavo provando a farlo con dei brick trasparenti, solo che mi sono accorto che il risultato, più che fatta di acqua, sembra pipì tanto son gialli...

Così mi son messo a cercare sul web il modo per sbiancare la plastica ingiallita, scoprendo che è un processo chimico dovuto in particolar modo alla luce solare.

Non ne so nulla, a tal proposito, se non quello che ho letto, ma su internet c'è chi parla di vari metodi. Sembrerebbe che il migliore sia utilizzare l'acqua ossigenata, a 10 volumi, ovvero al 3% di concentrazione di perossido di idrogeno, ma c'è chi usa anche quella al 30%, però più aggressiva.

Alcuni la sconsigliano, così come viene altamente sconsigliata la candeggina, che renderebbe più fragili i mattoncini. mi sembra di capire che qui qualcuno che abbia già effettuato il lavaggio ci sia.

Volevo chiedere ai più esperti esattamente quale tecnica e metodo sia meglio usare, tempistica, contenitori, etc.

E cosa invece NON è da usare, così da evitare di perdere tempo e soldi in prove inutili.

Grazie in anticipo, penso possa servire a tanti conoscere certe "tecniche segrete" da ninja. ;)

Link to comment
Share on other sites

Ti rispondo io che trattando set vintage ne so abbastanza :)

 

Io uso acqua ossigenata a 130 volumi. Devi sapere bene quanta ne usi, perchè per ogni litro usato ci va un cucchiaino di vanish non molto raso, quindi poi ti regoli su quanto usarne. Nel giro di 1/1.30/2h di sole ti fai tutto. Occhio perchè le parti da sbiancare devono essere completamente al sole, e non coperte da altri pezzi. Occhio che se aumenti di tanto il dosaggio l'acqua bolle e ti sbianca di tutto.

 

Ultima cosa, questo metodo va benissimo anche per gli altri colori, non sono per i bianchi!

 

Per qualsiasi cosa chiedi pure.

Link to comment
Share on other sites

Io uso semplicemente acqua ossigenata da farmacia... li lascio una giornata al sole (girandoli se serve) e di solito viene tutto bene.

L'unico problema riguarda i pezzi non in ABS, come i pin Technic, che diventano una sorta di dark gray...

Piuttosto, qualcuno ha mai provato con i pezzi stampati? Ho un po' di torsi bianchi classic space...

 

Link to comment
Share on other sites

Io ho immerso anche brick con adesivi senza problemi: l unico problema è che se l adesivo è trasparente, sotto l'adesivo rimane giallo/scolorato...

 

Riguardo ai torsi in mia opinione il dorato forse può dare dei problemi.

 

non ho ancora provato con i trasparenti.

Link to comment
Share on other sites

Ti rispondo io che trattando set vintage ne so abbastanza :)

 

Io uso acqua ossigenata a 130 volumi. Devi sapere bene quanta ne usi, perchè per ogni litro usato ci va un cucchiaino di vanish non molto raso, quindi poi ti regoli su quanto usarne. Nel giro di 1/1.30/2h di sole ti fai tutto. Occhio perchè le parti da sbiancare devono essere completamente al sole, e non coperte da altri pezzi. Occhio che se aumenti di tanto il dosaggio l'acqua bolle e ti sbianca di tutto.

 

Ultima cosa, questo metodo va benissimo anche per gli altri colori, non sono per i bianchi!

 

Per qualsiasi cosa chiedi pure.

 

Io uso lo stesso metodo: candeggina solo per i pezzi bianchi e acqua ossigenata 130 volumi ed esposizione al sole per gli altri colori.

E' importante come stendi sul pezzo l'acqua ossigenata perche' a volte mi e' capitato di non fare un lavoro omogeneo e trovarmi i pezzi sbiancati con effetto macchia di leopardo.

Il lavoro piu' appagante fatto con l'acqua ossigenata e' stato il ripristino di tutti i pezzi stondati del tetto del convoglio Sante Fe. Il vecchio grigio chiaro dopo anni di sole era ingiallito parecchio, ora e' di nuovo in forma! ;)

Link to comment
Share on other sites

1 cucchiaio raso per 1l di acqua...ma io uso la 130vol. Drvo provare con i pezzi trasparenti..

 

Effettivamente non ho ancora provato questo sistema sui pezzi trasparenti, facci sapere l'esito.

 

La candeggina non va bene, perché fa una reazione distruttiva e lascia una patina superficiale.

 

Confermo, infatti i pezzi trattati con candeggina si ispessiscono in maniera proporzionale alla durata del bagno.

Link to comment
Share on other sites

Ma se io vorrei fare il contrario? Come posso fare per ingiallire i pezzi nuovi, senza rovinarli e farlo in breve tempo?

 

Tranquilli :D non sono pazzo, ma per chi come me fa degli edifici storici gli piace dare l'effetto vintage e di un muro assolutamente non omogeneo :)

 

Avrei il piacere di farlo sui pezzi in Light Bluish Gray

 

Grazieee

Link to comment
Share on other sites

Compra su bricklink very used... :-\

 

Purtroppo non ci sono venditori che ne abbiano a sufficenza (di solito li trovi new), oppure chi ce li ha, la differenza di prezzo è spropositata e se ne compro da più venditori mi mangio un sacco di soldi sulle spedizioni ::)

Link to comment
Share on other sites

Ho modificato l'articolo inserendo la mia soluzione al trattamento di grandi quantità http://www.romabrick.it/2014/05/mamma-si-sono-ingialliti-i-lego/

Bellissima guida, la testerò sicuramente :)

Dato che citavi il Commodore, chissà a testare qualche case di console/homecomputer/periferica ingiallita, sarebbe da provare, contenitore capiente permettendo :D

Link to comment
Share on other sites

Ma se io volessi fare il contrario? Come posso fare per ingiallire i pezzi nuovi, senza rovinarli e farlo in breve tempo?

 

Tranquilli :D non sono pazzo, ma per chi come me fa degli edifici storici gli piace dare l'effetto vintage e di un muro assolutamente non omogeneo :)

 

Avrei il piacere di farlo sui pezzi in Light Bluish Gray

 

Grazieee

Non sono esperto, ma secondo me è più semplice usare pezzi di colori simili ma diversi: lightbluish, lightgray, tan, sandgreen, ecc, messi a caso. Più sono piccoli maggiore è l'effetto "mattoni".

Tempo fa era stato pubblicato qualcosa nel forum, ma non ho trovato.

 

Luca

Link to comment
Share on other sites

Qualcuno ha provato sui binari conduttori e sui pulsanti dei 12v? Ho un po di timore a provare...

 

AAAARGH! ??? ??? ??? ??? ???

 

Io terrei molto lontana quella mistura dai binari conduttori, a meno che tu non ami particolarmente il risultato della reazione ferro + acqua ossigenata = ossido di ferro, anche noto come RUGGINE!

Link to comment
Share on other sites

Eheheh caro mio purtroppo di chimica avevo 6 -.- immaginavo che bene non facesse...ed invece utilizzare la versione "pasta"? Perché sarebbe solo la plastica tra i 2 conduttori. Ho avuto fortuna ad aver trovato un lotto stupendo di 12v ma meta dei binari sono ingialliti :(

Link to comment
Share on other sites

Eheheh caro mio purtroppo di chimica avevo 6 -.- immaginavo che bene non facesse...ed invece utilizzare la versione "pasta"? Perché sarebbe solo la plastica tra i 2 conduttori. Ho avuto fortuna ad aver trovato un lotto stupendo di 12v ma meta dei binari sono ingialliti :(

 

Troppo ossigeno in giro, io lascerei perdere. Meglio il binario giallo che il binario inutile ;D

Link to comment
Share on other sites

Con una ricerca veloce è uscito che si utilizza l acqua ossigenata per creare artificialmente la ruggine :( bene ma non benissimo: 70 binari quasi inguardabili :( magari sul peggiore provo a ricreare la pasta sbiancante...

Link to comment
Share on other sites

Con una ricerca veloce è uscito che si utilizza l acqua ossigenata per creare artificialmente la ruggine :( bene ma non benissimo: 70 binari quasi inguardabili :( magari sul peggiore provo a ricreare la pasta sbiancante...

 

E' un po una scocciatura ma se ti serve davvero puoi levare le parti metalliche dalla piattina, basta raddrizzare le quattro (o sei?) linguette passanti (le vedi capovolgendola), estrarre il binario di metallo, a questo punto tratti la plastica, reinserisci il binario piegando di nuovo le linguette. Fai attenzione a piegarle con dolcezza perchè sono sottiline e se eccedi le puoi spezzare.

Link to comment
Share on other sites

ho fatto un po' di esperimenti.

non sono riuscito a trovare l'acqua ossigenata ad alta concentrazione, così ho trafficato con vanish e acqua ossigenata normale.

 

a me sembra che il "vero lavoro" lo faccia il vanish, non l'acqua ossigenata. ne sono abbastanza certo perchè si ottengono gli stessi risultati anche usando solo il vanish sciolto nell'acqua normale.

 

ho notato una cosa abbastanza peculiare però. avevo dei mattoncini davvero tanto ingialliti.

beh... il vanish ha si portato via il giallo... ma anche il colore sottostante.

in particolare avevo un paio di mattoncini oldgray metà del loro colore e metà pesantemente ingialliti.

dopo il trattamento, la metà non rovinata è rimasta tale; quella ingiallita si è schiarita tantissimo.

questo non succede con mattoncini semplicemente sporchi.

Link to comment
Share on other sites

vero... ma mi scocciava pagare due euro di prodotto e 8 di spedizione :D anche alla luce del fatto che c'è chi sostiene che, per il lego, basta una concentrazione più bassa.

 

come che sia, in qualunque modo abbia provato, i mattoncini colorati (blu e oldgray) si rovinano, mentre per i bianchi basta l'oxy.

 

a questo punto sarei curioso di sapere cosa hanno combinato a quel set per ridurlo così.

ho del lego di inizi anni 70, giocato alla morte, rimasto all'aperto sa dio per quanto, ma non è ridotto a quel modo...

Link to comment
Share on other sites

 

Ti prego fornisci piú dettagli.

Hai poi tolto ad una ad una tutte le line conduttrici?

Che molaritá di acqua ossigenata hai usato?

temperature, tempi di lavaggio...

Ti prego fornisci piú info che puoi

Grazie

Allora, ho tolto tutti i collegamenti metallici (sono 8 agganci che basta mettere in verticale e si sfilano via). Li ho messi nelle vaschette di gelato, una sola fila e che prendessero tutti il sole. Uso una acqua ossigenata a 130 volumi (40% credo). Per la quantità di vanish dipende. Visto che è periodo invernale e c è meno sole, ho usato per ogni 100ml di acqua ossigenata mezzo cucchiaino di vanish. È tanto, e per questo consiglio ogni 10 minuti di muovere un po d acqua e di controllare che non bolla. Se bolle, togliere subito ovviamente perché ho notato che è la causa principale dello sbiancamento. È normale che faccia parecchie bolle, anzi credo che significhi che lavora. I Pezzi trasparenti non hanno nessuna controindicazione.

Dimmi se hai ancora qualche domanda.

Link to comment
Share on other sites

proprio oggi volevo riesumare il post... :D

 

Dopo acquisto di alcuni mattoncini trans-clear rovinati e ingialliti parecchio (non ce n'è uno uguale) proverò a fare come detto nel link.. qualche suggerimento?

 

Informazione: come detto l'ABS ingiallisce se esposto troppo alla luce del sole, ma anche nel caso sia chiuso in scatole al buio, senza il ricambio d'aria?!

Alcuni brick del bianco della mia prima nave si stanno ingiallendo, è in una scatola di plastica chiusa e lontano dalla luce del sole.. possibile che non avendo ricambio d'aria si rovini?

 

Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...