Vai al contenuto

Recommended Posts

1f534.png🔴 Nella giornata di oggi inizieremo ad inviare una email agli espositori pre-registrati alla nuova edizione di Bricks in Florence.

Chi non si è pre-registrato, ma vorrebbe esporre può scriverci, esclusivamente via email (altre forme di comunicazione non saranno prese in considerazione), all'indirizzo info[@]toscanabricks.it per indicarci la propria volontà e spiegandoci cosa vorrebbe esporre.

25b6.png▶️ Ogni richiesta sarà presa in considerazione e inserita in una lista di attesa nella speranza di poterla soddisfare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

  • Contenuto similare

    • Di GianCann
      Dopo il successo del Quizzone di ItLUG, organizzato in occasione dei 18 anni del LUG, ecco un nuovo quiz al quale partecipare!
      Brickz! — Il quiz a prova di AFOL

      Il quiz è nato con l'idea di omaggiare la presenza di Brickset, New Elementary e Old Bricks all'imminente Bricks in Florence Festival e, soprattutto, per giocare, divertesi e, magari, imparare qualcosa di nuovo sul mondo LEGO e la community AFOL.
      Non lasciatevi ingannare dall'apparenza: il quiz è più semplice di quello che immaginate 😉
      Vuoi mettere alla prova le tue conoscenze #AFOL?
      Partecipa a Brickz! — Il quiz a prova di AFOL organizzato da ToscanaBricks e ItLUG in occasione di #BiFF2018 e prova a vincere uno dei premi in palio.
      Partecipa subito su http://bit.ly/BiFF2018-Brickz
      Regolamento integrale ed elenco premi su: http://www.toscanabricks.it/eventi/bricks-in-florence-festival-2018/brickz/
    • Di GianCann
      Siamo oramai ad un mese dalla seconda edizione di Bricks in Florence Festival e i preparativi diventano sempre più frenetici.
      Chi segue la pagina Facebook di ToscanaBricks e di ItLUG, conosce già le  notizie su alcuni degli ospiti-AFOL internazionali che saranno presenti a #BiFF2018, insieme a decine di AFOL italiani, alcuni dei quali alla loro prima presenza all'evento fiorentino.
      È quindi arrivato il momento di presentare alcuni di questi ospiti anche sul forum di ItLUG.
      Per questioni di gentilezza, e ospitalità, partiamo dal gentil sesso, presentando Melanie "Mel" Finelli.
      Canadese di origini, ma attualmente residente in Scozia per lavoro, Melan-E (il suo nick su Flickr) è da anni nota nella community AFOL internazionale.
      Non più di una decina di giorni fa, Mel era a Billund per posizionare alcune delle sue opere nelle teche della Masterpieces Gallery: Mel, infatti, è una dei 20 costruttori selezionati dal team della LEGO House (su suggerimento dei rispettivi LUG di appartenenza), per allestire lo spazio dedicato agli AFOL. Tra questi 20 anche Andrea @Norton74 Lattanzio (vedi qui), che ha "sostituito" Cristiano @vedosololeg0 Grassi nella rappresentanza della creatività AFOL italiana nella House of Brick.

      È la seconda volta che Mel partecipa ad una esposizione in Italia: la prima fu in occasione del debutto di Brick Generation Days. L'ospitalità e l'accoglienza di @MastroMarco saranno stati sicuramente dei motivi in più per decidere di partecipare ad un secondo evento italiano 😉
      Ovviamente Mel non sarà l'unica "AFOL-Girl" presente a BiFF, anzi!
      È ben numerosa la presenza di ragazze, sia tra le espositrici (@Iry e @Sara, giusto per citare due "Girls" di ItLUG) sia tra le collaboratrici che si occuperanno delle varie attività che si svolgeranno nel weekend.
      Detto questo, è con particolare piacere che a BiFF avremo tra gli ospiti anche due nomi particolarmente noti alla maggior parte di noi AFOL: Huw Millington, fondatore e direttore di Brickset (credo non ci sia bisogno di dire altro...), e Tim Johnson, ovvero colui che ha ideato e gestisce il noto blog New Elementary, dedicato all'analisi approfondita ed accurata dei nuovi elementi prodotti da LEGO, studiandone tutte le possibili applicazioni.

       
      A loro due, si aggiunge un "ospite" nostrano (che non ha mai saltato un evento ItLUG di rilievo, in terra toscana, sin dal primo "ItLUG Empoli 2013 - Mattoncini a Palazzo"): Francesco @Laz Spreafico, Ambassador ItLUG, ideatore e curatore del blog Old Bricks e, senza ombra di dubbio, uno dei maggiori esperti-conoscitori-appassionati della storia LEGO.
      E, non di meno, l'AFOL italiano che è stato a Billund più volte di chiunque altro 🙂🙂🙂

      Ebbene, già solo la presenza di questi 3 ragazzi sottolinea l'intenzione di dare un connotato maggiormente AFOL-oriented a questa edizione di BiFF.
      Non solo una classica esposizione (e molto bella, viste le opere che sono state registrate dai singoli espositori), ma anche una due giorni "da AFOL" con workshop e sessioni riservate principalmente agli espositori e ad un limitato e selezionato pubblico di AFOL (la limitazione è dovuta esclusivamente a ragioni di spazio e per dare priorità agli espositori).
      Oltre al nutrito gruppo di espositori toscani, alcuni dei quali al debutto in quel di BiFF, abbiamo il piacere di annoverare la partecipazione di amici dal Veneto, dalla Lombardia, dal Friuli Venezia Giulia, dal Piemonte, dalla Liguria, dal Lazio e dalle Marche.
      Non di meno, avremo ospite anche Kevin Gaiscogne di Fairy Bricks che, in collaborazione con ToscanaBricks e ItLUG, porterà in Italia le iniziative di charity che contraddistinguono il LUG inglese, dedicate ai bambini ricoverati nei nosocomi o comunque meno fortunati di altri.
      Dopo mesi di lavoro e progettazione, questa edizione di BiFF è in dirittura di arrivo e l'intento di fondo del nostro staff (io, @Fabbbbbricks, @ZioTitanokcon la stretta collaborazione di @Bargello, @mattes e @Laz) è quello offrire a tutti (espositori e visitatori) una "due giorni" full-immersion all'insegna della nostra passione comune.

      Ci sono ulteriori ospiti internazioni ed attività varie... ma li presenterò in un secondo momento 😉
    • Di GianCann
      Vi comunico i prezzi dei biglietti per l'evento:
      Sabato 10, domenica 11 novembre:
      Da 0 a 5 anni compiuti: Ingresso gratuito
      Da 6 a 14 anni compiuti: 5 euro
      Adulti (intero): 7 euro
      Adulti (ridotto*): 5 euro
      Prevendita (circuito BoxOffice / TicketOne): 7 euro + 1,5 euro di diritti di prevendita.
      Per i primi 1500 biglietti in prevendita viene fornito un brick 2x4 speciale.
      Apertura straordinaria venerdì 9 novembre:
      "Behind the scene: come nasce un evento AFOL"
      Ingresso dalle 18.30 alle 23.30, con parcheggio gratuito, aperitivo con buffet, 2 brick speciali diversi.
      Solo ed esclusivamente in prevendita: 15 euro
      I soci ItLUG entrano gratuitamente nelle giornate di sabato e domenica, previo accreditamento con email da inviare a accrediti@bricksinflorencefestival.it entro il 1° novembre 2018
    • Di ZioTitanok
      Firenze, la Culla del Rinascimento.

      È nel contesto di Firenze, una delle più belle città al mondo che ToscanaBricks, in sinergia con ItLUG, ha dato vita, nel 2017, a “BiFF – Bricks in Florence Festival”, l’evento espositivo di maggior rilievo per il nostro LUG. L’edizione 2018 si svolgerà nel weekend del 10 e 11 novembre all’Obihall – Teatro di Firenze, con il suoi 1400 mq. Stiamo valutando una eventuale apertura serale, venerdì 9, dedicata esclusivamente agli AFOL.
       
      Il Teatro ObiHall è uno dei più noti teatri di Firenze, sede di concerti e manifestazioni di ogni genere: luogo ideale per dare enfasi alle opere esposte, anche grazie alla galleria superiore che permette di guardare i tavoli espositivi dall’alto. Qui di seguito, alcune foto della location.


      L’edizione 2017 ha visto la presenza di circa 12.000 visitatori e quasi 100 espositori. Oltre a MOC e diorami, abbiamo svolto tante attività sia per gli espositori sia per i visitatori: Mosaico, Contest di Speed Building, Laboratorio Mindstorms e Minecraft Team Building.
      Per la prossima edizione, alla quale stiamo lavorando già da alcuni giorni, avremmo il piacere di ospitare alcuni AFOL di altri LUGs, che vogliano coniugare il piacere di visitare Firenze e ammirare le sue opere, al condividere la passione per il mondo LEGO con altri AFOL.
      Lo spazio a disposizione (circa 1400 mq) non è moltissimo se consideriamo gli espositori già registrati. Nello sfortunato caso in cui non saremo in grado di soddisfare tutte le richieste, cercheremo di fare del nostro meglio per dare spazio a più persone possibile. Visto lo spazio limitato, esporremo solo ed esclusivamente MOC e/o diorami. 
      Vi invito a dare uno sguardo all'album dell’edizione 2017 e ai loschi individui presenti nel 2017. Info e modulo di contatto alla pagina: www.toscanabricks.it/firenze ! Non perdete l’occasione di esporre le vostre migliori opere... e visitare Firenze!
       
    • Di Fabbbbbricks
      ToscanaBricks mette al centro del manifesto di Bricks in Florence Festival il mattoncino 2x4 nell'anno che ne celebra i 60 anni.
       

       
      Semplicità, celebrazione, riconoscibilità. Queste le chiavi della grafica che ho realizzato mettendo insieme anche due importanti citazioni:
      "Questo non è un giocattolo." che è un chiaro riferimento a Il tradimento delle immagini di René Magritte e
      "È un sistema altamente sofisticato di mattoncini a incastro." affermazione tratta da The LEGO Movie e recitata da Will Ferrell nei panni de l'Uomo di sopra nelle battute finali del film.
       
      Nonostante il focus principale sia il mattoncino anche la Minifigure e i suoi 40 anni vengono comunque ricordati nella parte bassa del manifesto.

       
       
×