Vai al contenuto

AirMauro

Socio ItLUG
  • Numero messaggi

    1308
  • Registrato

  • Ultima visita

  • Vittorie

    29

L'ultima volta ha vinto il AirMauro

AirMauro ha il contenuto con più Mi Piace!

Su AirMauro

  • Rango
    Mastro Costruttore

Informazioni Personali

  • Nome
    Mauro
  • Regione
    Lombardia
  • Provincia
    Varese
  • Città
    Saronno

Profilo AFOL

  • Set Preferito
    928
  • Temi Preferiti
    Classic Space
  • Temi Collezionati
    Angry Birds
    Architecture
    BrickHeadz
    Castle
    City
    Creator
    Creator Expert
    Dimensions
    Disney
    DC Comics Super Heroes
    DC Super Hero Girls
    Elves
    Fantastic Beasts
    Friends
    Ideas
    Ghostbusters
    Harry Potter
    Juniors
    The LEGO Batman MOVIE
    The LEGO NINJAGO MOVIE
    The LEGO MOVIE
    The LEGO MOVIE 2
    Marvel Super Heroes
    Minifigure (CMF)
    Nexo Knights
    Ninjago
  • Nickname BrickLink
    AirLego

Visitatori Recenti del Profilo

678 lo hanno visualizzato
  1. AirMauro

    Novità 2019: Hidden Side

    Adoro Carletto, grande cartone. Le scelte di LEGO su questo tema sono discutibili, nel senso che su certi temi tengono una linea e su altre sono discutibili come congruità. Per me se fanno qualsiasi tema in tema giocoso va bene. Che dovrebbe essere poi il filo conduttore dell'esperienza LEGO. Trovo l'atteggiamento di LEGO un pò schizofrenico, ma sono cosciente che vuole riempire nicchie per conquistare nuove fette di mercato o comunque non lasciare campo libero alla concorrenza (Mattel, Hasbro o Funko che sia). E' chiaro che il molto clamore del mondo afol si basi molto sulla delusione per i set. Fosse stato un sistema figo di treni, anche se c'era il cellulare di mezzo, avrebbe tirato ben altra aria. Ma è il bello del fandom. Detto ciò, a me i set non piacciono, mi paiono cari, e l'interazione con il cellulare la trovo discutibile. Daltrocanto con tutti i prodotti che LEGO butta sul mercato ci sta che provino nuove strade, spesso fallimentari, e ci sta al tempo stesso una sana critica del fandom.
  2. No 5 minuti NO. Se devi farlo fallo bene, almeno 300 righe... Detto ciò il titolo te lo do io: Non come sono uscito dalla Dark Age... ma come ci sono entrato! Perché appassionarsi di LEGO significa veramente entrare nell'era oscura in cui ti friggi il cervello e spendi di ogni, senza misura, per procurarti abs in profusione.... eppure ne vivi in costante carenza. Più oscura di questa... Prima di appassionarti al LEGO eri nella golden age... oggi sei nella dark age.
  3. AirMauro

    Novità 2019: Hidden Side

    Vedremo tra qualche anno. L'importante è non fare carri armati o treni decenti. Che quelli possono creare danni. Meglio stiano tutto il giorno con i cellulari a risvegliare morti, fantasmi o quant'altro di più rassicurante....
  4. Domanda: ma quelli che facevano i mattoncini compatibili in grado di portare corrente da negare nei diorami... li avete considerati?
  5. Di la verità che vi ha comprato la LEPIN, e state per dar via alla guerra dei treni!
  6. AirMauro

    Dreaming: The Arrival

    Purtroppo capita anche a me, in alcuni casi anche con file di soli 16 stud. E' una cosa deprimente. Non è mai successo con i vecchi LEGO.
  7. AirMauro

    Bricklink AFOL Designer Program (ADP)

    Ragazzi.... ma solo io trovo le opere deludenti? Mi sembrano molte di livello medio ideas... onestamente dalla piattaforma bricklink, mi aspettavo di stupirmi, non tanto nella grandezza (ma anche), ma nella raffinatezza di soluzioni e design. Con tutte le moc spaziali che si vedono tutti i giorni....
  8. AirMauro

    Amazon.it vs LEGO.it

    Vale per qualsiasi negozio, sarebbe sempre opportuno informarsi prima quando si fanno gli acquisti. Non necessariamente uno è più caro perché vuole fregare di più, può essere che oggettivamente abbia sconti minori all'origine, e comunque, se è onesto, la mole di tasse e burocrazia che deve sostenere qualsiasi attività in Italia incide sul prezzo più di qualsiasi altra cosa. E va sempre tenuto bene a mente. Detto ciò io ho comprato spesso con super sconti su Amazon, ma mi è ad esempio capitato, che su dei vasi speciali per piante, fatti dalla lechuza (una marca di qualità nelle cose in plastica... non a caso è una divisione di playmobil...ehehehheh) ho trovato i prezzi di Amazon più alti del 50% rispetto al centro giardinaggio che frequento di solito. E non erano noccioline perché da una parte costavano 70 euro e dall'altra 35. Ho osservato il prezzo per curiosità per diverso tempo e ho visto che non variava mai. E' possibile che in questo caso fosse un prodotto su cui Amazon non ha economie di scala o chissà. Ma di fatto non ha mai raggiunto, ma neanche avvicinato il prezzo del centro dove l'ho preso. E notare il centro non lo aveva in offerta, era prezzo pieno. Amazon era eccezionale per i libri, finché il parlamento italiano, per paura che la cultura si diffondesse troppo, ha imposto uno sconto massimo del 20% sul prezzo di copertina ad Amazon per legge. Nonostante ciò a livello di catalogo, Amazon è una forza sui libri, avendo un catalogo infinito sempre disponibile. Cosa che a mio parere è la sua vera forza. Poi personalmente alle volte preferisco l'online, perché io considero un costo anche il tempo per andare al centro commerciale, piuttosto che negozio ecc. e quindi se il prodotto mi arriva a casa ad un prezzo pari o inferiore, mi permette di avere più tempo per i miei Hobby.
  9. Hai visto la scelta di Marklin con il suo vagone compatibile.. con il circuitino ricaricato via USB che avevo postato tempo fa?
  10. AirMauro

    Tanti auguri DUPLO!

    Io invece ho sempre notato come gli animali fossero enormemente protagonisti, nelle razze più svariate, dei set Duplo. Mentre al contrario nei normali set LEGO, sebbene la tendenza sembra essersi invertita negli ultimi anni, fossero invece assai piuttosto rari (cavalli e pappagalli a parte). Non lo trovate strano a che voi?
  11. AirMauro

    Amazon.it vs LEGO.it

    Visto che ho scritto io quella frase, ci tengo a specificare che l'ho fatto in spontaneità nel sottolineare che non era una novità. E che era successo anche qui. Ci tengo a precisare che non mi rivolgevo a te in particolare, perché a memoria varie persone hanno messo link, e onestamente non sono certo uno, che se deve rivolgersi in particolare a qualcuno, non fa nomi e cognomi. Tantopiù che nell'occasione noi abbiamo avuto un bel chiarimento personale. Questo per la precisione. Ritengo che il CD nell'occasione ha preso delle decisioni sbagliate, in funzione della comunità dei suoi associati. Mi spiego meglio i link taggati o meno, che vengano da brickset, da il corriere della sera, da un bot o quant'altro, se segnalano uno sconto valido per la comunità sono un vantaggio per tutti. Naturalmente devono stare in una sezione apposita. E non, come successe in alcuni casi disseminati in recensioni o sezioni diverse dalle bazze. Quindi se utilizzati nel giusto modo erano un vantaggio per gli associati. E contesto ancor oggi che il CD abbia invece voluto appellarsi a un "ipotetico" regolamento di Amazon, che laddove in vigore tra Amazon e il suo affiliato era solo materia loro e non certo di ITLUG, che a norma di statuto non è certo chiamato a controllare se i suoi associati che fossero affiliati amazon osservano con scrupolosità il loro rapporto in essere. Infatti ci troviamo nella stessa situazione in cui, se dei video di YouTUBE che postiamo sono di canali affiliati con YOUTUBE, non è merito di itlug valutare se tizio (associato di ITLUG) che ha fatto il video, guadagna più o meno con tali visualizzazioni. Però, Fabio, non puoi dire che non era contro il regolamento di ITLUG in senso stretto, perché in realtà tra statuto e regole accessorie è ben scritto che le prestazioni dei soci all'associazione o altri soci deve essere fatta a titolo gratuito e senza compenso.... Ed in questo senso diversi soci ebbero da argomentare in materia. Pretendendo anche provvedimenti severi. A mio modesto parere, l'interpretazione talebana di tale articolo dello statuto porterebbe ad escludere da itlug: chi ha un negozio bricklink e dovesse mai vendere ad associato chi scrive libri e dovesse mai venderli ad un associato chi organizza eventi ed abbia mai ricevuto un compenso al di fuori dei rimborsi spese chi nella sezione mercatino anziché regalare agli altri membri il proprio LEGO, lo mette in vendita chi ha un canale YouTube affiliato e avesse mai postato un video sul forum chi ha un sito dove ha dell'advertising e dovesse mettere un riferimento chi vende istruzioni di moc, e ne avesse mai vendute a un associato e così via... Insomma potrebbe chiudere ITLUG, si fa prima. L'unica "sanzionabilità" era legata alla non trasparenza dell'operazione, soprattutto laddove i link erano stati abbreviati, con possibili profilazioni (possibili, non vuol dire che sono state fatte) ma soprattutto era giustamente applicabile laddove i link non fossero nella sezione offerte. Perché sicuramente in quel caso si violava la lealtà tra soci. Per me nella circostanza il CD sbagliò, forse anche per paura delle tensioni che c'erano tra soci in quel periodo, o forse per errore di valutazione, finendo nel tentativo di salvare capra e cavoli di non salvare ne la capra nei cavoli. Bastava semplicemente sanzionare, richiamando all'ordine, laddove si fosse esagerato (fuori bazze) e semplicemente regolare tali link nell'apposita sezione. E' assurdo per dire ospitare negozi di associati a Lecco (per fare un esempio, vale per qualsiasi evento itlug) e accettare che un associato venda a un altro associato e ne ricavi un vantaggio economico, ed invece respingere opportunità di risparmio, per cui i soci non pagavano alcunché, e che forse avrebbero potuto generare un vantaggio per chi li postava. E' una contraddizione di termini. Sempre a mio modesto parere. Detto ciò, che spero contribuisca a cancellare le solite incomprensioni, e magari a gettare le basi per una nuova politica in materia... Io posso dire che Amazon è una forza, mi ha aiutato parecchio nella mia passione per il LEGO, e per altro perché ha un assortimento incredibile. Dove trovi davvero tutto. E spesso a buon prezzo. Avendo non sempre molto tempo a disposizione, il fatto di non dover perdere ore in spostamenti per poter acquistare dei beni è importante. Ed è il motivo preci spesso acquisto lì. Ma non solo lì. Perché ci sono altri dealer online o meno che sono molto validi. Certo, Amazon è impressionante. E poi certi sconti, o svendite, come su Amazon non le ho mai viste fare. (Naturalmente confido che operi nel pieno rispetto della legge... per farli).
  12. Seguo anch'io con interesse, anche se mi sento un pò a disagio essendo un integralista in fatto di LEGO. E per quanto mi piaccia, per informazione, vedere ciò che fa la concorrenza (cloni legali e non) ho sempre gestito i miei sistemi LEGO solo con elementi LEGO in tutto e per tutto. Il progetto mi affascina e stimola, al tempo stesso mi viene da recriminare sulle occasioni perse da LEGO in questo campo. Devo dire che LEGO per molti sta diventando una piattaforma open source (intesa come sistema di gioco) su cui poi ognuno integra le proprie conoscenze e i propri materiali. Ho visto ottime realizzazioni con integrazione di motori, sensori e schede non LEGO. Molto interessanti alcuni esperimenti per l'utilizzo di motori elettrici più potenti. Ci avviciniamo sempre di più al mondo del modellismo, con la ricerca di ciò che non è disponibile, attraverso l'uso di altre marche. Detto ciò l'entusiasmo di @GianCann per il clutch power e il colore di oggetto con gli stud che non porta il marchio LEGO mi provoca reazioni allergiche alla @Laz davanti ai Leaks. (non dovevi marcarlo ITLUG, se non sta bene su sondaggi sul LEGO, figuriamoci su pezzi NON LEGO). Quello che non ho capito nella spiegazione di Gianluca è come sensori e attuatori verranno alimentati. Sarà tutto cablato? O l'alimentazione verrà portata attraverso i binari?
  13. @pivan L'osservazione ha senso, ma allora a maggior ragione lo varrebbe per tutte le opinioni, per i like alle varie moc, o topic che mettiamo ecc. ecc. Mi sembra che si stia cercando il un appiglio "legale" per una stupidata, è un banale sondaggio su un forum, domani allora Facebook chiude se questo è il metro. Ad alcuni piaceva, ad altri meno. A chi non piaceva lo saltava, e a chi piaceva votava tutto qui. Allora domani arriva uno e sposta al bar lo sviluppo del tuo progetto con @GianCann perchè non è PURO LEGO, ma si usano anche contenitori cloni stud ecc. ed è più vicino al modellismo.... dai... ci vuole elasticità. Stavano votando e lasciali divertire, stai cercando di migliorare il tuo diorama superando i limiti dello scarsissimo sistema treni LEGO, con pezzi custom e fallo. Se dovessimo essere ligi, nella stessa misura del sondaggio, quel sintetico topic di Gianluca dovrebbe essere sbattuto subito al bar sezione cloni, stampa 3d e quant'altro.... Perché se rimane li poi funzionerà grazie alla voce che si spargerà su itlug, farete i soldi, e avvierete un'azienda di cloni LEGO, con funzioni wireless mirabolanti...
  14. AirMauro

    Amazon.it vs LEGO.it

    E' stato fatto anche qui su ITLUG, intendo la pesca a strascico.... Comunque è una pratica scorretta e forse "illegale" quella di alzare il prezzo per far comparire più sconto. Se si trattasse di prezzo imposto. Credo però che nel caso di LEGO il prezzo del listino, sia pura indicazione e non prezzo imposto. Perciò... Io comunque su Amazon ho fatto ottimi acquisti, tutte le volte che conoscevo in partenza il reale costo dell'oggetto.
  15. @pivan le tue osservazioni sono ragionevoli, allo stesso tempo però ti invito ad osservare, che chi ha fondato ITLUG e lo ha fatto crescere affinché arrivasse anche a @Fabbbbbricks e a @GianCann, a quelli che hanno concorso a creare l'associazione ecc. spesso lo hanno fatto invece aperto e magari a volte disordinato, così da far arrivare a ITLUG persone di ogni estrazione AFOL. Dai bravi a costruire a quelli meno, dai più fanatici ai più ridanciani. Dai più bravi a scrivere a quelli meno. Una comunità in crescita all'insegna della passione per il LEGO e del divertimento del condividerla. Il sondaggio qua sopra, per quanto scombinato, prima di venir bloccato aveva già raccolto dieci persone che avevano votato. Perché per Te queste persone non sono importanti? Non sono abbastanza serie? Non fanno le cose per bene? Perché vuoi che non possano esprimere il loro voto in un momento divertente del loro passatempo preferito? E poi quando dici "accontentare tutti", con quale criterio scegli chi accontentare? La maggioranza? La minoranza? La qualità degli interventi? Mi sembra che ci si prenda troppo sul serio, un sondaggio come il mio dove su 300 persone prima di spostarlo al bar, se ne erano espresse 45, rappresenta di più la comunità di tanti topic seguiti da 3/4 persone, se questo è il metro. Ma poi è un forum, non è una bibbia. Alle volte parlate del forum di ITLUG come di un documento fondamentale che rimarrà per i posteri. Mi sembra esagerato. Non trovi?
×