Jump to content
IGNORED

Amici che ti vendono.. ma non ti vendono


ZioTitanok
 Share

Recommended Posts

L'anno scorso quando sono uscito dalla mia dark age ho proposto a tanti amici non AFOL di comprare il loro LEGO.

Praticamente tutti loro sostenevano di non essere interessati a tenere per se scatole piene di mattoncini e vecchi libri di istruzioni ritrovati in soffitta.

Arrivati però al dunque, dopo aver proposto una cifra consona (sempre intorno ai valori dei lotti al kilo su internet), nessuno di loro ha chiuso l'accordo.

A voi è mai capitato? Secondo voi come mai cambiano idea? Si vergognano di essere in fondo ancora attratti dal LEGO?

Link to comment
Share on other sites

Credo che il mattoncino usato da bambino abbia un gran valore affettivo, che si riscopre ogni volta che prendi in mano i tuoi pezzi. Io, nonostante abbia decuplicato i miei lego dopo la dark age, ho ancora un paio di scatole dove tengo le minifig mie di infanzia separate da tutto il nuovo e usato acquistato nel tempo, perché mi ricordano per l'appunto l'infanzia.

Link to comment
Share on other sites

 

A voi è mai capitato? Secondo voi come mai cambiano idea? Si vergognano di essere in fondo ancora attratti dal LEGO?

 

E' capitato anche a me ;)

Io ogni tanto faccio qualche ora di docenza in un istituto locale, e ci sono persone dai 15 ai 30 anni.

Nelle pause ::) per conoscerci un pò si parla anche di come trascorriamo il tempo libero.

Ovviamente arrivo alla fine chiedendo se a qualcuno di loro è rimasto del Lego in soffitta.

 

Molti che mi dicono di guardare, e farmi sapere, ma il tutto finisce lì.

 

Secondo me ci mettono un attimo a fare una ricerca sul web, e capire che gli conviene tenerselo :D

Link to comment
Share on other sites

 

A voi è mai capitato? Secondo voi come mai cambiano idea? Si vergognano di essere in fondo ancora attratti dal LEGO?

 

E' capitato anche a me ;)

Io ogni tanto faccio qualche ora di docenza in un istituto locale, e ci sono persone dai 15 ai 30 anni.

Nelle pause ::)

 

 

Seeee.... ti ci vedo che entri in classe e la prima cosa che scrivi alla lavagna è "AVETE DEL VECCHIO LEGO CHE NON USATE PIU'?"

"VOLETE ESSRE PROMOSSI? DONATE LEGO AL MAESTRO...."

 

:D:D:D:D:D:D:D:D:D :D

 

Link to comment
Share on other sites

Anche io ho il sospetto che le persone, una volta rimessi gli occhi sui propri Lego vecchi, si rendano conto del valore, in primis affettivo, e poi cambino idea ... non è tanto una questione di quanti soldi possano farci rivendendoli (a meno che non si accorgano di avere tra le mani set completi di grande valore); i ricordi che riaffiorano quando si ritorna col pensiero a quella bella fase dell' infanzia in cui si giocava senza pensieri, e quattro pezzi montati anche sbilenchi ti sembravano la mach patrol di Daitarn III ... quei ricordi rimettono in movimento un meccanismo che difficilmente convince la persona a liberarsi dei propri mattoncini.

Alla peggio resta la soddisfazione di aver aiutato qualche AFOL ad uscire dalla caverna della dark age :) in fin dei conti è bello anche quello ... o no?

Link to comment
Share on other sites

..dico solo una cosa.. nella mia dark age la mia adorata mamma ha regalto la nave rossa del set 6542 ad un bimbo.. vi lascio immaginare la pacata conversazione non appena scoperto la cosa.. :'(

 

ps: ..e comunque non ho mai trovato amici disposti a vendere i lego in soffitta.. è un'utopia, una leggenda metropolitana!!!

Link to comment
Share on other sites

Ok, non ho trovato nessun amico che mi vedesse i suoi vecchi mattoncini, ma in compenso mia moglie mi ha (o meglio l'ha fatto a nostro figlio) omaggiato di un vecchio bidone pieno di vecchi lego. Sono impolverati e sporchi... E quindi vi domando... Come li pulireste?

Link to comment
Share on other sites

Ok, non ho trovato nessun amico che mi vedesse i suoi vecchi mattoncini, ma in compenso mia moglie mi ha (o meglio l'ha fatto a nostro figlio) omaggiato di un vecchio bidone pieno di vecchi lego. Sono impolverati e sporchi... E quindi vi domando... Come li pulireste?

 

Io uso acqua lievemente calda e svelto o nelsen ai carboni attivi...

Però da quel che vedo il metodo migliore sarebbe quello di avere a disposizione una di quelle nuove lavatrici a ultrasuoni....

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...