Jump to content

Shintaku

Consiglio Direttivo
  • Content Count

    424
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

Shintaku last won the day on July 2

Shintaku had the most liked content!

2 Followers

About Shintaku

  • Rank
    Costruttore
  • Birthday 11/19/1979

Profilo personale

  • Nome
    Jody

AFOL Profile

  • Tagline
    Undead Beholder
  • Set Preferito
    6285!
  • Tema Preferito
    Castle - Pirati
  • Temi Collezionati
    Castle, Pirati, Hidden Side, LotR, etc
  • Costruttori AFOL preferiti
    WINTER CHALET SANDRO DAMIANO!
  • System o Technic?
    System
  • Stud o Tile?
    Stud
  • Slope o BURP?
    Slope

Web e Social Network

  • Nickname BrickLink
    shintaku
  • Nickname Brickset
    kuroishin

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Appunto, è facile. Io lo faccio, e chi insiste sul contrario mi sembra che ne faccia questioni di lana caprina, dato che se non avessimo il controesempio (minifig di colore per personaggi di colore, contrapposte a LIGHT NOUGAT, non a GIALLO, nei set licenziati) potremmo davvero discuterne con un senso, ma dato che LEGO ha ampiamente il controesempio, è tutto insignificante. A meno che non pensi che esistano persone di pelle chiara per questa minifig: Che rappresenta sicuramente una persona di colore... ma è gialla.
  2. Quindicesimo appuntamento: i Barbari! Provenienti principalmente dalla Serie 11, altra serie che ha avuto decisamente poca distribuzione, ho deciso di modificarli perché i barbari non possono somigliarsi tutti tra di loro! Questa minifig a mio modo di vedere non è male, ma poteva essere fatta decisametne meglio. Questo tipo di "Barbaro" (che inizialmente identificava chiunque non appartenesse all'impero romano) è molto basata su stereotipi che poi hanno condizionato la figura fantasy del Barbaro, simile a quella di Conan rappresentato da Schwarznegger sul grande schermo ma ideato da Robert Ervin Howard sulle pagine di Weird Tales nel 1932. Nel fantasy il Barbaro in genere è una classe di personaggio basato sulla forza e sulla capacità di andare in Frenzy (Ira) quando possibile. NUMERO MINIFIG : 11 MINIFIG ORIGINALE LEGO con modifiche varie: Col163 TOTALE MINIFIG FINORA 398
  3. Comunque per rispondere al topic, senza divagare, è palese che la LEGO Polizia non abbia colore di pelle perché per LEGO giallo = neutro. Infatti quando sono state introdotte le minifigures "di colore" le altre per correttezza di quello stesso tema sono diventate "Light Flesh" (Light nougat). Capisco che ci sia la tendenza sbagliata ad associare giallo = rosa carne, ma quelli sono i Simpson (Homer giallo, Apu nero). Non facciamo confusione.
  4. A questo punto mi posso aspettare che se la prendano pure per il fatto che sta guardando l'ecologia solo del pianeta terra e non di qualsiasi cosa sia nell'outer space
  5. A Hong Kong non c'è una questione razzista.ma politica. Ed è molto diverso.
  6. Secondo me non ha preso alcuna posizione. "Essere razzisti" non è una posizione. Difendere il BLM non è una posizione. E' una cosa ovvia. LEGO ha preso posizioni contro la guerra in passato, e anche se in modo relativo, tutt'oggi. La vedo una cosa simile.
  7. Quattordicesimo appuntamento: la Mosca. Proveniente dalla serie 14 con una piccola modifica (vediamo se la vedete) come ogni minifig della serie 14 ho avuto modo di prenderne diverse e questa mi è piaciuta abbastanza! Questa versione della "Mosca" viene da "La mosca" (La Mouche, 1957) di George Langelaan, portato sul grande schermo prima in L'esperimento del dottor K. del 1958, e poi in La Mosca, di Cronenberg del 1986 con attore principale Jeff Goldblum. NUMERO MINIFIG : 20 MINIFIG ORIGINALE LEGO con modifica: Col216 TOTALE MINIFIG FINORA 387
  8. Tredicesimo appuntamento, la Guerriera Greca (altresì nota come Athena!). Proveniente dalla serie 12 come già abbiamo visto il Mago e l'Unno, purtroppo non ho avuto modo di prenderne tante quando uscirono! Atena (in attico Ἀθηνᾶ, traslitterato in Athēnâ), o Pallade, figlia prediletta di Zeus, è la dea greca della saggezza, delle arti e della guerra. Dea guerriera e vergine, ha varie funzioni: difende e consiglia gli eroi, istruisce le donne industriose, orienta i giudici dei tribunali, ispira gli artigiani, protegge i fanciulli. NUMERO MINIFIG : 6 MINIFIG ORIGINALE LEGO: Col183 TOTALE MINIFIG FINORA 367
  9. Dodicesimo appuntamento, il Ghoul. Ho avuto la fortuna di trovare delle teste de "La Bocca di Sauron" su bricklink e sono state subito usate per questa che è tra le mie minifigures preferite! La ghul o gul (in arabo: الغول‎), talora scritto secondo la grafia inglese ghoul, è secondo i musulmani un'entità soprannaturale o uno spirito, le cui origini sono precedenti all'avvento dell'islam. Nel fantasy il Ghoul per Lovecraft è invece un mostro nato umano ma diventato umanoide per l'abitudine di cibarsi di cadaveri (wow) mentre nel fantasy classico è un non morto che caccia per cibarsi. NUMERO MINIFIG :22 MINIFIG CUSTOM, solo pezzi LEGO originali. TOTALE MINIFIG FINORA 361
  10. Undicesimo appuntamento, Uruk-hai! Questi sono quelli che ho "in più" oltre a quelli che sono già nei set del Signore degli Anelli. La maggior parte vengono dalla Polybag 30211 (Uruk-hai with ballista) che uscì con il Sun in Inghilterra. Il giorno dopo vennero messi a poco più di 3€ l'uno in "compralo subito" su eBay. Gli Uruk-hai sono una razza di Arda, l'universo immaginario creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. Sono una particolare razza di Orchi della Terra di Mezzo. Sono presenti nel Signore degli Anelli. Fanno apparizione durante la Terza Era servendo l'Oscuro Signore Sauron. NUMERO MINIFIG : 69 MINIFIG LEGO: Principalmente lor008 TOTALE MINIFIG FINORA 339
  11. Rinnovato il classico appuntamento con il diario delle minifigures! Cercherò di esserci ogni venerdì e martedì, quindi seguitemi ne vedremo davvero delle belle. E continua anche il gioco associato (la domanda è in fondo)! Decimo appuntamento, Black Falcon! Pochissimi dato che molti li ho messi nei set, ma ci tenevo a farne almeno un piccolo drappello. I Black Falcon sono una fazione del LEGO Castle anni 80 (classic castle). Il nome, prima ignoto, deriva dal set 6074 Black Falcon's Fortress. I set che includono i Black Falcon vanno dal 1984 al 1992 con un riferimento visuale nella giostra medioevale dove uno degli scudi ricorda da vicino il vecchio logo. NUMERO MINIFIG : 10 MINIFIG LEGO: Cas101 TOTALE MINIFIG FINORA 270
  12. Io personalmente dovrei averlo già preordinato se non ricordo male.
  13. Nono appuntamento: i Reietti! Questa è una minifig totalmente custom che ho creato partendo da un torso, il 973pb0419 che trovai in vendita su bricklink a pochi centesimi. Il venditore aveva tolto le mani e braccia sand green per suoi motivi, e io ne ho fatto questi reietti recuperato altri pezzi che avevo. Per me i reietti rappresentano un esercito malvagio addestrato alla bell'e meglio, una truppa di mostriciattoli pronti a creare scompiglio, probabilmente assoldati per due pezzi di carne da qualcuno con un intento di conquista. NUMERO MINIFIG : 78 MINIFIG CUSTOM (solo pezzi originali LEGO) TOTALE MINIFIG FINORA 260 (superate le 200)
  14. Sono abbastanza esclusive esatto, valgono sicuramente oltre i 5€ l'una.
  15. Ciao! @Fabbbbbricks è stato già molto esauriente nella sua risposta, cerco di dirti qualcosina di più. La rarità di una minifig dipende da una combo a due fattori. Il primo è giustamente quella indicata dalla presenza nei set (più alto il costo del set, più alto il valore della mnifig). Il secondo dalla sua desiderabilità. Una minifig poco interessante anche in un set costoso vale meno di una minifig che tutti vogliono in un set più comune. Questo ha portato alcune minifig collezionabili a valere cifre decenti (sui 50€ circa). Non esiste una classifica ufficiale per il fatto che le quotazioni del mercato sono in continua fluttuazione, ma roba tipo il C3P0 d'oro (intendo di oro vero, non dorato) o la minifigure di Will I Am dei BEP valgono bei soldi. Per Bricklink, dipende dal set. E torniamo al discorso di prima, un set che ha un pezzo che è uscito SOLO in quel set costerà di più di un set grande 10 volte tanto fatto da pezzi comunissimi. Rifarti Big Bang Theory a pezzi come ti ha detto Fabio è massacrante, contiene tantissimi pezzi unici ti conviene prenderlo intero in un'unica soluzione. Berlin, d'altro canto, sempre come dice Fabio, a parte le tile stampate è fatto di pezzi davvero facili da reperire. Se ti interessa solo il monumento e non il set di per sé, è facilmente accessibile.
×
×
  • Create New...