Vai al contenuto

Recommended Posts

Siamo oramai ad un mese dalla seconda edizione di Bricks in Florence Festival e i preparativi diventano sempre più frenetici.

Chi segue la pagina Facebook di ToscanaBricks e di ItLUG, conosce già le  notizie su alcuni degli ospiti-AFOL internazionali che saranno presenti a #BiFF2018, insieme a decine di AFOL italiani, alcuni dei quali alla loro prima presenza all'evento fiorentino.

È quindi arrivato il momento di presentare alcuni di questi ospiti anche sul forum di ItLUG.

Per questioni di gentilezza, e ospitalità, partiamo dal gentil sesso, presentando Melanie "Mel" Finelli.
Canadese di origini, ma attualmente residente in Scozia per lavoro, Melan-E (il suo nick su Flickr) è da anni nota nella community AFOL internazionale.

Non più di una decina di giorni fa, Mel era a Billund per posizionare alcune delle sue opere nelle teche della Masterpieces Gallery: Mel, infatti, è una dei 20 costruttori selezionati dal team della LEGO House (su suggerimento dei rispettivi LUG di appartenenza), per allestire lo spazio dedicato agli AFOL. Tra questi 20 anche Andrea @Norton74 Lattanzio (vedi qui), che ha "sostituito" Cristiano @vedosololeg0 Grassi nella rappresentanza della creatività AFOL italiana nella House of Brick.

43175631_2233152080241473_2524028142419443712_n.jpg

È la seconda volta che Mel partecipa ad una esposizione in Italia: la prima fu in occasione del debutto di Brick Generation Days. L'ospitalità e l'accoglienza di @MastroMarco saranno stati sicuramente dei motivi in più per decidere di partecipare ad un secondo evento italiano 😉

Ovviamente Mel non sarà l'unica "AFOL-Girl" presente a BiFF, anzi!
È ben numerosa la presenza di ragazze, sia tra le espositrici (@Iry e @Sara, giusto per citare due "Girls" di ItLUG) sia tra le collaboratrici che si occuperanno delle varie attività che si svolgeranno nel weekend.

Detto questo, è con particolare piacere che a BiFF avremo tra gli ospiti anche due nomi particolarmente noti alla maggior parte di noi AFOL: Huw Millington, fondatore e direttore di Brickset (credo non ci sia bisogno di dire altro...), e Tim Johnson, ovvero colui che ha ideato e gestisce il noto blog New Elementary, dedicato all'analisi approfondita ed accurata dei nuovi elementi prodotti da LEGO, studiandone tutte le possibili applicazioni.

42972633_2232662453623769_8012489815444422656_o.jpg 42234507_2226609407562407_2471680995116449792_o.png

A loro due, si aggiunge un "ospite" nostrano (che non ha mai saltato un evento ItLUG di rilievo, in terra toscana, sin dal primo "ItLUG Empoli 2013 - Mattoncini a Palazzo"): Francesco @Laz Spreafico, Ambassador ItLUG, ideatore e curatore del blog Old Bricks e, senza ombra di dubbio, uno dei maggiori esperti-conoscitori-appassionati della storia LEGO.
E, non di meno, l'AFOL italiano che è stato a Billund più volte di chiunque altro 🙂🙂🙂
blob.png

Ebbene, già solo la presenza di questi 3 ragazzi sottolinea l'intenzione di dare un connotato maggiormente AFOL-oriented a questa edizione di BiFF.
Non solo una classica esposizione (e molto bella, viste le opere che sono state registrate dai singoli espositori), ma anche una due giorni "da AFOL" con workshop e sessioni riservate principalmente agli espositori e ad un limitato e selezionato pubblico di AFOL (la limitazione è dovuta esclusivamente a ragioni di spazio e per dare priorità agli espositori).

Oltre al nutrito gruppo di espositori toscani, alcuni dei quali al debutto in quel di BiFF, abbiamo il piacere di annoverare la partecipazione di amici dal Veneto, dalla Lombardia, dal Friuli Venezia Giulia, dal Piemonte, dalla Liguria, dal Lazio e dalle Marche.

Non di meno, avremo ospite anche Kevin Gaiscogne di Fairy Bricks che, in collaborazione con ToscanaBricks e ItLUG, porterà in Italia le iniziative di charity che contraddistinguono il LUG inglese, dedicate ai bambini ricoverati nei nosocomi o comunque meno fortunati di altri.

Dopo mesi di lavoro e progettazione, questa edizione di BiFF è in dirittura di arrivo e l'intento di fondo del nostro staff (io, @Fabbbbbricks, @ZioTitanokcon la stretta collaborazione di @Bargello, @mattes e @Laz) è quello offrire a tutti (espositori e visitatori) una "due giorni" full-immersion all'insegna della nostra passione comune.

Ci sono ulteriori ospiti internazioni ed attività varie... ma li presenterò in un secondo momento 😉

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie @GianCann per la menzione! 😊
Sono molto più che orgoglioso di essere riuscito a portare in Italia, fra gli altri, Melanie.
Scoprirete in lei una persona eccezionale e una GRANDISSIMA builder!!
E' impossibile non rimanere folgorati di fronte alla sua MOC "Picnic in The City"!! 

Vi auguro di divertirvi e passare due giorni memorabili!!
Vi seguirò e sosterrò a distanza (...purtroppo!!) 😢

Un abbraccio e un grosso in bocca al lupo a tutti gli organizzatori!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornamento sul programma e sugli ospiti:

Fairy Bricks, il LUG inglese che si occupa di donare set LEGO presso gli ospedali, sarà presente per far conoscere la propria attività, organizzare una pesca di beneficenza per autofinanziarsi e, non di meno, organizzare alcune attività di donazione in Italia, in collaborazione con ToscanaBricks e ItLUG.

FB_IMG_1539774560702.jpg

Costruzione del NINJAGO City: con l'aiuto del pubblico, assembleremo gli oltre 4000 pezzi del modulare NINJAGO per apprezzare le tecniche costruttive di un set particolare grande, variegato e "fuori dal comune"

FB_IMG_1539774552387.jpg

Ebbene si: dopo Skaerbaek e Paredes de Coura, il Parts Festival di New Elementary sbarca in Italia. L'attività (di cui potete vedere alcuni lavori relativi all'ultimo a PdC 2018) sarà riservata a espositori, soci ItLUG accreditati e, in caso di disponibilità ulteriori di posti, ad AFOL in generale. Ulteriori informazioni sulla prenotazione verranno fornite nei prossimi giorni.

FB_IMG_1539774541178.jpg

Mosaico: Poteva mancare il grande mosaico costruito dal pubblico? Assolutamente no... 😉

Oltre 200 baseplate 32x32 da riempire con migliaia di mattoncini 2x2!

FB_IMG_1539775395979.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

  • Contenuto similare

    • Di Fabbbbbricks
      Organizzare Bricks in Florence Festival non significa 'soltanto' pensare all'esposizione, significa anche pensare a quelle persone che rendono BiFF un evento ed è quindi con questo pensiero che lo scorso settembre ho avuto l'idea di creare qualcosa che ancora non avevamo mai realizzato: un booklet, una guida ricordo per tutti i partecipanti (e visitatori)!
      In passato avevamo già realizzato qualcosa di stampato con i pieghevoli di benvenuto di Lucca e Empoli, ma questo booklet è molto di più. Questo booklet racconta la nostra passione e mette al centro delle sue 24 pagine le facce (o avatar) di tutti gli ottantasei espositori di BiFF raccontando in poche righe la loro storia AFOL.
      Non tutti però siamo AFOL e volevo che questo booklet invitasse i visitatori a scoprire qualcosa di più del mondo LEGO così è venuta subito naturale l'ipotesi di realizzare un flip-book: da un lato la guida, da un lato dei contenuti di approfondimento.
      A quel punto il primo (e unico) pensiero è andato ad @alteras di Brick.it Magazine che, dopo un primo contatto, si è reso immediatamente disponibile alla collaborazione. La scelta dei contenuti è stata facile dato che cercavo qualcosa di introduttivo alla storia del mondo LEGO e visto che questo 2018 è l'anno degli anniversari LEGO non potevamo che preparare qualcosa sulla storia del mattoncino, della Minifigure e del sistema MINDSTORMS che compiono rispettivamente 60, 40 e 20 anni.
      Sviluppare un progetto del genere, per di più in 'segreto' e durante i giorni clou dell'organizzazione di BiFF, complica non poco le cose dato che una volta che si è dato il via alle stampe non si può più tornare indietro su certe scelte: il layout, gli spazi, la numerazione, la disposizione degli espositori e tutto il resto sono ormai fissati nero su bian... ehm, bianco su rosso. Far accettare ad alcune persone i miei NO assoluti a certi cambiamenti non è stato facile, ma alla fine sono molto soddisfatto del risultato e credo sia valsa la pena prendersi magari qualche &%$#ç! 😄
       
      Ringrazio tutti gli amici che hanno compilato quel misterioso modulo in tempi strettissimi, @ZioTitanok per avermi aiutato a dare una forma a tutti i contenuti e per aver ideato insieme a me (il giorno prima di andare in stampa e via skype) il Duomo di Firenze in microscala che trovate a pagina 15 (grazie anche a @GiancasStick che ha realizzato uno sticker da applicare sulla facciata del mini duomo: se ne volete uno scrivetemi). Grazie a Andrea, Giaa, Marco e Marco per gli articoli dello speciale di Brick.it Magazine. Grazie infine a @Laz per la rilettura e @GianCann per... no lui no che non ha tenuto segreto il progetto speciale per BiFF! 🤬😄 
       
      Qui sotto potete sfogliare la versione (lineare) digitale. Spero vi piaccia e spero vivamente che questo booklet si sia guadagnato un posticino speciale nella casa di tutti gli amici che hanno partecipato a questa seconda edizione di BiFF e perché no di tutte quelle persone che hanno visitato l'evento e hanno avuto la possibilità di ricevere una delle 1500 copie stampate.
       

       
      Importante! Purtroppo mi sono accorto di un grossolano errore in una scheda solo dopo esser andato in stampa. Nello scusarmi con l'interessato riporto qui sotto la versione corretta.
       
       
    • Di GianCann
      Abbiamo colto l'occasione della presenza a BiFF2018 di Huw Millington per istituire il "Premio Brickset".
      È stata una sorpresa per gli espositori, che sono stati informati del premio solo durante l'evento. Sostanzialmente, abbiamo chiesto a Huw di scegliere una MOC/diorama di suo gradimento al quale assegnare il premio rappresentanto dal logo di Brickset realizzato in LEGO, e firmato dallo stesso Huw.
      Non è stata una scelta semplice per Huw, considerato il livellone la varietà di MOC e diorami presenti a BiFF.
      Il vincitore è stato il socio Luca @LORE84 Lorenzin, membro anche del LUG CLV, con il suo bellissimo diorama della fattoria.
      Ecco le fasi della premiazione:




      Il "Premio Brickset" è stata una mia idea, così come la realizzazione della piccola "MOC" rappresentante il logo del noto portale.
      In questa foto, la presentazione del premio, insieme a Huw Millington.

      Piccola curiosità: quando mi venne in mente di realizzare questo premio, non avrei mai immaginato che il tile round 2x2 green (4150) fosse un pezzo raro!
      Infatti è stato utilizzato nel SOLO set 'Desert Expedition' (prodotto con 3 codici differenti: 2879/5948/5909) uscito nel 1998.
    • Di GianCann
      Con immenso piacere, tra intanto partecipanti di BiFF2018, abbiamo avuto la presenza di Huw Millington che ha partecipato come espositore portando 3 moduli GBC che, insieme a quella di @mattes hanno costituito una piccola ma ben apprezzata 'catena GBC'.
      Ma non solo: Huw si è reso disponibile a fare una sessione di approfondimento sul suo portale Brickset com, tramite la quale tutti gli AFOL presenti ad ascoltarlo hanno scoperto qualche funzionalità avanzata di quello che non è solo uno portale informatico ma un vero e proprio "tool" per collezionisti.
      Ecco qualche foto della sessione di Huw, che si è svolta nell'AFOL Lounge di BiFF2018 (ringraziamo @Laz e @fonderiadigitale per la traduzione "live" in italiano):
       







    • Di GianCann
      Dopo Skaerbaek e Paredes de Coura, i due AFOL Fan Weekend europei, il "Parts Festival" ideato da Tim Johnson di New Elementary arriva per la prima volta in Italia, a Bricks in Florence Festival.

      L'attività è riservata principalmente agli espositori, ai soci ItLUG e ad alcuni AFOL che potranno accreditarsi nei prossimi giorni.
      Nel frattempo di ricevere ulteriori informazioni, date un'occhiata alle foto del Parts Festival dello scorso giusgno, relativa al nuovo (oramai non più) rounded plate 1x2. 😉
      http://www.newelementary.com/2018/08/plate-1x2-rounded-35480.html?m=1
    • Di GianCann
      Dopo il successo del Quizzone di ItLUG, organizzato in occasione dei 18 anni del LUG, ecco un nuovo quiz al quale partecipare!
      Brickz! — Il quiz a prova di AFOL

      Il quiz è nato con l'idea di omaggiare la presenza di Brickset, New Elementary e Old Bricks all'imminente Bricks in Florence Festival e, soprattutto, per giocare, divertesi e, magari, imparare qualcosa di nuovo sul mondo LEGO e la community AFOL.
      Non lasciatevi ingannare dall'apparenza: il quiz è più semplice di quello che immaginate 😉
      Vuoi mettere alla prova le tue conoscenze #AFOL?
      Partecipa a Brickz! — Il quiz a prova di AFOL organizzato da ToscanaBricks e ItLUG in occasione di #BiFF2018 e prova a vincere uno dei premi in palio.
      Partecipa subito su http://bit.ly/BiFF2018-Brickz
      Regolamento integrale ed elenco premi su: http://www.toscanabricks.it/eventi/bricks-in-florence-festival-2018/brickz/
×