Jump to content

Pix

Socio ItLUG
  • Posts

    5,064
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    413

Everything posted by Pix

  1. Collezionate Polybag? Ecco quelle che usciranno nel 2022... https://www.thebrickfan.com/additional-LEGO-2022-polybags-revealed-online/
  2. Ciao @Giuliano, posso essere sincero? non mi convince. Sembra passare dove l'acqua è bassa, splittando un Set per fare quell'angolo. Poi dipende qual è il tuo intento, se fare una MOC o una MOD. Ma tu sei capace di far molto meglio...
  3. Aspettiamo qualche recensione di qualche Ambassador che aprirà il Set. Se non sbaglio @Frank4bricks farà una diretta su TWITCH... Nel mentre qualche Ambassador estero ha fatto qualche prova: Touch test: The bags are much more satisfying to tear open. The first one I opened did not tear at the expected perforation. This is probably a good thing, because they will be harder for people to remove specific parts from and reseal. The inside of the bags appear to be coated with wax or glassine. While it feels like wax... Taste test: The coating inside the bags does not taste like a normal wax bag coating. There have been no visible side effects of this test. Toss test: I threw one of the bags across a room a few times, to see if it would tear open. A bag was thrown at the ground, into a pile of unsorted bricks, and down a flight of stairs. There were no visible tears and no damage to the bricks inside. Color test: You can give the bags to someone to color! Colored pencils or crayons work best. If you use sharpie, it will cover up the printing on the bags. Water test: I opened up one of the bags and replaced the bricks inside with some 2x4 bricks. I ran it under hot water until the water began to seep through the inside coating. It took twelve minutes before the bricks inside became wet. There was no visible damage to the bag at this point. Upcoming tests: (to be edited over the next few days) 1: Timing how long it takes for the wet bag and bricks to dry. 2: Fully submerging a bag in water until it begins to decay (to simulate FedEx deliveries). 3: Flame test. 4: Weather permitting, I may also shred one of the bags and see how long it takes to compost.
  4. Inizia a piacermi questo sotto tema City ARTEMIS...
  5. Beh rispecchia molto il design dei Fabuland...
  6. Sono contento che LEGO abbia intrapreso questa strada. C'è da dire una cosa: anche i sacchetti che utilizzava prima, erano 100% riciclabili, ovviamente se buttati nel giusto contenitore e se l'ente che procede al ritiro, segue con tutti i crismi il corretto smaltimento (cosa che ancora oggi ho i miei forti dubbi). C'è un forte paradosso nell'uso della plastica: la usiamo maggiormente per l'imballo. Usiamo uno dei materiali più duraturi al mondo, per l'utilizzo più breve al mondo. Anche perché una volta a casa, tempo 24h dopo l'acquisto, sono già nell'immondizia. Mi piacerebbe sapere da @Laz (che come ogni Ambassador ha ricevuto il Set in regalo da LEGO per Natale) che sensazione ha dato il tutto. Risulta davvero carta naturale o è carta plastificata? Che in tal caso deve essere comunque buttata nel giusto raccoglitore. Sempre che poi tu abbia già aperto il Set.
  7. Guarda, ti do più che volentieri aiuto, quando vuoi fai un fischio, oppure chiamami al cellulare. Tieni presente che a mio avviso, ora STUD.IO che con il tempo è stato migliorato, è molto più facile da utilizzare (e allo stesso tempo più potente) di LDD.
  8. Ciao Giuliano, che bello rivederti (seppur dietro una tastiera)!. Esempio da darti non ne ho, ma possiamo arrivarci insieme capendo cosa vorresti fare o altro. L'idea che ebbe @fabiocristofanelli è davvero intrigante. Fare quei passaggi cittadini interni tra i modulari, mi hanno sempre intrigato. Puoi anche fare un modulare angolare inverso di passaggio, ovvero che sotto sia un porticato che attraversando passi dall'altra parte dell'angolo (spero di essermi spiegato). Oppure studiare un ingresso a una Galleria, tipo la Galleria Vittorio Emanuele a Milano. Che dici?
  9. Oppure che "non siano venute pronte" e verranno utilizzate a Natale 2022.
  10. Per chi non lo avesse visto, è questo il GWP in questione:
  11. Abbiamo il vincitore del mese di Dicembre!!!
  12. Ho visto il GWP in questione...singolare che venga ritirato per stabilità...
  13. Annunciati i vincitori! https://blog.flickr.net/en/2021/12/07/announcing-the-winners-of-our-LEGO-build-capture-photo-contest-2021
  14. 2021 - 10297 Boutique Hotel 10000000_322762402761127_601989410554613825_n.mp4
  15. Ho voluto aspettare un po’ prima di commentare. Ho voluto veder molte più foto, soprattutto quelle delle varie review (e leggere i loro commenti). Anticipo che l’Hype per questo modulare era alto, non tanto per i 15anni del tema (che poi non si è mai visto festeggiare i 15, semmai i 20. A 5 anni non hanno fatto nulla di che), ma per le aspettative che i vari leaks avevano suscitato in me. Dalle prime foto ho detto subito “mi piace! Lo prendo”. Poi nel dettaglio… Sembra un modulare del tipo “volevo far qualcosa di figo, tante idee, ho iniziato, ma poi mi sono stancato e ho chiuso il tutto così”. E devo dire che spesso nel mondo del mio lavoro capita, che stai tanto tanto su un progetto e poi sei talmente nauseato che non vedi l’ora di concludere. Ecco, non dico che sia successo questo, perché non si può sapere, ma mi ha dato questa sensazione. Bella l’idea della diagonale (non nuova nel mondo MOC AFOL), e si vede dalle foto come puntavano a dar importanza alla scalinata e a quel “muro” che da qui in avanti segnerà ancor di più le MOC di tanti AFOL. Bello l’accostamento cromatico con l’utilizzo del light nougat. Lo stile non riesco a identificarlo, mi sembra un mix tra l’Art Nouveau di Alesund e l’architettura dell’Avana a Cuba (tra Liberty e Art Deco). Finalmente ci siamo staccati dal quell’architettura americana squadrata che avevamo visto nel Set del Garage e della Polizia. Esternamente mi piace, ripeto, bello l’accostamento cromatico, davvero belle le finestrelle sul tetto, al contrario la cupola mi sembra non finita. All’esterno non noto tecniche innovative, snot o varie. L’interno mi piace molto l’arredo, forse uno dei Set più arredati di tutti. Mi fa pensare l’utilizzo di pezzettoni all’interno, roba di CREATOR 3+1 (freccia rossa - da brividi). Anche all’interno non noto tecniche innovative, snot o varie. A livello architettonico per quel che è, un Hotel, per come l’hanno pensato, in diagonale, doveva essere più slanciato. Come si vede dalla foto sotto, stona un po' rispetto al Cinema. Come si da lo slancio? Aggiungendo un piano (+90euro) oppure alzando i vari piani. Ma dal Parisien in avanti, passando per il Bookshop, l’idea e l’intenzione che ha dato LEGO è quello di far modulari con quello stile, più piccoli e minuti. Con un piano in più sarebbe stato davvero il top, e lo avrei preso anche a un prezzo di euro 270. Non capisco appunto come su altri temi osano sparare prezzi assurdi, mentre sul sotto-tema modulari (a parte la Piazza) non vogliano fare Modulari da euro 300 o 400. Concludo questo mini-pippone con: al netto delle foto, ovviamente rivaluterò il tutto una volta montato, non mi pare un Set da EXPERT o +18, non vedo SNOT importanti o tecniche innovative che i vali modulari (soprattutto i primi) hanno portato con se. Sembra più un Palazzo CREATOR 3+1 più grande e basta. Detto questo lo aggiungerò agli alti.
  16. Si quelle nell'NHS inglese si...ma a questo punto fai gli scacchi. Mi pare sempre un "volevo ma non l'ho fatto".
  17. E già con 200 direi che sono pochi pezzi. Poi ti dirò, c'è anche il limite "macchina" su gestire i blocchi. Con due computer diversi ho notato (ovviamente) questa cosa. Comunque, se invece non hai baseplate, un'altra soluzione è questa che ti allego nel video. 2021-12-06_10-11-04.mp4
  18. Ciao @Giuliano, il metodo più facile che ho trovato è quello di dare una connessione "legosa", esempio: se devi unire due modulari, li congiungi tramite i tile del marciapiede, per intenderci su uno metti il tile 2x4 (con la parte da 2x2 che esce dalla baseplate) e sull'altro lasci il buco del 2x2. Spero di essere stato chiaro, nel caso ti creo un video.
×
×
  • Create New...