Jump to content
Dario3643

terremoto

Post raccomandati

visto che l'associazione conta un bel po di soci ,che ne dite di fare una colletta per il terremoto? i soldi potremmo darti a quei soci che sono nelle vicinanze del sisma per comprare abiti ,generi alimentari o quel che serve ,penso che 10 ,o 20 euro a testa non cambiano la vita ,non vorrei passare per la burocrazia italiana ,raccogliamo i soldi ,chi abita più vicino ,va a comprare quel che serve e si fa fare lo scontrino ,potremmo aiutare nel nostro piccolo qualcuno ,.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Anche io voglio donare dei soldi ma sono stra-stufo di non sapere che fine fanno poi le donazioni degli italiani.

Per l'Aquila gli Italiani si sono fatti in 4 per donare soldi e quali sono stati i risultati? Che molti ancora oggi vivono da disagiati e la città è ancora tutta da ricostruire dopo soli 7 anni!

Sono quindi d'accordo con Dario se riusciamo a fare una donazione a qualche socio della zona che può dare un reale aiuto a quelle povere persone.

La storia del jackpot ha fatto il giro del web in una sola sera ma con lo stato che abbiamo dubito che si riuscirà a concretizzare!

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ragazzi io ho una serie di amici e colleghi che hanno perso i parenti ad Amatrice. È tremendo. Sono stati organizzati vari centri di raccolta viveri e altri generi prima di necessità, muoviamoci tutti.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

D'accordissimo con l'idea di Dario e quoto assolutamente quanto detto da Sandro: per la massima trasparenza, secondo me si dovrebbe poter versare una quota fissa sul CC di Itlug. Se, per qualche motivo, usare il CC di Itlug é troppo gravoso, posso mettere a disposizione il mio IBAN. Sempre per la massima trasparenza, chiederei a tutti un contributo fisso fino ad una determinata data: dopodiché pubblicherei una lista di chi ha fatto la donazione cosí nessuno potrá dire che ho trattenuto qualcosa.

Mi vien male solo a pensare di sottrarre qualcosa da una donazione, ma meglio definire una procedura chiara e trasparente cosí a nessuno viene il dubbio.

Poi ovviamente mi servirebbe peró un IBAN su cui girare i soldi raccolti...

 

Che ne dite?

 

PS: ribadisco che la cosa migliore é che si utilizzasse il CC di Itlug ma, se per una volta posso essere parte attiva in una cosí nobile iniziativa nell'associazione, lo faccio piú che volentieri...

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

 

Sono d'accordo su tutto, dobbiamo fare la nostra parte

come comunità anche se piccola che sia. Organizziamoci

il prima possibile per offrire la nostra solidarietà.

Voglio rispondere a @sdrnet non per fare polemica ma sono

figlio di aquilani e conosco molto bene l'Aquila. Ti posso

assicurare che ricostruire l'Aquila in poco tempo era impossibile

come lo sará ora per via del fatto che sono luoghi molto

particolari per costruzioni e metodologia costruttiva nonché

per i danni subiti. Ho visto con i miei occhi l'aquila poco tempo

dopo la riapertura post terremoto e posso assicurarti che era

completamente devastata. Comunque appoggio questa idea,

Organizziamoci al meglio. ;)

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ascoltate... il responsabile del coordinamento dell'emergenza della Protezione Civile ha detto che in questa fase è meglio non organizzare iniziative personali e/o di gruppo, soprattutto se finalizzate alla fornitura di alimenti e/o indumenti ma di sostenere la macchina dei soccorsi con l'invio dell'SMS appositamente predisposto.

 

Io penso che la nostra associazione, possa (e debba) far qualcosa, soprattutto pensando a quanti sono i bambini coinvolti in questo tremendo sisma e al fatto che la nostra passione è legata fondamentale ad un "gioco per bambini".

 

Non è sicuramente semplice, in questa fase, capire come possiamo dare il nostro contributo, ma sono perfettamente convinto che, in quale modo, dovremo darlo...

 

Dateci il tempo di raccogliere le idee e capire con quale ente sulla zona possiamo rapportarci.

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Abbiamo pubblicato un post sulla pagina Facebook di ItLUG per sensibilizzare tutti i nostri fan/appassionati a contribuire con un SMS solidale (istituito direttamente dalla protezione civile).

 

La nostra associazione donerà inoltre una somma di denaro (con modalità e finalità che valuteremo attentamente, anche con il suggerimento dei soci della zona) alla quale si aggiungeranno le eventuali donazioni che i singoli soci vorranno destinare per tramite dell'associazione.

 

A breve, maggiori dettagli.

 

Nel frattempo, chi ha un account facebook, può collegarsi alla pagina http://fb.com/ItLUG e condividere il post per l'invio di un SMS.

ceb98115b742d32c7660d3ce424df64f.jpg

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Io vi dico la mia.

In questo momento il donare materiale, qualsiasi esso sia, va fatto tramite le varie associazioni.

Il portare materiale, vestiti cibo o altro, in via privata è molto difficile visto che le zone colpite dal sisma non sono raggiungibili.

In questo momento le varie Regioni sono in fase di allestimento dei campi o tendopoli, dove la popolazione colpita purtroppo dovrà vivere nei prossimi mesi!

Io aspetterei che i vari campi sono a regime dove ci saranno spazi giochi per bambini e a quel punto come associazione ItLug farei una donazione in LEGO!

Sicuramente non sarà molto o non riporterà mai alla normalità una popolazione colpita da una tale catastrofe, ma visto che la nostra Associazione si basa sul LEGO.

 

Per esperienza vi dico queste cose.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per postare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai un account? Accedi .

Accedi ora

  • Visualizzato ora da   0 utenti

    Nessun utente registrato su questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...