Jump to content
chmar

Play Modena 2013 non sarà a calendario

Recommended Posts

LEGO Italia ci ha comunicato che il loro stand a Play Modena nel 2013 sarà ridotto notevolmente nelle dimensioni. Lo spazio assegnato a ItLUG negli ultimi anni pertanto non sarà disponibile.

 

ItLUG non parteciperà alla manifestazione Play Modena per il 2013.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho preso contatto con gli organizzatori (Tre EMME) in quanto "Sleghiamo la Fantasia" rientra nelle peculiarità di PLAY e si inquadra perfettamente nel concetto di entra, siedi e gioca che è il motore di PLAY.

 

Mi hanno dato la loro disponibilità a valutare insieme una nostra partecipazione.

 

Attendono da me una proposta di attività, spazi, presenze, ecc. ecc.

 

Mi piacerebbe proporre qualche novità oltre al "Monta & Smonta" e qui ItLUG potrebbe essere prezioso con una bellissima collaborazione.

 

- Laboratorio Robotica

- Laboratorio Ferroviario

- ...... e perché no uno spazio espositivo ... magari piccolo ma di "grande qualità".

 

Invito tutto coloro che sarebbero interessati a questo "progetto" di contattarmi personalmente a :

info@sleghiamolafantasia.org

 

SlaF & ItLUG .... il ritorno al Play !!!! :D:D:D ;D ;D ;D ;D

 

Ciaoooooooo

 

Antonella

Socio Fondatore - Tessera n. 0010

 

APS "Sleghiamo la Fantasia

Socio Ordinario - Tessera n. 0001

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho preso contatto con gli organizzatori (Tre EMME) in quanto "Sleghiamo la Fantasia" rientra nelle peculiarità di PLAY e si inquadra perfettamente nel concetto di entra, siedi e gioca che è il motore di PLAY.

 

Allo stato attuale le condizioni lasciateci da LEGO Italia portano a non avere l'evento a Calendario ItLUG.

Non appena avrai la certezza dell'evento sono sicuro che seguirai il regolamento e inoltrerai la proposta al CD che la vaglierà attentamente.

 

Nel frattempo valuteremo altre proposte giunte al CD (e sono tante!).

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perdi di vista la condizione "sine qua non" se nessuno partecipa è inutile che "illudo" gli organizzatori con la nostra possibile presenza.

 

Il Play è una manifestazione a cui partecipiamo da anni .... è sempre stata molto gradita da tutti i soci ...

e quindi non vedo che problemi ci sono !!!!!

 

Se anche LEGO Italia non ci invita non vuol dire che noi non possiamo esserci come Associazione !!!!

 

Vi farò mandare un "invito ufficiale" da TRE EMME così non avete altre "scuse".

 

Antonella

Socio Fondatore - Tessera n. 0010

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'invito è per uno stand gratuito .... naturalmente !!!!

 

Nostra = ItLUG & SlaF.

 

Le Associazioni che collaborano per la buona riuscita dell'evento hanno un trattamento diverso rispetto a coloro che partecipano per "bussiness".

 

E' possibile anche un piccolo rimborso spese ... ma di questo è ancora molto prematuro parlarne.

 

Intanto aspetto di sapere in quanti sareste a grandi linee interessati a partecipare per capire quanto spazio chiedere a disposizione.

 

Buona giornata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi è molto dispiaciuto che Lego non ci abbia riconfermato lo spazio, ovvio per loro le scelte commerciali sono queste e non sono discutibili, il fatto che poi forse si riesca a fare comunque questa manifestazione con Slaf mi rincuora, staremo a vedere e mi rendo da subito disponibile per partecipare esponendo o fare attività ai vari laboratori ,anche perchè la maggior parte degli altri eventi sono sempre lontani.

In poche parole io ci sono. ;D ;D

Fra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come promesso .... ecco buone notizie !!!! :P

 

Ieri il buon Domenico di TRE EMME mi ha mandato la conferma di poter mettere a disposizione due spazi da 8 x 10 = 80 x 2 = 160 mq.

 

Questa sera provo a disegnare la piantina con tutto lo spazio necessario per il "Monta & Smonta" ma credo di poter affermare che ci sia sicuramente spazio anche per una bella esposizione da parte dei ragazzi di ItLUG.

 

Direi in linea di massima un rettangolo di 10 x 3.50 = 35 mq ;D ;D

 

Adesso tocca a voi rienpirlo !!!!

 

Fatemi sapere

 

Antonella

info@sleghiamolafantasia.org

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allo stato attuale le condizioni lasciateci da LEGO Italia portano a non avere l'evento a Calendario ItLUG.

Non appena avrai la certezza dell'evento sono sicuro che seguirai il regolamento e inoltrerai la proposta al CD che la vaglierà attentamente.

 

Sono sicuro che agli altri membri del CD ovviamente la segnalazione è arrivata, vero? ::)

 

Confermo che non c'è stata comunicazione al CD da parte di Antonella e che il suo post è frutto di iniziativa personale. Strano, perché il regolamento lo conosce bene visto che ha contribuito a scriverlo! >:(

 

Pertanto confermo che ItLUG NON partecipa a Play Modena. Attendo inoltre spiegazioni dirette al CD di questo comportamento!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sarò sia a Cremona che a Modena se mi si da spazio, e lo stesso vale per Metz.

 

Spero che nel frattempo ci si chiarisca per quanto riguarda la procedura da seguire per evitare l'anarchia dell'organizzazione, ma per quanto mi riguarda è un evento a cui mi è sempre piaciuto presenziare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che il Play Modena è una bella manifestazione e rimane sempre una buona opportunità per dare visibilità e far conoscere ITlug, visto che alla fine un po' di spazio per l'esposizione è saltato fuori, visto che qui in Emilia Romagna siamo diventati un bel gruppetto e sarebbe una bella occasione per poterci trovare senza dover macinare centinaia di km, non è proprio possibile sbrigare quanto serve burocraticamente e ammettere la partecipazione di Itlug al Play?

Un evento NON-ItLUG non implica che sia vietato ai soci parteciparvi a titolo personale.

I soci Emiliani sono sicuramente attesi e benvenuti all'evento che ItLUG e Cremonabrick stanno organizzando da tempo, in modo che il gruppo sia ancora più ampio e variegato: l'evento sotto casa è comodo, ma se ragionassimo tutti così potremmo smettere di organizzare quei pochi eventi "nazionali" che devono fungere da elemento aggregante per l'Associazione, e al momento abbiamo Cremona, Latina e Ballabio.

Infine, nel prossimo verbale del CD, potrete notare come ci siano casi virtuosi di nuovissimi soci che hanno seguito il Regolamento alla lettera e che stanno con entusiasmo già preparando nuovi eventi locali: singolare che chi dovrebbe avere una maggior esperienza in materia si disinteressi di tutto ciò...

 

Quoto in toto quello che dice Luca. Il regolamento sugli eventi è nato ed è cresciuto proprio per evitare che sconosciuti si mettano ad utilizzare il nome ItLUG in modo non consono. Questo badate bene è successo, sono in ItLUG dal 2001 e ne ho viste abbastanza sul tema.

 

Gli eventi ItLUG passano tutti per l'approvazione del CD compresi quelli nazionali e consolidati da anni. Io stesso per Ballabio di quest'anno ho chiesto approvazione al CD: poco importa che io sia Presidente e che lo organizzi dal 2006. Potrei comunque impazzire e fare un uso anomalo del regolamento e dell'associazione o non rispettarlo del tutto.

Stessa cosa ha fatto Valentini per Latina: ha chiesto approvazione al CD e l'approvazione è stata data perchè c'erano le condizioni per farlo. L'approvazione non è stata data perchè l'organizzatore si chiama Valentini o si chiama Chiappa.

 

Chi vuole fare un evento lo propone al CD, basta mandare una mail: il CD lo valuta, se ci sono le condizioni lo approva, se ci sono rettifiche le propone e così via. C'è chi l'ha fatto (vedi Empoli, gli eventi romani, Cremona, ecc.). Non capisco perchè alcuni non vogliano mandare una semplice mail, chissà quando deve montare i tavoli...

 

Per il resto la diatriba nasce da un ex membro del CD che il regolamento non solo lo conosce ma l'ha anche scritto. Quando era al CD faceva di tutto per far osservare rigidamente il regolamento e certi atteggiamenti che assumeva sono costati anche all'associazione in modo pesante: perdita soci, rettifiche, telefonate, tempo perso e mal di fegato.

Ora che non fa parte del CD perchè il regolamento non conta più? Perchè il CD è visto come una casta? Le regole che faceva osservare erano solo per mettere i bastoni fra le ruote ad altri? Adesso che è passato dalla parte opposta della barricata le regole non servono più? Troppo comodo considerare le regole un'espressione del proprio ego: "è giusto quello che faccio io perchè lo faccio io e mi sbatto".

 

Non dimentichiamo inoltre che ItLUG e il CD attuale non impediscono a nessuno di partecipare ad un evento che non sia ItLUG e che gli eventi non-ItLUG vengono comunque segnalati sul forum. Riguardo a questo non

tutti gli associati la pensano uguale: c'è chi vorrebbe vederli pubblicati e c'è chi vorrebbe non vederli nemmeno.

 

Finchè sarò io Presidente le regole devono valere per tutti gli associati. Se poi consideriamo il boom di iscritti che abbiamo avuto, pare proprio che queste regole non facciano così schifo.

Le regole possono anche essere cambiate, nulla è perfetto, ma non si cambiano per i mal di pancia di un singolo ma l'esigenza di tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...