Vai al contenuto
GianCann

18 anni di ItLUG - Una lunga storia di passione per i mattoncini LEGO

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,
Il 28 novembre 2017, si celebra il 18° anno dalla fondazione di ItLUG.
ItLUG diventa "maggiorenne" e, nonostante sia passato tutto questo tempo, lo spirito che c'è alla base di questa community di appassionati è sempre lo stesso: la voglia di condividere la propria passione, le proprie esperienze, le proprie conoscenze sul mondo LEGO, insieme ad altri "Italian LEGO Maniacs", termine con il quale Mario Ferrari, il primo e vero fondatore di ItLUG, nel 1999 chiama quell'allora gruppetto di adulti italiani che giocavano con i mattoncini LEGO.

Questa settimana, pertanto, ripercorreremo sul forum alcuni momenti fondamentali che hanno contraddistinto questo lungo periodo di vita di ItLUG, fino ad arrivare a domenica 3 dicembre, quando ci ritroveremo in un centro congressi nei pressi di Bologna per festeggiare, insieme ad oltre 110 soci, questo importante traguardo per il LUG.

Partiamo dall'inizio: qual'è la scintilla che fa nascere tutto?
La sua passione per il mondo LEGO Mindstorms RCX lo spinge a creare una pagina HTML sul proprio sito web (a questi tempi non esistevano Blog/Facebook/Social e il mondo web era moooolto diverso da quello che conosciamo oggi).

Questa pagina viene messa online verso gennaio/febbraio del 1999 e da li.... beh, leggete qui, per scoprire il resto ;)

Nota: nel messaggio di Mario viene citata come, data di fondazione di ItLUG, il 19 novembre del 1999.
In realtà, successivamente, la stessa viene fatta coincidere con la data in cui viene ufficialmente annunciata l'avvenuta registrazione del dominio itlug.org ovvero il 28 novembre 1999 (sebbene la domanda per la registrazione, venne avanzata il 20 novembre dello stesso anno).

DOMAIN INFORMATION
Domain: itlug.org
Registrar: NetEarth One Inc. d/b/a NetEarth
Registration Date: 1999-11-20

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo: Annuncio è la mia segnalazione che il DNS del dominio, registrato pochi giorni prima, era stato modificato per puntare alle pagine web di Mario. :-)

2 ore fa, GianCann ha scritto:

Nota: nel messaggio di Mario viene citata come, data di fondazione di ItLUG, il 19 novembre del 1999.
In realtà, successivamente, la stessa viene fatta coincidere con la data in cui viene ufficialmente annunciata l'avvenuta registrazione del dominio itlug.org ovvero il 28 novembre 1999 (sebbene la domanda per la registrazione, venne avanzata il 20 novembre dello stesso anno).

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, Kruntz ha scritto:

...

Giusto per la "cronaca": @Kruntzè quel Carlo citato da Mario Ferrari nel post di cui sopra.
Cronologicamente, escludendo Mario e Giulio, @Kruntz è il 2° ILM (Italian LEGO Maniac) di tutti i tempi, che si mette in contatto con i fratelli Ferrari ;) 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Domanda da ignorante: ho notato che il primo evento è stato fatto a Campogalliano in provincia di Modena e che anche gli anni successivi c'è sempre stato un evento a Modena. ITLug ha quindi origini Modenesi o è un caso?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Per essere ancora più precisi, il 28 novembre 1999 è la data in cui gli allora membri di ItLUG si incontrano per la "prima volta" sotto il nome di ItLUG.
In quella data, si svolgerà di fatto il 2° LEGOFest Italiano, e qui c'è una foto di gruppo di quel ritrovo.
gruppo.jpg
 
A questo "vecchio link" (tuttora funzionante, grazie a Davide "testaciatta"), trovate il resoconto di quella giornata

11 minuti fa, Ceis ha scritto:

ITLug ha quindi origini Modenesi

Si, confermo: Mario Ferrari è di Modena ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma cos'è che facevano i primi membri di ItLUG, ad inizio anni 2000, quando si ritrovavano a casa di qualcuno di loro, in occasione di un LEGOFest?
Beh... oltre a mangiar dolci, giocavano anche con i LEGO! Ed uno dei "giochi" di quei tempi era la Gara di Dragster.

Dal regolamento di gara svoltasi durante il 3° LEGOFest, a gennaio 2000:
"La accesissima Gara di Dragster aveva un regolamento piuttosto complesso e articolato. Diciamo che, in estrema sintesi, il dragster doveva essere costruito utilizzando solo parti Lego (escluse le batterie), poteva montare 3 motori max, solo un sensore di luce, e doveva correre su una distanza di 5 metri delimitata da nastro isolante nero. Il limite principale, che ha reso interessante la gara, era che il dragster doveva arrestarsi entro 20cm dal traguardo pena l'annullamento della prova."

dragster_2.jpg

Leggete qui il resoconto di quella giornata, con il risultati della gara!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oggi, nel giorno del compleanno di ItLUG, ricordiamo una tra le tante belle cose organizzate dal LUG, nel corso dei suoi anni di attività: Il Guiness World Record  per il circuito di monorotaia LEGO più lungo al mondo ottenuto nel luglio del 2012, nel corso dell'evento ItLUG Ballabio 2012.

Un circuito monorail lungo ben 362,5 metri!

Da un'idea di @Pix, il progetto si concretizzò grazie al contributo di molti soci.

Alcuni riferimenti:

- L'articolo sul sito di ItLUG, che parla dei dettagli tecnici;
- La pagina web che raccogli tutti i GWR in tema LEGO, tra i quali quelli di ItLUG;
- Il topic sul forum con il quale si coordinò il progetto (con la collaborazione di tanti soci di allora tra i quali @dabol_t, @TheBunch!, @Biffuz, @Feo Sala, @Gioppa@trial72i );
- L'album fotografico di @TheBunch!

- Una bella foto di @TheBunch! che riassume l'obiettivo del record7543073284_09575d469c_k_d.jpg

- Il video del percorso completo

 

Nota: il record durò fino al maggio del 2013, quando durante il BrickFair venne battuto da un circuito lungo quasi 600 metri!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho il video ad alta risoluzione di tutta la corsa... l’avevo fatto direttamente io!

Nel mio repertorio ho svariate foto sia della monorotaia che di tutta la manifestazione.

Aggiungo che quello di Ballabio 2012 fu il mio primo vero evento LEGO! Quanti ricordi...

Modificato da sdrnet

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un'altro momento particolare per ItLUG fu in occasione della prima mostra in Italia del noto LCP Nathan Sawaya, "The Art of The Brick", nell'ottobre del 2015.
In quell'occasione, @f_random e @Tristan parteciparono alla conferenza stampa alla fine della quale intervistarono l'artista donandogli gadget e polo ItLUG.

ItLUG, grazie al rapporto di collaborazione instaurato con l'agenzia organizzatrice dell'evento, riuscì persino ad esporre un'opera di Sawaya in occasione dell'evento "ItLUG partecipa a Lucca Comics & Games 2015"... insomma, Nathan Sawaya è stata espositore ad un evento ItLUG ;)

Ripercorriamo quei momenti con qualche scatto e con l'articolo-intervista a cura di Domenico e Jonathan...

In questa foto, Domenico @f_random e Jonathan @Tristan in posa insieme a Nathan Sawaya, vicino a "Yellow", una delle opere più note dell'artista:
itlug-incontra-sawya-5.jpg

In questo video, Sawaya manda una saluto a tutti gli AFOL di ItLUG:

In questa foto, @Zio_Titanok, @Fabbbbbricks e @GianCann, mostrano "Untitled", l'opera di Sawaya esposta nell'evento organizzato da ItLUG e ToscanaBricks, durante l'edizione 2015 di Lucca Comics & Games.
itlug-incontra-sawya-91.jpg

Infine, ecco il link all'articolo ItLUG incontra Nathan Sawaya ;)

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nell'arco di questi lunghi 18 anni, ItLUG ha spesso collaborato con la sede LEGO italiana.
Ma quale fu la PRIMA volta?
Bisogna tornare indietro nel tempo, fino al 2001.
Siamo nel pieno del "periodo buio" per il brand danese, quasi sull'orlo del fallimento...
Dal 18 al 21 del gennaio 2001, a Milano, si svolse il Salone Internazionale del Giocattolo e LEGO Italia, venuta a conoscere dell'esistenza di ItLUG, gli propose di partecipare all'interno dello stand che LEGO stessa allestirà all'intero di questa mostra internazionale...

Lo spazio fu pochino, ovvero un tavolo 2x2 metri, ma ciò non impedì agli allora ItLuggers, di dar mostra della loro passione e capacità, organizzando un torneo di minisumo, e non solo...

Ecco cosa scriveva, nel resoconto di quella partecipazione, Mario Ferrari:

*****

All'interno dello stand Lego ci è stato messo a disposizione un tavolo di circa 2m x 2m sul quale allestire le nostre dimostrazioni, che dovevano protrarsi per la durata dell'intero pomeriggio. Dopo le consultazioni di rito sul newsgroup lugnet.loc.it, abbiamo deciso di strutturare il nostro intervento in questo modo:

  • Un torneo di Sumo, in una nuova variante denominata "Mini-sumo", cardine principale del nostro intervento.
  • Un cine-operatore robotico basato sul nuovo kit Vision Command, programmato per riprendere e proiettare su un grande televisore tutti gli incontri di sumo e gli altri eventi robotici.
  • Altre dimostrazioni a tema libero durante gli intervalli o alla fine del torneo di Sumo.

*****

Ecco qui una foto del "tavolo ItLUG":
playfield.jpg

E l'immancabile "foto di gruppo" di coloro che parteciparono all'evento (notare un giovane @f_random, seduto)
fotodigruppo.jpg

Da sinistra a destra nella foto, in piedi: Selene e Sergio Lorenzetti, Roberto Francia, Antonio Ianiero, Carlo Ottolina, Giulio Ferrari, Ezio Maino, Giuseppe Ietto, Mario Ferrari; accosciati: Domenico Franco, Pietro Boschi. Erano presenti, anche se non compaiono nella foto: Marco Beri, Marco Berti, Stefano Boffino, Alessandro Fagioli, Paco Garofoli, Stefano Gatti, Bruno Grampa, Paolo Masetti, Gianluca Morelli, Guido Truffelli, Mauro Varischetti. 

Se volete scoprire qualcosa di più su quella che fu la prima collaborazione con LEGO Italia, potete consultare questa pagina sul "vecchio" sito ItLUG!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quanti sapevano che ItLUG è stata anche a bordo di una nave da crociera?
E' accaduto a metà novembre del 2014, e fu un'altra di quelle attività, particolari e belle, nate per caso e non programmate o pianificate con cura... anzi, in questo specifico caso, per certi versi fu una corsa contro il tempo, visto che la MSC Crociere ci contattò a ridosso dell'inaugurazione della sua nave da crociera Armonia, dopo un lungo e particolare intervento di allungamento (si, tagliarono in due la nave e ci inserirono un blocco nuovo!) e restyling interno che, per la prima volta su una nave da crociera, prevedeva un vero e proprio spazio LEGO al suo interno... anzi 2!

Come vi dicevo, a ridosso di questa inaugurazione (SOLO 15 giorni prima), fummo contattati dalla MSC per un coinvolgimento in occasione di questa inaugurazione... fu una cosa quasi incredibile, dato che ci venne chiesto di realizzare una riproduzione della nave di dimensione di circa 2-3 metri (!!!) e che ci fosse persino il coinvolgimento del pubblico presente all'inaugurazione (per lo più personale di agenzie di viaggio e qualche VIP). Ovviamente non c'erano i tempi tecnici e quindi proponemmo la realizzazione di una cosa alternativa... un "bel" mosaico con il logo MSC. Parlando di mosaico, non poteva che esserci anche lo zampino di Domenico @f_random, uno dei membri storici di ItLUG, che in me che non si dica realizzò il progetto necessario a fornire la "distinta pezzi" a MSC che, a sua volta, avrebbe dovuto richiedere a LEGO... ricordo ancora che il giorno prima dell'inaugurazione, non sapevamo se questi pezzi sarebbero arrivati in tempo per l'attività :o
Lo avremmo scoperto solo nel momento in cui il gruppetto di 4 "ItLuggers" (io, @Fabbbbbricks, @Zio_Titanok e @BOCCONCINO) si sarebbe presentato al porto di Genova, salendo a bordo della MSC Armonia. (qui trovate l'articolo che racconta le fasi dell'inaugurazione)

Alla fine, tutto filò per il verso giusto e devo dirvi che per me che ero presente a questo che definirei "evento particolare", fu un'esperienza veramente-veramente divertente, per molti aspetti :D:D:D

Ecco alcune foto, scattate in quell'occasione (altre, scattate a tarda-tarda notte, non posso essere pubblicate :D:D:D)

@Fabbbbbricks davanti l'ingresso dello Junior Club (la discoteca per bambini) a tema LEGO, con il mano la minifig di ItLUG

mini-20141118_2318291.jpg

@Fabbbbbricks, @Zio_Titanok e @BOCCONCINO alle prese con la costruzione del mosaico ;) 

mini-_MG_3962.jpg

mini-_MG_3986.jpg

La minifig di ItLUG che "balla" in discoteca ;)

mini-20141118_231740-670x893.jpg

Il team ItLUG (da sinistra, Andrea Costagli, Gianluca Cannalire, Fabio Maiorana e Nico Mascagni)

mini-IMG_20141118_191911-670x522.jpg

E per finire, l'intera attività di costruzione "compressa" in 1 minuto e 30 secondi, in questo video time-lapse

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nei suoi tanti anni di attività, i soci ItLUG non hanno pensato solo al semplice e puro divertimento con i mattoncini LEGO.
In diverse occasioni, si sono occupati di portare un sorriso in più sul viso di bambini meno fortunati di quelli che possono partecipare ai nostri eventi espositivi, oppure di fornire quel piccolo, simbolico, ma comunque significativo gesto di solidarietà, come avvenuto in occasione del terremoto che ha sconvolto Amatrice ed altri paesi della zona.

Make a Wish, una ONLUS che si occupa di trasformare in realtà i desideri di bambini affetti da gravi malattie, si è rivolta a ItLUG per chiedere il nostro supporto in due occasioni, al fine di donare quel sorriso a dei giovanissimi appassionati dei mattoncini LEGO con l'intenso augurio che possano superare il loro momento critico e magari, in un più roseo futuro, vederli partecipare da TFOL/AFOL alle nostre iniziative.

Inoltre, sappiamo molto bene che durante i nostri eventi espositivi, la maggior parte del pubblico è composto da bambini... ma, nel mentre centinaia di questi bambini ammirano con stupore le nostre opere, altri loro coetanei sono costretti a risiedere nelle stanze di ospedali.

È per questo motivo che, nel 2015, ItLUG organizzò l'iniziativa "Dona un mattoncino" in collaborazione con ToscanaBricks, in occasione della partecipazione a Lucca Comics & Games.
Un'iniziativa che vide donare un bel quantitativo di mattoncini LEGO al reparto di pediatria dell'ospedale di Lucca, coinvolgendo e sensibilizzando in questa iniziativa non solo gli espositori, ma anche il pubblico della kermesse ludica.

In queste foto, @Arengo mentre effettua la sua personale donazione, e @Fabbbbbricks con @bargello mentre arrivano all'ospedale di Lucca con il materiale da donare:
dona-un-mattoncino-2-576x1024.jpg

10556468_958889534158155_9184521492917110886_n.jpg

Ovviamente quelle qui raccontate non sono, e non saranno, le uniche iniziative di solidarietà messe in atto da ItLUG: nei prossimi mesi, ne saprete di più ;) 

Un motivo in più per essere fieri di essere soci ItLUG ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La prima volta di Ballabio...
Fu il 1° e il 2 luglio del 2006 che si svolge il primo evento a Ballabio, organizzato da @chmar
Fu anche la prima volta della presenza di LEGO Italia ad un evento ItLUG (che, nella numerazione "LEGOFest" interna a ItLUG, rappresenterà il 22° LEGOFest della storia italiana)

Ecco cosa fu scritto, pochi giorni dopo l'evento:

Per molti aspetti il Legofest di Ballabio può essere considerato il Legofest delle “prime volte”.

•  La prima volta a Ballabio, tra le montagne del lecchese
•  La prima volta con uno spazio considerevole a disposizione di Itlug: un'intera palestra (circa 500 metri quadri) e locali accessori
•  La prima volta con il supporto delle istituzioni. Il patrocinio della Provincia di Lecco ha sicuramente dato lustro alla manifestazione, ma soprattutto il supporto logistico da parte dei volontari della Pro Loco di Ballabio che ha offerto un contributo insostituibile.
•  La prima volta di The LEGO Company ad un Legofest! La notizia tanto attesa da tutti è arrivata due settimane appena prima del Legofest: “ La LEGO partecipa al Legofest di Ballabio!”. Dopo tanto tempo abbiamo potuto ospitare delle costruzioni “ufficiali” di mamma LEGO (una riproduzione in scala 1:1 di una Ferrari da F1 e un giocatore di basket “travestito” da calciatore) oltre a un vivacissimo punto giochi per i bimbi.

Al di là delle “prime volte”, l'impegno degli espositori è stato semplicemente straordinario: uno splendido diorama cittadino, un cantiere technic enorme, un GBC inarrestabile, stazioni ferroviarie e treni, pit stop, sculture di ogni genere, astronavi, vetture da F1 e tanto altro ancora. Itluggers vicini e lontani (eroici gli espositori siciliani!) hanno di fatto creato il successo al primo colpo di questa manifestazione.

Il pubblico ha premiato l'impegno profuso da tutti con la bellezza di circa 2000 visitatori, senza contare che i sorrisi sono tuttora stampati sui volti dei membri della Pro Loco.

C'è poi un fattore che il Legofest di Ballabio si è limitato a confermare: ITLug non è solo un gruppo di appassionati di costruzioni LEGO, è anche e forse soprattutto un gruppo di amici con cui è bello stare assieme.

Ecco alcune foto di quell'evento...

Due MOC di Luca Giannitti (lucajuventino, sul veccio forum ItLUG): tram serie 5000 e un autobus. I mezzi di trasporto urbano sono una passione di Luca
ballabio010706-054.jpg

Foto di gruppo, intorno alla Ferrari in scala 1:1
ballabio020706-126.jpg

Marco @chmar Chiappa che si riposa, a termine dell'evento
ballabio020706-128.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come probabilmente tutti i soci oramai sapranno, ItLUG è nata "per causa" del brick intelligente Mindstorms RCX.

Oggi, a distanza di 18 anni anni, il settore Mindstorms si è evoluto e mentre allora gli RCX si potevano scambiare solo messaggi numerici tramite raggi infrarossi, oggi l'EV3 comunica tramite Bluetooth e WiFi.

Ma quella che è rimasta inalterata, ora come allora, è la passione per questa branca del mondo LEGO, a fine di trovare un sempre più efficace algoritmo per un veloce Line Follower o costruire un robot per il SUMO che sia sempre più robusto e intelligente per sbaragliare i concorrenti.

@Valter1966 insieme ad altri soci hanno raccolto il testimone dei primi ItLugggers "robotici" e, anno dopo anno, portano ItLUG alla ribalta nei campionati internazionali dedicate alle competizioni tra team, come il recente Robotex svoltosi in Estonia.

Questa tabella dei risultati, non ha certo bisogno di commenti!

FB_IMG_1512216578401.jpg

Un altro gran bel motivo per esser fiero di essere un membro ItLUG ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Mille, certo che vedendo tutti quei bei Line Follower RCX, mi viene da chiedere se sono ancora funzionati.

Farebbero un figurone nel nostro Team :D

Nel topic sul forum dedicato al Robotex 2017 in Estonia ho appena pubblicato 2 video con i magnifici risultati dei nostri robots LEGO

ItLUG Robotics Team - ITALY

Modificato da Valter1966
aggiunta nota sui video Robotex

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
il 27/11/2017 alle 17:29, GianCann ha scritto:

Ma cos'è che facevano i primi membri di ItLUG, ad inizio anni 2000, quando si ritrovavano a casa di qualcuno di loro, in occasione di un LEGOFest?
Beh... oltre a mangiar dolci, giocavano anche con i LEGO! Ed uno dei "giochi" di quei tempi era la Gara di Dragster.

Dal regolamento di gara svoltasi durante il 3° LEGOFest, a gennaio 2000:
"La accesissima Gara di Dragster aveva un regolamento piuttosto complesso e articolato. Diciamo che, in estrema sintesi, il dragster doveva essere costruito utilizzando solo parti LEGO (escluse le batterie), poteva montare 3 motori max, solo un sensore di luce, e doveva correre su una distanza di 5 metri delimitata da nastro isolante nero. Il limite principale, che ha reso interessante la gara, era che il dragster doveva arrestarsi entro 20cm dal traguardo pena l'annullamento della prova."

dragster_2.jpg

Leggete qui il resoconto di quella giornata, con il risultati della gara!

BELLISSIMI, potremmo trovarci tutti assieme, io nel 2000 non sapevo nemmeno esistesse l'RCX

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×