Jump to content
Ise

Veicoli e altro in scala Minifig

Post raccomandati

Buonasera informandomi sul Web la scala del classico Minifig risulta 1:42 . Al momento sto creando veicoli in scala ma sto riscontrando difficoltà perché risultano piccoli con poco spazio per le minifig stesse. Infatti alcuni adottano una scala 1:35 ma se si vuole essere realistici essa non é corretta. Vorrei capire da costruttori esperti se questo é un problema normale oppure sto sbagliando io ? Mi sorge anche la domanda di una Moc intera in scala 1:42.

Grazie del vostro tempo

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Partiamo da un assunto: la minifig non è in scala col corpo umano, ma è "tozza", cioè più larga che alta.

Questo comporta che in qualunque scala si dovranno accettare dei compromessi. Per ospitare 4 minifig, un'auto dovrebbe essere larga 6 o 7 stud. Se parti da questa dimensione e la realizzi in scala (non so a quale scala corrisponde), alla fine sembrerà troppo alta rispetto alle minifig e troppo grande rispetto alle strade e agli edifici. Inoltre, se fai una normale auto larga 6/7 stud, allora poi ti tocca fare jeep e fuoristrada 8/9 stud e camion a 10 stud...

Negli attuali set City la scala non è per nulla omogenea: auto e camion sono quasi sempre larghi 6 stud (7 compresi i parafanghi) e usano ruote delle stesse dimensioni. Personalmente, della scala City non sopporto le auto in cui le ruote sporgono rispetto ai parafanghi.

Se guardi in giro le MOC a tema City dei costruttori più noti, ne troverai alcuni che si attengono alla scala City accettandone i compromessi (uno di questi è L@go) o che cercano di renderla più razionale (come Thomas Selander). Delle loro MOC ammiro la giocabilità e la "compatibilità" con i set ufficiali LEGO.

Altri costruttori maggiormente tendenti al modellismo invece costruiscono veicoli perfettamente in scala al prezzo che poi la minifig non ci entra, oppure vi sta "sdraiata". Le loro MOC sono meno giocabili e difficilmente stanno bene nello stesso diorama con altri veicoli provenienti da set ufficiali.

Ti consiglio di vedere qualche esempio in giro (i due costruttori che ti ho citato si trovano su flickr) per capire quale strada vuoi intraprendere.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
20 ore fa, LegoAmaryl ha scritto:

Partiamo da un assunto: la minifig non è in scala col corpo umano, ma è "tozza", cioè più larga che alta.

Questo comporta che in qualunque scala si dovranno accettare dei compromessi. Per ospitare 4 minifig, un'auto dovrebbe essere larga 6 o 7 stud. Se parti da questa dimensione e la realizzi in scala (non so a quale scala corrisponde), alla fine sembrerà troppo alta rispetto alle minifig e troppo grande rispetto alle strade e agli edifici. Inoltre, se fai una normale auto larga 6/7 stud, allora poi ti tocca fare jeep e fuoristrada 8/9 stud e camion a 10 stud...

Negli attuali set City la scala non è per nulla omogenea: auto e camion sono quasi sempre larghi 6 stud (7 compresi i parafanghi) e usano ruote delle stesse dimensioni. Personalmente, della scala City non sopporto le auto in cui le ruote sporgono rispetto ai parafanghi.

Se guardi in giro le MOC a tema City dei costruttori più noti, ne troverai alcuni che si attengono alla scala City accettandone i compromessi (uno di questi è L@go) o che cercano di renderla più razionale (come Thomas Selander). Delle loro MOC ammiro la giocabilità e la "compatibilità" con i set ufficiali LEGO.

Altri costruttori maggiormente tendenti al modellismo invece costruiscono veicoli perfettamente in scala al prezzo che poi la minifig non ci entra, oppure vi sta "sdraiata". Le loro MOC sono meno giocabili e difficilmente stanno bene nello stesso diorama con altri veicoli provenienti da set ufficiali.

Ti consiglio di vedere qualche esempio in giro (i due costruttori che ti ho citato si trovano su flickr) per capire quale strada vuoi intraprendere.

Ciao grazie delle informazioni, vedi io sto facendo un blindato italiano il lince, e sto provando a tenerlo in scala e a farci stare i minifig con una larghezza di 7 stud che essendo dispari ha le sue complicazioni. Credo che lo rifaró a larghezza 8 avvicinandomi ad una scale 1:36.

per quanto riguarda eventuali case   Non ho capito come devo muovermi sulla scala.

grazie, matteo

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per postare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai un account? Accedi .

Accedi ora

  • Visualizzato ora da   0 utenti

    Nessun utente registrato su questa pagina.

  • Contenuto simile

    • di Norton74
      Don't mess with Eleven!
      Tra pochi mesi partirà la terza stagione della serie TV Stranger Things e nell'attesa mi sono divertito a ricostruire una delle location più iconiche della seconda serie: la baracca dello Sceriffo Hopper. La baracca, usata per nascondere Eleven, ricercata dal "cattivo" Dr. Martin Brenner a capo degli Hawkins Laboratory, era di proprietà del nonno dello sceriffo. Da notare anche lo Chevrolet Blazer in una bellissima colorazione, perfetta per la palette dei colori LEGO: tan + dark tan. Ecco qualche foto:



      Qualche mese fa avevo realizzato una delle scene più famose delle prima serie, il "flip" del furgone sulle teste dei 4 protagonisti in bici.
      Un caro saluto e alla prossima MOC!
    • di Norton74
      BIG FOOT...il Piedone
      Da bambino avevo il modello in scala del Big Foot della Playskool, se non ricordo male. C'ho giocato tanto che l'ho praticamente distrutto. Era la replica del vero Big Foot realizzato nel 1974 da Bob Chandler di St. Louis, Missouri, sulla base di un Ford F-250 4WD.
      Ispirandomi al mio vecchio Big Foot ne ho costruito uno in LEGO in scala Minifig. Sono partito dal mio precedente pick up di Babbo Natale a cui ho sostituito le ruote e aggiunto qualche dettaglio. I più attenti si ricorderanno che l'originale era blu ma questo l'ho realizzato nei colori bianco e verde, una combinazione cromatica che mi piace molto.
      ⬇️Ecco qualche foto⬇️

      ⬇️Il lato B con targa custom in bella vista⬇️

      Un caro saluto e alla prossima MOC!
       
    • di Norton74
      Il Chiosco del caffè
      Il caffè è probabilmente la bevanda più bevuta al mondo, con un consumo annuo di più di 400 miliardi di tazzine. Io sono un gran bevitore di caffè: moka e espresso a "leva" sono i miei preferiti. Era quindi scontato che costruissi qualcosa a tema.
      Ecco qui il mio nuovissimo chiosco del caffè in stile retrò. Non manca niente: dai tavolini sul terrazzo alle insegne in stile "googie", dagli interni super dettagliati al pick-up vintage che trasporta i sacchi di caffè verde. Dategli un occhio e scoprite tutti i dettagli del "Coffee Stand"😀

      ⬇️Qui sotto il retro del chiosco⬇️

      ⬇️Gli interni con molti dettagli⬇️

      ➡️Altre foto e info sul mio FLICKR⬅️
      Buona serata e alla prossima MOC!
    • di Razer
      Questo è la mia prima Moc dopo essere uscito dalla Dark Age.
      Ho sempre amato l'inverno e il Natale e sono molto felice di aver trascorso due anni a costruire questo villaggio; sfortunatamente il tempo a disposizione è sempre scarso e posso mettere alcuni mattoncini solo un paio di volte al mese.
      Le foto sono un po ' vecchie e una nuova versione di questo villaggio è già in costruzione avanzata (si sono aggiunte altre 8 basi e 32 x 32 si vedrà il prossimo anno).
      Spero vi piaccia

      _DSC2659 by Alessio Stebel, su Flickr

      _DSC2611 by Alessio Stebel, su Flickr
      Tutte le altre foto qui:
      https://flic.kr/s/aHsmbqiRwn
    • di kriminal
      Eccomi a presentare la mia prima MOC post-Lecco
      Era da tempo che pensavo e desideravo realizzare una "hot-rod" in scala minifig, lavoro a me sconosciuto in quanto a parte i mezzi militari costruiti negli anni precedenti, non ho praticamente mai realizzato nessun tipo di veicolo. Quindi oggi mi ci son messo sotto alla grande, complici svariati fattori favorevoli quali giornata di riposo e famiglia in vacanza al mare.
      Nelle 7 ore di questo pomeriggio, tra vari smontae rimonta, sono giunto alla mia prima versione definitiva (quella nelle foto è praticamente la settima versione realizzata oggi, mi son detto basta e la tengo così). Per essere la mia prima volta credo non sia male, si può fare sicuramente di meglio, ma per oggi mi accontento anche perchè ho davvero passato l'intera giornata per realizzarla, oltretutto ho dovuto "accontentarmi" dei soli pezzi che avevo già in casa, mi piacerebbe sostituire alcuni componenti con altri cromati!!!!
      La parte che mi ha dato più grattacapi è stato il tettuccio, inizialmente avevo optato per tutt'altra cosa, interamente sand green, con angolazioni un pò complicate che mi sembravano poter essere d'effetto e armoniche, l'ho ricostruito almeno cinque volte, alchè stufo di continui fallimenti e complicazioni varie, ho realizzato un hard-top rimovibile in 3 minuti.A volte le cose semplici sono davvero le migliori!!!
      Per il motore avevo provato a realizzare un V8 ma risultava assolutamente sproporzionato, ho tentato con un V6, ma a colpo d'occhio era ugualmente orribile, pertanto sono sceso a 4 cilindri, stona abbastanza viste le reali cilindrate delle hot rod, ma perlomento visivamente è equilibrato.
      Battezzata Grasshopper, non si ispira a nessun veicolo esistente, diciamo che alla lontana richiama la Ford degli anni '30, vma ripeto che è un'auto di fantasia.
       

       

       
      Senza tettuccio
       

       
       
      Vista frontale
       

       

       

       
      Fiancata
       

       
       
      Retro
       

       
       
      Questo è il telaio a cui vi è attaccato il sistema di scarico, quello che è l'interno dell'abitacolo ed i semiassi
       

       
       
      Varie parti meccaniche
       

       
       
      Tutte le parti dell'auto
       

       
      Realizzazione del cerchione posteriore
       

       
       
      E ora un saluto dal mio meccanico di fiducia!
       

       
      Vi ho mostrato un pò di tecniche che ho utilizzato, nulla di eccezionale, ma qualche incastro particolare l'ho realizzato, non diffondete i miei segreti
      Vorrei interpellare il maestro delle hot rod @Norton74 per chiedergli un parere, se fosse così gentile da voler omaggiare qualche suggerimento su cosa migliorare, sarebbe formidabile, ovviamente estendo l'invito a tutti, ogni critica e suggerimento non possono che aiutarmi a migliorare.
      Grazie a tutti.
       
×
×
  • Crea nuovo...