Jump to content

MOC: Demone Scarlatto, ovvero...


Recommended Posts

...la mia personale reinterpretazione della "Brick Bounty", ovvero un modulare galleggiante (che non galleggia)!

 

Ecco la mia ultima creazione, appena presentata questo week end a Crema a Mattoncini al Museo 2015:

 

 

 

Questo progetto è partito con l'idea ben precisa di realizzare un veliero che, al contrario della mia Perla Nera, potesse essere modulare, realizzata interamente con pezzi LEGO e, soprattutto, giocabile! La scelta di modificare la Brick Bounty non è stata una vera scelta: non avendo altri velieri al di fuori della Perla Nera il nuovo set LEGO era un punto di partenza obbligato.

 

Pertanto, anche i colori non sono stati una scelta: nello sviluppo del progetto, però, ho cercato di dare un senso anche ad essi. Pensavo a pirati che dopo aver conquistato un bel veliero lo personalizzassero un po', anzi parecchio, dandogli un aspetto pauroso e demoniaco... Ci sarebbe da scrivere una storia, sia sul veliero che sull'equipaggio e sugli eredi, che si stabiliranno un giorno in una città inglese agli inizi dell'era industriale e... Sono sicuro che qualcuno ha già trovato diversi riferimenti e indizi per completare il background della Demone Scarlatto.

 

 

 

Nonostante il progetto possa sembrare molto più semplice di quello della Perla Nera, la verità è differente: la modularità necessita di scelte molto accurate e precise in fase di progettazione e, nella sua semplicità, ho comunque cercato di darle una forma che fosse più vicina alla realtà rispetto ai modelli LEGO a cui siamo abituati. Per capirci basta dare un'occhiata alle curve dello scafo o alla struttura della cabina, all'altezza degli alberi, a tutto il ponte, castello escluso, che ha larghezza dispari (!), con tutti i problemi che ne consegue...

 

Il tutto, come detto, è modulare e tutti gli interni sono arredati cercando di riproporre una cura di dettaglio pari ai modulari Creator...

 

 

 

Amache, cucina, immancabile topolino, cabina del capitano... Insomma mi sono sbizzarrito un po' ed è sicuramente stata la parte di costruzione più divertente.

 

 

 

Com'è andata la prova sul campo, cioè ad un'esposizione? Benissimo! La Demone Scarlatto si è trovata a suo agio nel mezzo del diorama Pirati, è stata aperta molte volte durante la due giorni per mostrare ad appassionati e visitatori i suoi interni e dimostrando una gran bella solidità, che ha sorpeso un po' anche me. Certo, qualche modifica e miglioramento andrà fatto, ma è normale che sia così.

 

 

Su Flickr trovate altre foto: tra di esse anche la Perla Nera in un setting un po' diverso dal solito!

Link to post
Share on other sites
  • 4 months later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...