Jump to content
ZioTitanok

Attività nelle scuole

Post raccomandati

Qualche giorno fa sono stato contattato da un'amica maestra di elementari alla ricerca di idee per sviluppare alcune attività, pensate per i ragazzi delle scuole elementari, basate sui mattoncini LEGO. Scopo delle attività: sviluppare il problem-solving, la manualità, la creatività, le interazioni con altri membri di un gruppo.

Su due piedi ho subito pensato alla robotica (We-DO / EV3) come fatto dai ragazzi di Terza Cultura (magari qualcuno li ha visti in azione ad un evento in terra toscana). Semplificando, per chi non li conoscesse,  i ragazzi di TC insegnano ai bambini a come costruire e programmare un piccolo robot.

Subito dopo ho pensato a qualche semplice lezione di LEGO Digital Designer. I ragazzi di oggi sono già molto pratici nell'uso dei PC ed LDD permetterebbe loro di iniziare ad approcciarsi al mondo del "progetto virtuale".

A tutti voi del forum chiedo: qualcuno ha idee o esperienze dirette / indirette sull'argomento? Ogni suggerimento è ben accetto.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Secondo me se vai nelle classi V o al massimo IV puoi usare LDD in modo semplice, con ausilio delle LIM.

Poi in seguito manualità con i Brick.

Per classi più piccole la vedo dura con LDD, partirei subito dai Mattoncini.

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Di solito nelle attività scolastiche si tende sempre ad evitare l'informatica con il conseguente scopo di far uscire, anche se per un po', i bambini dall'etere.
Fanno sempre i gradassi ma quando poi li fai giocare alla vecchia maniera si divertono tantissimo. 
Con il tempo ho capito che più gli fai muovere le mani, più si divertono e si dimenticano totalmente di telefoni e PC tant'è che nell'intervallo continuano con le attività proposte durante la lezione.
Secondo me dovresti utilizzare i mattoncini per le più funzioni logiche che hanno. Puoi associarli alla matematica nelle classi 4e e 5e facendo delle piccole rappresentazioni di operazioni semplici in LEGO (usate a mo' di regoli). Puoi associarli ai colori e all'arte proponendo la riproduzione di una figura più o meno conosciuta (ovviamente in base ai pezzi disponibili). Puoi anche associarli alla storia (o alla lettura in generale), facendo riprodurre secondo la loro fantasia un certo avvenimento per poi raccontarlo alla classe. Insomma, le potenzialità sono infinite e associabili a qualunque materia, volendo.

Ovviamente, più sono piccoli, più l'attenzione cala mostruosamente e quindi dovrai fare cose semplici e che vadano subito al punto...in quel caso, su due ore di attività, ti consiglio di lasciare 1 ora e 30 al divertimento (prime, seconde e terze). Nelle classi dei "grandi" (quarte e quinte), invece, puoi spingerti anche fino a 1 ora di "teoria" e 1 ora di pratica.

Se hai bisogno di aiuto, hai il numero... :D 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
Il 1/10/2017 alle 14:51, mirkolitico ha scritto:

Puoi associarli ai colori e all'arte proponendo la riproduzione di una figura più o meno conosciuta (ovviamente in base ai pezzi disponibili). Puoi anche associarli alla storia (o alla lettura in generale), facendo riprodurre secondo la loro fantasia un certo avvenimento per poi raccontarlo alla classe.

Questi sono due ottimi spunti di riflessione. Mi piace anche l'abbinare il LEGO alla matematica. Grazie!

Il 1/10/2017 alle 11:56, bargello ha scritto:

Secondo me se vai nelle classi V o al massimo IV puoi usare LDD in modo semplice, con ausilio delle LIM.

Sfortunatamente la scuola in oggetto non è così ben attrezzata. Magari in futuro una bella compagnia teatrale vorrà donare anche a Montopoli in V/A alcune LIM... capito @bargello? :):)

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
16 minuti fa, Zio_Titanok ha scritto:

Questi sono due ottimi spunti di riflessione. Mi piace anche l'abbinare il LEGO alla matematica. Grazie!

Sfortunatamente la scuola in oggetto non è così ben attrezzata. Magari in futuro una bella compagnia teatrale vorrà donare anche a Montopoli in V/A alcune LIM... capito @bargello? :):)

Allora senza l'ausilio delle LIM è molto complicato far vedere ad una classe di 15/20 bambini come si utilizza LDD.

Per praticità.

Se vuoi possiamo sentire quella bella compagnia di teatro!😁

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per postare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai un account? Accedi .

Accedi ora

  • Visualizzato ora da   0 utenti

    Nessun utente registrato su questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...