Jump to content
GianCann

Novità 2020: 18+ (era Creator Expert)

Recommended Posts

3 ore fa, GianCann ha scritto:

Ecco l'articolo di Brickset relativo al cambiamento del nome della fascia di prodotto:

https://brickset.com/article/51364/LEGO-ditches-creator-expert-branding-in-favour-of-18-marking

Questa sinceramente la trovo poco sensata come mossa... ma in generare il target di età sui set l'ho sempre trovato poco sensato. Che poi come qualcuno fa notare nei commenti all'articolo "cosa si vuole far significare quel 18+?"

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Wolfolo ha scritto:

"cosa si vuole far significare quel 18+?"

Sostanzialmente, sottolinea un tema "Adulti". In molti paesi del mondo, il compimento del 18° anno determina il passaggio "formale" nella categoria Adulto. Niente di più...

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, indomitonoioso ha scritto:

Quello che adoro di più di questo nuovo set sono le diverse citazioni al tema (a me molto caro) Adventurers di fine anni 90. Nel video di presentazione Carl Merriam si è pure travestito da Baron von Barron 🤩.

Come sei giovane che esulti per un tema di fine anni 90 😊 ...

17 ore fa, Wolfolo ha scritto:

Questa sinceramente la trovo poco sensata come mossa... ma in generare il target di età sui set l'ho sempre trovato poco sensato. Che poi come qualcuno fa notare nei commenti all'articolo "cosa si vuole far significare quel 18+?"

Ma guarda, ho pensato la stessa cosa.
Ma anche quello che dice @GianCann è vero, anche se...un quattordicenne non può averlo? ma sai quanti genitori (troveranno la scusa): no, non puoi, è per 18+! 🤣

Comunque ne parlavo ieri con un mio caro amico che ora è Head of Marketing di Google a Milano, anche lui appassionato di LEGO. Parlavo del fatto del creare una linea "CREATOR EXPERT", con logo ecc, pomparla e poi farla sparire. Si è un rinnovamento, però far cadere una linea che è nata da poco per farla poi continuare sotto un'altra veste, tutti e due abbiamo storto un po' il naso.
Poi mi ha fatto una spiegazione/pippone che ve lo risparmio...ho pensato subito ai discorsi che fanno @AirMauro e @GianCann 😅 ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io appena ho visto il primo "18+" ho subito pensato "Mauro sarà contento".

In generale penso che 18+ possa portare più fan adulti che prima non osavano. E immagino che questo sia il motivo per cui l'hanno fatto... anzi, mi pare che lo dicano proprio esplicitamente. 18+ e ancor di più lo stile grafico fighissimo delle scatole.

Questo farà in modo che ai bambini non li comprino (più)? Su Brickset sembra l'apocalisse (come sempre, d'altro canto). Boh, prima questi set erano comunque 16+, non 5+, per cui si sta parlando di una fascia ristrettissima... e dubito che qualche genitore, arrivato con la figlia o il figlio a 16 anni stia a guardare l'età scritta sulla scatola. Guarderà più facilmente il prezzo (e magari cercherà di usare l'età come scusa per non prenderlo).

Forse è più probabile che magari qualcuno di 12-13 anni a cui prima prendevano comunque i 16+ ora con i 18+ li avrà con più difficoltà.

Non si potrà fare altro che attendere le vendite perché capiscano se sia stata una scelta azzeccata o meno... lo capiremo anche noi se tra un po' di tempo torneranno a essere 16+! (Anche se le vendite ora sono sicuramente sballate dal coronavirus, non so quanto sempice sarà capire nel breve termine...)

Sulla LAN qualcuno ha riportato un commento da altrove (mi pare Brickset) in cui si suggeriva che le età hanno comunque poco senso (come diceva anche Wolfolo) e andrebbe indicato il livello di difficoltà, piuttosto. Che è un'idea correttissima, ma non so quanto realmente realizzabile all'atto pratico.

Come aneddoto personale (che ovviamente non si può prendere come base di nulla) ricordo che attorno al 1980 mi feci prendere il set Technic 850 (9+... e io ne avevo 5). Ricordo di aver ricevuto un po' di resistenza ("E' per bambini più grandi!"), ma di essere riuscito comunque a farmelo prendere. Ricordo anche di averlo montato senza particolari problemi... (primo e ultimo set Technic che io abbia montato in vita mia, perché mi sono reso conto che avrei sempre preferito un castello, una casa o un'astronave in scala minifig...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema del 18+ è che (dalla gente) e associato a contenuto esplicitamente per adulti, mentre LEGO lo intende come grado di difficoltà (che poi è tutto relativo, a 5-6 anni montavo set 16+ senza fastidi).

Ho accettato di buon grado il passaggio dei Model Team a Creator Expert, che in più ci sono confluiti dentro altri set che non fossero veicoli, e sinceramente già con "Expert" consideravo questi set come qualcosa di più complesso ed orientato ad un pubblico più esigente (non maturo eh) in fatto di tecniche costruttive, pezzi e qualità.

Sinceramente questa scelta del 18+ non la trovo corretta, almeno ci fosse un night club (c'è una moc!) o qualcosa di veramente orientato agli adulti come tecniche costruttive e difficoltà, e qui intendo tecniche off-system, magari anche qualche incastro al limite della legalità (tipo le orecchie di pony o le clip attaccate a plate etc).

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Laz ha scritto:

In generale penso che 18+ possa portare più fan adulti che prima non osavano. E immagino che questo sia il motivo per cui l'hanno fatto... anzi, mi pare che lo dicano proprio esplicitamente. 18+ e ancor di più lo stile grafico fighissimo delle scatole.

Beh dai @Laz, se un adulto ora prenderà dei Set LEGO solo perché adesso ha la scusa dei 18+...a mio avviso ha qualche problema di base 😅 ...

3 ore fa, Laz ha scritto:

Sulla LAN qualcuno ha riportato un commento da altrove (mi pare Brickset) in cui si suggeriva che le età hanno comunque poco senso (come diceva anche Wolfolo) e andrebbe indicato il livello di difficoltà, piuttosto. Che è un'idea correttissima, ma non so quanto realmente realizzabile all'atto pratico.

Penso che sia una questione di norme mettere la fascia d'età su alcuni tipi di giochi. Se non sbaglio anche (es.) Playmobil fa la stessa cosa. Bisognerebbe vedere la normativa sui giocattoli dell'Unione Europea. Un po’ come in America che era obbligatorio mettere il numero dei pezzi.

Concordo sul design, azzeccatissimo...

Edited by Pix

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Wolfolo ha scritto:

 

Sinceramente questa scelta del 18+ non la trovo corretta, almeno ci fosse un night club (c'è una moc!) o qualcosa di veramente orientato agli adulti come tecniche costruttive e difficoltà, e qui intendo tecniche off-system, magari anche qualche incastro al limite della legalità (tipo le orecchie di pony o le clip attaccate a plate etc).

Magari semplicemente è legato alle regole sul gioco d'azzardo e alle ludopatie.

Siccome sanno che tanti afols si rovinano con il costo delle scatole, per pudore o legislazione hanno dovuto mettere "+18" !

😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Laz ha scritto:

Io appena ho visto il primo "18+" ho subito pensato "Mauro sarà contento".

eheheheheehehehehehehehehehehehehhehehe

STRACONTENTO!

Perchè spero che come per l'ideas Pirates, segni l'abbandono dell'ipocrisia e l'inizio di una sezione LEGO decisamente dedicata alle esigenze e gusti del pubblico più adulto, che oramai è componente fondamentale del mercato LEGO.

Ci sono arrivati passo passo, un set alla volta, ma mi sembra una mossa epocale per LEGO.

Io sono estremamente speranzoso e ottimista a questo punto.

Ora vedremo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo sia fondamentale vedere questo video dell'ex-designer Tiago Catarino... che in questo set è stato persino ucciso! 🤣

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 13/5/2020 alle 15:09, Laz ha scritto:

Da sottolineare che il brand "Creator Expert" non esiste più

Sul LEGO Shop ho trovato questo testo all'interno della descrizione del 10273:

"Abbiamo introdotto un nuovo packaging per semplificare l'individuazione di prodotti relativi agli interessi e alle passioni dei costruttori adulti. Che si tratti di sport, film, arte, veicoli, attrazioni o edifici famosi, i set LEGO li realizzano con mattoncini. Il nuovo packaging illustra chiaramente l'interesse a cui il prodotto si riferisci, quindi abbiamo deciso di non utilizzare più il branding Creator Expert. Anche se in futuro questo marchio non sarà più presente nel packaging e nelle comunicazioni, la nostra gamma di prodotti continuerà a includere gli stessi di set di costruzione avanzata collezionabili e a garantire tante ore di costruzione divertente"

Nota bene: ho fatto copia e incolla. Gli errori ortografici sono tali.

Edited by GianCann

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi non trovo più il post, però vi vorrei segnalare questo:

68bbab8b-ed85-45dc-8f84-ac9ced086e22.jpg.783969d0fc7cd760097d9136c33723ed.jpg

 

Ci ho pensato un pò su, ma lo scartamento dei binari è quello di questa scatola.

Per quello penso che si tratti di un rumors vero.

E' LEGO stesso che con il set 4002016 ha lanciato un display a 6 stud totali di binario.

Quindi i rumors potrebbero essere veri!

Share this post


Link to post
Share on other sites

AI Fan Media Days c'è stato un panel sull'argomento 18+. 

Quasi niente di nuovo, ma The Brothers Brick ha fatto un bel report completo qui.

https://www.brothers-brick.com/2020/06/07/legos-new-adult-product-strategy-why-LEGO-is-retiring-creator-expert-feature/

La cosa più interessante (nuova) che ne esce direi che è la precentuale di adulti che è recentemente arrivata al 20% (di cui 2/3 nuovi all'hobby), adulti aumentati parecchio durante il lockdown.

Mi pare molto positivo, ma personalmente ritengo anche che la cosa più importante sia non perdere di vista il target primario. Non credo sia realmente un pericolo, però, se devo essere sincero.

Sarà anche interessante vedere quanti di questi nuovi adulti (molti dei quali magari non erano fan da bambini?) continueranno a costruire per conto loro o se si uniranno, con il tempo, alle varie community di AFOL in tutto il mondo!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Laz ha scritto:

AI Fan Media Days c'è stato un panel sull'argomento 18+. 

Secondo me è da parecchio che LEGO pensa e fa set per Adulti. 

La novità epocale è che ora lo fa esplicitamente. E se è vero quello che si mormora per alcuni nuovi set, ci aspetta una svolta epocale nella produzione.

Naturalmente poi saranno le vendite a decretare il successo o meno di questa svolta.

Personalmente ad esempio rimasi parecchio sbigottito dal fallimento dell'EXO-suit.

Vero che è il primo LEGO della storia capace di smontarsi da solo, però il flop con tutte quelle copie svendute, cambiò la storia e rimandò il lancio del neo-classic space theme (sempre che non l'abbia cancellato definitivamente).

Io sono onestamente molto entusiasta per i possibili sviluppi (Haunted House, Crocodile e Ideas Pirati sono veramente promettenti), ma poi se le vendite non saranno all'altezza.... Vedremo.

Vedremo. Questa volta c'è davvero tanta carne al fuoco. Secondo me con questa scelta, LEGO si gioca molto del prossimo futuro.....fatturato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 23/5/2020 alle 10:24, AirMauro ha scritto:

Ci ho pensato un pò su, ma lo scartamento dei binari è quello di questa scatola.

Quindi o è narrow gauge o è molto piccola.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Wolfolo ha scritto:

Quindi o è narrow gauge o è molto piccola.

In realtà sembrerebbe essere larga sette stud, e si fantastica molto sulla possibilità di una nuova linea di treni con questa dimensione, molto amata dai costruttori di treni LEGO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao una domanda, ma quindi ora non esisterà più la classe LEGO Expert? Intanto molto bella questa locomotiva, sicuramente la comprerò ma sul sito LEGO non la vedo ancora, come mai?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bello, bello, una domanda per gli esperti di treni (io non lo sono), considerando la sua lunghezza (e considerando che può essere motorizzato con il powered up)... è in grado di fare bene le curve?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se leggete l'intervista a Jamie sul sito di Brickset vedrete che è stato progettato non solo come un oggetto espositivo, anche per coloro che non sono prettamente grandi amanti di treni, ma anche come un treno già pronto per andare su una ferrovia compresa la parte di modifica immediata con motorizzazione PowerUp.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo set mi sa che ci sono un po' di pezzi nuovi. La cosa che mi incuriosisce di più al momento è la gamba piegata di Topolino e le braccia di entrambi.

Molto carina la base fatta con le finestre dei treni a simulare i fori sulla pellicola.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Laz ha scritto:

Per me questo set, conquisterà nuovi tipi di Afol.

Non è di mio gusto, ma è davvero ben fatto. Nulla da dire.

Se riescono a farlo arrivare agli/alle influencer giuste, venderà molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, AirMauro ha scritto:

Scusate... arrivo ora... ma Fabio aveva postato un'immagine nuova... e non c'è più!

C'è tutto quello che è stato postato...

 

7 minuti fa, giuseppas ha scritto:

Intanto questo è comparso ma della locomotiva non vedo traccia.

Arriverà...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Pix ha scritto:

Ha la ruota che non tocca il binario...qualcuno mi sa dire se è così anche nella realtà o è un limite di costruzione?

Nella realtà con il peso del treno sopra bene o male tocca (e comunque il problema di farla girare non si pone, visto che collegata alla ruota alla sua destra).

È stato usato questo tipo di ruota senza il "labbro" per permettere al carrello di percorrere i binari curvi, se tutte le ruote fossero del tipo classico il treno avrebbe grossi problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, gabrisermig ha scritto:

Nella realtà con il peso del treno sopra bene o male tocca (e comunque il problema di farla girare non si pone, visto che collegata alla ruota alla sua destra).

Si ma se vuoi fare una serie dedicata agli "adulti" strizzando l'occhio alla qualità e al modellismo...questo per me rimane un errore.
Nulla togliendo al Set, molto bello, ma quella ruota rialzata a mio avviso è una bella pecca.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, jaymz_hd ha scritto:

Porcheria, si dice porcheria!

Terrificante!! Brividi...

Quoto al 110%: costruire coi LEGO vuol dire accettare i compromessi dei limiti dati dalle geometrie dei pezzi esistenti, siano essi mattoncini, plate o binari... Allora era meglio fare un set dichiarato da esposizione senza ruote „fluttuanti „: la foto a cui fa riferimento Brickset ha le ruote tutte allineate... In ogni caso qualche Afol pazzo che ne farà la versione „normale“ ci sarà... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, sancho375 ha scritto:

Quoto al 110%: costruire coi LEGO vuol dire accettare i compromessi dei limiti dati dalle geometrie dei pezzi esistenti, siano essi mattoncini, plate o binari... Allora era meglio fare un set dichiarato da esposizione senza ruote „fluttuanti „: la foto a cui fa riferimento Brickset ha le ruote tutte allineate... In ogni caso qualche Afol pazzo che ne farà la versione „normale“ ci sarà... 

Beh in tal caso la cosa migliore sarebbe stata includere nel set altri due sacchettini di ruote (ognuno de ha tre, due normali e una fluttuante) per poter rimpiazzare le quattro ruote appunto fluttuanti.

A fine istruzioni poi spiega che se lo vuoi tenere solo sulla sezione di binari fornita nel set metti le ruote accurate, se lo vuoi motorizzare o comunque spingere in un cerchio di binari lo lasci così com’è.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, gabrisermig ha scritto:

Beh in tal caso la cosa migliore sarebbe stata includere nel set altri due sacchettini di ruote (ognuno de ha tre, due normali e una fluttuante) per poter rimpiazzare le quattro ruote appunto fluttuanti.

A fine istruzioni poi spiega che se lo vuoi tenere solo sulla sezione di binari fornita nel set metti le ruote accurate, se lo vuoi motorizzare o comunque spingere in un cerchio di binari lo lasci così com’è.

Ho pensato la stessa cosa anche io. Una serie di ruote in più e le istruzioni necessarie per fare la variante motorizzabile e giocabile sarebbero state una buona soluzione. Peccato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 16/6/2020 alle 08:45, Pix ha scritto:

Ha la ruota che non tocca il binario...qualcuno mi sa dire se è così anche nella realtà o è un limite di costruzione?

2020-06-16_08-43-50.png.a678502bec0a69b4b98ac67a0bdaca4f.png

sono dubbioso, perchè da una foto su brickset presa da altra angolazione, sembra che tocchi. vediamo quando la esporranno allo shop

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...