Jump to content
Pix

Proposta modifica Forum

Post raccomandati

Propongo al CD questa modifica/aggiunta al Forum:

 

Nell'ultimo anno si sono formati molti gruppi di AFOL a carattere locale, per intenderci CLV, Cremona Bricks, Toscana Bricks, Roma Bricks, BrianzaLUG e l'ultimo Piacenza Bricks.

 

Vorrei proporre di creare nel Forum di ItLUG una sezione "Gruppi locali" dove ogni gruppo crea il suo spazio per comunicazioni interne ecc. Questo perché: se ogni gruppo creasse il proprio Forum ci sarebbe poi una diaspora magari di utenti, oltre al fatto che "due palle" seguire due Forum differenti ma uguali nel contenuto. Questo ovviamente non dovrebbe essere un obbligo per i gruppi, perché magari c'è chi ha già il suo Forum e non vuole cambiarlo.

 

Parlo per esperienza, in un altro Forum che seguo ti tutt'altro interesse, ma che creandosi gruppi regionali interni alla associazione, hanno deciso di creare delle sezioni per regioni o di inglobare Forum esterni che i vari gruppi hanno creato. Per ora (sono passati 5-6anni) questa scelta è stata ben apprezzata da tutti, e il commento più riportato è stato "ottimo, ora non devo visitare due forum e ho tutto qui". Ogni utente poi è stato attivato o meno per il suo gruppo.

 

Se poi questo dovrà accadere, ci sarà da pensare a chi dare il permesso di accesso.

 

Ora l'ho spiegato in maniera veloce e concisa, a disposizione per parlare o spiegarlo meglio all'interno di un CD.

 

:)

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Sono sicuro che questa "integrazione" dei siti dei gruppi locali rappresenta un argomento interessante e complesso che darà adito a molte riflessioni.

Così di primo achito mi sembra un'idea quanto meno interessante.

 

Condivido il commento positivo sul fatto che seguendo un solo sito si possano seguire più gruppi...

Io, ad esempio, avevo iniziato a seguire anche il forum di RomaBrick che trovavo molto interessante e piacevole da seguire, ma alla fine ho desistito perché il tutto portava via molto tempo (se ci aggiungi eurobricks, brotherbricks, ecc.)

 

per cui mi trovo sostanzialmente (e a livello puramente personale) d'accordo con PIX

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ciao Pix,

Rispondo come socio ItLUG e membro di ToscanaBricks (semplicemente il nome di un gruppo di persone, alcune delle quali soci ItLUG, territorialmente circoscritto, tutte accomunate dalla passione per il mondo LEGO).

 

La tua proposta, secondo il mio personale punto di vista, ha sia lati positivi, sia negativi.

 

Considerato il "traffico" dei messaggi che alimentano ItLUG, non vedo la necessità di creare sezioni ad-hoc per i gruppi territoriali se non, ed esclusivamente, per le necessità specifiche dei gruppi territoriali (organizzazione cene, ritrovi periodici, scambio/ricerca pezzi a "Km.0", ecc.)

 

Tra l'altro, noi di ToscanaBricks, abbiamo già un strumento di comunicazione per questo tipo di necessità (basato su GoogleGroups) ed immagino che anche altri gruppi siano organizzati in tal modo.

Canale che, per ovvi motivi, non ha tutti i formalismi/regolamenti che un forum, giustamente, richiede.

 

Per certi aspetti e per certi utenti, tra l'altro, risulta più comodo comunicare tramite email anziché seguire un forum, sebbene sia vero anche il contrario.

 

Teniamo sempre a mente che non tutti sono utenti "smart", nel senso "tecnologico" del termine: ovvero non tutti dispongono di uno smartphone; non tutti sono "always connected"; non tutti lavorano davanti lo schermo di un PC...

 

Se la tua proposta ha lo scopo di "incamerare" in ItLUG forum "esterni" già esistenti (RomaBrick o CLV, ad esempio, ammesso che i diretti responsabili siano interessati ad una proposta del genere...) al fine di non disperdere/duplicare, in giro per la rete, discussioni tecniche, presentazioni di MOC, domande e risposte generiche sul mondo LEGO, fornendo allo stesso tempo un'area "settoriale" per le necessità specifiche del gruppo, l'idea è buona e la condivido.

 

Tali aree però (che, da quanto ho interpretato dal tuo messaggio, dovrebbero essere ad "accesso discriminato") rischiano anche di diventare uno spazio privato per parlare di argomenti "generici" come l'anteprima di un nuovo set o la presentazione di una MOC trovata sul web.

In questo caso, l'idea mi piace un po' meno...

 

Colgo l'occasione per sottolineare che, su un altro forum italiano dedicato al mondo LEGO (e che poco frequento, per via della "difficoltà d'uso e di visualizzazione"), sezioni simili sono già state create e tra queste, in passato, esisteva anche quella di ToscanaBricks...

Sezioni aperte a tutti, anche se pensate per i gruppi territoriali.

 

Quando ad un membro (ora ex...) di ToscanaBricks, gli venne in mente di fare delle osservazioni assolutamente fuori luogo e senza alcun senso sull'Associazione ItLUG, chiesi che la sezione venisse rimossa (e così è stato).

 

Concludo sottolineando che quanto ho scritto, NON RAPPRESENTA IN ALCUN MODO il pensiero o l'indirizzo del Consiglio Direttivo, di cui sono membro, ma solo ed esclusivamente la mia personale, ed insindacabile, opinione da utente del forum.

 

Saluti

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Tuo opinioni condivisibili e capibili.

Ovvio che sta anche nel buon senso delle persone (con un minimo di regolamento) comportarsi in maniera corretta. Ovvero, se hai una MOC non vai a presentarla nel Forum del gruppo, se hai una news la condividi con la comunità non con il gruppo.

 

E' vero anche che si sono altri mille modi per comunicate: chat di whatsapp, mail, google group/community, yahoo groups...ma stare tutti sotto lo stesso tetto magari aiuta. Come ho scritto nel primo post: "questo ovviamente non dovrebbe essere un obbligo per i gruppi, perché magari c'è chi ha già il suo Forum e non vuole cambiarlo", ma una possibilità.

 

Appunto per il fatto che non si è sempre connessi che è meglio il Forum che le e-mail, l'email ti possono sfuggire, perdere il filo, cancellarle, ecc...sul Forum è tutto cronologico e temporale. Non vi è mai successo di dire "oh cacchio, non ho letto l'e-mail!"? mai mai?...

 

Ripeto, è una proposta, come è una proposta il fatto che nelle sezioni "locali" possano entrare solo chi ne fa parte o a discapito del gruppo.

 

Questa è una proposta, sia chiaro. Se non va bene poi ognuno prenderà la via che vorrà.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ovvio che sta anche nel buon senso delle persone (con un minimo di regolamento) comportarsi in maniera corretta.

...come dire... quoto!

Appunto per il fatto che non si è sempre connessi che è meglio il Forum che le e-mail,

Ni... il forum ha il vantaggio della cronologia e dell'organizzazione.

Ma la versatilità delle email, in certi ambiti di discussione, la trovo personalmente più "smart"

Questa è una proposta, sia chiaro. Se non va bene poi ognuno prenderà la via che vorrà.

Chiaro...

 

Per quanto riguarda ToscanaBricks, c'è poco da dire: non abbiamo un forum e il GoogleGrooups con il quale restiamo giornalmente in contatto è un sistema di comunicazione di "servizio" senza regole.

 

Sarebbe interessante sentire il parere di altri gruppi che, al contrario, hanno già forum avviati....

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Sulla questione e-mail/forum, penso che per seguire tutto sia meglio la prima... in effetti nel forum precedente che era fruibile anche come vera e propria mailing list non mi perdevo nulla (certo arriverebbero un bel po' di e-mail tutti i giorni)....

 

L'idea delle sezioni per i gruppi locali è buona, il punto è come si fa a sparlare in santa pace degli altri se poi le sezioni sono consultabili da tutti?

 

Oppure io che passo il tempo a sparlare del CD, come faccio poi a non far leggere al CD il mio pensiero... :D

 

E poi nei gruppi locali c'è molto OT a mio parere, cmq l'idea è buona ma complessa. Bisognerebbe svilupparla.

 

Al momento non ho idee buone in questo senso ma un senso la proposta di Pix ce l'ha.

 

Più che altro bisognerebbe approfittarne per rivedere magari come gestire l'intero forum alla luce delle nuove istanze e dei nuovi concorrenti che nascono ogni giorno su internet creando una diaspora pazzesca... tanto più che poi vai in altri forum/facebook ecc. e di che si parla?

Di ITLUG....

e allora!

 

8)

 

 

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

 

Oppure io che passo il tempo a sparlare del CD, come faccio poi a non far leggere al CD il mio pensiero... :D

Puoi farlo apertamente... qual'è il problema? :D:D:D

E poi nei gruppi locali c'è molto OT a mio parere, cmq l'idea è buona ma complessa. Bisognerebbe svilupparla.

Quando parlavo che sul gruppo Google di TB non ci sono regole, mi riferivo anche a questo... quando si è un gruppo "ristretto" si tende anche a divagare e cazzaggiare ;)

Al momento non ho idee buone in questo senso ma un senso la proposta di Pix ce l'ha.

Aspettiamo che Pix, promotore dell'idea, la sviluppi...

Più che altro bisognerebbe approfittarne per rivedere magari come gestire l'intero forum alla luce delle nuove istanze e dei nuovi concorrenti che nascono ogni giorno su internet creando una diaspora pazzesca... tanto più che poi vai in altri forum/facebook ecc. e di che si parla?

Di ITLUG....

e allora!

Il forum di ItLUG è lo spazio di comunicazione ufficiale ad uso dei soci. Il fatto che nascano altre realtà (che io, personalmente, non vedo come "concorrenti") sulla rete, è un problema molto relativo.

 

Mettere in piedi un forum o costituire un'Associazione è roba di pochi minuti... sono i contenuti e tutto il resto, la parte difficile ;)

 

L'unico appunto che si può fare al forum di ItLUG è una organizzazione dei topic non del tutto ottimale.

Ma su questo aspetto, pian piano, i moderatori (GG & Giuliano, in particolare) stanno lavorando (e probabilmente ve ne siete anche accorti).

 

Tornando al discorso "sezioni territoriali", l'unico impiego che io trovo valid, al momento, è quello dell'organizzazione di attività strettamente territoriali (cene/incontri/scambio pezzi) e che, per tipo di contenuti, possono tranquillamente essere "aperte a tutti".

 

Ciao

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ma se infilassimo tutto nel forum di ItLUG dove si potrebbe sparlare di BrianzaLUG? :D

 

Non vi offendete è una battuta spero non mal riuscita...

 

Dal mio punto di vista, Romabrick non necessita di avere una propria sezione su questo forum, abbiamo un forum che esiste da 2 anni ed è anche abbastanza spopolato perché in effetti siamo in pochi a seguirlo, la maggior parte delle comunicazioni passano tramite newsletter, skype o telefono perché alla maggior parte di noi piace fare così. Personalmente non mi interessa scrivere messaggi che leggerà solo Tristan quando già ci sentiamo tutti i giorni tramite skype. Quello che sarebbe utile postare qui sarebbe la segnalazione delle cene, che via via non abbiamo più fatto, anche perché in effetti ultimamente sono state assai poche visto che sono aumentati a dismisura gli eventi e le occasioni d'incontro settimanali!

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
L'unico appunto che si può fare al forum di ItLUG è una organizzazione dei topic non del tutto ottimale.

 

 

A mio modesto parere non è solo questo l'unico appunto da fare, ma credo sia anche il fatto che solamente i soci possono aprire un topic qualunque in una delle sezioni..non sei socio, non puoi far altro che prender parte ai discorsi che gli altri decidono di intraprendere, non puoi dare uno spunto o aprire una sezione dedicata..anzi, in realtà lo spunto lo puoi dare ma in un post non dedicato a quello che di cui vuoi parlare...

Per me è limitativo e poco edificante per itLug, senza considerare che si possono perdere potenziali utenti per questa cosa...e non è poco! anche un solo utente in più è importante!

 

 

Per quanto riguarda la proposta dei "sottoforum", esperienza già vissuta anche questa altrove: funziona se l'intento è quello di dare una casa comune a tanti piccoli forum sparsi nel web in modo tale che uno non debba saltare a destra e a manca per seguire ciò che più gli interessa, non funziona se invece si parte da zero, perchè poi nascono dibattiti, attriti, spiacevolezze dovute a dualismi di vario genere....

 

Personalmente, e qua finisco, inizierei con aprire a 360° il forum anche a chi non versa la sua quota annua di iscrizione (e ci possono esser svariati motivi per farlo e non farlo!) e che comunque contribuisce o potrà contribuire (anche solo con idee ed opinioni) a realizzare eventi come Lecco, Cremona, Empoli, Roma etc etc...

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

A mio modesto parere non è solo questo l'unico appunto da fare, ma credo sia anche il fatto che solamente i soci possono aprire un topic qualunque in una delle sezioni..non sei socio, non puoi far altro che prender parte ai discorsi che gli altri decidono di intraprendere, non puoi dare uno spunto o aprire una sezione dedicata..

Ciao Andromeda,

 

Il forum di ItLUG non è come altri forum presenti su Internet.

È il forum di una Associazione.

 

E' fondamentale questo concetto...

 

Se lo comprendi (e ti invito, a compendio, alla lettura del regolamento), capirai anche che il forum è pensato per i soci.

 

Gli altri utenti, comunque sempre graditi, sono e restano ospiti.

Finché, se e quando vorranno, non diventeranno Soci.

 

Non è un limite del forum.

È una sua peculiarità.

 

Detto questo, anche in qualità di moderatore, stiamo andando OT rispetto l'argomento per il quale è stata aperta questa discussione.

 

Saluti

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ma se infilassimo tutto nel forum di ItLUG dove si potrebbe sparlare di BrianzaLUG? :D

 

Sono tremendamente offeso.

La pagherai... vatti a comprare un pò di omini, se vuoi mantenere il possesso del tuo castello...

 

:D:D:D

 

Anch'io condivido l'idea dell'informalità che c'è nei gruppi, dove c'è sempre poi qualcuno che fa il caXXaro o che fa l'asino con la C davanti... ... (o ragazzi è insopportabile che non si possa scrive c a s i n o, tanto se si vuole litigare o meno un modo lo si trova e se lego riprodurrà un c a s i n ò non potremo mai recensirlo)

Però l'idea di Pix secondo me per alcuni aspetti può essere sviluppata. Certo va pensata bene, però potrebbe essere utile anche come interscambio tra gruppi in occasione di legofest locali alla buona per afols ecc. ecc.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Se lo comprendi (e ti invito, a compendio, alla lettura del regolamento), capirai anche che il forum è pensato per i soci.

 

Quindi per osmosi, detto ciò, anche il Post delle offerte dovrebbe essere anche solo per i soci? ::) ...

 

Comunque, tornando al centro della discussione: oltre al LEGO ho altri molti interessi, ogni interesse mi porta a condividere la mia conoscenza e il mio sapere in un Forum opportuno, che parli di Design, Fxxa, Fotografia ecc, e ognuno di questi Forum ha la sezione "locale" aperta solo a chi è di quella zona o partecipa attivamente al quel gruppo. Per me dovrebbe essere così, e vedo che in queste comunità che sono molto più vecchie di ItLUG (parliamo di quasi 20anni) non sono mai sorti problemi. Ovvio, ripeto, con opportune regolamentazioni.

 

L'unico appunto che si può fare al forum di ItLUG è una organizzazione dei topic non del tutto ottimale.

Ma su questo aspetto, pian piano, i moderatori (GG & Giuliano, in particolare) stanno lavorando (e probabilmente ve ne siete anche accorti).

 

Guarda, collegando a tutti gli altri Forum che frequento, questo a livello di indicizzazione o suddivisione è "quasi" il migliore.

 

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

ognuno di questi Forum ha la sezione "locale" aperta solo a chi è di quella zona o partecipa attivamente a quel gruppo.

 

 

Allora non si parla piu' di sezioni dedicate ai gruppi, ma di sezioni dedicate alle regioni,perche' se qualcuno e' socio, ma non fa parte di alcun gruppo non potrebbe vedere quello che fa il gruppo della sua regione, magari che volesse iscriversi.

 

Facciamo un esempio, io sono emiliano, ma non faccio parte del gruppo emilano, voglio iscrivermi, chiedo via messaggio privato ad un socio :

D-Ciao sei emiliano, posso iscrivermi al gruppo emiliano?

R-Non so' guarda io non sono iscritto prova a chiedere a qualcun altro.

 

Oppure sempre facendo lo stesso esempio, sono un socio nuovo,brigoso* e non mi va di andare a guardare l'elenco soci;apro un nuovo topic in generale,come succede tante volte al grido di:

-Non so' se e' la sezione giusta, dov'e' che posso iscrivermi al gruppo emiliano?

 

Questi sono due esempi limite, ma se ne potrebbero fare anche di peggiori, quindi sezioni aperte a tutti i soci regionali, cosi' sarebbe piu' corretto visto che tutti i soci hanno pari diritti;

poi sinceramente se voglio sapere come vanno le cose,mettiamo, dai romani, faccio una telefonata a jona oppure gli mando un messaggio su facebook.

 

Insomma siamo alle solite, a mio avviso, se vuoi fare contento qualcuno devi scontentare qualcun altro.

 

Mettiamo anche che il gruppo della regione x faccia quelle cose che non si possono dire in pubblico (parlo dei vantaggi di essere socio, non partite tutti a segnalare), potrebbe succedere, perche' PUO' succedere che un neo iscritto faccia questo ragionamento :

- Ma se il gruppo fa la stessa cosa che succede su ITLug se sei socio, chi me lo fa fare di essere iscritto anche li'?

Pagare quella cifra cosi' maledettamente alta d'iscrizione per avere i vantaggi che ho iscrivendomi al gruppo delta(citazione per cinefili)senza pagare un pio**...

 

La coerenza degli iscritti che ci arrivano con la testa(come me e tanti soci) pagano per l'iscrizione e sonoanche iscritti con altri gruppi regionali, ma altri,visto che il lucro e' sempre dietro l'angolo, possono benissimo fare questo ragionamento.

 

Quindi il mio parere e' che non bisogna fare questa divisione tra regioni sul forum.

In questo momento vedo dei topici con mille pagine, mentre quelli dove ci dovrebbe essere aggregazione ed entusiasmo sono completamente deserti, se non per qualche sparuto messaggio occasionale(sempre al grido di:

Non so' se e' la sezione giusta,al limite moderatori spostate il messaggio e lo editate).

 

Spero di avere espresso il mio parere in maniera corretta.

 

...e la sezione di cui parlavo e' quella del diorama comunitario, se puo' interessare a qualcuno,a chi non interessa...s'arrangia!

 

*brigoso=che non ha voglia di fare niente, di sbattersi

**senza pagare un pio=senza pagare un soldo

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Mettiamo anche che il gruppo della regione x faccia quelle cose che non si possono dire in pubblico (parlo dei vantaggi di essere socio, non partite tutti a segnalare), potrebbe succedere, perche' PUO' succedere che un neo iscritto faccia questo ragionamento :

- Ma se il gruppo fa la stessa cosa che succede su ITLug se sei socio, chi me lo fa fare di essere iscritto anche li'?

Pagare quella cifra cosi' maledettamente alta d'iscrizione per avere i vantaggi che ho iscrivendomi al gruppo delta(citazione per cinefili)senza pagare un pio**...

 

Gioppa, da nessuna parte in nessun post si è parlato di pagare per fare parte di un gruppo. I benefit di essere soci li da ItLUG, non un gruppo locale.

 

A mio parere le sezioni locali possono essere usate per parlare di come organizzare gli eventi locali e come suddividersi i compiti, senza dover scrivere mille messaggi all'interno della sezione eventi, che in quest'ultima compariranno solo i post dell'evento e delle adesioni. Altro punto delle sezioni locali può essere l'organizzazione di cene, ritrovi, oppure per parlare dello smistamento del Bulk, del BulkSet ecc ecc...senza intasare il Forum generale, ed essendo di conseguenza più facile da consultare, perché in lettura uno può dire "allora il bulk l'ho fatto con il gruppo X, entro a vedere nella Sezione X cosa devo fare per lo smistamento..." ecc ecc.

 

Questo è il pensiero che ho io di come possa servire e di come si possano utilizzare le sezioni locali del Forum.

Poi per la presentazione, per le news, per le MOC, per i consigli tecnici per altri mazzi&mazzi c'è il Forum.

 

Hai capito decisamente male, probabilmente anche perché non ho spiegato bene cosa avevo in mente.

 

Se poi mi chiedi "ma tu vuoi fare anche che non tutti possano entrare nel gruppo X?" la risposta è SI. Come in ToscanaBricks è stato allontanato chi ha infangato ItLUG (così ho capito, nel caso chiedo venia), come in CLV (parlando tempo addietro) decidono loro chi ne possa far parte basandosi su stessa mentalità e voglia di impegnarsi (Jader mandami nel mondo del cucù se ho frainteso anche tu ;) ), mi sembra giusto che i gruppi locali decidano loro chi ne possa far parte in base a impegno e altro. Stai tranquillo che se uno non è un pianta grane, ma è volenteroso e ha voglia di impegnarsi, allora lì la porta non la si chiude a nessuno, nessuno è bigotto.

 

Per altro, sono a disposizione per chiarimenti o per come vedo io questa modifica. Ripeto, la mia è una proposta; non verrà fatta o presa in considerazione? va bene, non muore nessuno eh. Nel caso, ovviamente, prenderò provvedimenti su come gestire un eventuale gruppo locale all'esterno del Forum.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Se poi mi chiedi "ma tu vuoi fare anche che non tutti possano entrare nel gruppo X?" la risposta è SI. Come in ToscanaBricks è stato allontanato chi ha infangato ItLUG (così ho capito, nel caso chiedo venia),

Non hai capito male. Si è trattato di un caso limite, ovviamente (per l'esattezza sono stati 2, per ragioni differenti) ed anche volendo fare una selezione chirurgica iniziale, nel tempo possono cambiare i punti di vista e, di conseguenza, veder nascere attriti... del resto, mi pare sia accaduto anche a ItLUG stessa.

C'è poco da fare...

Nel caso, ovviamente, prenderò provvedimenti su come gestire un eventuale gruppo locale all'esterno del Forum.

Per gli scopi (e numero di utenti relativamente basso -prendo per riferimento ToscanaBricks ovvero 35-40 persone) che hai esposto, l'uso di un forum lo trovo "sproporzionato" e poco pratico. A meno che il gruppo non organizzi una cena a settimana, un evento al mese, e un bulk ogni 3x2 :D

 

Dal punto di vista prettamente tecnico, GoogleGroups (che offre anche un'interfaccia web con lo storico dei messaggi), abbinato ad una mbox Gmail, lo ritengo lo strumento più comodo e meno oneroso da implementare ;)

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

 

Per altro, sono a disposizione per chiarimenti o per come vedo io questa modifica. Ripeto, la mia è una proposta; non verrà fatta o presa in considerazione? va bene, non muore nessuno eh. Nel caso, ovviamente, prenderò provvedimenti su come gestire un eventuale gruppo locale all'esterno del Forum.

 

Da come puoi vedere la propostà è discussa, quindi presa in considerazione :)

 

Sto cercando anche qualche plug-in per il forum adatto, che magari ci dà una mano a decidere le impostazioni, se procederemo in tal senso ;)

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Tanto per capire ;) e focalizzare un pò le idee:

 

questa sezione per il gruppo, dovrebbe essere visibile solo agli appartenenti al gruppo?

In questo modo i topic potrebbero essere più "liberi" ;) ma gli "esterni" non potrebbero sapere cosa il gruppo organizza. E se io sono in vacanza a Roma, magari mi piacerebbe sapere che è prevista una serata in pizzeria.

 

Ammesso che mi vogliano! :D

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
neghibo (cancellato)

Penso che sia un'ottima idea ...ma lo pensava anche Einstein dell'energia nucleare.

 

...l'uso di un forum lo trovo "sproporzionato" e poco pratico. A meno che il gruppo non organizzi una cena a settimana, un evento al mese, e un bulk ogni 3x2 :D

 

ci sono altre cose che si possono condividere, ad esempio: acquisti in comitiva c/o e-tailer (notevole flusso di mail da sobbarcarsi da parte dei partecipanti al gruppo, anche se non interessati); domande futili, ma indispensabili da parte dei neofiti e/o qualsiasi altro argomento o cumunicazione di servizio non consona all'apertura di un topic.

 

Se questo può contribuire a tenere ''pulito'' il forum e la casella di posta elettronica, ben venga!

 

Potrebbe, inoltre, favorire ''l'abitudine'' alla consultazione del forum, così da rendere più partecipi e informati i soci senza consultare mille forum e/o social, perciò quoto in pieno David

 

E se io sono in vacanza a Roma, magari mi piacerebbe sapere che è prevista una serata in pizzeria.

 

Ammesso che mi vogliano! :D

 

...non lo sapresti comunque, a meno che tu non sia a stretto contatto con il gruppo in questione ;)

 

----------------------------------------------------------------------------------------------------

 

...è impossibile fermare i pettegolezzi e non si può vietarne la divulgazione nelle eventuali ''sotto sezioni'' del forum mettendo la testa sotto la sabbia. Le discussioni ci sono sempre state e sempre ci saranno, non sarà di certo questo ''optional'' a risolvere i problemi dell'associazione e peggio di così... non può di certo andare

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Per gli scopi (e numero di utenti relativamente basso -prendo per riferimento ToscanaBricks ovvero 35-40 persone) che hai esposto, l'uso di un forum lo trovo "sproporzionato" e poco pratico. A meno che il gruppo non organizzi una cena a settimana, un evento al mese, e un bulk ogni 3x2 :D

 

Dal punto di vista prettamente tecnico, GoogleGroups (che offre anche un'interfaccia web con lo storico dei messaggi), abbinato ad una mbox Gmail, lo ritengo lo strumento più comodo e meno oneroso da implementare ;)

 

Ho capito che esistono altri "metodi" infatti utilizzo sia Google in un ambito che Yahoo in un altro; ho capito che tu sei più propenso ad usare questi metodi con il tuo gruppo, ben venga, ma non è di mio interesse.

 

Io sto solo chiedendo se è possibile fare questa "aggiunta/modifica" al Forum per i gruppi locali che lo richiedano, non lo sto imponendo, e allo stesso modo non sto chiedendo se è corretto o se ci sono altre piattaforme per fare questo (che so benissimo che esistono), ma appunto vorrei aver tutto sulla stessa baseplate. Più chiaro ora?...

 

Gli esempi che ho fatto erano solo i primi e più semplici, ovvio che non si limitano alla cena, al bulk, ma anche a ordini comunitari, gestione magari del merchandising del gruppo ecc. Se vuoi per sera ti elenco altri 500 esempi. Open your mind.

 

questa sezione per il gruppo, dovrebbe essere visibile solo agli appartenenti al gruppo?

In questo modo i topic potrebbero essere più "liberi" ;) ma gli "esterni" non potrebbero sapere cosa il gruppo organizza. E se io sono in vacanza a Roma, magari mi piacerebbe sapere che è prevista una serata in pizzeria.

 

Esatto Giuliano, se uno non è autorizzato vede (diciamo) il titolo "Sezione Gruppi locali" ma non i vari gruppi, un po' come succede per i "Soci" e "Non soci" ora. Come dice Neghibo, stai tranquillo che se c'è una cena, chi deve saperlo lo verrà a sapere.

 

Poi ri-ri-ri...ri-peto, è una proposta. Che male ci sarebbe a farlo no? tutti sotto lo stesso tetto! :-*

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Secondo me si viene a creare una mole di lavoro inutile per lo staff di amministrazione del forum nel caso che vi fossero privilegi per ogni regione da impostare. Già gestire due sole categorie di persone non è facilissimo, e pensate a gestirne una per regione, in più socio o non socio.

Va oltre l'associazione secondo me. Altra cosa sarebbe se fossero sezioni ufficiali sotto l'associazione itlug, cioè distaccamenti regionali con un amministrazione propria e rientranti sotto lo statuto itlug. Allora se ne potrebbe parlare. Ma non mi sembra, a quel che so, che i gruppi regionali siano di itlug, ma associazioni amiche, o sbaglio?

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Secondo me si viene a creare una mole di lavoro inutile per lo staff di amministrazione del forum nel caso che vi fossero privilegi per ogni regione da impostare. Già gestire due sole categorie di persone non è facilissimo, e pensate a gestirne una per regione, in più socio o non socio.

 

 

In effetti è vero ;)

E le categorie non sono solo due, ci sono gli utenti, i soci, i visitatori, i moderatori, il CD con vari livelli di permessi.

Ogni sezione è visibile o non visibile a seconda del tipo di utente.

Ogni utente ha una categoria di appartenenza primaria e varie categorie secondarie..... :(

 

Il tutto con un sistema di gestione abbastanza "lunare", dove basta sbagliare un flag e un utente normale si legge tutti i post del Consiglio Direttivo. Non è mai successo, tranquilli. ;)

 

Ma mai dire mai! :D

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Vero Enea84, quelli sono "problemi" (se problemi si possono chiamare) di impostazione dei vari utenti. C'è da dire che quando setti le proprietà a un utente poi puoi fare copia&incolla su gli altri (la piattaforma su cui è basato questo Forum la conosco). Per quanto riguarda il lavoro dei moderatori, bah, in queste sezioni si può fare anche a meno, ovvio che valgono le stessere regole del Forum. Mal che vada si possono fare moderatori uno o due membri del gruppo.

 

Io queste problematiche non le vedo, magari voi vedete tra le mani un brick 2x4, mentre io vedo in tile 1x1.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
neghibo (cancellato)

Scusate, vorrei aggiungere solo una cosa al mio intervento di prima: appoggerei questa idea solo se usufruibile ai soli soci dell'associazione.

 

Per il resto la vedo come l'area del bulk, dove uno per entrare deve loggarsi; però da quello che traspare ( premetto che non mi intendo assolutamente di questa materia ) c'è parecchio lavoro di programmazione per approntare le liste di appartenenza ai vari gruppi e creare le varie aree dei ''sottoforum''

 

Per quanto riguarda la moderazione: sarà compito di ogni gruppo stilare un regolamento interno e di eleggere gli eventuali moderatori, come penso che si faccia già nei gruppi esistenti.

 

A mio parere lo vedo come un accorpamento facoltativo dei sottogruppi, che già hanno un loro sistema interno di comunicazione ( chi più, chi meno comodo ).

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Gradirei sentire il parere di un portavoce o presidente dei vari gruppi, per vedere cosa ne pensa, visto che mi sembra che i toscani non sentano il bisogno, i romani idem, vediamo cosa dicono gli altri.

Rimango sempre dell'idea che qua siamo su Itlug, tutti i soci hanno gli stessi benefici, quindi gruppi regionali per organizzarsi tra loro si possono fare, ma altri gruppi chiusi, password, lavoro per webmaster non c'è ne sia assolutamente bisogno.

 

 

 

Alla fine come diceva Giuliano, io quando viaggio faccio sapere agli amici delle altre regioni che sono in zona, in un modo o nell'altro.

 

Gradirei sentire dai rappresentanti degli altri gruppi se gradirebbero gruppi regionali dove possono trovare nuovi iscritti, oppure gruppi chiusi dove parlare degli affari loro, che non sia il loro forum, ma questo

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

  • Visualizzato ora da   0 utenti

    Nessun utente registrato su questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...