Vai al contenuto
GianCann

Spedizioni dagli USA: storia di set 'edizione limitata'...

Recommended Posts

(Prima parte)

Nel momento in cui inizio questo thread, come molti probabilmente già sanno, LEGO e Walmart (nota catena commerciale statunitense) hanno lanciato un'iniziativa promozionale per celebrare i 60 anni del brick 2x4.
Nello specifico, si tratta della commercializzazione di una 'variant' del set 10715 e di 3 set 'speciali' che riproducono altrettanti set degli anni '60 (per maggiori informazioni, leggi questo topic).

Bellissima iniziativa... se non fosse che (almeno al momento in cui scrivo) è limitata al mercato americano e che Walmart NON spedisce in Europa/Italia.

Purtroppo, m'è venuto il 'desiderio' di possedere questi set particolari e quindi, non avendo contatti negli States per indirizzare loro gli acquisti (per un successivo inoltro in Italia), ho deciso di affidarmi ad un servizio di "triangolazione" di cui avevo sentito parlare da un mio amico, che lo aveva utilizzato per acquistare un ricambio per la sua jeep americana 'vintage', avendolo trovato solo presso un magazzino in America che non spediva verso il nostro paese.

Nello specifico, questi servizi di triangolazione  ti forniscono un indirizzo fisico americano al quale ricevere spedizioni a nome tuo, effettuate sul territorio americano. Successivamente, procedono all'inoltro del materiale, tramite corriere, verso il tuo indirizzo reale in Italia.

A questo servizio di inoltro aggiungono ulteriori servizi collaterali (alcuni gratis, altri a pagamento) come la riduzione dell'imballaggio originale, la raccolta di più spedizioni al fine di procedere ad un solo inoltro, ecc.

Ma come funziona nello dettaglio e quali sono i costi?

Partiamo subito dal fatto che questo "giochino" è COSTOSO!
Non dico che il costo sia esagerato in senso assoluto (al mondo, tutto è relativo) ma che il costo dell'intera operazione può rivelarsi particolarmente oneroso e non precisamente determinale a priori per via di vari fattori che emergono solo in fase 'operativa', ovvero quando si è già avviata l'operazione di acquisto inoltro. Si possono fare dei calcoli, a spanne, se si hanno alcune informazioni di partenza (leggere più avanti, cosa intendo).

Con questo thread pertanto, vi racconterò la mia esperienza, step-by-step, in modo tale che possa essere utile ad altri AFOL per eventuali acquisti 'speciali' limitati nella spedizione al solo territorio americano (può essere utilizzato anche per eventuali acquisti su bricklink in negozi americani che non spediscono verso l'Italia).

Il servizio del quale mi sto servendo è spedizionidagliusa.com
Non è sicuramente l'unico e non so dirvi se sia il 'migliore' o il più 'conveniente'. L'unica cosa che ho potuto appurare è che è attivo da alcuni anni e che i feedback (sul loro forum/pagina facebook) sono discretamente buoni, al netto di lamentele sui costi di spedizione da parte di utenti che non hanno fatto bene i loro conti  (come io, d'altra parte...)
Offrono supporto in italiano in quanto la società che offre il servizio è stata avviata nel 2011 proprio da italiani residenti negli States.

La registrazione sul loro sito è gratuita e si effettuata compilando un form con i propri dati personali. Effettuata la registrazione, si riceve una email di conferma che contiene l'indirizzo fisico al quale farsi recapitare gli acquisti.
Nello specifico, l'indirizzo è una via della zona industriale di Eatontown, una località distante 50 miglia dal centro di New York.

Ottenuto l'indirizzo, è possibile iniziare gli acquisti, ma prima di dar fondo alla vostra carta di credito su Amazon.com/eBay.com/dove-vi-pare, è necessario 'aprire la scatola dove ricevere le vostre spedizioni'.

L'operazione si effettua online, nell'area personale del sito di spedizionidagliusa.com, e sostenzialmente si tratta di avvisarli che, da quel momento, inizierete a ricevere pacchi a vostro nome. La 'scatola' potrà restare aperta finchè vorrete (anche per alcuni mesi anche se, dopo il 3° pacco ricevuto, si pagano 19$ di giacenza) e raccogliere più spedizioni che poi verranno consolidate in un'unica spedizione verso l'Italia.
La spedizione verso l'Italia verrà avviata successivamente alla 'chiusura della scatola', operazione anch'essa da effettuare tramite l'area clienti.

Ma quanto costa questa 'scatola'? Il prezzo del servizio è di 34,9$ per la prima libbra di peso (1 lb = 453gr) ai quali si aggiungo 5$ per ogni libbra di peso aggiuntiva (qui, il dettaglio delle tariffe ). Ovviamente si parla del peso dei prodotti che riceverete in quella scatola...
Questo, fondamentalmente, è il costo del SERVIZIO DI INOLTRO, ovvero di avere la possibilità di ricevere spedizioni ad un indirizzo americano che raccoglierà i vostri prodotti per poi successivamente spedirli in Italia.

Fin qui, tutto sommato, il costo del servizio è 'accettabile' (ripeto, tutto è relativo) e alla fine si ammortizza nel caso di più acquisti sul territorio americano, da inoltrare successivamente verso l'Italia con un'unica spedizione.

(Sicuramente non è vantaggioso per acquistare un solo prodotto...)

Ma questo è solo il primo costo a cui si va incontro (oltre a quello dell'oggetto, delle tasse americane e dell'eventuale spedizione america-america, se previsto).

Iniziamo a fare due conti del mio caso specifico, avendo acquistato 3 scatole "limited edition" del set 10715 il cui costo è di $29.97 ognuna, per un totale di 89,91$, ai quali si sono aggiunti 5,96$ di tasse (il 6% circa).
Non ho pagato spese di spedizione, in quanto sul sito Walmart sono gratuite sopra i 35$ di spesa.
Il peso di ogni singola scatola è di circa 750gr che arrotondando, diventano 5 libbre.

Pertano, il costo della 'scatola' aperta presso spedizionidagliusa.com, al momento è di:
- 34,90$ (che include la prima libbra)
- 5$ x 4 libbre (quelle successive alla prima) = 20$
Totale: 54,90$

Complessivamente (prodotti+servizio)  finora sto spendendo circa 145$ (116 euro) per 3 scatole che in Italia costerebbero 29,99 l'una (prezzo di listino LEGO, senza badare alle offerte Amazon). Sostanzialmente le sto pagando circa 39 euro l'una, ovvero 10 euro in più del loro prezzo... ma c'è il "piccolo dettaglio" che queste scatole 'Limited edition' NON SONO IN VENDITA né in Italia, né in tutta Europa e, soprattutto, senza considerare che con l'acquisto di questa scatola speciale, è possibile richiedere gratuitamente il libretto di istruzioni 'vintage' che verrà distribuito limitatamente ai primi 15.000 acquirenti che ne faranno richiesta (vedi http://www.lego60th.com )

Come dicevo poc'anzi, questo è solo l'inizio... Il 29 gennaio ho fatto il mio acquisto sul sito Walmart e ieri la mie 3 scatole sono arrivate a Eatontown e sono state messe nella mia 'scatola'.

Ora bisogna spedirle in Italia... e qui viene il bello :)
Continuerò il racconto in un successivo post, visto che ora non ho più tempo per proseguire ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

(seconda parte)

Veniamo ora alla fase di spedizione verso l'Italia...
Abbiamo concluso di fare i nostri acquisti negli States e non vediamo l'ora di avere i prodotti nelle nostre mani.

Spedizionidagliusa.com spedisce esclusivamente tramite corriere espresso (con tracciatura della spedizione) includendo 'gratuitamente' l'assicurazione sulla merce fino ad un valore di 100$. Per valori superiori, vi verrà fatto un preventivo specifico, qualora vogliate assicurare la merce.
Come già si può immaginare, il costo di una spedizione 'USA-Italia' di questo genere non è sicuramente economica e tutto dipende dal maggior valore tra il peso effettivo e il 'peso volumetrico' dell'oggetto da spedire.
Il peso volumetrico, per chi non ha mai avuto a che fare con un corriere, è un valore calcolato sulla base del dimensioni del pacco da spedire, a prescindere dal peso effettivo del contenuto.
Acquistando scatole LEGO noi AFOL siamo svantaggiati in quanto il peso volumetrico è quasi sempre maggiore al peso reale del prodotto, visto che a TLG piace fare belle scatole il cui contenuto però, per circa il 30%, è solo aria. Aria che il corriere ci fa pagare profumatamente :(

È un problema comune, quello del peso volumetrico superiore a quello effettivo... ecco quindi che spedizionidagliusa.com offre anche un servizio (gratuito) di reimballaggio della spedizione originale che ci ha spedito il venditore del prodotto (di per se, già più grande del prodotto stesso) allo scopo di ottimizzare le dimensioni della spedizione ed abbattere il peso volumetrico.
(avete presente quando LEGO vi spedisce una scatolina all'interno di una scatola che ne conterrebbe 10 e riempie il resto con "palloncini d'aria"?)

Per capire quanto dovrei spendere approssimativamente per la spedizione, ho fatto un calcolo sulla base delle dimensioni della scatole 10715 e, come immaginabile, il peso volumetrico è ben superiore a quello effettivo. Immaginando che spedizionidagliusa.com mi faccia una scatola che sia di pochissimo più grande rispetto alle 3 scatole affiancate, il preventivo che ne è risultato per la spedizone è di circa... 95$!

Una bella cifra, senz'altro!
Ma, si sa... i collezionisti talvolta son folli :)

Purtroppo, le spese non finisco mica qui...

Infatti, resta ancora un ulteriore balzello da esborsare... quello delle spese doganali di importazione.

E questa è la spesa più 'incerta' tra quelle viste finora perché è variabile in funzione del prezzo dichiarato del contenuto (cosa che incide anche sul l'assicurazione della spedizione, specialmente per oggetti il cui valore è effettivamente importante), dalla tariffa di sdogamento del corriere e dai dazi doganali che sono in funzione della tipologia del contenuto oggetto della spedizione.

Di questo, parlerò nella terza parte di questa spiegazione ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dai che sto finendo i 🍿, quando trasmetti l'epilogo della serie? 😜 Sono in ansia per i dazi 

(per un libro da 27$ ho pagato 15,40€ di spese di gestione 😤)

Grande Gian!!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

(parte terza)

Ok... il pacco con i nostri acquisti effettuati sul suolo americano è pronto per essere imbarcato, destinazione Italia... abbiamo pagato i nostri ordini, abbiamo pagato il servizio di preparazione della scatola ed abbiamo pagato la spedizione: cosa succede ora?

Il nostro pacco prenderà il volo e nell'arco di circa 3 giorni dalla partenza, sarà sul suolo italiano. Attraverserà l'oceano in men che non si dica, ma prima che potremo averlo tra le mani, passerà un ulteriore tempo variabile tra i 20 e i 40 giorni!

Questo perché, come per tutti i prodotti acquistati extra-UE, deve passare per i controlli doganali il cui scopo è ben spiegato qui: https://europa.eu/european-union/topics/customs_it.

Quando un prodotto viene importato da un paese extra-UE, lo stato applica un dazio (in funzione del paese di provenienza/tipologia di prodotto) calcolato sul valore DICHIARATO comprensivo delle spese di spedizione (e già qui, è una bella batosta...).

Ma non solo... sempre in funzione della categoria merceologica, viene applicata l'IVA corrispondente calcolata sul valore dichiarato+spedizione+dazi.

Insomma, paghiamo anche la tassa (IVA) sulla tassa (dazio).

Stando a ciò che è scritto sul sito dell'Agenzia delle Entrate, viene applicato un dazio forfettario del 2,5% per valori di merce inferiore ai 700 euro, qualora la spedizione sia effettuata tra privati (vedi https://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/portale/-/faq-dogane-accise#importazione).

In realtà, in un altro documento, sempre dell'agenzia delle entrate, si parla di un dazio forfettario del 3,5% (?) (vedi voce 'Tassazione forfettaria': https://aidaonline7.agenziadoganemonopoli.gov.it/nsitaricinternet/taric/wtidpc.htm )

In realtà, l'applicazione del dazio prevede anche alcune franchigie che, nel mio caso specifico, sono ampiamente superate visto che tra prodotti e spedizione sono già oltre 150 euro... Vi invito a leggere questo riassunto, per capire meglio l'applicazione dei dazi: https://www.queexo.com/blog-cashback/come-comprare-online/tasse-dazi-doganali-acquisti-extra-europa

Se non dovesse essere applicata la tassazione forfettaria (se vi leggete i documenti, capirete che non è semplice capire se vi verrà applicata o no), verrà applicato il dazio corrispondente alla categoria merceologica di riferimento. Nel nostro caso, l'indice TARIC per le costruzioni in plastica è il 95030035 00 che, per le importazioni dagli States, corrisponde un dazio del 4,7% (valore ricavabile dal sistema AIDA dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli: https://aidaonline7.agenziadoganemonopoli.gov.it/nsitaricinternet/TaricServlet 

L'IVA, ovviamente, è quella 22%

Ma... non finisce qui! C'è un ultimo balzello (probabilmente il meno oneroso di tutti, alla fine dei conti) ovvero la tariffa per le operazioni di sdogamento (cioè per il controllo del pacco e per il calcolo delle tasse). Se lo sdogamento è gestito da Poste Italiane (ne caso di spedizioni effettuate con la classica posta), questa tariffa è di 5,50 euro. Nel caso la spedizione avvenga tramite corriere, la tariffa è variabile da corriere a corriere e può oscillare tra i 10 e i 20 euro.

A questa lunga spiegazione, manca ora solo l'ultimo 'tassello': su quale valore calcolano dazi e IVA? Ve lo spiego in un altro momento ;)

Per frattempo, nel mio "box" presso spedizionidagliusa.com sono da poco giunti gli acquisti effettuati ieri: due spedizioni diverse per altrettanti set 4000029... pensate mica che mi fossi fermato ai soli 10715? :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

(quarta, ed ultima, parte)

Come spiegato nel precedente mio messaggio, durante la fase di controllo doganale, vengono calcolati eventuali dazi e l'applicazione dell'IVA sul valore dichiarato relativo all'intera TRANSAZIONE: valore merce+spese di spedizione verso l'Italia.

Ogni spedizione, pertanto, deve essere accompagnata da un documento che dichiara questo valore e che semplifica le operazioni di sdoganamento.

Se un pacco dovesse essere "trattato" in dogana, senza l'apposita documentazione, potrebbe essere trattenuto in attesa che il destinatario fornisca, su richiesta esplicita degli uffici doganali, l'attestazione sul valore della transazione.

L'attestazione del valore (che può anche essere banalmente la fattura di acquisto, se presente) potrebbe anche non "convincere" gli operatori doganali e far scattare ulteriori accertamenti che potrebbero comportare sanzioni amministrative (e in extremis, penali) qualora la dichiarazione sia mendace sia sotto il profilo meramente del valore effettivo, sia sul paese di importazione (che determina il dazio), sia sul contenuto (che determina l'IVA e, ancor più importante, la liceità dell'importazione della merce, dato che non tutto può essere legalmente importato).

Ecco quindi che spedizionidagliusa.com (ma immagino che la stessa cosa sia gestita in simil modo da altri fornitori di servizi di "triangolazione") mette a disposizione del cliente un sistema online per compilare questa sorta di fattura/dichiarazione che sarà allegata al nostro pacco in partenza verso l'Italia.
Vi rimando direttamente alla spiegazione presente sul loro sito, molto chiara: http://www.spedizionidagliusa.com/dichiarazione.html

In sostanza, siamo NOI STESSI a dichiarare il valore del contenuto (assumendoci le eventuali responsabilità su dichiarazioni errate/false).

L'ultima cosa da dire, riguardo dazi/iva/spese doganali, è che questi balzelli li pagheremo al momento della consegna, direttamente al corriere (in questo caso) o all'ufficio postale nel caso in cui la merce sia stata spedita tramite il normale servizio postale.

Spero che la verbosa spiegazione fin qui fatta sia utile a capire come funziona tutto il meccanismo e a valutare costi/benefici in caso di acquisti sul mercato statunitense, acquisti altrimenti non effettuabili.

Sicuramente non è un'operazione economica e, come già detto in precedenza, si abbattono alcune spese (quelle relative al servizio, fondalmentalmente) accorpando più acquisti.

Quando ho aperto questo topic, 4 giorni fa, il mio "box" era vuoto...
Oggi il mio box è cosi:

Screenshot_20180207-080144.png

Come si può notare, in questi giorni sono iniziati ad arrivare i 10715, i 40000028 e i 2 set 4000029 (in due spedizioni diverse, per altrettanti set, a causa del cambiamento della politica di vendita da parte di Walmart).
All'arrivo del pacco, quelli di spedizionidagliusa.com caricano il barcode della spedizione e il mittente: in questo modo, il cliente, può capire (in caso di acquisti multipli) il contenuto delle singole spedizioni. Accanto ad ogni riga, è possibile inserire il valore che noi vogliamo dichiarare a quello specifico contenuto e la cui somma sarà usata per la compilazione della dichiarazione.
Notate che in tutto sono arrivate 4 spedizioni ed ho quindi superato la soglia delle 3 spedizioni in giacenza gratuita. Pertanto mi è stato applicato il servizio 'Speedy Collector' per una tariffa aggiuntiva di 19 dollari :(
Nulla che non sapevo già... aspetto ulteriori 3 spedizioni (il libretto esclusivo, e 2x 4000030) e poi chiuderò il mio "box" con l'augurio di riceverlo a casa in tempi relativamente brevi.
Diciamo che, in linea di massima, mi aspetto di poter avere i set a casa entro la prima decade di marzo.

Vi aggiornerò prossimamente sull'andamento dell'operazione (con il dettaglio dei costi/tempi)

Per concludere la lunga spiegazione, vi invito a leggere (se volete approfondire ulteriolmente l'argomento) le F.A.Q. sul sito:
http://www.spedizionidagliusa.com/supporto/risposte-alle-domande-frequenti.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io utilizzo un servizio simile che si chiama OPAS (link: https://opas.com/)
Mi hanno assegnato un indirizzo "reale" in Oregon (a Portland per la precisione) e posso usarlo come indirizzo di recapito per la merce.



Hanno due servizi: "standard" (compri in USA, metti il loro indirizzo, la merce arriva e loro te lo rispediscono) oppure "Shop Assistant" (gli dici/spieghi proprio a parole cosa stai cercando e ci pensano loro a cercarlo e comprarlo - ovviamente a pagamento).

L'ho usato per la prima volta ai tempi della Minifigure a edizione limitata di Iron Man allegata al videogioco Marvel Super Heros. Servizio clienti davvero superveloce e molto professionale.
Se per qualsiasi motivo dovesse servire copia della ricevuta o foto del contenuto, fanno anche questo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche gli ultimi due acquisti (2x 4000030) sono arrivati nel box!
A questo punto manca solo il libretto 'speciale' che, secondo le informazioni fornite, dovrebbe arrivare entro questa settimana/inizio della prossima.... poi, il pacco prenderà il volo :)
blob.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×