Jump to content

sdrnet

Socio ItLUG
  • Content Count

    2,190
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    119

Everything posted by sdrnet

  1. sdrnet

    Offerte LEGO

    Una Vestas al 50% non mi sarebbe dispiaciuta ma dubito che riuscirò ad andarci...
  2. Poi se vogliamo dirla tutta l'ideale sarebbe avere una baseplate 48x48 nera che ancora non esiste altrimenti la devi riempire di plate nere per dare quel tocco più elegante nelle fughe tra una plate round e l'altra. E poi sarebbe da provare, perchè da una baseplate così grande con un solo strato di plate ho paura che fletterebbe anche troppo. Forse è per questo motivo che hanno deciso di inventare queste nuove basi 16x16 nere. Come ha detto @Laz sicuramente saranno molto utili in futuro come supporti per rialzare i diorami... per me saranno utilissimi.
  3. Come ho scritto nell'altro topic relativo ai nuovi quadri mosaici mi piacerebbe da matti avere questo quadro... e questa versione in 3D devo dire che è molto bella!
  4. Come hai scritto tu @AirMauro il panorama è mutato negli ultimi 20 anni completamente. C'è da dire che però lo stesso mondo intorno a noi è mutato anche solo negli ultimi 10 anni. Il modo stesso di comunicare tra di noi è completamente diverso ora che siamo invasi dalle nuove generazioni, social, youtuber ed influencer come dici tu. Figure sociali che una volta neanche esistevano ma che inevitabilmente in questo momento stanno modificando il mercato. Fai caso quanti influencer o ragazzi youtuber abbastanza famosi che trattano temi di vario tipo (mai giocattoli fino ad ora), negli ultimi mesi si sono messi a fare pubblicità a set LEGO a come si montano, video di unboxing... ecc.. ecc.. Come hanno scritto anche gli altri, ognuno vive le proprie passioni come meglio crede, io sono felice ad esempio di fare le mie costruzioni nel mio tempo libero e senza badare a mode o tendenze. Non vivo sicuramente la mia passione come una moda o una malattia... quando riesco mi ci dedico per rilassarmi! Anni fa sicuramente anche io ero visto come una persona "strana" che giocava ai LEGO. Perfino mia moglie pensava che fossi matto. Poi col passare del tempo LEGO è tornato come una parola, un marchio nell'universo collettivo, riconosciuto e capito non solo più come un giocattolo per bambini ma come un trend importante e più maturo. Ora quando vado in giro, anche tra i miei amici si parla molto di più di LEGO senza paragonarlo più ad un "semplice vecchio gioco per bambini". LEGO sicuramente ha cercato di restare a passo coi tempi, anche se di questi tempi (scusate in giro di parole) è difficile stare al passo perchè l'era digitale e della rete sta prevalendo ormai su qualsiasi cosa.
  5. Tu non hai bambini a quanto mi risulta e non sai quali sono le loro esigenze. Vedo i miei e molti dei miei amici... Ultimamente ogni volta che rispondi mi da l'impressione che vuoi solo criticare ciò che la gente scrive senza dare un tuo reale giudizio. Siamo qui per parlare e per dare/avere suggerimenti, consigli oppure ricevere risposte interessanti. Magari mi sbaglio, però trovo i tuoi commenti un po' acidi ogni tanto. Cerchiamo di essere costruttivi non distruttivi.
  6. Sono d'accordo! E che cavolo... va bene che questi temi tirano molto sui bambini però ogni tanto cambiare non sarebbe male! La caserma si potrebbe fare ogni 2 o 3 anni. E a fasi alterne inserire nuovi edifici ed elementi nella city. Scuole, chiese (ah già questo non è possibile), municipi, biblioteche, officine meccaniche, garage, edicole, uffici e negozi vari, piscine, parchi pubblici, ponti e viadotti, piazze, palazzi pubblici, musei, insomma... basta entrare in una città per avere delle idee utili...
  7. E' sicuramente un buon, anzi ottimo lavoro. Se fosse stato 10 anni fa uno poteva dire... mamma mia che roba incredibile! Il problema di questi ultimi anni è che in rete si vedono delle cose incredibili e se siamo stati a molti eventi e abbiamo visto molte gallerie di immagini, ormai poche cose ci stupiscono davvero. Lo stesso vale per molti altri hobby come nel mio caso per la Fotografia. 20 anni fa la fotografia digitale era alle prime armi, poi si è aperto un mondo a migliaia, milioni di persone. Da allora si vedono immagini di ogni tipo e anche il paesaggio più stupefacente è diventato "quasi scontato" perchè dello stesso posto si sono viste almeno una cinquantina di foto analoghe e/o quasi identiche. Il mondo delle moc è diventato così ampio negli ultimi anni, che ora possiamo assistere a vere opere d'arte ogni giorno. Basta seguire Flickr, Brothers Bricks o altri... Ormai neanche più la tecnica ci stupisce... quello che rende ancora unica qualche opera è giocare molto sulla creatività. Detto questo il castello in questione è molto bello, ci mancherebbe altro non lo fosse. Io però dopo aver visto le opere di alcuni miei cari amici, ne cito "uno a caso" Antonio Cerretti @Praetorian o anche Jonathan @Tristancon il diorama che hanno fatto in tema medievale... beh è difficile trovare qualcosa di altrettanto così ben fatto e curato. E lo stesso potrei dire di molti altri cari amici qui dentro che fanno opere davvero pazzesche ma di altri temi a loro più attinenti. Spero che altre persone tra cui i più bravi costruttori qui dentro possono dire la loro sull'argomento. Ribadisco con tutto quanto scritto che non voglio per nulla sminuire il lavoro e le opere altrui.
  8. Molto bella come tutte le sue opere, anche se la maggior parte sono rendering e non opere reali. C'è da dire che non è facile dare risalto ad una facciata usando un solo colore e qui è venuto molto bene. Gli interni sono molto belli e le immagini molto curate.
  9. Molto carino per la scala utilizzata, ma la scopa accanto alla porta è sproporzionata. Davvero troppo grande e lunga.
  10. Beh se consideri che poi questo set dai nostri soliti canali riusciremo forse ad averlo con 20% di sconto arrivare a 100 euro mi sembra un prezzo accettabile. Certamente se costasse 40 euro lo vorrebbero comprare tutti ma che ci possiamo fare? Anche io i set SW UCS li vorrei pagare la metà perchè non penso che il loro valore sia corretto... però su 10 set a cui rinuncio per via del prezzo, l'undicesimo lo prendo perchè lo voglio avere, perchè magari lo ritengo bello o di buon valore collezionistico. Sai benissimo anche tu che non si può fare un paragone con il solo costo industriale. Ritorneremmo ai soliti discorsi che facciamo da molti anni. Alla fine della fiera io penso che il costo del set, considerato che forse riuscirò ad averlo con un po' di sconto, non è esagerato... soprattutto se rapportato a molti altri set che mi potrebbero interessare ma che non ho mai comprato per l'esagerato prezzo di mercato. Vedi ad esempio il nuovo Vestas.
  11. Appena sono usciti i quadri ho subito provato a vedere il prezzo dei plate/tile round 1x1. Facendo un esempio con quello dei Sith che è quello con più pezzi: 120 euro / 3406 = 0,0352. Ho pensato subito che sembrasse un po' caro il prezzo della singola unità. Su Bricklink si trovano abbondantemente plate round 1x1 a 1 centesimo a pezzo... Dopo una prima bozza di pensiero però ho iniziato a pensare in maniera più approfondita e mi sono reso conto che il discorso non reggeva in piedi. Prima di tutto le nuove piastre nere technic 16x16 non potrebbero essere ricreate se non spendendo parecchi soldi. Tenete conto che una normale plate 16x16 costa mediamente 4 o 5 euro e qui ne dovremmo usare ben 9. Poi sarebbe necessaria la baseplate 48x48 non del tutto economica. Inoltre la cosa più importante è che non sono ancora disponibili tutti i colori, mentre diversi altri sono parecchio rari soprattutto le colorazioni dark. Sono anni che vorrei ricrearmi un famoso quadro di Van Gogh che mi piace molto: "Notte stellata" https://it.wikipedia.org/wiki/Notte_stellata Avevo però fatto una valutazione e mi risultava molto dispendiosa soprattutto per i colori da utilizzare, in particolare il dark blu che ne avrei dovuto usare moltissimi, e altre sfumature di blu neanche esistenti. Quindi il prezzo di 120 è consono al set, soprattutto se consideriamo non solo i pezzi nuovi ma anche il costo della scatola e delle istruzioni. Il risvolto positivo di tutto questo è che fra un anno avremo molti plate e tile round con nuove colorazioni e saranno disponibili in grandi quantità. Quindi lo dico già da ora... se LEGO non mi produrrà la mia "Notte Stellata" potrò finalmente farmelo io con prezzi e sfumature decisamente migliori!!
  12. Dopo l'ondata di questi set il mondo di Bricklink e tutto il pianeta Terra sarà invaso da plate 1x1 e tile 1x1 colorati. Come se piovesse! Spero che faranno anche altri temi d'arte... tipo Van Gogh e Monet non mi dispiacerebbe.
  13. sdrnet

    Il mago

    Bravissimo Matteo! Ormai questo tipo di creazioni sono una tua specialità. complimenti per il premio
  14. Mi sono preso qualche ora per rispondervi. Per un breve momento ci ho sperato ma purtroppo mi devo abbandonare all'idea di non poter realizzare questo mio piccolo sogno. Sinceramente pensavo che almeno passasse il Planet Express di Nicola e invece i risultati hanno sbaragliato le previsioni. La scelta dei vincitori è dettata sicuramente da regole e valutazioni di marketing che vanno al di là di una mera considerazione di aspetto esteriore. Purtroppo è andata così e me ne farò una ragione. Al di là della fama e gloria che mi avrebbe portato, sicuramente mi sento deluso anche non poter a livello economico dare un bell'aiuto alle finanze famigliari che per una volta ne avrebbero giovato grazie ad una mia passione e non un lavoro. Per una famiglia si deve valutare anche questo e mi spiace. Caro Marco, un mio vecchio amico diceva che errare è umano ma perseverare è diabolico! Non so se ci riproverò. Al momento onestamente mi sento confuso e devo metabolizzare la "sconfitta". Comunque sia volevo davvero ringraziare tutti quanti voi per l'enorme supporto che mi avete dato e per i grandi gesti di amicizia che mi avete dimostrato con messaggi, mail, telefonate e quant'altro. Grazie a tutti!!
  15. Quello sarebbe il minimo! e ti pagherei volentieri una birra! Però come ho già detto e dagli indizi che sono comparsi nel video nutro poche speranze...
  16. Per Futurama racchiude entrambe le cose! L'inizio della serie (nonchè il personaggio principale che lavora come fattorino in una pizzeria) e anche il suo creatore Nicola Stocchi che è italiano... comunque non sarebbe una novità. Nella carrellata è sempre stata una delle creazioni più volute dai votanti. Io non ho mai seguito questa sitcom ma ovviamente faccio gli auguri ad un'altro italiano di riuscire nell'impresa.
  17. Grazie a te, grazie a tutti voi per il sostegno che mi avete dato in tutta la lunga avventura che mi ha portato a raggiungere i 10.000 voti su LEGO Ideas. Ho letto ieri sera su Bricknauts che hanno inserito un articolo dove fanno notare che ci sono degli indizi su quelli che potrebbero essere i vincitori di oggi... https://leganerd.com/2020/06/22/LEGO-ideas-sesame-street-e-i-risultati-della-terza-review-2019/ Sono supposizioni, ma tutto sommato ci potrebbero aver preso. Io comunque non sono tra quelli!
  18. Ho aspettato tanto... ma non so se sono pronto! Sono sicuramente preparato alla sconfitta...
  19. Io non ho avuto tempo per partecipare... se prolungate forse ci riesco ma ovviamente non dovete aspettare me! Posso eventualmente partecipare al prossimo. Ciao a tutti!
  20. Si certo era molto più bello e attinente all'originale. Senza dubbio. Però a questo punto non avrebbe soddisfatto coloro che volevano farlo girare su una rotaia. Purtroppo è difficile accontentare tutti!
  21. Tutto sommato credo che siano solo un po' di "menate mentali" perchè il modello del treno è molto bello e sapete bene che realizzare un modello in LEGO alle volte bisogna scendere a compromessi. Fino a 10 anni fa i modelli che stanno uscendo oggi erano impensabili. Il livello di deriva "modellistica" che stiamo vedendo oggi affrontata soprattutto dagli ultimi creator expert e ancor più recenti 18+ è già notevole... chissà cosa ne pensa su questo argomento il buon @Giuliano Quello che mi "spaventa" ma mi incuriosisce allo stesso tempo è il numero di set sfornato per i "nuovi" adulti (AFOL e non) per il tema 18+ Da inizio anno siamo già a quota 10 (https://brickset.com/sets/tag-18-Plus). Per la serie ne vedremo delle belle. Io sinceramente spero che questa nuova tipologia di treni da esposizione continuino a farli perchè al di là di metterli in un circuito ferroviario, che sappiamo bene in casa quale sia il casino, tenerli esposti in qualche teca nel salotto fanno sicuramente una bella figura!
  22. Se leggete l'intervista a Jamie sul sito di Brickset vedrete che è stato progettato non solo come un oggetto espositivo, anche per coloro che non sono prettamente grandi amanti di treni, ma anche come un treno già pronto per andare su una ferrovia compresa la parte di modifica immediata con motorizzazione PowerUp.
  23. Ufficiale https://brickset.com/article/51888/the-next-train-is-due-soon
  24. Sono comparsi 3 nuovi set Technic per l'estate 2020. Si tratta di una betoniera (99 euro), un Dumper articolato Volvo (249 euro) e il famoso V-22 Osprey (129 euro).
  25. Sono d'accordo con te. Nel senso che forse non mi sono espresso bene nel mio recente messaggio... Ogni tanto vedo in rete delle opere con pezzi anche solo appoggiati che sono molto belle e tuttavia lascio correre perchè comunque mi colpiscono per la loro bravura. Altre volte invece si arriva davvero ad esagerare e quindi anche se ad una prima vista può sembrare molto bello, subito dopo prevalgono i miei principi di costruttore. Ovviamente la mia non è legge, quello che scrivo è dettato unicamente dal mio gusto personale. Quelli di @Teazza ad esempio li trovo fantastici e sono sicuro che ha usato ogni mezzo per incastrarli (o no) nel migliore dei modi!
×
×
  • Create New...