Vai al contenuto

Recommended Posts

Salve a tutti, volevo presentarvi un MOC che ho realizzato (ancora solo in digitale, spero presto di trovare tutti i pezzi) basandomi sulla Fiat 500 L.
L'auto è anche su LEGO IDEAS e se dovesse piacervi potete votarla qui: https://ideas.LEGO.com/projects/13656e47-8f4b-4813-a138-f240f0909681

Ma non è questo il motivo per cui la metto qui, speravo piuttosto di poter ricevere qualche parere da costruttori più abili ed esperienti.

Il MOC ha portiere e cofani apribili, sedili anteriori ribaltabili e reclinabili, tettuccio sostituibile tra aperto e chiuso, motore (solo estetico), ruota di scorta nel cofano anteriore e ha dimensioni simili alla Mini Cooper verde del famoso kit Creator.

Sto progettando anche due altre versioni, la 500 Jolly Ghia e la 500 R, nel frattempo però un po' di foto della L:

Fiat_500_L4.lxf.png

Fiat_500_L5.lxf.png

Fiat_500_L2.lxf.png

Fiat_500_L3.lxf.png

Fiat_500_L1.lxf.png

Fiat_500_L.lxf.png

Fiat_500_L7.lxf.png

Fiat_500_L6.lxf.png

Grazie per la visione! 😁

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

  • Contenuto similare

    • Di gabrisermig
      Sono orgoglioso di presentarvi questa mia moc molto recente, esattamente non so a che modello possa assomigliare (se c’è qualche fanatico di due ruote mi faccia sapere grazie) ma per ora sono soddisfatto, visto che è costruita usando pezzi che ho in quantità potrei farne altre con magari la carrozzeria di diversi colori🤔.... o magari vari tipi di moto🤔... o aggiungerci un sidecar🤔...
      Boh in ogni caso eccola:
       





    • Di gabrisermig
      Buonasera, molto in ritardo (fatta ques’estate) vi presento la versione “civile” della Cadillac carro funebre dal reboot Ghostbusters.
      Basandomi sul set ufficiale la ho accorciata, ho messo i divisori tra i finestrini anteriore e posteriore (nel set originale non c’erano) e rifatto totalmente il retro.
      P.s.  Gradisco consigli dai + esperti di me x eventuali miglioramenti






    • Di kriminal
      Eccomi a presentare la mia prima MOC post-Lecco
      Era da tempo che pensavo e desideravo realizzare una "hot-rod" in scala minifig, lavoro a me sconosciuto in quanto a parte i mezzi militari costruiti negli anni precedenti, non ho praticamente mai realizzato nessun tipo di veicolo. Quindi oggi mi ci son messo sotto alla grande, complici svariati fattori favorevoli quali giornata di riposo e famiglia in vacanza al mare.
      Nelle 7 ore di questo pomeriggio, tra vari smontae rimonta, sono giunto alla mia prima versione definitiva (quella nelle foto è praticamente la settima versione realizzata oggi, mi son detto basta e la tengo così). Per essere la mia prima volta credo non sia male, si può fare sicuramente di meglio, ma per oggi mi accontento anche perchè ho davvero passato l'intera giornata per realizzarla, oltretutto ho dovuto "accontentarmi" dei soli pezzi che avevo già in casa, mi piacerebbe sostituire alcuni componenti con altri cromati!!!!
      La parte che mi ha dato più grattacapi è stato il tettuccio, inizialmente avevo optato per tutt'altra cosa, interamente sand green, con angolazioni un pò complicate che mi sembravano poter essere d'effetto e armoniche, l'ho ricostruito almeno cinque volte, alchè stufo di continui fallimenti e complicazioni varie, ho realizzato un hard-top rimovibile in 3 minuti.A volte le cose semplici sono davvero le migliori!!!
      Per il motore avevo provato a realizzare un V8 ma risultava assolutamente sproporzionato, ho tentato con un V6, ma a colpo d'occhio era ugualmente orribile, pertanto sono sceso a 4 cilindri, stona abbastanza viste le reali cilindrate delle hot rod, ma perlomento visivamente è equilibrato.
      Battezzata Grasshopper, non si ispira a nessun veicolo esistente, diciamo che alla lontana richiama la Ford degli anni '30, vma ripeto che è un'auto di fantasia.
       

       

       
      Senza tettuccio
       

       
       
      Vista frontale
       

       

       

       
      Fiancata
       

       
       
      Retro
       

       
       
      Questo è il telaio a cui vi è attaccato il sistema di scarico, quello che è l'interno dell'abitacolo ed i semiassi
       

       
       
      Varie parti meccaniche
       

       
       
      Tutte le parti dell'auto
       

       
      Realizzazione del cerchione posteriore
       

       
       
      E ora un saluto dal mio meccanico di fiducia!
       

       
      Vi ho mostrato un pò di tecniche che ho utilizzato, nulla di eccezionale, ma qualche incastro particolare l'ho realizzato, non diffondete i miei segreti
      Vorrei interpellare il maestro delle hot rod @Norton74 per chiedergli un parere, se fosse così gentile da voler omaggiare qualche suggerimento su cosa migliorare, sarebbe formidabile, ovviamente estendo l'invito a tutti, ogni critica e suggerimento non possono che aiutarmi a migliorare.
      Grazie a tutti.
       
    • Di kriminal
      La mia ultima creazione, Chevrolet camaro SS del 1969, striscia bianca centrale, larga 6 stud che diventano 5 per l'abitacolo, lunga 16.
      Perfettamente in scala minifig, spero piaccia.
       

       

       

       
       

    • Di Norton74
      ART DÉCO GAS STATION
      Il mio ultimo lavoro sposa il mio interesse per le architetture art déco, per il design futurista e per lo stile "googie"🚀. 
      Si tratta di una stazione di servizio SHELL in stile Art Déco appunto che sembra uscita dagli anni cinquanta.
      Stazioni come questa erano molto diffuse negli Stati Uniti fino agli anni settanta e rappresentavano degli splendidi esempi di architetture "streamline", contraddistinte da elementi decorativi rivolti al futuro. Esemplificavano lo spirito di ciò che chiedeva una generazione entusiasta: la prospettiva di un futuro brillante e altamente tecnologico.
      L'edificio è "3 in 1": un classico diner sulla sinistra, lo store al centro e l'officina sulla destra. Rispettando il mio stile (clean style) ho inserito moltissimi dettagli cercando però di mantenere ordine e pulizia nell'assieme. E mi sembra di esserci riuscito. Qui sotto qualche foto.
      Non aggiungo altro perché poche ora fa sul sito di ItLUG è stata pubblicata una breve ma completa intervista su questa MOC.





      Gallery completa QUI
      Grazie per l'attenzione, un caro saluto e alla prossima MOC!
×