Jump to content

theluke91

Utente ItLUG
  • Content Count

    9
  • Joined

  • Last visited

About theluke91

  • Rank
    Aspirante Costruttore
  • Birthday 06/28/1991

Web e Social Network

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Hai ragione! :-) Più che altro l'ho fatto per non scrivere ogni volta in tutti i forum LEGO, comunque a lavori completati aggiornerò anche il mio sito personale e scriverò un post sui forum :-)
  2. Ciao a tutti, dopo quasi un anno in cui mi sono dedicato ad altri progetti, torno a lavorare sul controllo dei plastici LEGO. Sto creando un sistema per controllarli da PC con un'interfaccia grafica che consente di gestire 8 treni, 5 scambi e 5 sensori (con le relative programmazioni), per ora è tutto un esperimento ma se volete darci un'occhiata o seguire gli sviluppi mi farebbe molto piacere Ho creato un gruppo per questo progetto: https://www.facebook.com/groups/ardutrain
  3. I sensori di prossimità sono questi: https://www.pololu.com/product/1132 e li ho presi da Futura Elettronica (come quasi tutto il resto dei componenti) Sono molto semplici da utilizzare, hanno tre uscite: al + ci colleghi 5 volt al - ovviamente il negativo da OUT escono 5 volt se il sensore non è attivato e 0 volt se il sensore è attivo AGGIORNAMENTO Se vi interessa ho aggiornato l'articolo del mio progetto: http://www.lucabellan.it/arduino-treni-lego/ Potete scaricare il sorgente di Arduino completo per darci un'occhiata, ora si può controllare il plastico (sempre tramite Arduino) con un PC da un software o via web (non ho ancora fatto l'interfaccia web). Ho messo anche una schermata di un programmino che avevo fatto per controllare il plastico da PC.
  4. Grazie l'avevo visto quel sito Io uso esattamente quelle librerie! Alla fine non è una cosa complicata, all'Arduino ho collegato solo due scambi, tre sensori, un relè per l'illuminazione e il LED IR che sostituisce il telecomando
  5. Ciao e grazie! In effetti non è una MOC perchè volevo togliermi lo sfizio di prendere i treni LEGO che desideravo da una vita quindi il mio obbiettivo era quello fin dall'inizio e non quello di ricreare una vera e propria ambientazione come le vostre (anche se sarebbe bellissimo!). Una volta montati tutti i set mi sono detto "Ma non sarebbe bello se..?" e, non conoscendo assolutamente le automazioni LEGO (EV3, RCX, ...è tutto arabo per me! ahah), mi sono fiondato subito sull'Arduino & Co. perchè ce l'avevo già in casa ed era quello che sapevo utilizzare meglio Tra ieri sera e stamattina mi sono documentato un po' sull'EV3 e devo dire che c'è dietro un mondo!! A questo punto sono molto interessato a conoscere il suo funzionamento e quello di tutti i componenti che ci puoi collegare, se avrò l'occasione di incontrarvi a una fiera vi stresserò all'infinito E' anche vero che con Arduino & Co. lo sviluppo di un progetto è molto più lungo perchè ho fatto due giorni a tagliare cavi, saldare e risaldare (purtroppo ho imparato da solo tutto quello che riguarda l'elettronica e un po' di pasticci li faccio ancora! ahah); ma se pensi bene il progetto dall'inizio puoi farlo modulare (alla fine sempre di entrate/uscite si tratta) Tornando al progetto, questo weekend l'ho praticamente completato; devo solo sistemare meglio i cavi. Poi incomincio a pensare a come strutturare la parte web
  6. Eccomi qui per darvi un po' di aggiornamenti. In questi giorni ho fatto passare tutti i cavi sotto al plastico fissandoli e ho cablato il display LCD, stranamente funziona tutto In questa foto vediamo il display che dà errore, perchè all'avvio del sistema, i treni devono essere tutti e due nei loro depositi. Nella foto sotto invece si vedono anche i tre pulsanti (Sù, Giù, Seleziona), ovviamente poi tutti i cavetti e la piastra millefori saranno ricoperti perchè il pannello di controllo andrà in un "box" fatto di LEGO oppure fatto con la stampante 3D. In questo video (http://goo.gl/Xl0QBj) invece ho fatto un po' di test (con i cavi ancora volanti) richiamando le seguenti funzioni: Attiva treno merci Parcheggia treno merci Attiva treno passeggeri Parcheggia treno passeggeri http://www.lucabellan.it/arduino-treni-lego/
  7. Ahahah grazie per il benvenuto! Dopo 4 ore sono riuscito a cablare (quasi) tutto in modo definitivo, manca solo quel maledetto display LCD che solo lui mi porta via 6 uscite dell'Arduino -__-" Se riesco a finire il progetto del plastico web in tempo mi piacerebbe molto partecipare al vostro evento a Lecco!
  8. Ciao e grazie per il benvenuto, il filmato che hai visto riguarda la parte 1 del progetto, ossia il plastico comandato da me tramite display LCD e pulsanti. Non escludo di "ampliare" il software di questa prima parte, aggiungendo una funzionalità di programmazione; mi spiego...io vorrei arrivare ad impostare al plastico anche cose di questo tipo: - Fai uscire il treno passeggeri dal parcheggio - Fagli fare 10 giri (li conto con il sensore della stazione) - Parcheggia il treno passeggeri - Fai uscire il treno merci dal parcheggio - Fagli fare 10 giri (li conto con il sensore della stazione) - Parcheggia il treno merci - Ricomincia da capo Una cosa simile sono già arrivato a farla, con un programma in C#, ma mi scocciava lasciare un PC sempre collegato al plastico. -Se tante persone vogliono pilotare il treno? Quando farò la versione 2.0 (chiamiamola così) via web, avevo pensato di strutturarlo con un sistema a "code". Esempio: - Io sono registrato al sito - Tu sei registrato al sito - Io arrivo per primo sulla pagina, non c'è nessuno che lo usa, ho il controllo per 15 minuti - Tu arrivi per secondo e vedi "Tra 14 minuti e 40 secondi potrai controllare il plastico.." Ovviamente lato server avrà un database MySQL, lato Arduino chiamerò dei webservices in PHP, ma devo ancora pensare a come strutturarlo bene -Metterai anche una webcam sul treno stesso per ottenere un effetto regia a più telecamere? Non è una cosa impossibile da fare, mi piace! Per ora ne metto una poi vediamo, tenere su due webcam in upload con Alice di Telecom diventa un po' pesante -Il tracciato verrà ampliato? Il problema è lo spazio..pari a zero! Ora il plastico è su un tavolo in taverna, quando serve il tavolo deve essere spostato su dei cavalletti...quindi ho dovuto farlo 80x160 centimetri -Pensi che si possano collegare più utenze allo stesso server? del tipo 10 diorami pilotati a scelta da un utente in 10 posti differenti? Perchè no? Nella pagina web basta fare selezionare il tipo di plastico all'inizio, e poi ci si mette "in coda" per utilizzare quello L'idea è carina, (anche se a me darebbe fastidio che uno sconosciuto mettesse le sue manacce sui miei trenini). Grazie! Diciamo che lo faccio in gran parte per la sfida di realizzare un sistema del genere (mi hanno sempre appassionato certe cose )e in parte per fare utilizzare un plastico (anche da lontano) a chi non se lo può permettere. Se ci fosse stato, anni fa, un sito di questo genere, ci avrei passato ore! L'unica cosa che mi scoccia sono i treni che funzionano a batterie " Ma non potevano lasciare l'alimentazione fissa (che ne so...12 volt) sul binario...e i comandi prenderli IR? Mah..
  9. Ciao a tutti! Mi chiamo Luca, programmatore e appassionato di elettronica, volevo parlarvi del mio nuovo progetto. Lo scopo di questo progetto non è quello di ricreare un'ambientazione LEGO (un sogno! ma...troppi soldi!) bensì quello di arrivare ad automatizzare completamente un plastico ferroviario (infatti ero indeciso se inserire questo topic nella sezione tecnica oppure no). All'inizio di quest'anno ho acquistato i seguenti set: - Treno merci 60052 - Treno passeggeri 60051 - Stazione 60050 Il progetto si suddivide in due parti: 1) Controllare il plastico tramite un display LCD e dei pulsanti (quasi completato) 2) Creare una pagina web in cui tutti, a turno, possono controllare il plastico e vederlo tramite una webcam Preciso fin da ora (i "puristi" non me ne vogliano) che non utilizzerò nessun componente elettronico fornito dalla LEGO per controllare il plastico (a parte il ricevitore IR e il motore montato sul treno). Ho fatto questa scelta perchè i costi dei componenti elettronici LEGO sono a dir poco assurdi: con un Arduino e qualche componente giusto possiamo ottenere di più, spendendo molto di meno. Il tracciato è il seguente: Abbiamo il deposito merci (binario morto), deposito passeggeri (binario morto) e sull'esterno una stazione. Componenti elettronici: - un servomotore da modellismo su ogni scambio (2 in totale) - sensori di prossimità infrarossi a capo dei due binari morti e uno in stazione - LED IR per controllare i treni - strip led bianche (ben nascoste) per illuminare interno stazioni e il piccolo ufficio del carroponte - Piccolo schermo LCD e 3 pulsanti per selezionare le funzioni e controllare il plastico - Arduino Uno, il "cervello" del plastico, che si occupa di gestire il tutto Se fate un salto sul mio sito c'è un articolo in costante aggiornamento che parla proprio di questo progetto. Potete vedere anche un video dei test: http://www.lucabellan.it/arduino-treni-lego/ Ovviamente i servomotori e i sensori saranno occultati il più possibile con "casette" LEGO o altre soluzioni. Questo weekend dovrei completare il tutto (parte 1 del progetto) per poi fare un video sul funzionamento. Chissà se quest'anno ci vediamo a Lecco!
×
×
  • Create New...