Jump to content
IGNORED

GBC, nuova sezione


Giuliano
 Share

Recommended Posts

salve a tutti,

si richiesta di alcuni interessati, apriamo questa sezione dedicata al GBC. La speranza è di avere nuovi e interessanti moduli da esporre ai prossimi eventi.

Intanto qualche informazione per chi non conosce l'argomento:

http://www.techbricks.nl/LEGO-GBC/LEGO-Great-Ball-Contraption-GBC/

http://www.teamhassenplug.org/GBC/

http://www.philohome.com/gbc/gbc.htm

http://www.youbrick.com/v/Club/chmar/Lecco2011/GBC/

 

Link to comment
Share on other sites

Pubblico qua le foto del mio nuovo modulo GBC quasi finito.

Si è rotta la molla dell'omino,ma posto il video il prima possibile,quando ne compro una.

In poche parole gli arriva in mano alla minifigura la pallina e la lancia nel canestro d'uscita.

Spero di portarlo a qualche evento :D

L'ho costruito un paio di settimane dopo lecco e lo ho finito in una settimana,adesso basta solo qualche modifica e funziona.Quest'anno mi sono preso presto perchè a giugno ho gli esami :'( :'( :'(

Comunque spero di riuscirne a farne altri da portare ;)

 

 

 

*Forse potevo aprire un nuovo topic,ma ho letto solo adesso che era una sezione dedicata ai GBC

 

 

 

209.jpg

Link to comment
Share on other sites

Grazie Giuliano per aver aperto questa sezione.

 

Sono sicuro che sarà di aiuto agli IT-lughesi appasionati di GBC per coordinarsi e realizzare nel 2012 un GBC sempre più variegato, ricco e soprattutto funzionante... ;D

 

 

In poche parole gli arriva in mano alla minifigura la pallina e la lancia nel canestro d'uscita.

Spero di portarlo a qualche evento :D

*Forse potevo aprire un nuovo topic,ma ho letto solo adesso che era una sezione dedicata ai GBC

 

L'idea è molto divertente. Non vedo l'ora di verderlo funzionante in azione....

Link to comment
Share on other sites

Ok ci sono anch'io :)

 

Suggerisco di organizzare la sezione con un topic per ognuno dei nostri moduli e uno per ciascun evento (per raccogliere le adesioni ecc.). Naturalmente saranno ben accetti anche altri post inerenti, come link ad altri GBC.

 

Nei prossimi giorni provvederò a scrivere un post con suggerimenti generali per i moduli che andrà messo in evidenza.

 

Buon lavoro a tutti... forse questa è la volta buona che tiriamo fuori qualcosa di funzionante :)

Link to comment
Share on other sites

Ecco il nostro uomo di ritorno dagli UK. ;D

 

Vedrai che questa è la volta buona.... >:(

 

Io cerco di recuperare il video del GBC anulare da 30m che c'era a Skaerbaek

 

A Swindon c'erano due MOC tipo GBC, non le chiamo GBC perché di "great" non avevano un bel niente e non erano modulari, però erano ben fatte e tematizzate.

Link to comment
Share on other sites

Come promesso, ecco il video:

 

Il GBC era lungo 30 metri circa ed era ad anello per cui le palline venivano sempre reciclate senza bisogna di un trenino che facesse la spola.

 

Il GBC era stato creato da 5 AFOL che, senza essersi tanto coordinati prima sono arrivati a Skaerbaek con ampio anticipo e hannpo messo insieme i molti moduli che avevano portato. In generale i moduli dei vari autori erano reciprocamente mischiati. Guardando il filmato si può infatti riconoscere 2-3 stili di costruzione diversi e ricorrenti

 

Il fatto che mancasse un progetto unitario a monte era visibile dal fatto che alcuni moduli di un dato autore avevano dei problemi a ben collaboare con i moduli successivi di un ulteriore autore.

 

Fra i pregi di questo GBC:

- la dimensione e l'imponenza: alcuni moduli erano veramente grandi e belli non solo come moduli ma anche come MOC

la varietà dei moduli

 

Fra i lati negativi riscontriamo quelli ben noti:

- anche se testati, alcuni moduli tendevan oad incastrarsi

- non c'era una flusso unforme di palline, ma alcuni moduli erano mal progettati e facevano da tappo con la conseguenza che intere sezioni del GBC lavoravano a singhiozzo.

 

Se servisse ho preso i contatti degli autori.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Il fatto che mancasse un progetto unitario a monte era visibile dal fatto che alcuni moduli di un dato autore avevano dei problemi a ben collaboare con i moduli successivi di un ulteriore autore.

 

Questi problemi non dovrebbero esserci se si seguono le regole, sia per i cestelli di ingresso e uscita, sia per il tempo di smistamento delle palline... ::)

Link to comment
Share on other sites

Questi problemi non dovrebbero esserci se si seguono le regole, sia per i cestelli di ingresso e uscita, sia per il tempo di smistamento delle palline... ::)

 

è vero, ma l'esperienza insegna che:

 

- in un GBC la fisica segue delle regole diverse che nel resto della realtà :D;

- anche molti bravi costruttori di GBC fanno fatica a seguire queste regole

 

 

Inoltre c'è un aspetto che non può essere risolto semplicemente imponendo una regola sul tempo medio di smistamento delle palline, ma che si risolve solo facendo un minimo di pianificazione.

 

Ci sono dei moduli che sono capaci di gestire solo una pallina alla volta con continuità e ci sono dei moduli capaci esclusivamente di gestire in un solo colpo dei gruppi di palline ad intervalli determinati. Il tempo medio di trasferimento delle palline è lo stesso per entrambe le tipologie di moduli, ma il tempo di trasferimento di ogni singola pallina cambia notevolmente (ad esempio ci sono dei moduli in cui una pallina può stare ferma 10-15 secondi priam di procedere)

 

Per la buona riuscita di un GBC queste due categorie di moduli devono essere entrambi presenti ed alternate secondo un buon equilibrio. Altrimenti quello si rischia è da un lato l'effetto singhiozzo con gran tempi morti oppure l'intasamento di palline che bloccano un modulo del GBC.

 

Io ritengo che l'unico modo per gestire questo aspetto sia pianificarea priori il layout del GBC come i nostri amici fanno con il layout del loro diorama City.

Inoltre, se un costruttore ne ha la possibilità, puà facilitare la cosa costruendo una pluralità di moduli già abbinati in modo equilibrato in modo tale che nella sua sezione di moduli può succedere quello che vuole, ma alla fine si abbia l'uscita di fila di palline ad un rate istantaneo (e non medio) di 1 pallina al secondo...

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Inoltre, se un costruttore ne ha la possibilità, puà facilitare la cosa costruendo una pluralità di moduli già abbinati in modo equilibrato in modo tale che nella sua sezione di moduli può succedere quello che vuole, ma alla fine si abbia l'uscita di fila di palline ad un rate istantaneo (e non medio) di 1 pallina al secondo...

 

Questa è una cosa molto importante! Chi realizza più di un modulo dovrebbe tenere i suoi vicini, in questo modo può verificare il tutto a casa, ottimizzare i punti di alimentazione, trasformatori, ecc.

 

In questo modo sarà necessario coordinare bene solo il "punto di ingresso ed il punto di uscita" del suo gruppo di moduli!

Link to comment
Share on other sites

Questi problemi non dovrebbero esserci se si seguono le regole, sia per i cestelli di ingresso e uscita, sia per il tempo di smistamento delle palline... ::)

 

è vero, ma l'esperienza insegna che:

 

- in un GBC la fisica segue delle regole diverse che nel resto della realtà :D;

 

Se fosse solo la fisica non sarebbe poi un gran problema, il guaio è che anche la matematica, la logica e il rapporto causa-effetto hanno serie difficoltà a farsi valere sul GBC :(

 

 

Un altro problema che spesso scombina anche le configurazioni più riuscite è la dimensione delle ceste d'ingresso, che in molti moduli semplicemente è troppo piccola: riescono a smistare velocemente cinque o sei palline, ma se gliene arrivano 20 assieme ne perdono 10.

Ma per ora non approfondiamo troppo, faremo il topic apposito per i consigli costruttivi.

Link to comment
Share on other sites

Noi abbiamo problemi,ma nel nostro piccolo ce la caviamo,ma qua andava avanti a Manciate!!,bei moduli,per l'amor di dio,non posso certo essere io a criticare,ma non funzionavano meccanicamente bene neanche per un po',enorme,di certo,ma non c'era quella continuita' che deve essere data dal gbc...bello si,ma mi ha deluso.

Link to comment
Share on other sites

Secondo me il goal finale dpvrebbe avvicinarsi a questo (qualcuno se lo ricorderà...)

 

 

Non tanto per i moduli, ma per la fluidità dei passaggi...

 

Penso che tra poco inizierò la costruzione di un GBC anche io (giusto perché ho un paio di motori 9v RCX di cui non so che farmene...), per cui credo chiederò consigli.

 

Comincio col primo: Ho una ventina di palline a disposizione: per fare le prove costruendo una cesta di uscita sono sufficienti secondo voi? Ovviamente tengo a mente i consigli di Biffuz, di non provare una pallina per volta...

 

Link to comment
Share on other sites

Quoto Gioppa al 100%.

Si vede che non era stato posibile fare a monte un bel coordinamento del GBC.

 

e quot anche Alecchisi...anche per me quel GBC è il riferimento....

 

In più aggiungo una cosa che però andrò a sviluppare a breve in una altro thread: lo stile e le tematiche.

 

Io trovo molto belli quei GBC a tema in cui alla struttura meccanica nuda e cruda si aggiungono aspetti di LEGO System che danno anche gradevolezza estetica.

Ad esempio io sto cercando di costruire dei moduli GBC usando prevelentemente pezzi Bionicle, mentre ho visto dei bei moduli in stile castello o pirata...

 

Comunque questo è un secondo livello....prima viene la funzionalità dei moduli e del GBC nel suo complesso....

Link to comment
Share on other sites

Noi abbiamo problemi,ma nel nostro piccolo ce la caviamo,ma qua andava avanti a Manciate!!

 

Condivido, ho fatto un paio di moduli GBC e non sono stato soddisfatto fino a che non perdevano neppure UNA pallina!

 

Va bene la tecnica, ma secondo me una catena di moduli deve poter funzionare per almeno 15-20 minuti senza nessuno che interviene. Inutile fare una catena di 15-20 moduli con 3-4 persone intorno che raccolgono palline.

chi osserva non capisce..... ;)

Link to comment
Share on other sites

un buon gbc deve permettere a chi fa' un filmato di seguire una pallina dall'inizio alla fine,poi puo' succedere che volino da tutti i cantoni,ma una il percorso lo deve fare tutto....io sono partito con la semplicita',pero' funzionale,di conseguenza chiunque puo' riuscire,e poi sbagliando s'impara!!

Link to comment
Share on other sites

Rispolvero questa sezione per postare un link importante segnalato da Biffuz, che sembra perso nella manutenzione del database:

 

Canale YouTube di akiyuky

 

Attualmente mi sto cimentando nel copiare il "Catch and release": ho finito le "braccia", funzionano bene e per il momento sta lavorando bene a ciclo continuo nella stessa cesta... ci lavoro con calma perché la priorità attuale è quella di non far scappare Snail dal campo da Sumo :D ma di sicuro è pronto per Cavallino!

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Complimenti Rudy.

Molto bello e soprattutto funzionante. :o

Sarà un ottima aggiunta per il GBC 2012.

 

Anche io conto di finire il primo modulo per queste vacanze di Pasqua.

Sono a buon punto con la costruzione, ma mi mancano ancora le tue 20 ore di test ed ottimizzazione..... :'(

Link to comment
Share on other sites

Complimenti ... ti farà piacere sapere che a Cavallino incontrerai Maico Arts con ben 5 mt. di GBC.

 

Noi l'abbiamo visto all'opera a Skaerbaek ed ha dei modelli veramente interessanti ... sarà bello vedere una collaborazione Europea !!!!

 

Ti aspetto .... compilami l modulo iscrizione urgentemente !!!

Link to comment
Share on other sites

 

Forte! io intanto ho finito il modulo nero che avevo postato qualche tempo fa e sto iniziando a ricostruire il modulo dell'anno scorso "dell'elica" che girava giallo,ma ovviamente lo miglioro e lo faccio con le misure d'uscita giuste :D

Poi se riesco ne farò altri... ::)

 

Non se se ci sarò a cavallino,se ci sarà il GBC, perchè quest'anno ho gli esami e capita proprio l'ultima settimana di scuola :'( potrei forse venire la domenica o il sabato...

Link to comment
Share on other sites

Salve ragazzi GBCosi ;D !

Ho finito di modificare la nave cargo Maersk.

Ora ha una paratia mobile per scaricare le palline 8)

Sto aspettando che mi arrivi il motore per farla andare su rotaia...

Non dimenticare le baseplate blu e tutte le tile per nascondere le rotaie :D

 

PS: A Cavallino era presente Maico con la sua caterva di moduli, alcuni davvero semplici da costruire

Ho fatto un video con i dettagli di tutti i moduli, appena riesco lo carico così potete copiarli in tempo per Ballabio. Dovrei riuscirci prima di Ballabio 2012.

 

Edizione n° 2012, non l'anno.

Link to comment
Share on other sites

Ho fatto un video con i dettagli di tutti i moduli, appena riesco lo carico così potete copiarli

 

Mi raccomando, dall'alto della tua lunga esperienza segnala quelli che perdono meno palline :D

 

Intanto ecco

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...