Jump to content

PKW

Utente ItLUG
  • Posts

    10
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

PKW last won the day on May 6 2016

PKW had the most liked content!

AFOL Profile

  • Tema Preferito
    TEEEECHNIC

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. ciao cari! ecco qui a presentarvi l'ultimo video che ho pubblicato su youtube, si tratta di un torneo di sumo robot (avevo solo un'arena da sumo, in realtà dovrebbe essere fatto in un'arena rettangolare con botola e bordi) di robot da combattimento, che sono SCORPIO CINGOLATO, RIBALTANDO e BOBCAT, se volete vedere qualche foto più dettagliata basta cliccare sul mio brickshelf, per il resto i titoli sono in inglese ma comprensibili non vi preoccupate ahahaha (almeno spero), buona visione!
  2. Che io sappia la più grande technic è quella nuova del volvo ???, quella li dovrebbe essere quella dell'8043 giusto? Beh Buona fortuna! Spero verrà una bella MMT,ma la farai techinc radiocomandata? PS effettivamente ci sta una bella differenza:
  3. Credo che per cavi (wire in inglese giusto?) Sì intenda proprio il filo di rame o i fili da un connettore all'altro, di conseguenza un qualsiasi filo che connetta due connettori che potrebbero comporre un cavo ufficiale lego allora sono ok, ma non per esempio connettere un attacco mindstorm a due attacchi PF anche se si potrebbe ottenere lo stesso risultato con più cavi, è una supposizione,ma sono sicuro che per wire in inglese si intende proprio il filo di rame, mentre con Cable si intendono anche i connettori, aspetta comunque che arrivi qualche Esperto
  4. Questi sono due dei miei, sono robot da combattimento, non da sumo, ma comunque li ho fatti combattere su un arena da sumo di 90cm, non sono replicabili con mindstorms perché i Power function sono molto più adattabili alle varie forme, in più sono più grandi, anche se dello stesso peso più o meno Per i moderatori: non ricordo la dimensione massima delle immagini, queste le ho prese dal mio brickshelf e per ora non posso ridimensionarle, spero non siano troppo grandi SCORPIONE CINGOLATO RIBALTOLANDO Per i test ti consiglio anche io di fare semplici mezzi PF magari cercando di farli simili a possibili avversari ma ricorda di avere anche una guida simile a quella di un robot, altrimenti sarà difficile testare realisticamente il programma dell'ev3 come campo puoi usare un po' di pavimento con una striscia di scotch carta, credo che ci dovrebbe essere una variazione nella luce riflessa ed in più non lascia colla, anche un campo quadrato o con forme strane non è un problema perché tra spinte e combattimenti il tuo robot arriverà alla linea bianca in svariatissime angolazioni
  5. Sì certamente nessuno di noi due se lo aspettava in realtà come vedi granchio viene ribaltato solo alla fine, perché ho dovuto apportare alcune modifiche quel giorno, infatti i ricevitori messi in posizione posteriore fanno da antiribaltamento, si sono create bellissime acrobazie, anche la battuta dal fondo di scorpione, io ero dall'altro lato del campo ed è stato un colpo di fortuna spettacolare
  6. Grazie mille per il benvenuto, ah e mi dimenticavo di dire, nelle gallery di brickshel trovate anche i file LDD dei bot
  7. Ho costruito parecchi "bot" con lo scopo di vincere una gara di sumo, ma pochi robotici, per tanto spero di dare qualche consiglio utile riguardo al telaio, ma in quanto programmazione credo ci siano altri utenti molto più capaci. Detto questo: Un robot da sumo, con mindstorm, può puntare ad avere una trasmissione classica (skid steering) a mo'di carroarmato, più un arma, che di solito MiRa a sollevare/ribaltare l'avversario di modo che sarà più semplice farlo cadere dall'arena. Ovviamente le armi di sollevamento servono per creare uno squilibro nella trazione dell'avversario, ma funzionando su un robot "incosciente" di mirare ad un punto debole dell'avversario,le considero poco efficaci. Una arma molto efficace è una pala come quella del 42000 o del 8043, perché sono facili da fissare saldamente e hanno un ottimo ground clearance (altezza da terra molto bassa insomma) e posso creare molti problemi. RUOTE: per quanto riguarda il numero e la dimensione delle ruote bisogna considerare il rapporto velocità/potenza ma anche la frizione che creeranno quando il robot tenterà di girare: un'alta frizione è dannosa perché il robot sarà indifeso nei lunghi periodi del programma in cui deve girare su se stesso, e quindi non è pronto a rispondere con la massima potenza dei motori. Come ruote consiglio quelle del 42009,magari in una trasmissione 4x4 dove però bisogna stare attenti che il robot sia di forma "schiacciata" (più largo che lungo) per rendere le curve più scorrevoli; sconsiglio le 6 ruote, troppa frizione, ma anche le 2 perché contrastano con poca frizione ad attacco laterale e sono efficaci a spingere l'avversario solo arriva dal lato giusto. SENSORI: qui si fermano i miei campi di competenza e vorrei proporre qualche idea: ho visto robot usare principalmente 2 sensori ad infrarossi,agli angoli anteriori del mezzo, perché permettono di capire da che lato girare dopo aver incontrato la linea di bordo per rimanere in fase si sterzata il minor tempo possibile. Avendo l'Ev3 solo 3 uscite per i sensori allora rimangono due opzioni: o un sensore ad ultrasuoni, per riuscire ad individuare l'avversario ed attaccarlo,i un sensore di contatto posto magari nel lato posteriore o con dei meccanismi che lo schiacciano da qualsiasi lato venga attaccato il robot, così si potrà preparare una manovra evasiva di risposta. Spero di essere stato utile, questo è comunque un prototipo di robot basato su un'arma passiva,ma, limiti di categoria permettendo, si potrebbe sempre aggiungere anche il terzo motore, sempre rimanendo un robot "piazzato" che mira ad evitare di essere buttato fuori finché non riesce a spalare via l'avversario Riepilogo: Arma passiva consigliata Altezza dal terreno più piccola possibile Ottima aderenza, per contrastare gli attacchi laterali Turning speed ragionevole 2 sensori di luce per rendere più efficiente il programma
  8. Salve a tutti, sono Paolo, ed esortato da un incontro con alcuni membri di itlug alla mostra "The art of The brick" volevo presentarvi qualche mia MOC (rigorosamente technic) per invogliare magari, coloro che li hanno, a non tenere su mensole i loro poveri set techinc, ma a trasformarli in creazioni vive e originali, con l'arte del power function! Non si può mai sapere, forse un giorno potrete usare le vostre creazioni per gare o sfide all'interno delle manifestazioni Sono già attivo sul forum di eurobrick dove ho postato qualche mia MOC, ma volendo mostrarvi cosa si può fare con i technic di originale, divertente, ma soprattutto competitivo, vorrei riproporvi un mio video: due Bot ispirati a robot wars che "giocano" a "calcio" Tutto comincio in in noioso pomeriggio d'estate dopo che i robot si erano già violentemente sfidati sul ring Specifiche dei robot: SCORPIONE gommato (2a versione di un Bot con questa arma) Peso: 900g Arma: braccio ribaltante Motori: 2M ruote, XL verricello, old rcx sgancio verricello Punti di forza:arma molto potente, può rimettersi dritto (srmech), può effettuare rigori Debolezze: poco maneggevole, poca trazione GRANCHIO (versione con armi aggiunte da BULDY, che aveva una pala al posto delle pinze) Peso:900g Arma: pinze a controllo indipendente Motori:2XL ruote, 2L pinze Punti di forza: 4x4, può afferrare la palla, inarrestabile Debolezze: presa che non molla, ma non troppo forte Qui allego il Topic di SCORPIONE cingolato (3a versione di un Bot con questa arma) su eurobricks: http://www.eurobricks.com/forum/index.php?showtopic=104571&hl= Qui la mia brickshelf dove potete trovare anche le foto dei Bot incluso RIBALTOLANDO un robot invertibile che ha preso parte ad un piccolo torneo a tre robot (con gli stessi piloti del video ) che però devo ancora editare http://www.brickshelf.com/cgi-bin/gallery.cgi?m=PKW
  9. Grazie, ci farò una visitina
  10. Qui mi presento ed esprimo anche una critica non potendo postare niente da nessun'altra parte, sennonché la critica vi aiuterà a capire qualcosa di più su di me. Cominciamo: Sono Paolo da Roma e ho 15 anni, sono principalmente appassionato di modellismo dinamico e proprio per questo sono amante dei technics specialmente powerfunctions, possiamo dire che da quando sono usciti i primi sistemi rc ne ho seguito la loro evoluzione, il mio sogno è sempre stato di gareggiare con lo stile polacco non solo del lugpol ma anche del kostky, di cui mi sono innamorato vedendo "indoor technic race" e "LTR" ma tengo in considerazione anche le "ACC" o le piccole gare di electricbricks. il principale motivo per cui mi sono iscritto al forum era per riuscire a creare un gruppo romano di appassionati technic con cui gareggiare, qui sorge qualche problema. Molto onestamente non ritengo questo forum organizzato molto bene, diciamo a livello di sezioni e sottosezioni, poi ho anche provato a chiedere sul gruppo di Facebook dove mi è stato detto di "chiedere" al forum. Ora. Io non ho intenzione di diventare un socio e non saprei nemmeno se posso, ma ritengo questo sistema del forum sia mooooolto più controproducente di quanto voi vi immaginiate, credo che serva, anzi spero perché altrimenti sarebbe realmente inspiegabile, a non riempire un forum semi ufficiale di topic inutili, ma almeno la sezione generale dovrebbe essere aperta a tutti, poi non intendo cabiarlo, ma io per esempio sono impossibilitato a proporre qualsiasi cosa. Io vi considero, solo a livello di organizzazione, di guardare il forum scalers&crawlers Per il resto vi ringrazio dell'attenzione spero di essere stato utile e comunque continuate a mantenere questa passione PS: faccio notare che forum viene dal latino (almeno questo classico serve a qualcosa) e nel foro si incontravano tutti e ognuno poteva dire ciò che voleva con chi voleva rispettando tutti ed essendo rispettato da tutti, insomma nel forum ci si incontra, si propone, ci si accorda sia per cose sia interne che esterne, TUTTI Grazie e un saluto da Paolo
×
×
  • Create New...