Jump to content

alteras

Socio ItLUG
  • Contenuti

    156
  • Registrato il

  • Ultima visita

  • Vittorie

    5

Tutto il contenuto inserito da alteras

  1. Stesso discorso per il museo e la locanda medievale...
  2. alteras

    Son tornato!

    Insomma... il colpo di stato è fallito... Bentornato
  3. Non so se l'avevate già segnalato, ma da oggi con un acquisto di 45 euro in prodotti della serie Hidden (sia online che negli store fisici) è possibile ricevere in regalo il set 'Il Juice Bar di Newbury', come omaggio esclusivo.
  4. Ho visto sui social diverse immagini dei nuovi set in uscita. Alcuni sono interessanti e svelano qualche nuovo mezzo legato al nuovo film in uscita a dicembre... altri, come la nuova versione dello shuttle di Kylo Ren, trovo siano delle buone riedizioni, che aggiungono qualcosa a set già usciti e che non avevano convinto del tutto. Nota assolutamente negativa per il Falcon. La versione peggiore degli ultimi 15 anni. Era davvero necessario farne uscire un'ennesima versione?
  5. Io ho provato con l'iphone 6 e non è andato, mentre con l'ipad Air funziona
  6. Li ho incontrati ad una fiera sull'innovazione a Bologna a inizio giugno. Il progetto è molto interessante e credo che possa essere utile a molti AFOL. Ho visto all'opera l'apparecchio ed è molto rapido e preciso.
  7. Segnalo a tutti gli interessati che da qualche giorno è online il numero 7.
  8. Lo scudo è molto bello. Spero ci sia ancora a San Babila tra un paio di settimane, quando riuscirò a salire a Milano e a fare un salto allo store. Per il busto @indomitonoioso riusciresti a farne una foto?
  9. A me piace molto, come già lo scorso anno. Molto essenziale e senza troppo caos
  10. Mi hanno appena mandato delle fotografie del set esposto in un negozio USA. In effetti sembrerebbe stare su, poggiato sui rami degli alberi. Ci sono poi diversi fermi che tengono unite le due versioni della casa.
  11. E avete notato il tile con il poster de Lo squalo?
  12. Da quello che ho capito sono un unico set. Resta da capire come poter esporre sia Hawkins che il sottosopra... Non credo siano gli alberi a fungere da appoggio... (non avevo ancora visto la risposta dell'amico @GianCann)
  13. Riprendo questo vecchio post per domandare se è possibile modificare la firma... nell'anagrafica non sono riuscito a trovare dove si facesse...
  14. Vi aggiorno. Grazie al nuovo tecnico informatico, abbiamo risolto tutti i problemi di download. Dovrebbe quindi essere possibile scaricare anche il famigerato e inaccessibile numero 5. Io e altri amici ci riescono quindi, credo che finalmente sia a posto. Stiamo inoltre procedendo al restyling del sito e alla correzione del bug sul recupero password. Inoltre a breve partirà anche la versione inglese, tenendo le dita incrociate... Appresto!
  15. Il 5 continua a darmi problemi e te l'ho inviato con wetransfer. Nel frattempo ho praticamente cacciato il vecchio informatico e sto lavorando da stamani con un nuovo tecnico.. speriamo bene
  16. Nessun problema per i dati personali. Il server é andato in crash e si è cancellato quanto vi era conservato. Ho usato impropriamente il termine ‘attacco’ perché più che altro é stato un caso di sfortuna... Mi sono rivolto ad un altro fornitore e ci stiamo lavorando quando il tempo me lo permette... ma credo che in poco tempo potremmo risolvere tutto. @GianCann martedì ti chiamo di sicuro!
  17. Buon pomeriggio a tutti Dopo l'attacco subito a gennaio in cui abbiamo perso l'intero database clienti (o meglio i clienti 'storici' non vengono riconosciuti dal sistema), abbiamo lavorato per sistemare le cose e, attualmente, chi si re-iscrive ha la possibilità di ri-accedere allo storico acquisti (che carichiamo manualmente dalle vecchie ricevute di acquisto) e riesce a scaricare i numeri 0, 1, 2 e 3. Il quattro ed il cinque inspiegabilmente continuano a dare problemi, tanto che stiamo per trasferirci su un nuovo server. Chi ha acquistato il numero 4 ed il numero 5 provvisoriamente li riceve via wetransfer. @GianCann, controlla nella mail se ti è arrivato. Con il passaggio al nuovo server ci sarà un aggiornamento della grafica del sito e le correzioni di alcuni bug come quello che mi hai segnalato qui sopra e di cui ancora non ero a conoscenza... Mi scuso ancora per il disagio, ma tra lavoro, famiglia e casini (tantissimi) vari non sono ancora riuscito a venire a capo del problema dei download... cosa che vorrei sistemare quanto prima, anche perché nel giro di pochi giorni sarà pronto il nuovo numero. @giuseppas al momento, visti i costi e le difficoltà, non è prevista una versione cartacea... anche se piacerebbe molto a tutti!
  18. Magari mi sbaglio, ma sono rumors che girano già da un annetto, senza alcun riscontro. In questi giorni è stato presentato il trailer della terza stagione ed ecco che sono tornati fuori i desiderata di molti fan
  19. alteras

    I miei set Vintage

    Sono mesi che bazzico mercatini qui nel riminese e di vintage così estremo non si vede nulla...
  20. Concordo con @Laz, pur non piacendomi affatto il set e pensando che possa essere 'ideato' qualcosa di meglio. Però, da umile insegnante di cinema, non posso non dimenticare che Steamboat Willie è stato il primo corto disegnato da Walt Disney ad essere distribuito massicciamente, e che per questo (pur essendo il terzo episodio in cui sono apparsi) viene spesso considerato l'esordio cinematografico di topolino e Minni. L'importanza del film, poi è data anche dal fatto che si tratta del primo cartone animato a presentare una colonna sonora con musiche, effetti sonori e dialoghi completamente sincronizzata. Siamo nel 1928 e non era una cosa per nulla scontata. E' anche il primo film sonoro con dei movimenti di macchina, impossibili per film non disegnati, poiché altrimenti si sarebbe persa la qualità del suono... Insomma, seppur brutto, è un monumento alla storia della settima arte
  21. Inviato il numero 4 e il numero 5 e riabilitato l'account... Grazie per la pazienza
  22. Ciao Carlo, il sito ci sta facendo impazzire, tanto che stiamo seriamente pensando di cambiare completamente piattaforma... Adesso provo a vedere se riesco a risolvere la tua situazione. Il mio consiglio, a te e a tutti gli altri, è di re-iscriverti come nuovo utente così che poi ti possa caricare i vecchi acquisti sulla tua area personale. Per il numero 4 ed il 5, su cui ancora abbiamo molti problemi procedo poi a inviarli con wetransfer, sperando che nel giro di poco, tutto torni alla normalità
  23. Ciao a tutti vi segnalo che da qualche giorno è disponibile il nuovo numero. Attendo il parere dell’amico @GianCann
  24. Con estremo ritardo (e mi scuso per questo) rispondo all'amico Gianluca che come sempre con 'spietata brutalità' mi aiuta a vedere le pecche e ci sprona a migliorare. Qual è il target di questa rivista? In fase di creazione abbiamo voluto optare per una forma 'ibrida' che non fosse troppo specialistica con un linguaggio comprensibile da soli AFOL, che quindi potesse essere comprensibile anche a chi si è appena avvicinato al mondo LEGO. Ricordo i primi giorni della mia presenza nel forum quando con smarrimento leggevo di sloppini, plate e ABS... un po' la cosa mi spaventava e pensavo di essere entrato in un gruppo in cui non mi sarei mai sentito a mio agio (paura in realtà ingiustificata). Volevamo che anche un ragazzino alle prime armi o un appassionato della domenica, potesse fruire al meglio della rivista e trarre ispirazione per sfogare la sua fantasia. La rubrica tecnica mi piacerebbe moltissimo inserirla, ma non avendo una redazione fissa vera e propria, si dovrebbe cercare per ogni numero un volontario che se ne occupasse... Ha senso che questa rivista/fanzine abbia un costo di acquisto? Il conto da te seguito, a proposito delle copie vendute, è un po’ al ribasso, ma certamente non raggiungiamo i numeri sperati. Purtroppo abbiamo avuto delle spese (alte) per la creazione del sito di vendita e, in partenza e senza avere una tiratura certificata, non potevamo trovare delle sponsorizzazioni che ci permettessero di recuperare l’investimento. Quando si trattò di scegliere una cifra per la vendita, riuscii a spuntarla sui 3 euro (all’epoca il costo di una minifig) contro chi mi diceva di chiedere di più. Ritenemmo fosse una cifra onesta e alla portata di tutti, ma sappiamo perfettamente che in tanti si passano il pdf senza acquistarlo. Anche la possibilità di fare delle donazioni è stata scartata perché sappiamo molto bene che affidarsi al buon cuore spesso non porta a nulla. Anche pagare un grafico (ne abbiamo contattati diversi) avrebbe portato ad un’ulteriore spesa, che al momento non possiamo affrontare. Stiamo però ragionando ad una versione 2.0 che partirà a gennaio 2019! 3) È possibile che tra tanti AFOL, non ci sia qualcuno a cui far leggere attentamente i contenuti della rivista alla ricerca di errori, prima di pubblicarla online? Hai perfettamente ragione. E mi cospargo il capo di cenere.. La fretta e gli impegni lavorativi e familiari mi hanno assolutamente creato confusione. Dovevamo controllarla in due e per un’incomprensione non l’ha fatto nessuno dei due e siamo usciti così…
×
×
  • Crea nuovo...