Jump to content

AirMauro

Socio ItLUG
  • Content Count

    2,206
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    56

AirMauro last won the day on December 30 2020

AirMauro had the most liked content!

3 Followers

About AirMauro

  • Rank
    Mastro Costruttore

AFOL Profile

  • Set Preferito
    928
  • Tema Preferito
    Classic Space
  • System o Technic?
    System
  • Stud o Tile?
    Stud
  • Slope o BURP?
    Slope

Web e Social Network

  • Nickname BrickLink
    AirLego

Recent Profile Visitors

1,933 profile views
  1. Lascia un attimo da parte il serio/non serio, che sono disquisizioni da vecchi collezionisti con la puzza sotto il naso.. rifletti su quanti set dell'ultimo quinquennio, senza limitazioni di spazio e di denaro, compreresti. Io se lo faccio arrivo ad un numero assurdo (per soli 5 anni). Da qui la mia convinzione che tra un pò, giocoforza la bellezza e complessità dei set, la maggior parte dell'attenzione collezionista sarà su set della nuova età dell'oro.
  2. E' un quesito molto difficile a cui rispondere. Io credo che devi valutare alcune differenze in funzione della presenza nei set dei minifigs. Già oggi chi colleziona LEGO pre anni 80 è molto meno numeroso e spesso non ha "desiderio" forte, ma semplicemente voglia di completare la collezione ecc. Allo stesso modo credo in parte succederà con il LEGO anni 80, anche se, il LEGO essendo compatibile, e con i minifigs, risulterà meno distante dei giocattoli LEGO in legno, piuttosto che delle scatole senza minifigs. Più che altro bisognerà poi valutare l'impatto numerico dell'attu
  3. Vorrei dire la mia sulla questione Bionicle. Essendo già AFOLS quando sono usciti, sono stato uno dei tanti che li hanno realmente schifati e "odiati". Con il passare degli anni, ho visto però il loro miglioramento, e ho imparato ad apprezzarne alcuni pezzi. Soprattutto prima di uscire di produzione hanno sfornato set davvero importanti e nello stesso periodo sono state pubblicate MOC Bionicle di assoluto valore. Tenuto conto dell'enorme successo che aveva ottenuto il giocattolo sui bambini, ritenevo, come molti altri AFOL di quel tempo, primi anni 2000, che prima o poi la gener
  4. Il valore di un set, è legato al desiderio e alla quantità di afols che lo vogliono contemporaneamente. In questo momento siamo in un periodo di grande espansione nel numero di AFOLS nel mondo e di grande momento per LEGO, perciò c'è questa insana idea, che ogni cosa fatta, una volta uscita di produzione possa avere un valore. In realtà in altri periodi, una volta uscito di produzione un set scendeva di valore per anni, a volte decenni rispetto al valore di listino stesso. Tantoevero che gli AFols spesso aspettavano che un set uscisse di produzione per poterselo permettere.
  5. Giusto. Figurati se qui qualcuno prenderebbe a male parole per la scelta. Dai su. C'è libertà di scelta. E rispetto. Se uno sceglie Classic Space nessuno glielo vieta, e se sceglie un altro tema c'è rispetto per la sua voglia di trasferirsi a Wuhan.
  6. Di per sé il minifig nuovo è fatto bene come tutti i minifigs di ultima generazione. Personalmente non riesco a contestualizzare però l'idea di un poliziotto anti sommossa spaziale, nel mondo classic space. (daltrocanto se usi il logo ti riferisci a quello). Vero che la Space police era già un tema ecc. e quindi i designer magari si riferivano a quello. Detto ciò mi spiace, però, che il minifig abbia anche un'espressione non sorridente. Trovo un pò brutta l'idea di cosa dovrebbe rappresentare con quell'espressione truce. Sinceramente potevano fare meglio.
  7. Tutto bello tranne un piccolo particolare. All'inizio pensavo fosse il codice del set: 14999 Poi ho visto la virgola. 149,99 Non esiste. 4 minifigs e una casetta.
  8. Curiosi gli esempi di set che uno dovrebbe conoscere a memoria. Non comprendo perchè non hai citato la 928, e lo ritengo offensivo e degno di espulsione.... detto ciò, a me però risulta esistente il set 045, che ho in collezione MISB (un caso...) ed è la DUPLO farm. O tu intendi che lo "0" non vale?
  9. @gabrisermig ha avuto un grave problema stamattina uscendo di casa. Ha rassegnato le dimissioni da socio ItLUG, e ha lasciato scritto (sotto dettatura) che devolve tutto il suo LEGO a ItLUG. In più ha dato mandato al suo avvocato di scrivere a LEGO di invalidare il suo voto sui BIONICLE e gli altri temi, perchè estorto con la forza al fine di truccare le votazioni. @gabrisermigaffronterà ora un percorso di rieducazione presso l'istituto per il Classic Space di Wuhan, dove osserverà una quarantena necessaria a capire se il virus dei Bionicle può essere estirpato grazie a iniezion
  10. Sinceramente non lo trovo coerente. Nel senso che se da un lato capisco che al ritmo di sviluppo tecnologico attuale, è impensabile che un tipo di piattaforma sia eterna, un senso progettuale più ampio per ciò che sono movimentazione, programmazione e treni, sarebbe auspicabile anche da lato LEGO. Consentirebbe logiche di produzione più programmati per gli elementi base, e non ultimo possibilità di sviluppo più ampie. Alternativamente, LEGO potrebbe creare un sistema orientato agli afols che abbia cadenza decennale nel rinnovo, da tenere come extras nello shop@home. Per m
  11. Beh alcuni modelli sono graficamente molto curati
  12. Sinceramente ho visto su diversi siti le foto ufficiali. Non credo siano leaks nel senso che non essendoci una licenza di mezzo, probabilmente in diversi stanno pubblicando. La scatola mi piace parecchio. Come packaging. Il set onestamente appare effettivamente un pò "diminuito" rispetto all'originale ora che si può osservare bene. Lo trovo comunque bello e interessante da avere. Il cavallo tan, è fatto per gli afols. L'unica cosa che guardandolo e riguardandolo, onestamente non mi sembra un set che possa avere un prezzo superiore ai 100 euro. Pensate al Medieval market Village
  13. Fa ridere che anche chi non si occupa di LEGO, voglia soldi da LEGO! ehhehehe In realtà se guardi il dibattito, è chiaro che ci troviamo di fronte persone che sono lì per la grammatica e non fan dei mattoncini LEGO. Curioso come in diversi trovino insopportabile che gli americani lo coniughino persino al plurale LEGOS... Detto ciò al di là della posizione della pagina in materia, trovo molto pertinenti le osservazioni sulle automobili: Non dico ho una macchina marca Ford, ma ho una Ford. Ho un'Alfa Romeo. E così via. Mentre correttamente, per dirla alla @Shintaku, uno dovre
  14. Jody sono sicuro che nella tua esperienza non hai avuto esperienze di persone che usano quel termine. D'altrocanto non possiamo definire tutto il mondo in base alla mia, la tua, o l'esperienza di un singolo. Anche in questo video trovi info sul fatto che il fenomeno non è legato all'Italia del Nord. Infine se date un'occhiata a questo dibattito... https://painintheenglish.com/case/4639 Molto interessante questa risposta: "If LEGO wishes me to "protect its brand name" in my private correspondence and speech, no problem: I'm willing to accept payment to do
×
×
  • Create New...