Jump to content
sdrnet

Segnalazione set che val la pena di avere: ecco il perché

Recommended Posts

Allacciandomi a un recente messaggio vorrei aprire un nuovo topic (o quello che sarà) e per questo chiedo gentilmente ai moderatori di spostare questo messaggio non avendone ancora io la possibilità.

Vorrei lanciare una idea.

Ho già visto in mesi di costruzioni che ci sono set lego apparentemente belli ma che alla fine non ti lasciano molto sia in termini di divertimento di costruzione, sia di pezzi esclusivi e di oggetto finale da esporre. Viceversa ci sono set anche non particolarmente costosi che dopo averli costruiti sei fiero e contento di aver speso quei soldi perchè ti sei reso conto di aver fatto davvero un buon acquisto: ti sei divertito nel costruire quel set, è molto bello da vedere una volta finito, magari possiede alcuni pezzi davvero esclusivi o difficili da trovare.

Con questo messaggio vorrei aprire una nuova discussione dicendo che sarebbe bello se ognuno di noi che recentemente, o anche non troppo recentemente ha acquistato un set lego e che questo è particolarmente piaciuto, lo descrivesse non tanto come recensione dettagliata vera e propria (di queste se ne trovano decine e decine in rete) ma facesse una semplice scheda di valutazione del perchè vale la pena comprare proprio quel set e non altri. Facendo così uscirebbe col tempo una lista dei set che tutti quanti noi riteniamo più interessanti suddivisi magari per tema così ognuno si indirizza a quello preferito.

Voglio farvi un mio esempio personale. Di recente ho comperato su amazon.co.uk un set star wars che si è rivelato veramente un gran bel set e ho pagato pochissimo in relazione a quanto mi è piaciuto montarlo e vederlo ora esposto nella mia collezione. Naturalmente deve piacere questo tema altrimenti si lascia perdere.

Il set in questione è il recente #7877 Naboo Starfighter http://www.brickset.com/detail/?set=7877-1 (versione 2011). Il set è una rivisitazione della versione 2007 ed è abbastanza simile quindi il mio consiglio è strettamente legato a coloro che non l'hanno già comprato in passato. Il set presenta 318 parti, 6 minifig tra cui un RD-D2 e un bellissimo Destroyer Droid. Le tecniche di costruzione sono semplici ma efficaci, personalmente mi sono divertito molto a montarlo e quando è finito ho avuto in mano una bellissima astronave molto bella da vedere, possiede perfino un piccolo stand per poterla esporre anche se questa non è una nave di tipo UCS.

La varietà e il tipo di pezzi è buona. Il set costa 49€ ma se cercate come ho fatto io potete acquistarlo con un bel 25/30% di sconto arrivando a pagarlo solo 33/35 euro. Dopo tutte le mie considerazioni spendere 35 euro per questo set lo rendono estremamente consigliato! :D

Viceversa io non sono un grandissimo appassionato del tema City ma ogni tanto mi capita lo stesso di comprare qualcosa che mi colpisce oppure per sensazione credo possa essere un buon affare acquistarlo.

Di set City ce ne sono tantissimi e se ne voglio comprare uno potrei sentirmi disorientato dalla quantità e varietà di set e magari mi piacerebbe sentire il parere di qualcuno che ha già avuto esperienze prima di me su qualche set davvero interessante.

Cosa ne pensate? :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di set City ce ne sono tantissimi e se ne voglio comprare uno potrei sentirmi disorientato dalla quantità e varietà di set e magari mi piacerebbe sentire il parere di qualcuno che ha già avuto esperienze prima di me su qualche set davvero interessante.

Guarda, ho ripreso a comprare set City dopo Latina '11.

 

Tramite amazon.co.uk ho preso parecchi set a pochissimo. Soprattutto i set sotto la soglia dei 15

Share this post


Link to post
Share on other sites

set da avere e il perche'...bella domanda,tutti queli che ti interessano sarebbe la risposta piu' ovvia,ma merita un discorso piu' approfondito.

se restiamo con cio' che vi e' nel catalogo lug\dic sicuramente quelli da collezione,perche' bellissimi da esporre,tecniche di costruzione di altissimo livello,io apprezzo e colleziono city e treni,quindi i modulari non devono mancare assolutamente,poi le casette del tema Winter.

dipende poi da cio' che uno ama collezionare,tipo guerre stellari da parte mia se non e' gli episodi 3\4\5 non li guardo neanche.

andando un po' indietro negli anni troviamo il 10182 cafe' corner,bellssimo da esporre,tecniche costruttive di livello alto e bellissimo.

andando sempre piu' indietro troviamo i due migliori setmai prodotti(sempre secondo il mio gusto).

set #4999 il generatore eolico vestas,semplice da montare ma con motorizzazione,luci etc,quindi a pezzi ci siamo.

poi il #6399il famosissimo airport shuttle,primo e' LA monorotaia,un motore veramente robusto,due stazioni e una valanga di rotaie.

altri da avere sono l'emerald night,il ritorno delle locomotive a vapore nel mondo LEGO,veramente bello.

il merci con la locomotiva gialla PF tanti binari,gru,camionicini.

ultimamente mi piacciono i pirati dei caraibi,ma sono un amante della serie;dipende sempre dal gusto di chi aquista.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente il 10184 Town Plan. Set a dir poco perfetto . Uno dei più belli degli ultimi anni, seguito senz'altro dal cafè corner, green grocer e market street. Concordo con il Medieval market village : rapporto qualità/prezzo imbattbile. Per gli amanti del genere natalizio non devono mancare i seasonal sets 10199,10216. Infine il 10159 City Airport, uno dei migliori set Town/city a mio avviso. La lista sarebbe comunque moooolto lunga :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Set da avere? Beh se si segue la ragione si dovrebbero prediligere quei set medi o grandi che si suppone possano insegnarci qualcosa, come i modulari dal CC in poi, visto che usano molte tecniche spettacolari e ingegnose che possono venirci bene per le nostre moc. Certo, poi il cuore dice altro alle volte..la mia fire brigate è ancora bella chiusa lì, in attesa di quella scintilla che forse non arriverà mai..Io quando compro un set dei miei temi preferiti di solito vado a occhio, nel senso che o mi piace o non mi piace, non sto molto a guardare il rapporto prezzo/pezzi, e forse faccio male ma..al cuor non si comanda! ;)

Ah, il medieval market village piace molto anche a me, però anche il #10187 Volkswagen Beetle ha molto fascino!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il set che è stato di più un affare? ma di recente...direi a fine anno 2010 un bel Metroliner nuovo, un affararone, il tutto 250 eurini. Direte"non proprio un affare...", ma invece per me si![br /][br /]Era uno di quei set che da piccolo desideri più di ogni altra cosa, che sfogli il catalogo notte e giorno solo per vederlo. Per vari motivi non puoi averlo; sarà perché costa troppo, perché i tuoi non vogliono o semplicemente sarà perché non è destino che tu lo abbia. Poi lo trovi, a un costo esorbitante rispetto a 15 anni prima, ma lo vuoi a tutti i costi. Tempo quindici giorni mi arriva da oltre oceano, direttamente nel mio ufficio. Appena senti squillare il telefono e vedi che è la centralinista capisci subito che "è arrivato!", non prendi neanche l'ascensore, ti spari tre rampe di scale di fila, corri in reception e trovi li di fronte a te l'omino della DHL con il tuo pacco in mano. Appena lo vedi gli sorridi, un poò lo scambi per Babbo Natale (con qualche anno di ritardo), gli vai in contro e gli strappi dalle mani quel desiderato pacco. Non aspetti neanche di staccare, ritorni nel tuo ufficio, taglierino e zac-zac e lo apri... è lui!. Hai quasi trent'anni, ma conti tutti i minuti che mancano a fine della giornata e quando è l'ora di staccare prendi tutto di corsa e corri a casa. Mangi di fretta, il tuo pensiero è altrove, corri in camera, apri con delicatezza tutto e...sei li pronto per montarlo. Ti sembra di tornare indietro nel tempo, non è Natale,è quasi estate, ma l'atmosfera è quella. Lo monti seduto per terra, perché così che da piccolo montavi sempre, il tavolo non sapevi nemmeno cosa fosse, è una cosa da grandi. Da quando inizi a montarlo, dall'inizio alla fine hai il sorriso stampato in faccia, come un bambino spensierato, dimentichi tutte le preoccupazioni che hai da grande, la rata della macchina, le bollette, i problemi di lavoro; ritorni ad essere quel bambino ingenuo dove l'unica preoccupazione è se avevi fatto i compiti di geografia o di matematica per il giorno dopo. Ormai è quasi mezzanotte, hai finito di montarlo, tutto perfetto...e anche se è tardi, vuoi giocarci! Non hai mai avuto un treno e quello era "il" treno che hai sempre desiderato. Così attacchi i binari, colleghi l'alimentatore, posizioni bene il treno e...via! giri la manopola e il treno parte! il circuito non sarà uno dei più lunghi e complessi, ma quell'ovale ti basta. Hai ancora quasi trent'anni e ti trovi in soggiorno seduto per terra, quasi al buio, con le luci del treno che illuminano leggermente la stanza. Lo fai andare, lo fermi, riparte, lo fai fermare vicino la banchina, riparte...non te ne accorgi, il tempo vola, sono quasi le due di notte. Tua madre si sveglia, si avvicina e "non è ora di andare a letto? Domani puoi giocarci quanto vuoi dai...", ti alzi, spengi tutto e ti infili a letto...come la notte di Natale. Quella frase ti fa sentire un bambino di dieci anni, ti fa dimenticare tutto e ti corichi con un sorriso incancellabile.[br /][br /]Resoconto?...[br /]Questo è stato il Set della mia vita, un affare! Giocabilità senza paragoni, pezzi stupendi a un costo elevato,è vero non lo metto in dubbio, ma per una sera tornare a sentirsi bambino...non ha prezzo!.[br /][br /]Per chi lo sa o per chi l'ha letto questo è un poò il continuo di un post che ho aperto circa un anno fa sul vecchio Forum, magari se i Moderatori lo vorranno e me lo permetteranno lo ri-posterò su quello nuovo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mezzi grandi serie #33X (67/70) e #370 (71/75)

 

In vendita dal '67 al '75 (se si calcola la Jeep con lo sterzo, sino al '77) rappresentano ancor oggi un qualcosa che rende più ricchi i nostri diorami. Introdussero gli sportelli apribili, avevano un sacco di funzioni e inoltre erano provvisti di sterzo. Se si cerca un difetto, lo si può trovare nel design ancora molto semplice della serie #33X oppure nel fatto che la scala di alcuni (le due ambulanze, ad esempio) è leggermente superiore a quella riferita al minifig. Gli altri, come i camion, son larghi 6 studs e nei nostri diorami avrebbero l'aspetto di grossi TIR o autotreni adibiti ai più svariati usi. Dopo essermi divertito a costruirli sui vari CAD per computer, credo di essermi fatto un'idea abbastanza esauriente su questi modelli e il loro utilizzo nei diorami odierni.

Ora ne sto cercando qualcuno reale, ma quello è un altro discorso (del tipo che il "borzello" non ha intenzione di comprendere :'( ). Mi sono innamorato del #375, dannato danè >:( :'( .

 

Ok, ho detto la mia. Qualche scan:

 

SERIE #33X

http://www.brickfactory.info/scans/catalog/1969/003/013.jpg (da un catalogo tedesco, 1969)

http://www.brickfactory.info/scans/catalog/1970/001/008.jpg (catalogo belga, 1970)

 

SERIE #37X

http://www.brickfactory.info/scans/catalog/1972/003/002.jpg (in italica favella, alfine)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un set ancora ben valutato è il 6399, uno dei set più belli che abbia mai avuto e che la lego abbia mai fatto.

Lode ai modulari che come tecniche costruttive "devono" far parte della collezione di ogni Legofilo ma se qualcuno ricorda bene cosa girava negli scaffali dei negozi negli anni 90' bhè allora non avrà dubbi nel concordare che il 6399 Airport shuttle è un bel pezzo da collezione.

 

P.S

Parlo da amante di tema City e Train

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rispolvero questo topic di ben 9 anni fa! Incredibile quanto tempo è passato...

Il motivo è questo: ieri dopo il lavoro ho avuto un momento di relax e ho deciso di completare un set che avevo cominciato a costruire qualche giorno fa. Mentre lo costruivo pensavo che è un set molto bello e avendolo pagato "poco" per gli standard LEGO a cui siamo abituati negli ultimi 2/3 anni ho ripensato che avevo provato la stessa sensazione altre volte in passato.
Mi riferisco al fatto che ogni tanto ci capita tra le mani set molto carini, pagati discretamente poco e che offrono invece molto, il livello di soddisfazione alle volte può essere paragonato a set molto più grandi, ma decisamente più costosi.
9 anni fa avevo fatto l'esempio del set #7877 (come potete leggere all'inizio del topic) mentre oggi vi parlerò del set:
https://brickset.com/sets/75979-1/Hedwig

75979-1.jpg

E' un set che costa 39,90€, io l'ho comprato con uno sconto del 20% arrivando a 32 euro. Edvige per chi non lo sapesse ancora, è la civetta delle nevi di Harry Potter donatagli da Hagrid per il compleanno degli 11 anni. Adesso al di là del fatto che Harry Potter possa piacere o meno, cercherò brevemente di fare una valutazione di questo set.

Prima di tutto è un set molto divertente da costruire, mai ripetitivo. Assaporando con calma la sua costruzione potrete arrivare ad un paio d'ore di montaggio. Offre una bella collezione di tecniche davvero utili, come l'aggancio del trespolo alla base usando dei plate con la palla (https://www.bricklink.com/v2/catalog/catalogitem.page?P=14417#T=C), un sistema di ingranaggi per il movimento delle ali ben realizzato e soprattutto molto compatto. La testa della civetta inoltre per quanto piccola è davvero incredibile come è stata realizzata. Se non volete comprarlo vi consiglio comunque di scaricarvi le istruzioni (https://www.LEGO.com/biassets/bi/6325353.pdf) e di gustarvi tutte le tecniche utilizzate.
Oltre a questo è fornito di 630 pezzi, alcuni esclusivi per questo set e con alcuni casi di pezzi abbastanza rari come lo slope angolare di colore marrone. Anche la minifig di Harry è esclusiva per questo set.
Una volta montato il set è molto bello da esporre su una mensola ed è anche giocabile perchè girando la manovella permette alle ali di muoversi in un modo tra l'altro piuttosto realistico.
Insomma questo set mi è piaciuto un sacco, mi sono divertito a costruirlo, il prezzo di soli 5 centesimi a pezzo lo rende piuttosto economico e la resa finale è davvero buona. Cosa volere di più?
Onestamente alle volte mi capita di comprare set da oltre 100 euro e non avere lo stesso grado di soddisfazione.
E' ovvio che un set da 200/300€ sia bello e soddisfacente se avete deciso di comprarlo, anche solo perchè entra nelle corde dei vostri interessi e desideri. Non è altrettanto scontato invece da set molto più piccoli ed economici, che spesso una volta montati vi lasciano poca soddisfazione e molto presto li abbandonerete in una scatola.

Spero che questa mini-recensione vi sia piaciuta e che magari abbiate anche voi un giorno il desiderio di consigliare qualche set economico che vi ha soddisfatto in maniera particolare, spiegando ovviamente il perchè. Diamo vita a questo topic!
Ciao a tutti e grazie di aver letto questo messaggio!

Edited by sdrnet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...