Jump to content

AirMauro

Socio ItLUG
  • Posts

    2,644
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    106

Everything posted by AirMauro

  1. Altro pezzo del castello e minifig infermiera!!!
  2. Altri libri...minifigs molto belle.
  3. Occhio ai pezzi di queste trottole
  4. @Arrownon ho capito perchè dici che l'anno limite è il 1996 nel primo post.
  5. Quando prima di disegnare Goldrake fai indigestione:
  6. Nuova Polybag, qualcuno sa se il logo sulla maglia s'ispira a qualcosa?
  7. 10784 - Un set che sarà oggetto di molti part out.
  8. Per gli amanti del fuoristrada anche questo promette molto.
  9. Mi era sfuggita questa "licenza". Onestamente pur essendo per me "Meccano", trovo il soggetto interessante, e lo comprerò. Mi piace l'idea.
  10. Personalmente non amo l'avanzo di pezzi a caso, per lo più di piccole dimensioni, nelle scatole. Mi sembra spreco, e a me da una sensazione di imprecisione. Imprecisione che mal si associa alla qualità del prodotto.
  11. CALMA! Aspettiamo un momento. Pensiamoci
  12. Sandro, quando la metti di fianco al mulino, il mulino è quasi alto uguale. Se è una torre di osservazione, io mi aspetterei sia nettamente la più alta nella pianura e dia visibilità molto alta. In tante città italiane abbiamo opere del genere e onestamente rispetto al costruito della stessa epoca erano piuttosto slanciate e alte. Per le dimensioni capisco le tue esigenze modulari, però nella parte bassa secondo me per almeno una ventina di stud di altezza dovevi essere più "massiccio". Anche per dare poi più respiro alla parte tonda in alto. PS: poi ognuno giustamente ha il suo gusto. (è che penso che poi dovrò comprarla prima o poi su bricklink... aggiungi minifig...una guarnigione... e cavalli come se piovesse...)
  13. Sandro mi piace l'idea, però la torre mi sembra un pò poco proporzionata. Secondo me doveva essere un filo più grande (anche un solo giro di stud) e più alta.
  14. Sto versando una lacrima...
  15. In particolare non mi è piaciuto come ha gestito il logo Star Wars, e poi nel cielo da qualche parte avrei messo una sagoma di uno snowspeeder Fabuland.... anche solo il contorno...
  16. Ciao Giuliano, bello risentirti. Io avevo fatto delle prove ispirandomi a Palazzo Venezia interno. Poi la cronica mancanza di pezzi ha arenato la costruzione di un porticato simile...
  17. O magari un semplice ritardo nell'approvvigionamento delle materie prime che ha causato un ritardo non gestibile.
  18. La scatola poteva farla un pò meglio. Ad ogni modo ne voglio 5, anzi 10x
  19. Aspetta...io non avanzo critica alla "multinazionale", io l'avanzo a noi. Se noi fossimo tosti e volessimo e comprassimo il LEGO solo se venduto in un sacchetto del super riciclabile con scritto a penna 928, stai tranquillo che LEGO lo farebbe. Ce la vedi la mia collezione di sacchetti organici appesi con un numero scritto a penna? LEGO si preoccupa dell'impatto dei suoi prodotti e nei limiti del comportamento dei suoi consumatori cerca di "fare qualcosa". Il fine di LEGO è assolutamente nobile in questo caso. Quello che a mio parere sbaglia GRETA e GRETINI che la seguono, è che fondamentalmente tutti puntano il dito alle aziende, ma chi consuma la candeggina, compra il SUV o condiziona casa sua a 18°C in estate... non sono le aziende. Chi consuma quantità inenarrabili di detersivi (vedi reparti dei super) non sono le multinazionali.... sono le casalinghe e i "casalinghi" (modalità politically correct on). Chi usa la macchina per fare 100 metri... non è una multinazionale....
  20. Si prestano a ulteriori personalizzazioni del prodotto. Potrebbero comporre una figura come mosaico o altro. A prima vista mi sembrano più belle delle attuali, al di là di considerazioni Green o meno. A questo proposito leggevo alcuni articoli di come sia attualmente ipocrita il movimento Green a cui tutti partecipiamo. Nel senso che cerchiamo di limare aspetti marginali della nostra impronta ecologica, mentre non affrontiamo quelli sostanziali, cioè il fatto che per le nostre comodità usiamo una marea di energia e materie prime in più. Moltiplichiamo per dire elettrodomestici e funzionalità nelle case, uffici e macchine, però li vogliamo in classe A. Banalmente c'è un problema di buste? Elimino le buste. C'è un problema di centrali elettriche che funzionano per mantenere milioni di impianti di condizionamento, elimino il condizionamento, Facebook, i cellulari e così via. L'impronta ecologica di una persona degli anni 50 era enormemente più bassa. Noi applichiamo il bollino classe A e ci sentiamo ecologici, ma di fatto abbiamo bisogno del condizionamento in auto a casa e in ufficio, che magari rimane acceso tutto l'anno? Le buste nelle scatole LEGO, sono davvero insostituibili? Davvero non si può fare a meno di qualcosa che poi butterai nel 99% dei casi, sia che sia plastica, carta o altro (riciclabile o meno)? Personalmente non riesco a immaginare il LEGO senza scatola e nemmeno senza buste all'interno, per come lo colleziono io. Eppure la scatola della 924, che era senza sacchetti, e aprendola a ribalta li vedevi nella vetrina non era affatto male. Ed era più ecofriendly sotto questo punto di vista di quelle con le buste. Ecco nuova come si presentava: La sensazione è che continuiamo a metterci una maglietta con scritto i love Green, e dall'altra non facciamo che a conti fatti consumare sempre di più.
  21. Mi chiedo se arriverà un giorno in cui di uno stesso set, ci sarà la versione cinese, vietnamita, ungherese, messicana e così via.
×
×
  • Create New...