Jump to content

eros

Utente ItLUG
  • Posts

    80
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by eros

  1. ecco la lista delle differenze: http://philohome.com/pfrec/pfrec.htm
  2. eros

    Novità 2014

    eccola: se volete raggi di curva maggiori guardate questo topic http://itlug.org/forum/index.php?topic=1444.20
  3. Ben Fleskes ha aggiornato il suo sito sui nuovi binari, le nuove proposte sono interessanti ma alquanto diverse dalle ultime. Guardate su http://www.bigbenbricks.com/track/track.html Sergio
  4. se si utilizzano 2 motori su di un convoglio lungo, quando il primo negozia una curva l'altro può ancora stare sul rettilineo, la resistenza affrontata dal primo (i motori non hanno differenziale, per cui le ruote interne devono slittare sulle rotaie) può frenare il secondo e produce più attrito; prova a vedere se sono più lenti anche in rettilineo. A proposito, hanno la stessa alimentazione? lo stesso portabetteria o 2 distinti, nel qual caso potrebbero essere pile caricate diversamente. Sergio
  5. eros

    Pila

    andate a vedere l'ottimo lavoro dsulle pile LEGO su philohome.com illuminante
  6. eros

    Lego Shop

    vabbé, ok è pure vero che i parchi non sono più della lego, comunque la sostanza non cambia (barattolo in tutti e due) ed in inglese pick a brick è l'azione che si compie in entrambi i casi. Siccome il topic di partenza riguardava proprio Legoland deutschland non credo di essere uscito dal seminato. Sergio
  7. eros

    Lego Shop

    Mi diaspiace ma al pick a brick di Legoland si viaggia a peso non a barattolo, c'è scritto bene 9 euro per 100gr. alla cassa c'è la bilancia (di precisione!) e mi hanno "pesato" 4 plates 1x8... Sergio
  8. Adesso a Monaco ce ne sono 2: stores.lego.com/en-gb/stores/de/muenchen-pasing/ Personalmente non li trovo molto convenienti, ovvero se fanno dei saldi sono molto rari, io pago di meno i set al Center Casa di Trieste. Il pick a brick è scarsetto a meno di non avere fortuna. Piuttosto noto che sia una cosa piuttosto comune. Sono stato un paio di settimane fa a Legoland Deutschland, bellissimo per i bimbi (d'altronde è fatto per loro) ma i bambini ultracinquantenni in pratica possono divertirsi solo con poche attrazioni e la delusione è stato il pick a brick: poca roba piuttosto male organizzata e in definitiva cara.. mi servivano delle plate rosse, niente, tante grige e di pochi formati. Alla fine per 4 plate 1x8 nere ho pagato 54 cent (!). su bricklink ti costano molto meno e se consideri che devi andare fino li e pagarti pure la salatissima entrata (sempre considerando che non puoi usare tutte le attrazioni), allora decisamente gli spacci ufficiali LEGO e i loro associati Merlin non servono un granché. Sergio
  9. Sul sito di BBB http://www.bigbenbricks.com/track/track.html ci sono delle foto dei nuovi binari, direi che il realismo è notevole, quasi a livello fermodellistico. A occhio forse il code 200 ci potrebbe stare. S.
  10. Le ruote di BBB hanno diametri e colori diversi, XL è più grande degli emerald (che sono proposti solo i rosse e nereo) e più ragionevoli per le grandi vaporiere, poi ci sono le medium che assomigliano (in meglio) a quelle del 7750. Già.. QUANDO LA DITTA.. ma quando?????? Per adesso BBB credo venda bene almeno in America. Sergio
  11. Per Poldo: ho trovato un'altro link interessante, utilizza binari gauge O quindi dovrebbero essere code 200, con quelle clips ed il colore diverso sono più accattivanti di quelle di Gruenneger. http://users.erols.com/kennrice/flextrack.htm Sergio
  12. boh visto che ci tenete tanto ecco la lista del PAB di Parigi, forse la tengono aggionata ogni giorno, chissà.. http://wiki.freelug.org/tiki-index.php?page=pick a brick legostore SO OUEST p.s.: perché li mettono sempre in periferia (Copenhagen e Berlino a parte)?
  13. Appunto, un affare, ma se consideri che ci devi andare (e se lo fanno in Italia sarà a Milano o Roma) e non abiti proprio li allora su bricklink li trovi a 0.03 e il tutto ti costa di meno. Sergio
  14. Non credo sia questione solo di fatturato o di mercato del lavoro, c'entra anche l'immagine, Parigi è una città di 10 milioni di abitanti hub turistico mondiale, ed hanno appena fatto Horizon che è un TGV. Comunque non trovo che i LEGO shop siano un granché, quello di Monaco ha gli stessi set che trovo da Center Casa a Trieste dove però costano un 20% in meno!! ed il pick a brick è un terno al lotto, quando sono andato io non avevano ne i pezzi che cercavo ne il colore...
  15. Ho fatto una scoperta sconcertante, dopo decenni che uso le rotaie basse (le 4,5 -12 v blu per intenderci): le ruote lego viaggiano sul bordino!!!!!! NON toccano con il bordo della ruota, solo quelle zigrinate con gli studs lo fanno, proprio perchè hanno i dentini. Quindi anche sulle metalliche Me-Models dovrebbe andare così. Sulle rotaie nuove (9v e RC) va bene perché hanno una sezione diversa. Qualcuno gia lo sapeva? A questo punto l'unica sarebbe fresare le ruote.. sono meno delle chairs e assumerebbero un'aspetto più .."ferroviario" Sergio
  16. non sono gli stessi. Il numero è il 3 e il tipo si è autocostruito i binari come già detto prima con rail code 200 e fermagli attraverso plate 2x8 bucate per le traversine. Questo è un nuovo sistema molto più flessibile. Sul sito è disponibile ora una animazione del montaggio dei binari.
  17. Aspetta un attimo, i raggi di 72 sono i prefiniti, ma se tu alterni le traversine da 72 con quelle dritte dovresti ottenere raggi maggiori, poi sta a te curvare le rotaie in modo acconcio. Una soluzione mi pare comunque migliore, e più flessibile, di quelli che uniscono binari dritti sganciati da un lato. Inoltre ho chiesto a Ben cosa pensasse di non unire tra loro le traversine, spaziandolo un po' si avrebbe un binario di tipo europeo e raggi di curvatura a piacere dopo aver curvato (magari con un rail bender) le rotaie.
  18. anche per me il 250 è troppo grosso, anzi esiste anche un bel 180: http://www.cliffbarker.talktalk.net/gauge1products.html per questo ho già chiesteo a Ben Fleskes se le sue traversine accetteranno anche code 200 (se il piede è abbastanza largo forse si) credo che siano più basse delle "chairs". Comunque ritengo che se si vuole una scala precisa il Lego non vada molto bene, la scala Lego è 1:38 (basata sullo scartamento e non sulle minifig che nonhanno nemmeno le ginocchia..) e non batte nemmeno con le ruote attuali. Sergio p.s.: per il moderatore, spero di aver usato bene i /quote
  19. dove trovi gli attacchi e le rotaie, in Italia è difficile fanno tutti HO. Vedi un po' qua, forse lo saprai gia: http://www.freelug.org/spip.php?article1220
  20. dimenticavo forse il migliore: http://www.brickshelf.com/cgi-bin/gallery.cgi?f=319884 visibile anche su railbricks n3
  21. vedi un po' (spero ti regga il cuore): http://www.brickshelf.com/cgi-bin/gallery.cgi?f=142467 http://www.brickshelf.com/cgi-bin/gallery.cgi?f=165803 quest'ultimo è favoloso [Edit - TheBunch!:] ho sistemato la quotatura.
  22. Per dir la verità io uso ancora binari 4,5 volt blu... ci faccio anche le strutture dei ponti. Un giono posto la gallery dei trenini di Thomas che ho dovuto realizzare per mio figlio.. Il problema è che vorrei realizzare una ferrovia da giardino (la scala è quella giusta) e l'ABS non va bene (invecchia presto e si rompe), per le traversine ancora ancora ma non per le rotaie. E poi la geometria è limitante anche se taglio e modifico gli scambi sempre una soluzione raffazzonata resta.
  23. Infatti lo avevo detto: non è roba per puristi ma la casa madre latita, allora sosotenete http://lego.cuusoo.com/ideas/view/24159 che si diano una mossa
  24. embé, se alla Lego non pensano a rinnovare le rotaie (le ultime sono orribili) che si fa? le ruote BBB sono apprezzatissime dai trenofili. S.
  25. Non so come altrimenti dare la notizia comunque è una novita http://www.eurobricks.com/forum/index.php?showtopic=74803 http://bigbenbricks.com/track/track.html nuovi sisitemi di rotaie che avvicinano gli Afol ferroviari al grande modellismo, non è roba per puristi ma la casa madre latita.. Sergio
×
×
  • Create New...