Jump to content
IGNORED

Idea per illuminazione dei modulari


Recommended Posts

Grazie Giuliano.

Allora i led sono da 3mm e si infilano bene nel brick 1x1 per intenderci.

I collegamenti li ho fatti tutti in parallelo senza resistente prendendo da un alimentatore stabilizzato regolabile ed impostando una tensione di 3.3V il led ha una corrente nominale di 20mA.

Li ho messi in parallelo per evitare che varie bruciature mi tagliassero tutta la catena.

Nella foto uso pettini per circuiti stampati che mi danno la flessibilità di aggiungere e togliere i led come voglio

il filo è rame smaltato da 0.22 mm. Ho usato quello così è piccolissimo quasi invisibile e non riesco nessun corto con la smaltatura.

Nella foto vedete anche una presa per pile da 9v per rendere il modulare completamente indipendente.

Link to comment
Share on other sites

Si anche perché in parallelo puoi portare sia la tensione ad un altro piano o building oppure collegare led.

Oggi ho provato led da 5mm alta luminosità bianchi ....due di quelli mi illuminano un piano intero, per lampioni e lampade userò invece quelli da 3mm

Link to comment
Share on other sites

Due mesi fa i miei comprarono un'illuminazione a LED per il presepe, abbandonata poi perché non avevano notato che l'aggeggio costava così poco (99 centesimi) perché aveva bisogno di un comune alimentatore 5V esterno (la fila di LED termina infatti con un connettore USB). L'Auchan ne vendeva sia bianchi che colorati.

 

Ho appena scoperto (troppo tardi!) che i LED in questione si infilano nei buchi degli stud penetrandovi per circa mezzo stud, pur andandoci abbastanza larghi. Con tre plate tonde 1x1 trasparenti e tre led colorati, tenuti fermi da un po' di nastro adesivo dietro (vedi foto 1), l'effetto non è male.

Invece riescono meglio sotto il soffitto (vedi foto 2), magari per illuminare qualche modulare...

 

Vantaggi rispetto all'autocostruirsi una soluzione con singoli LED e fili:

  • costano poco (meno di un euro per venti LED)
  • terminano con un jack USB, per cui non c'è bisogno di saldature
  • si accontentano di 1,28W a 5V (pressappoco 400mA)
  • non scaldano
  • riescono bene per illuminazioni da soffitto

Svantaggi:

  • occupano spazio
  • i LED sono equidistanti
  • entrano larghi nei fori da uno stud ma non si incastrano

Il nome prodotto è Actuel 869567 "LED-20-USB" venduto da Auchan nel periodo prenatalizio.

C'erano a prezzi abbastanza proporzionati anche strisce da 50, 100 e 150 LED della stessa casa produttrice (cinese), ma sicuramente con alimentatore perché il limite USB 2.0 è 500mA. Magari su qualche negozio on-line si trova qualcosa di simile.

 

9512.jpg

 

9514.jpg

Edited by Fabbbbbricks™
Formattazione
Link to comment
Share on other sites

Io sto utilizzando un Arduino per gestire temporizzazioni e lampeggi vari. Arduino è un micro controllore programmabile il software è gratuito dispone di uscite a 5V. Su internet si trovano un sacco di esempi e tutorial quindi è accessibile anche a chi non si intende di programmazione .

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...