Vai al contenuto

cvianini

Socio ItLUG
  • Numero messaggi

    65
  • Registrato

  • Ultima visita

  • Vittorie

    8

L'ultima volta ha vinto il cvianini

cvianini ha il contenuto con più Mi Piace!

Su cvianini

  • Rango
    Giovane Costruttore
  • Compleanno 18/09/1956

Informazioni Personali

  • Nome
    Claudio
  • Regione
    Lombardia
  • Provincia
    Milano
  • Città
    Milano

Profilo AFOL

  • Temi Preferiti
    Treni

Visitatori Recenti del Profilo

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. cvianini

    Le potenzialità della stampa 3D

    Con l'avvento delle stampanti 3D sempre più sofisticate, è possibile la produzione di parti obsolete o che LEGO non ha mai stampato. Sono oggi presenti diversi produttori che propongono soluzioni in questo ambito. Mi riferisco a 4DBrix ( https://www.4dbrix.com/ ) e a TrixBrix ( https://www.trixbrix.eu/ ). In questi casi il tema è quello ferroviario, sono proposte curve a raggio variabile e nel caso di 4Dbrix anche componenti elettronici molto interessanti. Segnalo anche il software gratuito openScad che permette di comporre i disegni nel formato adatto alle stampanti 3D usando direttive geometriche. Nell'esempio che segue a sinistra si vedono le istruzioni in formato geometrico e a destra il disegno, in questo caso il brick mai prodotto 5x2x1:
  2. cvianini

    10258: London Bus

    Buonasera a tutti. Ci siamo, è arrivato ieri per posta il bellissimo e famosissimo AEC Routemaster del 1954, il bus a due piani tipico di Londra (art. 10258). Essendo cliente vip ho anche ricevuto in omaggio il maialino salvadanaio (art. 40251) con il quale comincio le mie considerazioni: Le note della recensione indicata sopra sono già molto esaurienti, segnalo allora solo alcuni aspetti, spero interessanti. La costruzione non è molto difficile e richiede poco tempo tenendo conto della grande quantità di pezzi della confezione. Un pezzo interessante, credo sia nuovo, o perlomeno non l'avevo mai visto, è l'angolare tile tondo di 1x1, usato per i poggiapiedi dei divani collocati sopra le ruote posteriori: Molto bello è il motore anche se, una volta montato il cofano, resta poco visibile: Nuovi dovrebbero essere i pezzi seguenti che si potevano anche ottenere sovrapponendo due brick da 1x1 esistenti da tempo, ma sono usati in diverse posizioni e come snot tengono molto di più essendo un pezzo unico: Interessante la soluzione per la scala a chiocciola: La costruizione fa uso in più punti della combinazione a incastro tra gancetto e perni di vario tipo: Due pezzi interessanti sono il quarto di toro intrrodotto con il Maggiolino ora in colore rosso e la piastra per le pubblicità (buona l'idea di poterla rovesciare ottenendo così varianti): Veniamo ora a quello che per me è forse l'unico punto dolente di questo gioiello. Mi riferisco alle ruote posteriori che non sono doppie a differenza del reale: Capisco che la riproduzione avrebbe complicato parecchio l'alloggiamento dei divanetti collocati sopra, forse qualcosa si poteva fare. Concludo con il modello finito, è davvero una bomba: Vien voglia di pensare a una versione nella stessa scala delle auto recenti, sarebbe molto più grande, mah. Qualcuno certamente eseguirà le varianti più note, anche di colore. Buon divertimento a tutti, è un grande modello.
  3. cvianini

    21309: Saturn V Apollo LEGO® NASA

    Ecco, qualcuno ha già pensato alla rampa di lancio, ottima fonte di ispirazione: Rampa di Lancio Saturno V
  4. cvianini

    21309: Saturn V Apollo LEGO® NASA

    Per concludere, beh, ora occorrerebbe fare la rampa di lancio, ci vogliono tanti pezzi, ma non è impossibile:
  5. cvianini

    21309: Saturn V Apollo LEGO® NASA

    Grazie delle dritte, pur costuendo tanti kit non ho l'occhio sui pezzi nuovi. Proseguiamo nel montaggio dei vari stadi. Ecco il secondo stadio montato: La parte tronco conica non è risolta benissimo, per me è il difetto maggiore del modello: Si incastra facilmente nel primo: Il terzo stadio è invece bellissimo, con la possibilità di inserire il LEM: Ecco l'inseime dei pezzi e il razzo montato: Per finire, gli stud in vista sono pochissimi, ai piedi delle alette e nella parte tronco conica. Che bel modello!
  6. cvianini

    21309: Saturn V Apollo LEGO® NASA

    Buongiorno a tutti. Mio figlio mi ha appena regalato il kit del Saturno V, ufficialmente esce domani, ma al LEGO Store di piazza San Babila era già disponibile. Il modello è davvero affascinante ed evocativo, ricordo perfettamente l'anno dell'impresa, ero un ragazzino. Ho iniziato immediatamente il montaggio. Segnalo che il kit comprende ben 12 buste, questo facilita il reperimento dei pezzi e il montaggio è molto rapido. Non ci sono adesivi, le scritte e i loghi sono tampografati sui pezzi, la qualità è molto alta: La soluzione fondamentale che chiamerei 'la quadratura del cerchio', è l'uso di stud singoli in posizione tale da permettere il fissaggio dei pannelli curvi: Data la forma regolare del razzo sono molti i casi di montaggi da ripetere. Personalmente non mi piace tornare indietro nelle pagine, pertanto lavoro in questi casi in parallelo: Per il primo stadio, a parte i motori, i pezzi particolari sono tre, non so se sono nuovi del tutto: la tazza dei motori, un conetto che si può connettere sotto un brick tondo 1 x 1 e un gancetto impiegato sempre nella riproduzione del motore: Per finire, ecco il primo stadio, seguiranno poi altre foto: Le soluzioni adottate dai tre progettisti del modello (immortalati in una bella foto 'vintage' nel manuale allegato) sono davvero interessanti, gli snot si sprecano, ma sono imposti dalla natura dell'oggetto. Per me è davvero un capolavoro.
  7. cvianini

    Suggerimenti nuovi kit

    Grazie, ci vado subito.
  8. cvianini

    Suggerimenti nuovi kit

    Qua e là nel forum si leggono idee interessanti per kit che LEGO potrebbe produrre. Ispirato dal recente topic sulle MOC ho pensato a cosa mi piacerebbe comprare se fosse in produzione. Comincerei dalle auto in scala Maggiolino e Mini Cooper: FIAT 500: FIAT 600: CITROEN 2CV: CITROEN DS (l'auto di Ginko): JAGUAR E (l'auto di Diabolik): ASTON MARTIN DB5 (l'auto di James Bond): Passiamo ai treni. Ce ne sarebbero a migliaia... Cominciamo con un sistema rotaie fatto come si deve (in metallo per condurre la corrente): Nell'ambito degli accessori mancano dei corrimani di proporzioni accettabili. Tutte le soluzioni trovatre in rete, anche se ingegnose, sono grossolane. La foto mostra un modello con i corrimani esatti: Parlando di treni, ne propongo comunque qualcuno. Cominciamo da "Le Capitole", un treno francese meravigioso, anni '60, il primo con orario impostato a 200 km/h: Qualcuno ha fatto la MOC. Apprezzo l'impegno, ma il risultato è modesto: Passando ai treni FS, il muso della E 424 richiederebbe dei pezzi ad hoc. Potrebbero essere impiegati con varianti di colore per altre macchine. In questo caso ci sono delle MOC, molto migliori del caso precedente, ma il muso è davvero un problema: Finirei con un modello Technic che sogno da anni. Un bel telaio:
  9. Stanno aumentando prodotti di terze parti di ausilio a LEGO. Segnalo questo kit interessante, ho provato a cercare nel forum, ma non ho trovato riferimenti. Se invece qualcuno ne ha già parlato, chiedo scusa: http://www.futurashop.it/itty-bitty-city-mcookie-8in1-microduino-mcookie8in1?UA-748769-1 Ecco un altro link: https://www.indiegogo.com/projects/itty-bitty-city-8-in-1-smart-building-block-kit-toys#/
  10. cvianini

    LEGO Store e LEGO Certified Store

    Ciao a tutti. Sono andato questa mattina con mio figlio al nuovo LEGO Store in Piazza San Babila a Milano. Vuoi per l'attesa, vuoi per il Natale, c'era l'assalto all'arma bianca, è stato aperto appena ieri. Il negozio è davvero bello, ampio e si sviluppa su due piani: Il capolavoro esposto è certamente la riproduzione del Duomo: Non mancano le figure di grande dimensione e le realizzazioni artistiche. Confesso che da piccolo provavo un senso di frustrazione nel vedere queste realizzazioni perchè sapevo che non potevo realizzarle per il numero di pezzi richiesti: Molti kit sono esposti montati invogliando l'acquisto: Al piano superiore c'è uno spazio per permettere ai bambini di giocare: Tralascio l'area per la costruzione dei minifig che è presente, ma che non m'interessa. Finisco con il pezzo forte: la colonna PAB. La varietà dei pezzi è per ora modesta, mancano i trasparenti..., ma gli oblò sono davvero tanti. Beh, mio figlio mi ha regalato tre bicchieroni e due basi 32x32: Era quello che speravo di trovare ad Arese, le dimensioni del negozio sono finalmente adeguate. Oltretutto per arrivarci da casa mia bastano 20 minuti di metropolitana. Siamo ormai al livello di Monaco di Baviera.
  11. cvianini

    Flybrix

    Apprezzo molto l'idea, è bello cercare di poter fare qualsiasi cosa con il LEGO. Non sempre il criterio che ci deve muovere è l'utilità, c'è anche il divertimento. Inoltre dalle mosse disinteressate e senza scopo nascono spesso le grandi invenzioni e le grandi scoperte.
  12. cvianini

    21305: Il Labirinto

    Ciao. Acquistato ormai da tempo, ho notato che il piano mobile tende a imbarcarsi e non rimane piatto. Ogni tanto occorre smontarlo separandolo dal cinematismo e appianarlo. Non ho mai provato i percorsi alternativi che il kit propone con tanti pezzi a corredo, l'originale è molto divertente di suo. In rete si trovano altre varianti al percorso, ma non mi convincono.
  13. cvianini

    Maggiolino 10252 - MOC Cabrio

    Bellissima idea, bellissima realizzazione. LEGO stessa potrebbe proporre una altro maggiolino, modificato e/o di altro colore. In verde chiaro era diffusissimo: Basterebbe anche che i pezzi toroidali fossero prodotti in altri colori.
  14. cvianini

    Union Pacific EMD GP7

    Bell'idea, bella locomotiva. Per i rimorchi, nel caso di treni merci basta qualche box car e un caboose. Per i treni passeggeri, qualche anno fa mi ero costruito un treno UP. Spero che la foto ti possa aiutare per la composizione, le carrozze sono un po' grossolane, oggi abbiamo pezzi molto più fini: Per quanto riguarda le scritte, ti segnalo in scala '0' quelle bellissime della ditta MICROSCALE DECAL, forse già segnalate nel forum: http://www.microscale.com/ Il problema dei corrimano si ripresenta molto spesso. Spero in un prossimo futuro che la LEGO produca qualche kit nuovo introducendo dei corrimani fatti come si deve.
  15. cvianini

    LEGO 42055: ESCAVATORE

    Ciao a tutti. Attendevo con impazienza l'uscita del modello dell'escavatore, e con grande gioia ho appena completato la sua costruzione. Che dire? Andiamo con ordine. Il montaggio non presenta particolari difficoltà pur trattandosi di un modello mastodontico e complesso nel suo insieme. Le fasi costruttive sono ben suddivise dalle abituali buste numerate. Si comincia con il carro cingolato: Ho già in progetto la totale trasformazione con telecomando. Servono un po' di motori, mannaggia. Per il carro non è difficile eliminare l'alberino verticale al centro e collocare invece due motori, c'è spazio, che comandino un cingolo ciascuno. In questo modo sarà possibile muovere l'escavatore curvando: Proseguendo nella costruzione, sopra il carro si aggiunge il corpo dell'escavatore con tutto il sistema di ingranaggi deputato alla rotazione sulla ghiera gialla (pezzi nuovi, usati anche per la ruota) bene visibile nelle foto: Sopra gli ingranaggi si monta la rulliera inferiore, essa si muove sincrona a quella superiore. Nella trasformazione avrà un motore tutto suo: Si passa poi a montare la parte più affascinante di tutto il modello, la ruota con le tazze. Penso che qui per la realizzazione LEGO si sia davvero superata. Il suo montaggio è inoltre molto divertente: Ecco infine il modello completo: Il motore può ovviamente girare solo in un senso, il deviatore del portabatterie è bloccato ingegnosamente per evitare il funzionamento a rovescio. In cima al nastro trasportatore c'è un nottolino che in ogni caso bloccherebbe la rotazione contraria, a meno di tenerlo sollevato manualmente: Segnalo un'imprecisione del manuale, niente di grave, probabilmente ce ne sono altre. A pagina 252 in basso a sinistra i pezzi indicati sono illustrati prima di essere stati montati: L'aspetto più discutibile del modello è senz'altro l'alzo manuale del ponte principale. Con quello che il modello costa e con la presenza dei due pistoni pneumatici, si poteva pensare a un funzionamento meno rudimentale. Il sistema di blocco della rulliera inferiore è poco intuitivo, ma va bene. Tutto sommato, LEGO ha prodotto un'altra pietra miliare!
×